Secondi Piatti

Scaloppine all’arancia

scaloppine-allarancia

INGREDIENTI

  • 700 g di girello di vitello a fettine
  • farina q.b.
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • il succo di 2 arance diluito in un bicchiere di brodo
  • 2 arance lavate e tagliate a fette sottili
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PREPARAZIONE

-Infarinate le fettine di vitello e fatele dorare a fuoco vivo in una padella con l’ olio.

-Versate il succo e le fette di arancia, salate, pepate e, a fuoco basso, finite di cuocere le scaloppine scuotendo la padella di tanto in tanto in modo che le scaloppine non rimangano attaccate al fondo.

-Giratele a metà cottura e se il succo si fosse troppo ristretto, aggiungete un po’ di brodo.

Scaloppine alla pizzaiola

carne-alla-pizzaiola-bimby2-1

INGREDIENTI

  • 4 fettine di vitello
  • 30 gr di burro
  • 200 gr di pomodori pelati
  •  100 gr di provola
  •  1 spicchio di aglio
  •  basilico
  • sale
  •  pepe
  •  farina

PREPARAZIONE

-Se necessario battete le fettine di carne con un batticarne per renderle più tenere e sottili, quindi infarinatele per bene.

-Fate sciogliere il burro in padella, quindi disponete le fettine senza accavallarle e fatele rosolare velocemente a fiamma alta sui due lati.

-Rimuovete le fettine e tenetele in caldo. Aggiungete nella stessa padella l’aglio, poi i pomodori, schiacciateli con una forchetta, salate e lasciate insaporire e restringere per qualche minuto a fuoco medio-basso.

-Infine rimettete le fettine in padella, fatele saltare col sugo per un minuto per insaporirle dai due lati, quindi aggiungete il basilico, aggiustate di sale, disponete una fettina sottile di provola su ogni fettina di carne e coprite con il coperchio, in modo da far sciogliere il formaggio.

-Una volta sciolto il formaggio, aggiungete una fogliolina di basilico e le vostre scaloppine alla pizzaiola sono pronte per essere portate in tavola .

Scaloppine rosa al mascarpone

scaloppine-rosa

INGREDIENTI

  • 400 gr di fettine di manzonper scaloppine
  • 200 gr di mascarpone
  •  100 gr di passata di pomodoro
  •  20 gr di burro
  • vino rosso
  • sale
  • olioBattete le fettine di carne su un tagliere
  • farina

PREPARAZIONE

-Battete le fettine di carne su un tagliere

-Passatele nella farina e mettetele su un piatto

-Fate sciogliere una noce di burro ed un filo d’olio in padella, aggiungete le fettine di carne e fatele rosolare da entrambe i lati

-Sfumate con un pò di vino, poi una volta cotte, sollevatele e tenetele in caldo

-Nel fondo di cottura aggiungete il mascarpone, la passata di pomodoro, sale e pepe

-Mescolate con un cucchiaio di legno e fate cuocere per qualche minuto fino ad ottenere una salsa liscia

-Aggiungete la carne

-Fate insaporire per un minuto, rigirando le fettine nel condimento, quindi servite le scaloppine al mascarpone.

Orate con patate e pomodorini

orata-al-forno-1

INGREDIENTI

  • un’orata di circa 400 g
  • due patate medie
  • 200 g di pomodorini
  • olive verdi denocciolate
  • olio extravergine
  • sale e pepe
  • origano fresco

PREPARAZIONE

-Sgocciolare i pomodori dal loro liquido di conservazione e tagliarli a pezzetti.

-Sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti. In una padella scaldare due o tre cucchiai di olio, aggiungendo aglio o cipolla a piacere. Mettere le patate e far saltare per pochi minuti, unendo poi i pomodori. Salare, aggiungere un mestolino di acqua e coprire con un coperchio.

-Far cuocere per circa dieci minuti, poi mettere nella padella l’orata in precedenza eviscerata e squamata. Coprire nuovamente e far cuocere il pesce rigirandolo a metà cottura. Eliminare la pelle e la testa, salare ed aggiungere le olive tagliate a metà. Far insaporire e allontanare dal fuoco.

-Sfilettare il pesce eliminando la lisca centrale e quelle laterali. Disporre nel piatto da portata le patate con il loro condimento e i filetti di pesce.

-Distribuire qualche fogliolina di origano fresco e servire.

Baccalà in pastella alla birra

baccala

INGREDIENTI 

  • Filetti Di Merluzzo: 500 Gr
  • Farina : 6 Cucchiai
  • Lievito: Mezzo Cucchiaino
  • Birra Chiara: 2,5 Dl
  • Alloro: 4 Foglie
  • Limone: 1
  • Olio Per Friggere: Qb
  • Sale: Qb
  • Pepe: Qb

PREPARAZIONE

In una ciotola setacciate la farina e il lievito, poi unite sale e pepe ed incorporate gradualmente la birra facendo in modo di non formare i grumi, coprite con un telo e fate riposare per almeno un’ora.

-Infarinate i pezzetti di merluzzo e poi passateli nella pastella, friggeteli in abbondante olio di arachidi caldo, girateli a metà cottura e poi metteteli su dei fogli di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Seppie e piselli

seppie-con-piselli-586x374-1

INGREDIENTI

  • 1 Kg Di Seppie Fresche
  • 400 Gr Di Piselli Surgelati
  • 1 Cipolla
  • 2 Spicchi Di Aglio
  • 1 Bicchiere Di Passata Di Pomodoro
  • 2 Cucchiai Di Olio D’oliva
  • Extra Vergine
  • Sale Q.B.

PREPARAZIONE

-Pulite le seppie, lavatele sotto l’acqua corrente e tagliatele a striscioline.

-Dopo aver pulito anche la cipolla e l’aglio, tritateli grossolanamente e fateli rosolare in un tegame con l’olio per cinque minuti.

-Unite le seppie e fatele cuocere per una decina di minuti.

-Aggiungete quindi i piselli, la passata di pomodoro, un po’ di sale e coprite a filo con acqua

-Fate cuocere tutti gli ingredienti nel tegame coperto per 35 minuti.

Millefoglie di Melanzane e gamberi

millefoglie

INGREDIENTI

  • melanzane
  • gamberetti già sgusciati
  • passata di pomodoro
  • della cipolla
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale

PREPARAZIONE

-Tagliare le melanzane  a fettine  sottili   e disporle in uno scolapasta  con il   sale.

-Lasciarle riposare fino a quando avranno emesso l’acqua di vegetazione.

-Nel frattempo, soffriggere la cipolla  con l’olio, aggiungere la passata di pomodoro,

un filo  d’ acqua e   lasciar cuocere il sughetto.

-Aggiungere i  gamberetti, regolare di sale,spolverizzare  con  il prezzemolo e continuare

la cottura ancora per alcuni minuti.

-Riprendere le melanzane, strizzarle,asciugarle  con carta da cucina e friggerle in olio bollente.

-Una volta pronte disporle su un foglio di carta assorbente affinché perdano l’unto in eccesso.

-Formare la millefoglie  disponendo in un piatto una fettinadi  melanzana e ricoprirla con il sugo ai gamberetti preparato.

-Continuare in questo modo fino ad esaurimento degli  ingredienti.

Sofficini

sofficini

INGREDIENTI 14 SOFFICINI

  • 250 ml di latte
  • 18 ml di olio di semi
  • 100 g di farina
  • 2 pizzichi di sale

PER IL RIPENO:

  • Fesa di tacchino affettata q.b
  • Galbanino q.b.

PER LA COPERTURA:

  • 1 uovo sbattuto
  • pangrattato q.b
  • olio q.b.

PREPARAZIONE

-In un pentolino fate scaldare il latte con l’olio di semi e il sale.

-Quando starà quasi per bollire, spegnete ed aggiungete la farina in un colpo solo.

-Mescolate finché l’impasto non si stacca dalle pareti.

-Trasferite su una spianatoia e lasciate raffreddare coprendo con un panno.

-Su un piano infarinato, stendete la pasta e ricavatene dei dischi di circa 10cm di diametro

-Su di un lato mettete la fesa di tacchino ed un po’ di galbanino. Ripiegate i sofficini e sigillate bene i bordi con una spennellata di uovo sbattuto che vi servirà anche dopo.

-Passate i sofficini fatti in casa nell’uovo sbattuto e  poi nel pangrattato.

-Mettete i sofficini su una pirofila con carta da forno e spennellateli con un po’ d’olio.

-Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 10-15 minuti (dovranno gonfiarsi e dorarsi!).Ed ecco i miei sofficini fatti in casa!

Involtini di Pollo

involtini-pollo

INGREDIENTI

  • 500 Grammi Di Petto Di Pollo Diviso Già In Fettine (Ricavarne 8)
  • 16 Fette Di Pancetta Stesa
  • 10 Grammi Di Rosmarino
  • 3 Foglie Di Alloro
  • 30 Grammi Di Burro
  • Sale Q.B.
  • Pepe Q.B.

PREPARAZIONE

-Accendere il forno e preriscaldarlo a 150 gradi e preparare un trito composto da alloro, rosmarino e poco sale e pepe nero.

-Adagiare le fette di pancetta l’una affianco all’altra, a coppie, su un ripiano pulito.

-Disporre le fette di petto di pollo sopra la coppia di fette di pancetta, spolverare con il trito di erbe aromatiche, poi arrotolare le fettine di petto di pollo su se stesse, facendole avvolgere dalla pancetta. Fermare gli involtini con uno stuzzicadenti, uno spiedino di metallo o del filo da cucina.

-Adagiare gli involtini in una teglia antiaderente leggermente unta con 10 grammi di burro, e versare il restante burro sugli involtini, dopo averlo fatto leggermente fondere su una fonte di calore.

-Cuocere per circa 20/30 minuti, sfornare e servire gli involtini di pollo caldissimi.

Involtini di Vitello con funghi

involtino-con-funghi

INGREDIENTI

  • 8 fettine di noce di vitello
  • 200 gr di funghi champignon
  • 3 uova
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 bicchiere di Marsala secco
  • prezzemolo
  • farina
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

-Per prima cosa pulire i funghi e tagliarli a fettine.

-Mettere a scaldare in una padella antiaderente un cucchiaio di olio con lo spicchio di aglio e lasciarlo imbiondire per circa 2 minuti, aggiungere poi i funghi puliti e affettati, sfumare con un goccio di vino bianco e cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti, comunque fino a quando l’acqua dei funghi si sia del tutto evaporata, spegnere la fiamma e togliere l’aglio.

-In una ciotola sbattere le uova con del prezzemolo tritato (la quantità va in base al vostro gusto), sale e pepe e amalgamare bene gli ingredienti; mettere un filo di olio in una padella, versarvi le uova e cuocere la frittata per circa 2 minuti per parte.

-In un vassoio o tagliere grande adagiare le fettine di vitello e adagiarvi sopra ad ognuna una fettina della frittata e i funghi cotti in precedenza, arrotoliamo le fettine di carne in modo da formare delle rolatine,  fermarle con degli stecchini e passarle nella farina.

-Passiamo ora a cuocere gli involtini in una padella unta con un poco di olio, facciamo dorare la carne e aggiungiamo 1/2 bicchiere di Marsala secco, lasciamo evaporare a fiamma vivace per circa 2 minuti, abbassare poi la fiamma e continuare la cottura degli involtini per 15-20 minuti, facendo attenzione ad aggiungere un pò di acqua bollente all’occorrenza.

-Servire gli involtini irrorandoli con il loro fondo di cottura.

Involtini alla Pizzaiola

involtini-alla-pizzaiola

INGREDIENTI

Ingredienti per 8 involtini alla pizzaiola:

  • 8 fettine di carne bovina tagliate sottili tipo carpaccio
  • 8 fette sottili di scamorza affumicata
  • 4 fettine di prosciutto cotto
  • qualche cucchiaino di paté di olive nere
  • pangrattato
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 300-400 gr di polpa di pomodoro
PREPARAZIONE

-Disponete le fettine di carne su un tagliere, cospargete ogni fetta con poco pangrattato (assorbirà l’umidità della carne) e con un sottile strato di paté di olive. Mettete poi su ogni fettina mezza fetta di prosciutto e una fetta di scamorza. Arrotolate la carne con il ripieno e fissate gli involtini con uno stuzzicadenti.

-Fate scaldare un filo d’olio in una padella antiaderente e fatevi rosolare gli involtini per pochi minuti, salateli e toglieteli dal fuoco.

-Appoggiateli su un piatto mentre, nella stessa padella, preparate il sugo di pomodoro: fate soffriggere leggermente uno spicchio d’aglio nel liquido di cottura lasciato dalla carne, aggiungete la polpa di pomodoro, salate e fate cuocere la salsa per 5-10 minuti. Rimettete infine gli involtini alla pizzaiola in padella e fateli insaporire per altri 5-10 minuti nel sugo, rigirandoli più volte.

-Togliete lo stecchino e serviteli caldi con il loro sughetto alla pizzaiola, potete accompagnarli con riso pilaf, patate al vapore o pane abbrustolito…buon appetito!

Involtini di pesce spada con salsa di prezzemolo

involtini-verdi

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 persone:

per gli involtini

  • 350 grammi di pesce spada tagliato a fettine sottilissime
  • 80 grammi di provolone
  • 30 grammi di pecorino stagionato Dop grattugiato
  • 100 grammi di pane grattugiato raffermo
  • olio extravergine di oliva quanto basta
  • 6 capperi grandi o 10 piccoli dissalati
  • sale e pepe quanto basta
  • una manciata di prezzemolo tritato

per la salsa al prezzemolo

  • un mazzetto di prezzemolo
  • 50 millilitri di olio di oliva extravergine
  • 20 millilitri di aceto di vino rosso
  • sale quanto basta
  • 2 alici sott’olio
  • una fetta di pane in cassetta
  • 5 capperi dissalati

PREPARAZIONE

-In una ciotola mescolare il pane grattugiato, il pecorino, il prezzemolo e i capperi tritati finemente, il provolone tagliato in pezzetti piccolissimi e unire tanto olio quanto basta per ottenere un impasto morbido ma sgranato. Aggiustare di sale.

-Porre su ogni fettina di pesce spada un poco di farcia e ripiegare i lati lunghi verso l’interno, poi arrotolarla su se stessa dal lato corto fino a formare un fagottino ben chiuso come nella fotografia. Infilare l’involtino in uno stecchino di legno e procedere così per tutti gli involtini. Passare gli spiedini nell’olio extravergine di oliva e poi in poco pane grattugiato e metterli da parte.

-Per la salsa al prezzemolo, mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e frullare il tutto con il mixer, aggiustando eventualmente di sale e di aceto secondo il vostro gusto. Io non faccio una salsa liscia, perchè la preferisco un poco più consistente.

-Riscaldare la griglia sul fuoco dopo averla leggermente unta di olio e cuocerci gli involtini a fuoco medio. Quando saranno dorate da ogni lato saranno pronte: visto che è pesce cuociono davvero in fretta. Servire gli spiedini di braciolette su un letto di insalata e accompagnarli con la salsa al prezzemolo.

Sformato di zucchine

zucchine-1

INGREDIENTI

  • 800 gr di zucchine
  • 150 gr di prosciutto cotto a fette
  • 200 gr di mozzarella
  • 50 gr di parmigiano grattuggiato
  • Pangrattato
  • Olio
  • Sale
  • Prezzemolo

PREPARAZIONE

-Pulite e affettate le zucchine a rondelle e la mozzarella a dadini.

-In una pirofila da forno mettete un pò di olio e una spolverata di pangrattato.

-Distribuite uniformemente le zucchine, salate leggermente, distribuite un pò di prezzemolo e date un giro di olio.

-Sopra il letto di zucchine, mettete le fette di prosciutto intere, andando a coprire interamente le zucchine, poi cospargete con i dadini di mozzarella e infine una generosa spolverata di parmigiano. Continuate ad alternare gli ingredienti. Io ho fatto tre strati ma potete arrivare anche a cinque.

Terminate con zucchine, mozzarella, parmigiano e una spolverata di pangrattato.

Infornate a 180° ventilato per circa 30 minuti. Poi per altri cinque minuti appoggiate la pirofila sul fondo del forno affinchè si asciughi quel poco di acqua che si forma.

Servite tiepido.

Frittata zucchine e Feta

frittata-di-zucchine-alla-menta

INGREDIENTI

  • 750 Gr Di Zucchine Con I Fiori
  • 8 Uova
  • 1 Manciata Di Parmigiano Grattugiato
  • 1 Spicchio Di Aglio
  • 1 Manciata Di Foglioline Di Menta Tenera
  • Sale Q.B.
  • Olio Di Oliva Extra Vergine Q.B.

PREPARAZIONE

-Pulite le zucchine separando i fiori.

-Lavatele e tagliate le prime a fette ed i secondi a spicchi dopo aver eliminato il pistillo e la base dura.

-Fate rosolare le zucchine con uno spicchio di aglio schiacciato e poco olio (se l’aglio vi piace fatelo a fettine sottili) e con la menta tritata grossolanamente.

-Quando sono a metà cottura unite anche i fiori.

-Lasciate raffreddare, ed eliminate lo spicchio di aglio.

-Versate le zucchine in una ciotola, scolando ogni liquido prodotto in cottura, unite il parmigiano, le uova, aggiustate di sale e mescolate per amalgamare il tutto.v

-Cuocete la frittata in una padella con un po’ di olio, girandola con l’aiuto di un coperchio a metà cottura.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: