Secondi Piatti

Filetti di manzo con funghi e porri

Beef fillet with mushrooms ndrangheta leeks

 Stasera vi consiglio uno dei piatti più  amati dai buongustai di carne perché è  composto dalla parte più  pregiata del manzo; i filetti.

L’uso della spezie in cucina si diffuse nel MEDIOEVO, ma i contadini, non potevano permettersele perché erano molto costose, le sostituivano con  i porri, come vi propongo in questa ricetta, e con altri ortaggi ed erbe odorose del loro campo.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE :

•150 gr funghi champignon

• 150 gr porri

• 1 cipolla

• vino bianco

• 20 gr prezzemolo

• 4 filetti di manzo

• olio extravergine di oliva

• sale e pepe

PREPARAZIONE : 40 minuti

●Iniziamo a lavare i porri e i funghi.

● Lavate e tagliate a rondelle la cipolla, soffrigetela in una padella con olio, unite i funghi e i porri, salate ,  pepate , bagnate tutto con il vino bianco  e lasciatelo evaporare ,  quindi aromatizzate con il prezzemolo tritato, coprite e cuocete per 20 minuti.

● Rosolate i filetti di manzo in una padella con l’olio per 10 minuti  su entrambi i lati , toglieteli dal fuoco e disponeteli nel piatto  da portata con i  funghi e i porri.

VINO CONSIGLIATO :con questa pietanza si abbina con un Vino Rosso , corposo,in particolare con vini prodotti in PUGLIA .

Consiglio :

BARBARESCO DOCG

A questo punto il pranzo è servito !

Lingua di vitello alla salsa verde

Veal tongue with Green sauce

Voglio farvi conoscere una preparazione tipica piemontese ma ormai usata in tutta ITALIANO perché  semplice e gustosa;come si  dice in Piemonte ,  “bagnet vert” , ciò bagnetto verde dal colore dell’ingrediente principale: il prezzemolo .  La ricetta originale si deve al cuoco Giovanni Vialardi,  che  fu al servizio del re Carlo Alberto di Savoia.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 3 filetti acciughe sott’olio

• 1 cucchiaio capperi sotto sale

•80 gr pane raffermo ( SOLO MOLLICA)

• 2 spicchi aglio

• 2 tuorli sodi

•150 gr olio extravergine di oliva

• 120 gr prezzemolo

•50 gr aceto di vino bianco

• Sale quanto basta

• pepe nero quanto basta

PREPARAZIONE  :15  minuti + 2 ore di riposo

● Iniziamo a prepare un pentolino con acqua , appena è in ebolizione immergere le uova, che dovranno cucinare 8-9 minuti,lasciatele raffreddare  per qualche istante  prima di sbucciarle. Infine setacciate i tuorli e mettere da parte.

● Eliminare la crosta del pane e tagliare a fette  la mollica che verserete in una ciotola con l’aceto di vino, lasciate in ammollo per una decina di minuti .

●Intanto pelate  l’aglio dividendo a metà , eliminate l’anima dell’aglio.

●Dissalate i capperi sciacquarli repututamente sotto l’acqua corrente e tritateli insieme all’aglio e le acciughe , tritatele bene perché deve venire amalgamata, da versare insieme con i  tuorli. Strizzare bene la mollica del pane e unitela nella ciotola. TRITATE il prezzemolo molto fine ed unitelo nella ciotola, salate e pepate.

MESCOLATE accuratamente con olio extravergine di oliva .

LASCIATE riposare a temperatura ambiente per un paio di ore.

PREPARAZIONE PER LA LINGUA DI VITELLO

● È  possibile cucinarla nella pentola a pressione per indurre di tempi i cottura.

● Iniziamo a lavare la ingua di vitello e metterla nella pentola a pressione con carote , il sedano e la cipolla, i chiodi di garofano, salate e chiudete la pentola.

●Lasciate cucinare 45 minuti  con la pentola a pressione, se no un paio d’ore in pentola.La lingua sarà  cotta quando la carne risulterà tenera.

● A questo punto ,sgocciolate la lingua , lasciatela intiepidire , spellatela e tagliatela a fettine  .

A questo punto mettete la lingua di  vitello nel piatto da portata e versate la salsa verde .

VINO CONSIGLIATO :con questa pietanza si abbina con un Vino Bianco , di medio corpo, anche Spumante , in particolare con vini prodotti in Sardegna .

Consiglio :

SCIACCA ROSATO DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Rombo al forno con patate

Baked turbot with potatoes

 Per la cena vi propongo un gustoso piatto di pesce a base di rombo cucinato al forno.Un tempo il rombo era un pesce raro e di grandissimo pregio.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 1 Kg rombo

• 2 spicchi d’aglio

• un rametto di rosmarino

• 400 gr patate

• vino bianco

• Olio extravergine di oliva

• sale e pepe

PREPARAZIONE : 40 minuti

● Iniziamo a lavare il rombo, rimuovendone le viscere , praticate dei piccoli tagli su entrambi i lati e farcitelo  con l’aglio tritato e il rosmarino.

●Pelate le patate , lavatele, tagliatele a spicchi, trasferitele in una pirofila con l’olio, salate,pepate e cuocete in forno a 180°gradi per 10 minuti .

● Estraete la pirofila dal forno, adagiate il rombo, aggiungete un pizzico di sale  e di pepe, rimettete in forno,  bagnate con il vino bianco e continuate la cottura per 15 minuti.

● Disponete il rombo e le patate nel piatto da portata e irrorate la preparazione con  un filo d’olio  crudo.

VINO CONSIGLIATO :con questa pietanza si abbina con un Vino Bianco leggero , anche Spumante ,  in particolare con vini prodotti in FRIULI VENEZIA GIULIA .

Consiglio :

ALTO ADIGE SYLVANER DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Arrosto alle mandorle

Roasted almonds

Per la cena vicino consiglio di cucinare in maniera insolita il tradizionale arrosto di vitello perché accompagnato da una deliziosa crema di mandorle.

INGREDIENTIPER4PERSONE

• 1 Kg girello di vitello

• 120 gr mandorle bucciatte

• mezza cipolla o scalogno

• 1 rametto di rosmarino

• vino bianco

• 100 gr burro

• 2 cucchiai di besciamella

• sale e pepe

PREPARAZIONE : 1 ora  e  30minuti

●Iniziamo  a lavare e tritare la mezza cipolla,  mettetela in una casseruola con il burro ammorbidito  ,soffrigetela, quindi adagiate il girello di vitello, salate e pepate , rosolatelo a fuoco vivace, rigirando di tanto in tanto, bagnate con il vino bianco, lasciatelo evaporare , aromatizzate con il rosmarino  continuate la cottura del girello di vitello nel forno a 180° gradi per un’ora.

●Frullate le mandorle , versatele in pentolino, aggiungete il fondo di cottura del girello di vitello e la besciamella ,  mescolate e portate sul fuoco.

ESTRAETE l’arrosto dal forno, lasciatelo intiepidire,  tagliatelo a fette, disponetele nel piatto da  portata e conditelo con la  crema di mandorle.

VINOCONSIGLIATO : con questa pietanza si abbina con un Vino Rosso corposo, anche frizzante e/o NOVELLO, in particolare con vini prodotti in SICILIA . Si compagna bene anche con un Vino secco.

Consiglio :

BAGNOLIDISOPRAFRIULARODOC

A questo punto il pranzo è servito !

Trippa alla Romana 

Tripe

imageproxy-1Voglio farvi conoscere una piatto della tradizione  ROMANA: la trippa.

Infatti ,  fin al Medioevo , a Roma, i macellai lasciarono la vendita delle interiora delle bestie ai trippai,che si riunivano in capannoni comuni, e le vendevano a pochissimo prezzo, la condivano con la menta, proprio come ve a suggerisco.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

•1 KG trippa di vitello

• 2 carote

• 2 gambi di sedano

• 1 cipolla

• basilico

• chiodi di garofano

• menta

• alloro

• sugo di carne

• salsa di pomodoro

• 1 bicchiere di vino bianco

• pecorino a scaglie

• olio extravergine di oliva

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE : 1 ora e 30 minuti

● Iniziamo a cuocere a trippa in una pentola con l’acqua salata e unite la cipolla ,  i chiodi di garofano ,  l’alloro, un gambo di sedano ,  una carota e il basilico tritato ; a cottura ultimata , tagliate la trippa  listarelle .

● In un tegame con l’olio preparate un soffritto con un trito di carota, di menta e di sedano,aggiungete la trippa, bagnate con il  vino bianco , lasciate evaporare ,  versate due cucchiai  di salsa di pomodoro ,  il sale e il pepe  cuocete a fuoco moderato per qualche minuto ; durante la cottura aggiungete il sugo di carne un po’ per volta .

Servite la trippa nel piatto da portata con il pecorino  scaglie.

VINO CONSIGLIATO :questa pietanza si abbina con un Vino Rosato, di medio corpo , in particolare con vini prodotti nel Lazio. Si accompagna bene anche con un vino secco .

Consiglio :

VIGNANELLO ROSATO DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Polpettone di carne

Meatloaf

 Ecco  piatto per “stomaco forte” che può essere anche unico perché  aggiunge alla carne un ripieno di uova, di spinaci e prosciutto.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

•800 gr di carne trita di manzo

• 2 uove fresche

• 4 uove ode

• 150 gr prosciutto cotto

• 100 gr di fontina affettata

•400 gr spinaci freschi

• 50 gr parmiggiano grattugiato

• olio extravergine di oliva

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE :1 ora

● Iniziamo a sfogliare e lavare li spinaci, lessateli in acqua salata.

● Preparate un pentolino con l’acqua quando sarà in ebolizione immergere le 4 uova e farle cucinare 8/9 minuti, toglierle e aspettare che si intiepidiscono era procedere a sbucciarle

● Mettete la carne trita in natura ciotola , unite le 2 uova fresche e il parmiggiano grattugiato ,  salate e pepate e amalgamate bene.

● Su un foglio di carta da forno appiattite bene la carne trita formando un rettangolo.

●Al centrro della carne mettete uno strato di spinaci bolliti, sopra ancora uno di fontina, quindi il prosciutto cotto e infine le uova sode.

● Avvolgete la carne trita su se stessa formando un salsicciotto che racchiuda al uova interno gli ingredienti.

● Mettete lo in una teglia e cuocete in forno a 200° gradi per 30 minuti.

● Toglietelo dal forno , lasciatelo riposare per qualche minuto e affettatelo prima di servire.

VINO CONSIGLIATO : questa pietanza si abbina con un Vino Rosso Fermo , di medio corpo, in particolare con vini prodotti in SICILIA .

Consiglio :

MENFI NERO D’AVOLA DOC

Pesce Spada alla ghiotta

Swordfish greedy

Il pesce spada alla Ghiotta è  un secondo piatto davvero gustosissimo di origine Siciliana. Mi raccomando per farlo serve un buon pesce spada, tagliato in pezzi alti e carnosi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 800 gr di pesce  spada ,  tagliati in due tranci

•  50 gr olio extravergine di oliva

• 1 cipolla di tropea

• 1 gambo di sedano

• 2 cucchiai di capperi di Lipari

• 15 olive verdi denocciolate

•100 gr di vino bianco

• 350 gr di passata di pomodoro

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE : 40 minuti

●Iniziamo a pulire la cipolla e tagliarla a fettine , pelare il sedano e tagliarla a pezzetti .

● Tagliare le olive e dissalare i capperi.

● Mettere in una pentola l’olio, cipolla e sedano e fatele stufare, mescolante spesso , aggiungendo acqua se necessario  fredda , quando saranno diventati traslucidi ,  unire  i capperi dissalati,le olive e cuocere  4/5 minuti . A questo punto aggiungere la polpa di pomodoro , salare e fare cucinare per 10 minuti .

● In un’altra pentola fate rosolare il pesce spada, finché non cambia colore .

● Disporre il pesce nella salsa di pomodoro, se è necessario aggiungere un po’di acqua . Aggiustare di sale e farlo cuocere a fuoco medio per 10 minuti.

Disponetelo sul piatto da portata con un po’di sughetto.

VINO CONSIGLIATO :questa pietanza si abbina con un Vino Bianco , leggero,in particolare particolare con i vini prodotti in  CALABRIA.

Consiglio :

SAN VITO DI LUZZI BIANCO DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Gamberi ubriachi

DRUNKEN SHRIMP

 I gamberi ubriachi sono un secondo delizioso da gustare .

È  un piatto davvero veloce da cucinare, in soli 15 minuti lascerete parenti e amici , davvero tutti a bocca aperta ma pancia piena!😄

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 500 gr  gamberetti

• 1 scalogno

• 1 mazzolino di prezzemolo

• 40 gr olio extravergine di oliva

• 1 peperoncino, a piacere

• 50 gr COGNAC

•50 gr vino bianco

• sale e pepe quanto basta

•15 gr pane grattugiato

•olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE :15 minuti

● Iniziamo a lavare i gamberetti .

● Tritare lo scalogno e il prezzemelo.

●Mettere in una pentola l’olio ,  lo scalogno e il prezzemolo  e fateli rosolare, versare il COGNAC, fatelo evaporare bene.

● Aggiungere i gamberetti ,  sfumate con l vino bianco durante la cottura ,  aggiustare i sale e pepe .

● A fine cottura, mettere i gamberetti sul piatto da portata e spolverizzate con il pane grattugiato , con un filo d’olio extravergine di oliva .

Serviteli  caldi!

VINO CONSIGLIATO :questa pietanza si abbina con un Vino Bianco, leggero , anche frizzante , in particolare con vini prodotti in FRIULI VENEZIA GIULIA .

Consiglio :

FRIULI GRAVE PINOT BIANCO  DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Fagotti di gamberoni e verdure

Bundles of prawns and vegetables

 Siete stanche della solita frittura di pesce? Lasciatevi convincere a provare questa ricetta che “veste ” i gamberoni con un guscio croccante e gustosissimo di finissima pasta fillo e guarnite da verdure.
INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 12 gamberoni

• 80 gr di porri

• 100 gr di zucchine

• 1  peperone

• pasta fillo

• 1 uovo

•olio extravergine di oliva

•sale e pepe

PREPARAZIONE : 40minuti

●Inaziamo a pulire i gamberoni, eliminando la scorza entrare,  tenendo attaccate la testa e la coda.

●Pulite , lavate e tagliate tutte le verdure a bastoncini.

● Sbollentate il peperone n acqua salata.

● In una pentola con l’olio scaldate il porro, le zucchine e il peperone, salate, pepate e  tenete da parte.

● Preparate la pasta fillo, è molto friabile, talmente sottile , che consiglio di utilizzare due o tre fogli sovvraposti, unite fra di loro utiLizzando con una spennellata di olio o burro ( totale devono essere 12), disponete su ogni pasta la pancetta , le verdure e un gamberoni e avvolgetelo a involtino, tenendo fuori la testa e la coda.

● Sgusciate l’uovo in una ciotola, sbattetelo e spennellate i fagottino.

●Cuoceteli in forno caldo  a 200° gradi per 10 minuti.

VINO CONSIGLIATO : con questa pietanza si abbina con un Vino Bianco leggero, anche frizzante con vini prodotti in Friuli Venezia Giulia .

Consiglio :

FRIULIGRAVEBIANCODOC

A questo punto il pranzo è servito !

 Rosette di Vitello saporito

Of tasty Veal rosettes

128804
Come secondo piatto potete decidere per queste semplici e gustose rosette di vitello insaporite con acciughe ,  mandorle e olive. Vi dirò  che fin dall’epoca del Medioevo la carne di vitello era una delle pregiate proprio per il sapore è la un morbidezza.
INGREDIENTI PER 4 PERSONE 
• 600 gr di vitello
• 150 gr pangrattato
• 2 uova
• 50 gr farina
• 100 gr mozzarella
• 30 gr acciughe
• mandorle
• olive e denocciolate
• 1 peperone
• olio di semi
• sale quanto basta
PREPARAZIONE : 35 minuti 
● Iniziamo a lavare il peperone,arrostite in forno a 240° gradi per 12 minuti , toglietelo dal forno, eliminate la pelle e i semi e tagliatelo a pezzetti.
● Sgusciate le uova in una ciotola.
● Tagliate il filetto di vitello  a fettine, infarinatelo nella farina,passatelo nelle uova e nel pangrattato, friggetelo nell’olio , toglietelo nel fuoco, sgocciolatele e asciugatele nella carta assorbente.
● Tagliate la mozzarella  a pezzettini,adagiatela sulle rosette,alternando con il peperone, le mandorle,le olive e le acciughe e potere l’operazione ancora  una volta.
● Scaldate le rosette in fornonatura 190° gradi per  5 minuti , prima di servire.
VINO CONSIGLIATO :con questa pietanza si abbina con un Vino Bianco , di medio corpo , in particolare con vini prodotti in Campania.
Consiglio :
GALLUCCIO BIANCO RISERVA DOCG
A questo punto il pranzo è servito !

Spiedini di  carne e crostacei

Skewers of meat and shellfish

yakitori
Per una cena in cui desiderate offrire ai vostri ospiti qualcosa di davvero SFIZIOSO, vi propongo questi spiedini di carne e crostacei.
Questa ricetta, in cui pezzettini di polpa di maiale e Gamberi sono alternative con pezzi di mela e banana, è relativalente recente ma l’uso di accompagnare carne e pesce con la frutta è una antica tradizione ella cucina araba.
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
• 200 gr  maiale
• 16 gamberi
• 1 mela
• 1 banana
• 200 gr ananas
• 2 cucchiai di curry
• mezzo bicchiere di vino bianco
• 40 gr cipolla
• 250 gr panna fresca
• 50 gr burro
• olio extravergine di oliva
• sale quanto basta
PREPARAZIONE : 40 minuti
●Iniziamo a tagliare la polpa di maiale a tronchetti, rosolatela in una padella antiaderente con un cucchiaio di  olio.
● Lavate la mela, sbucciate la banana e tagliatele a pezzettini.
● ELIMINATE la corteccia dell’ananas e tagliatela a cubetti.
●Sgusciate e sciaquate i gamberi.
● PREPARATE gli spiedini,alternando la polpa di maiale con  la frutta e i gamberi.
● SCALDATE il burro in una padella,unite gli spiedini e la cipolla tritata e rosolate per 2 minuti ,  quindi aggiungete il curry, bagnate con il vino bianco e lasciatelo evaporare .
● Versate la panna e un bicchiere di acqua nella padella,salate,continuate la cottura per 8 minuti e servite gli spiedini nel piatto da portata con la crema di panna.
VINO CONSIGLIATO :con questa pietanza si abbina con un Vino Rosso Fermo , di medio corpo , in particolare con vini prodotti in
FRIULI VENEZIA GIULIA .
CONSIGLIO :
CIRO’CLASSICO ROSSO DOC
  A questo punto il pranzo è servito !

Melanzane ripiene con salsiccia

Eggplant stuffed with sausager

melanzane-ripiene

Per la cena vi suggerisco le melanzane ripiene,  che fanno  un secondo piatto ricco,molto molto gustoso e veramente facile da preparare . Come ripieno vi propongo salsiccia ,  mozzarella, parmiggiano  capperi e vedrete  che bontà !

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 4 melanzane

• 400 gr mozzarella

• 200 gr salsiccia

•100 gr parmigiano

• 20 gr capperi

• 200 gr salsa di pomodoro

•olio extravergine di oliva

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE :40 minuti 

● Iniziamo a lavare le melanzane, tagliarle a metà nel senso della larghezza e cuocete in forno a  200 ° gradi per 15 minuti .

● Togliete le melanzane dal forno ,lasciatele riposare per 10  minuti e con un cucchiaio estraete la polpa delle melanzana ,tenendo intatta la buccia .

●Con un coltello tagliate grossolanamente la polpa delle melanzana  la mozzarella ,  mettete  tutto in una ciotola  e unite la liscia sgranati, i capperi , la metà del parmiggiano grattugiato,  la salsa di pomodoro , un filo d’olio e il basilico,salate ,pepate e amalgamate bene .

●Disponete il ripieno nelle bucce delle melanzana , cospargetelo con parmiggiano grattugiato rimasto , mettetele in una pirofila  cuocete in forno a 180°gradi  per 15 minuti .

● Servite la preparazione con un filo d’olio .

VINO CONSIGLIATO : con questa pietanza si abbina con un Vino Bianco fermo , leggero,in particolare con vini prodotti in Sicilia .

Consiglio :

COLLI BERICI TOCAI ITALICO DOC

A questo punto il pranzfamio è servito !

Mi piace:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: