Ricette di Natale-Primi piatti

Tagliatelle con pesce spada e zafferano

Tagliatelle with swordfish ebzafferano

tagliatelle_01

Vi propongo un’idea curiosa delle tagliatelle con pesce spada e zafferano, per la sera della Vigilia di Natale e’ un primo piatto davvero raffinato e profumato.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 350 gr di tagliatelle fresche

• 1 cipolla

• 1 carota

• 800 gr di pesce spada

• 1 spicco d’aglio

• 1 bustina di zafferano

• 200 ml brodo di pesce

• 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE : 45 minuti 

● Iniziamo a tagliare il pesce spada alla cubetti.

● Tritare la cipolla insieme alla carota  e rosolateli in una padella con olio extravergine di oliva , l’aglio che poi eliminerete.

● Unite il pesce e fatelo insaporire per qualche minuto a fuoco vivave e bagnate con 2 mestoli di brodo di pesce caldo , lasciatelo cucinare per altri 10 minuti.

● Regolate di sale e pepe,unite il prezzemolo e lo zafferano sciolti in 2 mestoli di brodo di pesce.

● Nel frattempo mettiamo in un’altra pentola pentola in ebollizzione acqua salata, immergere le tagliatelle, scolatele.

● Mettete le tagliatelle nel piatto da portata e conditele con il sugo.

VINO CONSIGLIATO : questa pietanza si abbina con un Vino Bianco fermo ,  leggero , in particolare con vini prodotti in Sicilia .

Consiglio : MELISSA BIANCO DOC

 A questo punto il pranzo è servito !

Pappardelle al Salmone

Pappardelle whit Wild salmon

tagliatelle-salmone-basilico

Vi propongo una pasta fresca con un pesce originale e appetitoso , con l’aggiunta di sedano e  mollica di pane. Il calore del sedano e delle pappardelle unite al Salmone croccante fuori e morbido all’interno renderà  il piatto unico.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

• 400 gr pappardelle fresche

• 400 gr di filetti di salmone

• 1 cuore di sedano

• 1 acalogno

• vino bianco secco

• 100 gr di mollica

• olio extravergine di oliva

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE : 40 minuti

● Iniziamo a  togliere  lische rimanendi nel salmone.

● Eliminate la pelle e  sciacquatelo sotto l’acqua corrente, asciugarlo con la carta assorbente .

● Lavate le coste di sedano e riducetele a rondelle, spellatela  tritate lo scalogno.

● Prendete una pentola antiaderente e cospargete il sale e adagiarvi il salmone.

● Mettere il coperchio fate cuocere a fuoco medio per circa 3 minuti per lato, poi sgocciolate il salmone.

●  Sciacquate la pentola, scaldatevi 3 cucchiai di olio extravergine di oliva , unite le rondelle di sedano, lo scalogno tritato e fatelo soffriggere per circa 3 minuti a fuoco medio.

● Bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare.

● Sbriciolare il salmone , metterlo nella pentola,poi regolarlo di sale e pepe e spegnerlo.

● Rosolare  la mollica in un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva , in una pentola antiaderente  e rosolatela a fuoco vivace  per 2 minuti all’incirca , mescolando con un cucchiaio di legno.

● Lessate le Pappardelle in abbondante acqua salata, poi scolatela,  tenendo da parte due cucchiai di acqua di cottura e fatelo saltare, infine, con l’acqua di cottura .

● Mescolate,fate insaporire per due minuti e spegnete.

● Completate il piatto  aggiungendo la mollica di pane e il salmone e servitele!

VINO CONSIGLIATO : questa pietanza si abbina con un Vino Bianco  fermo, di medio co farossmodarpo,  in particolare con vini prodotti in Sicilia .

Consiglio : CONTROGUERRA MALVASIA DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Spaghetti alla colatura di alici 

Spaghetti with anchovies

spaghetti-alici-604x270

Vi propongo un piatto tipico, di Natale ,  della Costiera Amalfitana ,  di preciso di Cetara, famosa per la pesca del tonno rosso del Mediterraneo e delle alici.

Vi spiego cos’è  la colatura ,non è  altro che il liquido ricavato dalle alici conservate sotto sale e dalla macerazione  delle carni, il sapore che vi si presenta è  forte ed intenso.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

• 400 gr di spaghetti

• 4 cucchiai di colatura

• 1 spicco d’aglio

• peperoncino piccante quanto basta

• olio extravergine di oliva

• prezzemolo fresco

• sale quanto basta

PREPARAZIONE : 20 minuti 

● Iniziamo a fare imbiondire l’aglio e il peporoncino in una padella con l’olio extravergine di oliva .

● Quando è  dorato aggiungete la colatura e fate insaporire per qualche minuto.

● Cuocete gli spaghetti , tenete conto mi raccomando che la colatura è  salatissima.

● Scolate gli spaghetti al dente.

● Riaccendere il fuoco sotto la pentola con il sughetto e fateli saltare  il tutto per qualche minuto .

● Servite il piatto caldissimo con una manciata di prezzemolo tritato fresco.

VINO CONSIGLIATO :  quest pietanza si abbina con un Vino bianco fermo, leggero, in particolare con vini prodotti in Liguria.

Consiglio: CINQUE TERRE DOC

 A questo punto il pranzo è servito !

Risotto all’anguilla 

Eel Risotto

ramina-risotto

Vi propongo una classica ricetta Natalizia Veneta, estremamente buona e apprezzata dagli italiani; il risotto all’anguilla. Fate molta attenzione  a non esagerare con le porzioni perché questo pesce si presenta molto calorico e quindi, non facilmente digeribile.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE 

• 400 gr di anguilla

• 350 gr riso

• 1 spicco d’aglio

• prezzemolo quando basta

• 2 foglie di alloro

• 1 limone

• olio extravergine di oliva

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE : 30 minuti 

● Iniziamo a  tagliare la pelle, e sventrate le lische dell’anguilla.

● Tagliate a pezzi il pesce.

● Fate soffriggere l’aglio in una pentola abbastanza grande  con olio extravergine di oliva , l’alloro, il succo di limone, un po’di acqua e sale.

● Aggiungere il riso al soffritto e cuocetelo alla cottura desiderata .

● Il riso mi raccomando di girarlo sempre   nella stessa direzione per evitare che si attacchi  alla pentola.

● Aggiungete un po’ di prezzemolo fresco tagliuzzato, e il pepe.

● Dopo 20 minuti circa il risotto sarà  pronto per essere servito!

VINO CONSIGLIATO : questa pietanza si abbina con un Vino Bianco, di medio corpo , in particolare con vini prodotti in Emilia Romagna . Si accompagna bene anche con un vino secco .

Consiglio : NETTUNO ROSATO DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Linguine con capesante

Linguine with scallops

S1050156.JPG

Prepariamo questo piatto alla Vigilia di Natale,  le linguine con capesante al  profumo di agrumi che per tradizione vengono preparate gratinate e in questo piatto sono l’ingrediente principale insieme alla pasta.

La preparazione è facile se avete le capesante già pulite e pronte per l’uso, se invece sono ancora freschissime e ancora chiuse, vi spiego come prepararle.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 400 gr di linguine

• 12 capesante freschissime

• 2 arance

• 1 limone

• 100 gr di pomodorini

• 50 gr capperi

• 50 gr mandorle pelate

• olio extravergine di oliva

COME PREPARARE LE CAPESANTE SE SOLO CHIUSE.

● Iniziamo a passare sotto l’acqua corrente le capesante , poi metterle in una teglicon la parte  conversa in basso, e ponetela in forno caldo, oppure sul fuoco.

● Dopo un po’vedrete che si  apriranno; a questo punto toglietele dal forno.

● Staccate il mollusco dalla conchiglia , eliminate il sacchetto nero, la   parte  frangiata, il budellino e lavate tutto bene sotto l’acqua.

PREPARAZIONE : 30 minuti 

● Iniziamo a  sbucciare i limoni e le arance .

● Frullate le bucce nel mixer con capperi e mandorle.

● Portare ad ebolizione acqua salata e fatelo cucinare le linguine.

● In una padella con filo d’olio fate dorare per 5 minuti le capesante.

● Mettere al centro della pentola i pomodorini , fate rosolare a fuoco lento per 15 minuti .

● Scolateli le linguine e condirle direttamente nella pentola, con i pomodorini e le capesante.

● Unite alla linguine il mix di agrumi  , capperi e mandorle e fate saltare era 1 minuto .

● METTERE le linguine nel piatto da portata ,sono pronte per essere servite!

VINO CONSIGLIATO : questa pietanza si abbina con un Vino Bianco fermo , di medio corpo , in particolare con vini prodotti in FRIULI VENEZIA GIULIA .

Consiglio : COLLI ORIENTALI DEL FRIULI PINOT BIANCO DOC

A questo punto il pranzo è servito !

Linguine con sugo di seppie

Linguine with cuttlefish sauce

9c0390371cb8f5ed119da39eb83edbce

Ecco un primo piatto da cucinare per le feste di Natale.

Questi molluschi , sono apprezzati tantissimo, sono molto ricchi di sale minerali, potassio, calcio ,fosforo e magnesio, aiutato tantissimo a prevenire i crampi dei nostri muscoli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• 350 gr linguine

• 400 gr  seppie

• 1 spicco d’aglio

• 1 ciuffo di prezzemolo

• peperoncino

• 300 gr polpa di pomodoro

• mezzo bicchiere di vino bianco

• olio extravergine di oliva

• sale e pepe quanto basta

PREPARAZIONE : 45 minuti

● Iniziamo a lavare il prezzemolo e tritatelo.

● Lavare le seppie,eliminando la sacca e riduceteli a pezzettini .

● In una casseruola l’olio e fate soffriggere l’aglio,  quando sarà bello dorato, toglietelo dalla casseruola, a questo punto aggiungete le seppie e rosolatele per 5 minuti con un po’di prezzemolo   tritato e il peperoncino ( per chi lo desidera), versare mezzo bicchiere di vino bianco ,lasciatelo evaporare, unite la salsa di pomodoro , salate e continuate la cottura per 20 minuti a fuoco moderato.

● Nel  frattempo  cuocete le linguine in acqua salata,scolatele,conditele con il sugo di seppie.

● Disponetele nel piatto da portata e ricordatevi di insaporirle con il prezzemolo rimasto e un pizzico di sale.

VINO CONSIGLIATO : questa pietanza si abbina con un Vino Bianco , leggero , anche Spumante , in particolare con vini prodotti in Veneto.

Consiglio : PINOT GRIGIO

 A questo punto il pranzo è servito !

Lasagne di pesce

Fish lasagne

lasagne-di-pesce

La lasagne di pesce non possono mancare nel ricettario di Natale.

La lasagna lascerà davvero soddisfatto il vostro palato ed è  molto sfizioso e delicato.

INGREDIENTI PER 8 PERSONE 

• 500 gr pasta per la  lasagna

• 800 gr di gamberi

• trito composto da : cipolla, prezzemolo , carota

• 1 chiodo di garofano

• noce moscata

• burro

•1/2 bicchiere di vino bianco secco

• 1 mestolo di acqua per la cotura

• besciamella

• 400 gr salsa di pomodoro

• sale e  pepe

PREPARAZIONE : 120 minuti 

● Iniziamo a lessare i gamberi in acqua per 3 minuti e poi iniziate a sgusciarli. .

● Preparate il trito di sedano, cipolla e prezzemelo.

● In una pentola con un po’ di burro fate rosolare il trito con i gamberi.

● Unire il sale,pepe e il chiodo di garofano .

● Appena il gamberi saranno ammorbidito versate il vino bianco secco e fatelo evaporare , aggiungere la salsa di pomodoro, un mestolo di acqua di cottura dei gamberi che avrete lasciato da parte.

● Quando sarà terminata la cottura del sugo  preparare la pasta .

● Mettete a bollire in una pentola acqua salata con un filo di olio così non si attacca la pasta e immergete le lasagne e fatele bollire per pochi minuti,adagiatele nella pirofila imburrata e con uno strato di besciamella. Condire poi il primo strato con il sugo di Pesce e il burro e alternate fino alla fine.

● Infornate a 180 ° gradi per 20 minuti.

● Servite le vostre lasagne ben calde!

VINO CONSIGLIATO :  CASTEL DEL MONTE ROSSO

A questo punto il pranzo è servito !

 

 

Annunci