Secondi Piatti

Gateau di Patate

gateau

INGREDIENTI

Ingredienti per il gateau

  • Patate 1 kg
  • Prosciutto cotto 120 gr
  • Mozzarella 100 g
  • Parmigiano reggiano 50 gr + 30 gr Burro 6 riccioli
  • Pepe macinato al momento a piacere
  • Noce moscata in polvere un grande pizzico
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Scamorza (provola) affumicata 100 gr

INGREDIENTI PER LA PIROFILA

  • Burro 1 noce per ungere Pangrattato 2 cucchiai

PREPARAZIONE

-Lavate e lessate le patate in acqua salata per 40 minuti (oppure per 20 con la pentola a pressione) , poi fatele intiepidire tanto da poterle sbucciare , e tagliatele a tocchetti.

-Accendete il forno a 180°. Passate le patate al passaverdura  o schiacciatele con lo schiacciapatate,poi adagiate il composto in una ciotola capiente e aggiungete il parmigiano, le uova , il sale, il pepe e la noce moscata : mischiate bene gli ingredienti con un mestolo di legno.

-Tagliuzzate il prosciutto cotto  e tagliate a dadini anche la mozzarella (ben sgocciolata e strizzata) e la scamorza affumicata .

-Incorporate al composto i precedenti ingredienti  e mescolate per fare amalgamare bene. Imburrate e cospargete di pangrattato una pirofila da forno, poi adagiatevi il composto ottenuto  e livellatelo con una spatola da cucina; cospargete la superficie del gateau con il rimanente parmigiano grattugiato e fiocchetti di burro , poi infornate a 180° per i primi 15 minuti; portate poi il forno a 200° per i successivi 15 minuti.

-Terminata la cottura, sfornate il gateau e lasciatelo intiepidire per almeno 10-15 minuti, poi tagliatelo in porzioni e servitelo ancora tiepido.

-Conservate il gateau di patate in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per un paio di giorni al massimo.

Curiosita’

-Il gateau di patate è un piatto molto usato nella gastronomia Campana, e localmente viene chiamato “ gattò”.

Frittata di Patate

frittata_patate

INGREDIENTI

  • 500 gr di patate
  • 4 di uova
  • 50 gr di parmiggiano
  •  1 cucchiaio di olio evo
  •  sale
  •  pepe

PREPARAZIONE

-Lavate e pelate le patate

-Poi tagliatele a cubetti regolari.

-Fate bollire le patate per una delicina di minuti in una pentola con acqua, sale e un filo d’olio.

-Una volta cotte, scolatele, mettetele in una ciotola e fatele raffredare.

-In una ciotola a parte sbattere le uova con sale, pepe e parmigiano.

-aggiungete le patate bollite e mescolate

-versate il composto in una teglia foderata di carta forno quindi cuocete la frittata di patate in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

-Una volta pronta, lasciatela appena intiepidire, quindi servite la frittata di patate in tavola.

Polpette di Piselli con Sesamo e Feta

polpette-con-feta-e-sesamo-986x400

INGREDIENTI

  • 2 cucchiai farina
  • q.b. lattuga
  • 300 grammi piselli
  • 1 uova
  • q.b. cumino in polvere
  • 100 grammi feta
  • q.b. olio di arachide
  • q.b. sale
  • 1 cucchiaio semi di sesamo

PREPARAZIONE

-Per realizzare la ricetta delle polpette con feta e sesamo innanzitutto passa i piselli già lessati con un passaverdura a fori fini e mescola il composto ottenuto con l’uovo, la feta sbriciolata, la farina, una presa di sale, il cumino e i semi di sesamo. Forma, con le mani inumidite, delle polpette della grandezza di una noce.

– Versa abbondante olio in una padella di ferro per friggere o antiaderente e, quando è ben caldo, unisci le polpette, poche alla volta.

– Friggi le polpette per circa mezzo minuto per lato fino a quando risultano dorate e croccanti e scolale su carta assorbente da cucina. Servi le polpette di piselli con feta e sesamo calde oppure leggermente intiepidite su un letto di tenere foglie di lattuga.

Spezzatino di Patate

spezzatino-di-vitello-la-ricetta-del-secondo-piatto-con-patate

INGREDIENTI

  • VITELLO 1 kg • 107 kcal
  • BRODO DI CARNE 1 l • 7 kcal
  • FARINA TIPO 00 20 gr • 160 kcal
  • CAROTA 1 • 35 kcal
  • SEDANO 1 • 15 kcal
  • CIPOLLA 1 • 25 kcal
  • OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA q.b. • 900 kcal
  • VINO BIANCO 50 gr • 65 kcal
  • SALE MARINO q.b.
  • PEPE NERO q.b. • 255 kcal
  • PATATE 1 kg • 83 kcal

PREPARAZIONE

Mettete una pentola con olio extra vergine di oliva sul fuoco e fate un soffritto di cipolla, carota e sedano tritati finemente. Non appena saranno dorati, aggiungete la carne tagliata a bocconcini e fatela dorare a fiamma viva per una decina di minuti da entrambe le parti. Unite il vino bianco e abbassate la fiamma. Salate e pepate quanto basta e mescolate. Fate rosolare la carne per altri 3-4 minuti e, quando il liquido sarà asciutto, aggiungete le patate pelate e tagliate a pezzi. Ricoprite la carne e le patate con un bicchiere d’acqua e cuocete, a pentola scoperta, per 50 minuti circa. Servite quando la carne e le patate saranno teneri.

Conservazione
Lo spezzatino di vitello può essere conservato in frigorifero per massimo 3 giorni coperto da pellicola trasparente. Se avete utilizzato ingredienti freschi potete anche congelarlo in freezer e all’occorrenza riscaldarlo in forno o al microonde prima di servire.

Spezzatino di Manzo e carote

spezzattino-carote

INGREDIENTI

  • 600 G. Di Carne Per Spezzatino
  • 600 G. Di Carote
  • 200 G. Di Pancetta Affumicata
  • 2 Cipolle
  • 2 Spicchi Di Aglio
  • 1/2 Litro Di Vino Rosso
  • 1/2 Litro Di Brodo Di Carne
  • Olio D’olive Extra Vergine Q.B.
  • Sale E Pepe Q.B.

PREPARAZIONE

-Pelate le cipolle, affettatele e fatele rinvenire con un po’ di olio.

-Poi unitevi la carne, e fate rosolare anch’essa.

-Salate e pepate.

-Unitevi la pancetta affumicata tagliata a bastoncini, tagliare le carote piuttosto spesse, ed infine versate il vino e il brodo.

-Portate ad ebollizione a fuoco vivo. Poi abbassate la fiamma, e fate cuocere a fuoco dolce per circa un’ora e mezza, mescolando di tanto in tanto, e aggiungendo se serve un po’ di acqua calda.

Spezzatino di vitello con patate e piselli

spezzattino-piselli

INGREDIENTI

  • 600 gr di carne per spezzatino
  • 400 gr di patate
  • 200 gr di piselli
  • 1/2 cipolla
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 foglie di salvia
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • brodo o acqua q.b.
  • sale e pepe q.b.

Come fare lo Spezzatino con patate e piselli

Tritare finemente la cipolla e farla appassire in un tegame con i quattro cucchiai d’olio.

Intanto tagliare la carne dello spezzatino in tanti bocconcini uguali, passarli nella farina ed unirli nel tegame con la cipolla e l’olio.

Lasciar rosolare per 10 minuti rigirando la carne più volte, poi bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare.

Durante la rosolatura delle spezzatino la fiamma deve essere abbastanza alta, poi, una volta che è stato aggiunto il vino bianco, si può abbassare al minimo.

Inoltre nella base del soffritto dello spezzatino con patate e piselli potete aggiungere anche una crosta di sedano tagliata a pezzetti e una carota tagliata a dadini.

Aggiungere due o tre mestoli di brodo caldo, fino a coprire lo spezzatino per poco più della metà della sua altezza. Coprire con il coperchio  e lasciar cuocere per circa 30 minuti, aggiungendo man mano altro brodo, per non far asciugare il tutto. Poi unire prima le patate e lasciar cuocere per altri 30 minuti e 10 minuti prima di completare la cottura unire anche i piselli.

Intanto lavate e sbucciate le patate poi tagliatele a pezzi e mettetele in una ciotola piena d’acqua. Per i piselli potete utilizzare un barattolo di quelli cotti, in modo da ottimizzare i tempi della preparazione.

Tempo di cottura dello spezzatino con patate e piselli

Dopo aver seguito tutti i consigli della preparazione, bisogna ricordare che lo spezzatino con patate e piselli deve cuocere per un totale di circa 60 minuti. Quindi sia le patate che i piselli devono essere aggiunti solo dopo che la cottura è cominciata da 30 minuti, altrimenti si rischia di sfaldarli e quindi di non ottenere il risultato desiderato.

Spezzatino con Funghi

spezzatino-con-funghi-2

INGREDIENTI

  • 700 G Vitello A Pezzi
  •  Pomodori
  •  Funghi 500 gr
  • 1 Spicchio Aglio
  •  Prezzemolo quanto basta
  • 1/2 Bicchiere Vino Bianco
  • Olio D’oliva
  •  Sale quanto basta
  • Pepe quanto basta

PREPARAZIONE

Rosolate il vitello a pezzi nell’olio scaldato con l’aglio, salate, pepate e aggiungete il prezzemolo tritato. Lasciate cuocere a fuoco vivo per qualche minuto poi bagnate col vino bianco; solo quando questo sarà completamente evaporato aggiungete la polpa dei pomodori che non deve essere troppo abbondante. Cuocete per una decina di minuti, poi unite un mestolo d’acqua e lasciate sobbollire per circa trenta minuti. A questo punto potete aggiungere i funghi freschi, lavati, puliti perfettamente e tagliati a tocchetti. Dopo una mezz’ora il piatto sarà pronto da portare in tavola.

Polpettone o mini polpettoni Farciti

polpettone-prosciutto

INGREDIENTI

Ingredienti per 5 mini polpettoni O Polpettone

  • 400 gr di tritato di bovino
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • Prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di pangrattato (più 2 per ricoprire i polpettoni)
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 50 gr di formaggio fresco a pasta filata
  • Olio EVO
  • Sale, pepe

PREPARAZIONE

Impastare la carne tritata con l’uovo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, il pangrattato, mezzo cucchiaino di sale ed un pizzico di pepe nero.
Dividere l’impasto in 5 parti e stenderle su un piano rivestito di carta forno.
Porre una fetta di prosciutto cotto ripiegato su se stesso su ogni polpettone e porre al centro una stecca di formaggio.
Richiudere i polpettoni facendo aderire bene la carne tritata su tutta la superficie.
Passare nel pangrattato, poi porre in una teglia rivestita di carta forno.

Versare un filo d’olio sui polpettoni e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti girando i polpettoni a metà cottura.

Polpettone con patate e funghi Champignon

polpettone-con-patate

INGREDIENTI

  • 400 g di carne macinata mista (manzo e maiale)
  • pane raffermo
  • latte q.b.
  • 2 uova
  • 1 spicchio d’aglio
  • 80 g di parmigiano
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 200 gr. mozzarella
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • olio d’oliva
  • 300 g di patate

PREPARAZIONE

Ammorbidire il pane nel latte, preferibilmente tiepido.
In una ciotola, mescolare la carne, il parmigiano grattugiato, le uova, il sale, il pepe, il prezzemolo e l’aglio tritati. Aggiungere il pane ben strizzato.
Amalgamare bene il composto e stendere una metà su una teglia da forno, unta con dell’olio

Disporre sullo strato di carne, il prosciutto e la mozzarella tagliata.
Coprire il ripieno con un altro strato di carne, e chiudere il polpettone, cercando di dare una forma ovale.

Sbucciare le patate, tagliarle a tocchetti e mettetele in una terrina, insaporirle con un filo d’olio, sale e qualche pomodorino tagliato a metà.
Versare le patate nella teglia, aggiungere acqua e olio e un pizzico di sale e infornare a 180° per 45 minuti circa,
Tagliarlo a fette e servire caldo.

Polpettone con ripieno ai broccoli

polpettone-ai-broccoli

INGREDIENTI

PER IL POLPETTONE

  • Carne macinata di bovino 500 gr
  • 1 uovo
  • pane grattuggiato 60 gr
  • pecorino romano grattugiato 60 gr
  • sale, pepe q.b.
  • aglio in polvere q.b. ( sostituibile con aglio fresco a piacere)

PER LA FARCIA AI BROCCOLI

  • broccoletti baresi 400 gr
  • 1 uovo
  • emmenthal 20 gr +tre/quattro fettine
  • sale e pepe q.b.

Mescolare tutti gli ingredienti per il polpettone : io ho amalgamato l’impasto in planetaria con gancio a foglia.
Stendere l’impasto su di un foglio in silicone o su carta forno, modellare un rettangolo pareggiandone i bordi con un coltello.
Nel frattempo dividere i broccoli in cimette, lavarli e cuocerli al vapore poi farli raffreddare  : io li ho cotti in microonde funzione vapore 5 minuti .

Una volta freddi, metterli nel boccale insieme all’uovo,ai 20 gr di emmenthal, regolando di sale e pepe e frullarli fino a ridurli in poltiglia: nel bimby 20 sec. vel 5.

Stendere le fettine di emmenthal sull’impasto di carne, e su queste stendere poi il ripieno, avendo cura di lasciare i bordi liberi( io non l’ho fatto e la farcia è fuoriuscita un po’).

Aiutandosi con il foglio di silicone, arrotolare il polpettone dal lato più lungo, poi sigillare le estremità.
  • Mettere il rotolo di polpettone avvolto nel foglio di silicone ( o nella carta forno)  in frigo o in abbattitore per circa 40 minuti. Al termine mettere il polpettone in una pirofila  e cuocere circa 35/40 minuti in forno a 180°.
    N.B. NON HO MESSO OLIO
    A cottura ultimata far raffreddare il polpettone poi tagliarlo a a fette e servirlo con un contorno a piacere.

    Polpettone con ripieno di spinaci

    polpettone-ripieno-di-spinaci-e-scarmorza-affumicata-1

    INGREDIENTI

    • 800 grammi broccoletti
    • 100 grammi mozzarella
    • 80 grammi farina
    • 50 grammi olive taggiasche
    • 30 grammi pane gratuggiato
    • 2 uova
    • 1 spicchio aglio
    • q.b. sale
    • q.b. olio extravergine di oliva

    PREPARAZIONE

    Monda i broccoletti, stacca le cimette, pela i gambi e tagliali a fette. Lava e lessa tutto in abbondante acqua salata per 7-8 minuti fino a che cimette e gambi risultano morbidi. Scolali e lasciali raffreddare.

    Tieni da parte qualche cimetta e frulla il resto nel mixer con le uova, 1 presa di sale, la farina e il pangrattato; poi unisci al composto la mozzarella tagliata a dadini. Stendi sul piano di lavoro un foglio di carta da cucina bagnato e strizzato, disponivi al centro il composto di broccoletti e dagli la forma di un polpettone.

    Avvolgilo nella carta, lega le estremità, trasferiscilo in una teglia e cuocilo in forno a 200° C per 40 minuti. Prepara una salsa frullando le olive taggiasche con l’aglio e 4 cucchiai d’olio; servi il polpettone vegetariano a fette con le cimette tenute da parte e la salsa.

    Burger Vegetariano di Melanzane

    burger-di-melanzane

    INGREDIENTI

    • 3 melanzane
    • 2 cucchiai di tahina
    • 6 cucchiai di pan grattato
    • basilico q.b.
    •  sale q.b.
    •  fiocchi d’avena q.b.
    •   sesamo q.b.
    • olio extra vergine d’oliva
    •  panePREPARAZIONE

    Lavate bene le melanzane e tagliatele a cubetti, inseritele nel cestello per la cottura a vapore o in abbondante acqua e fatele cuocere fino a quando saranno morbide (circa 15 minuti).
    Intanto, passate al mixer 5-6 foglie di basilico e, una volta strizzate bene con le mani, aggiungete le melanzane prive dall’acqua in eccesso. Mettete la tahina e il pangrattato e valutate se aggiungerne altro guardando la consistenza del composto (non deve essere troppo morbido). Se preferite, potete lasciare un impasto misto senza tritare totalmente le melanzane così da avere un po’ di tocchetti e un po’ di crema. Lasciate riposare in frigorifero per qualche minuto e ricavate dal composto degli hamburger abbastanza sottili che lavorerete con le mani per dare la forma.

    Ora passateli nei fiocchi d’avena e nei semi di sesamo e fateli dorare in una padella con un filo d’olio d’oliva. Se preferite, potete cuocerli anche in forno con un risultato più asciutto e croccante. Potete servire gli hamburger all’interno del panino con insalata e pomodori e accompagnarli con della senape di Digione.

    Sformatini di Melanzane

    sformatini-melenzane-e-peperoni

    INGREDIENTI

    • 2 melanzane lunghe
    • 2 peperoni di colore diverso
    • caciocavallo
    • parmigiano
    • 1 uovo
    • pangrattato
    • olio, aglio, sale qb

    PREPARAZIONE

    Iniziamo cuocendo le verdure: far soffriggere uno spicchio d’aglio in una padella e mettere a cuocere le melanzane tagliate a dadini con un po’ di sale. Appena sono pronte spegnete e fate raffreddare.

    I peperoni invece vanno grigliati o cotti in forno con tutta la pelle, lasciandoli per circa 30 minuti a 200°. Non appena si ammosciano sono pronti. In questo modo la pelle verrà via molto facilmente.

    Tagliate il caciocavallo a cubetti e mescolate le melanzane intiepidite con il formaggio (sia il caciocavallo che il parmigiano), l’uovo e  il pangrattato. Quest’ultimo aggiungetelo un poco alla volta verificando la consistenza dell’impasto che naturalmente non deve essere troppo liquido nè troppo secco.

    Con i peperoni ricoprite il fondo e i bordi degli stampini da muffin, creando quindi l’involucro esterno degli sformati. All’interno ponete il ripieno di melanzane.

    A questo punto occorre infornare per circa 20 minuti a 180°, per far sciogliere il formaggio e far compattare il tutto. Sono però ottimi sia caldi che freddi, per cui possono essere tranquillamente preparati il giorno prima.