Pasta al forno

La pasta al forno è il primo piatto domenicale per eccellenza. Gustosa e ricca, questa ricetta piacerà davvero a tutti!
Quando si prepara la pasta al forno è molto importante fare attenzione alla cottura della pasta, che va scolata a metà ancora al dente, per evitare che scuocia a causa del passaggio prolungato in forno che le donerà una crosticina in superificie davvero invitante!

Pasta al forno con il prosciutto

Pasta-al-forno-con-prosciutto

Ecco una ricetta semplice per un piatto gratinato al forno di sicuro effetto: la pasta al forno con prosciutto cotto e asparagi, cremosa e delicata.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

• sale e pepe quanto basta 

•50 grammi burro

•70 grammi grana

• noce moscata quanto basta 

• pane grattugiato quanto basta

• 300 grammi pasta di semola dura

•100 grammi prosciutto cotto

•400 grammi asparago

• 4 uova

PREPARAZIONE :

● Iniziamo a privare gli asparagi della parte terminale più dura, raschiali, lavali e cuocili a vapore per 15-20 minuti. Scolali, tieni da parte le punte e trita grossolanamente tutto il resto.

● Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata.

● Nel frattempo, sminuzza il prosciutto cotto e sbatti le uova in una ciotola con la panna, 50 g di grana grattugiato, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

● Scolare la pasta al dente e condiscila subito con 30 g di burro, il prosciutto cotto, gli asparagi tritati, le punte e la crema di uova.

● Versare il composto in una pirofila imburrata e spolverizzata di pangrattato, cospargi la superficie della pasta al forno con un cucchiaio di pangrattato mescolato al grana rimasto, quindi metti la pirofila in forno già caldo, a 220°, per circa 30 minuti.

A questo punto il pranzo è servito !

Pasta al forno Bianca

Pasta-al-forno Una ricetta facile e semplice ma ricca di gusto che piace a tutti. Portala in tavola con la  ricetta di Peccati di Gola 568

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 
•320 gr  pasta
• 60 gr burro
• 60 gr farina
• 5 dl latte intero
• 50 gr parmiggiano grattugiato
• noce moscata quanto basta
• sale quanto basta
PREPARAZIONE 

●  Preparare la besciamella. Sciogli 50 g burro in una casseruola a fiamma bassa, aggiungi la farina e mescola subito con un cucchiaio di legno. Lasciate cuocere per qualche minuto, fino a ottenere un composto leggermente imbiondito: il roux. Versate il latte freddo, tutto in una volta, mescolando con una frusta. Proseguite la cottura a fuoco dolce per 7-8 minuti, mescolando in continuazione, fino a ottenere una salsa leggermente addensata e vellutata. Se si dovessero formare grumi, passa la salsa al setaccio o attraverso un colino oppure frullala al mixer.

● Cuocere  la pasta. Insaporire la besciamella con un pizzico di sale, 40 g di parmigiano reggiano grattugiato e una grattugiata di noce moscata. Coprite la salsa, a contatto, con un foglio di pellicola per alimenti e lasciala intiepidire. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata nel tempo di cottura indicato, scolatela in uno scolapasta e fatela raffreddare  sotto un getto di acqua fredda corrente.

●  Fatela gratinare in forno. Mescolate la pasta con la besciamella preparata. Imburrate leggermente una pirofila, versate  la preparazione e spolverizza la superficie con il parmigiano reggiano rimasto. Cuocete  la pasta in forno preriscaldato a 200°C per circa 30 minuti, finché la superficie apparirà dorata e la pasta ancora morbida. Lasciatela  riposare per 5 minuti e servi in tavola.

Lasagne alle zucchine con besciamella al basilico

Lasagna

Le lasagne hanno infinite varianti, in questa ricetta il ripieno è di gamberi e zucchine mentre la besciamella è aromatizzata al basilico

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

•300 grammi farina  di grano duro

•50 grammi farina 00

• 500 grammi zucchine

• 12 fiori di zucca 

• 2 uova

•1  tuorlo

•16 mazzancolle

•2 rametti timo

•20 foglie basilico

•1 copolla

• 1 sedano

•30 grammi pecorino grattugiato 

•20 gramm burro

•9 cucchiaio di olio extravergine di oliva 

• q.b. noce moscato

•q.b. sale

•q.b. pepe

PREPARAZIONE :

● Iniziamo a  preparare  la pasta lavorando la farina di semola con le uova e il tuorlo, avvolgila in un telo infarinato e lasciala riposare per 30 minuti. Sgusciare le mazzancolle, conservando gli scarti. Pulite la cipolla e il sedano, tritali con il timo e rosola in una casseruola con 4 cucchiai di olio.

● Unire gli scarti delle mazzancolle pestate e prosegui la cottura per 5 minuti. Bagnare con un litro di acqua, salare e lascia sobbollire fino a quando il liquido si sarà ridotto della metà.

●Spegnere, lasciare raffreddare e filtra il tutto. Setacciare la farina 00 in una casseruola, unire 4,5 dl di brodo e mescola, quindi aggiungi il burro, sale, pepe e fai cuocere a fiamma dolce, mescolando spesso, fino a ottenere una besciamella densa.

● Profumare  con poca noce moscata, unisci il pecorino e mescolate, poi frulla con una decina di foglie di basilico. Tirare la sfoglia sottile per ottenere 12 quadrati uguali, che metterai man mano su un piano infarinato.

● Privare i fiori di zucca del pistillo e tagliali a listerelle. Le zucchine vanno tagliate a rondelle e fatte stufare per 15 minuti a fuoco dolce in una padella con 4 cucchiai di olio e il basilico rimasto, spezzettato.

● Aggiungere le code di mazzancolle e continua la cottura per 5 minuti, quindi unisci i fiori e fai cuocere per un minuto. Lessare i quadrati di pasta in acqua salata portata a ebollizione con l’olio rimasto, scolali e sistemali su un telo.

●Montare le porzioni alternando la besciamella e il mix alle zucchine.

●Servire subito le lasagne alle zucchine con besciamella al basilico o passale in forno a gratinare con una ulteriore spolverizzata di pecorino.

Pasta al forno con polpettine

pasta-al-forno

Ecco la mia ricetta per fare la pasta al forno!  La pasta al forno è uno dei piatti che preferisco, perché si può preparare in anticipo, perché è facile da realizzare e perché di solito piace a tutti 😆
Come per tutte le ricette di questo genere (lasagne, cannelloni, ecc.) ognuno ha la propria ricetta: c’è chi aggiunge la ricotta, chi mette un po’ di besciamella, chi non usa mettere le polpettine… questa è la versione di pasta al forno che preferisco: con tante polpettine di carne nell’impasto, davvero eccezionale !!!🤗

INGREDIENTI PER 8 PERSONE 

• 600 gr di tortiglioni

•1200 ml passata di pomodoro

•1 kg di carne macinata

• 500 gr di mozzarella

• 100 gr di parmigiano grattugiato

• 2 uova

•2 fette di pancarrè

• sale e pepepe

• olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE  : 1 ora e 20 minuti 

●Preparate il ragù di carne facendo soffriggere in abbondante olio 700 gr di carne macinata di maiale.

●Aggiungete quindi la passata di pomodoro, salate e cuocete con un coperchio per almeno 1 ora.

● Preparate le polpettine di carne con la restante carne macinata.

●Fate ammorbidire la mollica di pane nell’acqua. In un piatto impastate 300 gr di carne macinata con 1 uovo, 20 gr di parmigiano, la mollica di pane strizzata, il sale e il pepe.

●Impastate fino a formare un composto omogeneo.

●Con le mani inumidite formate delle polpettine molto piccole.

● Friggete le polpettine nell’olio d’oliva.

●  Disponete le polpettine di carne su della carta assorbente e tenetele da parte.

● Cuocete la pasta, e scolatela molto al dente: finirà la sua cottura in forno con tutti gli altri ingredienti.

●In una ciotola abbastanza capiente condite la pasta con metà del sugo, 3/4 della mozzarella, 3/4 del parmigiano e mescolate.

● Aggiungete infine le polpettine di carne.

●Disponete un primo strato di ragù di carne sulla teglia prima di versare la pasta al suo interno. Ricoprite la pasta con la restante salsa e la mozzarella e spolverizzate con il restante parmigiano.

● Versate un uovo battuto sulle teglie di pasta al forno e infornate a 180°C per 40 minuti circa.

● Tenete la pasta al forno fuori dal forno per qualche minuto prima di tagliarla a fette e servirla.

Frittata di spaghetti al forno

frittata-di-spaghetti-

La frittata di spaghetti è un classico della cucina napoletana, ottima in padella più leggera cotta al forno, semplice e ottima come piatto unico o da asporto, sia per pranzo che cena, noi spesso la prepariamo per la cena, sempre saporita e gustosa

La ricetta della frittata di spaghetti arricchita da formaggi e salame è una valida alternativa al solito primo piatto, potete variare ovviamente la farcitura come preferite, questa è la classica al salame, buona anche con il prosciutto cotto o mozzarella

Seguitemi in cucina oggi c’è la frittata di spaghetti al forno!

INGREDIENTI

•300 g di spaghetti

•2 uova

•100 g di salame

•100 g di provola

•2 cucchiai di parmigiano

PREPARAZIONE 

● Iniziamo a lessare  gli spaghetti al dente.

● Scolate la pasta aggiungete le uova leggermente sbattute, il salame, il parmigiano e la provola tagliata a pezzi, aggiungete sale q.n.

●Amalgamate per bene tutto poi versate in una teglia antiaderente e cuocete in forno a 180° per 20 minuti, a doratura della pasta.

Cannelloni con ricotta

Cannelloni-con-ricotta

 I cannelloni con ricotta sono un primo piatto davvero speciale e certamente adatto ad un menù per un pranzo importante in cui volete fare un figurone senza troppo stress, visto che si possono preparare con largo anticipo, e cuocerli in forno poco prima di servirli, che per una cuoca non guasta mai!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

•16 Cannelloni Secchi (Non Da Precuocere), Oppure 16 Rettangoli Di Pasta Fresca All’uovo Aventi Dimensioni 10 Cm X 6 Cm

•500 Gr Di Ricotta Vaccina

•2 Uova Intere

•3 o 4 Rametti Di Timo Oppure Una Decina Di Foglie Di Basilico

•Una Grattugiata Di Noce Moscata O In Alternativa Una Bustina Di Zafferano

•100 Gr Di Parmigiano Reggiano Grattugiato

•1 Noce Di Burro

•Salsa Di Pomodoro

•Sale

PREPARAZIONE : 1 ora e 15 minuti

 ● Pulite il timo o il basilico, poi tritatelo finemente con la mezzaluna o con un tritatutto elettrico.

●Mettete la ricotta a scolare su un setaccio o un colapasta ricoperto con una garza per togliere l’acqua in eccesso.

●Versatela in una ciotola e amalgamatela con le uova, 60 gr di parmigiano grattugiato, la noce moscata o lo zafferano, e il timo (o basilico) tritati.

●Aggiustate di sale e mescolate bene per ottenere un composto omogeneo.

●Imburrate una pirofila e mettete sul fondo qualche cucchiaio di salsa di pomodoro, riempite i cannelloni secchi con la crema di ricotta usando una tasca a pasticcere e man mano sistemateli nella pirofila l’uno accanto all’altro in uno strato unico.

●Se usate la pasta fresca, cuocete i rettangoli di pasta in abbondante acqua salata per qualche minuto, scolateli, passateli nell’acqua fredda.

●Deponeteli su degli strofinacci da cucina per farli asciugare.

Prendete un rettangolo di pasta, deponete un po’ di ripieno lungo il lato più lungo, poi arrotolatelo; anche in questo caso deponete i cannelloni di pasta fresca nella pirofila in un solo strato.

●Coprite i cannelloni con la salsa di pomodoro e cospargete con il parmigiano rimasto.

●Cuocete questi cannelloni nel forno preriscaldato a 180° gradi per 30 minuti.

●Sfornate, lasciate riposare 10 minuti e servite.

Crepes con radicchio e speck

Crepes con radicchio e speckLe crepes con radicchio e speck sono una preparazione ghiotta e prelibata. Questo primo piatto è realizzato con delle crepes deliziose e con della cremosa besciamella cotti in anticipo con le ricette che vi spiegheremo passo passo. Una sola raccomandazione: quando acquistate lo speck, chiedete che sia affettato sottile, perchè così le crepes acquisteranno maggiore scioglievolezza.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

Per le Crepes:

•230 G. Di Farina

•3 Uova

•3 Bicchieri Di Latte

•1 Pizzico Di Sale

•30 G. Di Burro Fuso E Freddo

    •500 ml di Besciamella:

•1/2 Litro Di Latte Possibilmente Intero

•50 Gr Di Burro

•50 Gr Di Farina 00

•Sale Q.B.

•Noce Moscata (Facoltativa)

    Altri ingredienti:

•200 Gr Di Speck

•200 Gr Di Emmenthal A Fette

•1 Cespo Grande Di Radicchio

•2 Cucchiai Di Olio Extravergine Di Oliva

PREPARAZIONE :40 minuti

preparazione delle crepes

●Sbattete le uova, e poi incorporatele alla farina passata al setaccio e al sale.

●Mescolate per ottenere un composto omogeneo privo di grumi.

●A questo punto iniziate ad aggiungere il latte, a temperatura ambiente, poco alla volta, sempre mescolando per diluire bene il composto, e successivamente unite anche il burro fuso.

●Dovrete aver ottenuto una pastella fluida e densa come la panna.

●Lasciate riposare la pastella per almeno 2 ore.

●Prendete un padellino di circa 12 cm. di diametro, con i bordi arrotondati e antiaderente, e ungetela leggermente con un po’ di burro o olio.

●Scaldate la padella e versate al centro un mestolino del composto, facendolo distribuire uniformemente.

●Lasciate cuocere un pochino, poi aiutandovi con una spatola girate la crepes, e cuocete anche l’altro lato.

●Deponete le crepes pronte una sopra l’altra e coprite il tutto con carta di alluminio per tenerle calde.

Preparazione della besciamella:

●Mettete il burro in una pentolino o tegame, preferibilmente alto e stretto.

●Fate fondere il burro a fuoco molto dolce, facendo attenzione a non farlo attaccare al fondo.

● Fuori dal fuoco unite pian piano la farina e mescolate con un cucchiaio di legno o una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.

●Fate cuocere uno o due minuti sempre mescolando: il composto deve assumere un bel colore dorato, non bruciacchiato.

●Sempre mescolando versate a filo il latte caldo e continuate a mescolare.

●Salate e aromatizzate a piacere con una bella grattatina di noce moscata, poi fate cuocere la besciamella mescolando di continuo.

●Continuate la cottura fino a quando la besciamella sarà bella densa e accennerà a bollire.

Preparare le crepes con radicchio e speck:

●Lavate il radicchio e mettetelo a cuocere a fuoco lento con l’aggiunta dell’olio fino a che non sarà appassito (10/15 minuti).

●Su ogni crepes ben stesa disponete le fette di speck, le fette di emmenthal, il radicchio cotto e poca besciamella.

●Avvolgete le crepes come fossero involtini

●Sistemate gli involtini in una teglia da forno dopo aver aggiunto sul fondo una mestolo di besciamella.

●Versate la besciamella rimasta sulle crepes e ponete nel forno a 170 gradi sotto il grill acceso, finchè la besciamella risulterà ben dorata.

Pasta pasticciata

Pasta-pasticciata

Prepariamo la pasta pasticciata, una ricetta classica della tradizione culinaria italiana tipica soprattutto del Sud della nostra penisola. La ricetta varia a seconda delle regioni ma la base rimane la stessa, ovvero il sugo con la carne macinata. La preparazione richiede un po’ di tempo in quanto è necessario prima lessare la pasta e poi metterla in forno per farla dorare e fare in modo che si compatti. Ve la consigliamo per un pranzo domenicale o per un picnic poiché è buonissima anche tiepida o a temperatura ambiente.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 

•300 Gr. Di Carne Macinata

•500 Ml Di Latte

•50 Gr Di Farina

•50 Gr Di Burro

•250 Gr Di Pasta

•800 Gr Di Salsa Di Pomodoro

•1/2 Cipolla

•1 Carota

•1 Costa Di Sedano

•2 Cucchiai D’olio

•Mezzo Bicchiere Di Vino Rosso

•Formaggio Grattugiato

•2 Mozzarelle

•Noce Moscata Q.B.

•Sale Q.B.

•Pepe Q.B.

•Peperoncino Q.B.🌶

PREPARAZIONE :1 ora

●In una padella antiaderente fate scaldare l’olio mettendo a soffriggere la cipolla, la carota e il sedano tritati finemente

●Aggiungete la carne macinata

●Fate dorare per qualche minuto, poi aggiungete il sale, il pepe e la noce moscata

●Sfumate con il vino rosso

●Aggiungete la salsa di pomodoro e proseguite la cottura a fuoco lento fin quando il pomodoro non si sarà totalmente assorbito

●Preparate la besciamella facendo sciogliere il burro in un tegame

●Usando una frusta, incorporate la farina e lavorate il tutto avendo cura di non formare grumi

●Versate il latte a filo, facendolo assorbire prima di versarne ancora

●Mescolate di continuo tenendo la fiamma molto bassa

●Fate bollire per 1-2 minuti poi spegnete il fuoco, aggiustate di sale, pepe e noce moscata

●Accendete il forno a 180° e intanto lessate la pasta in abbondante acqua salata facendola cuocere fino a metà cottura

●Distribuite sul fondo della teglia un po’ di ragù poi disponetevi la pasta

●Versate ancora sugo e mantecate

●Aggiungete le mozzarelle tagliate a cubetti e finite con la besciamella e il formaggio grattugiato.

Pasta con i funghi al forno

Pasta ai funghi al forno

Oggi un gustoso primo piatto, la pasta con i funghi al forno; si tratta di pasta secca condita con una ricca salsa bianca a base di funghi, secchi e freschi, e poi cotta in forno per essere servita calda e coperta da una croccante crosticina (ottenuta ricoprendo la pasta prima di essere infornata con formaggio grattugiato e briciole di pane fresco). Se avete poco tempo potete preparare la salsa ai funghi in precedenza, e riscaldarla a fuoco dolce mescolando giusto prima di infornare la pasta.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE 

•80 G. Di Burro

•15 G. Di Porcini Secchi

•2 Cipolle Tritate Finemente

•1/2 Kg. Di Funghi Freschi A Piacere

•2 Cucchiai Colmi Di Farina

•6 Dl. Di Latte Intero

•Una Manciata Di Briciole Di Pane

•500 G. Di Pasta Secca Formato Penne

•Parmigiano Reggiano Grattugiato Q.B.

•Una Manciata Di Prezzemolo O Di Erba Cipollina Tritati

•1 Piccolo Spicchio Di Aglio

•1/2 Litro Scarso Di Acqua Calda

•Sale E Pepe Q.B.

PREPARAZIONE : 1 ora e 30 minuti 

●Mettete i porcini secchi in una ciotola e versateci sopra il mezzo litro di calda e lasciateli ammollare per almeno 20 minuti.

●Scolateli, triturateli grossolanamente, e conservate il liquido di ammollo.

●Fate fondere metà del burro in un tegame dal fondo pesante, unitevi le cipolle tritate e fate rosolare per 5 minuti.

●Aggiungete i funghi freschi puliti e affettati e cuocete altri 5 minuti.

●Unite i porcini e il liquido di ammollo versato lentamente per lasciare fuori la sabbia che sicuramente si sarà depositata al fondo, fate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti.

●Preparate una besciamella usando il burro rimasto, la farina ed il latte.

●Quando sarà pronta unitevi i funghi con il loro intingolo, una manciata di parmigiano e il prezzemolo o l’erba cipollina.

●Preriscaldate il forno a 220 gradi e imburrate una pirofila rettangolare 33 x 23 cm.

●Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela per bene e conditela con la salsa di funghi.

●Versatela nella pirofila preparata, spolverate con le briciole di panemescolate a del parmigiano grattugiato.

●Cucoete nel forno caldo per circa 25 minuti o comunque fino a quando si sarà formato una bella crosticina dorata.

Timballo di maccheroni

Timballo-maccheroni

Vi presento il timballo di maccheroni facile. Abbiamo chiamato questo piatto “facile”, perché la sua preparazione è veramente semplice e molto veloce, mentre di solito i timballi e la pasta al forno in genere richiedono una lunga preparazione; basta solo ricordare il celebre timballo di maccheroni di cui parla Tommasi di Lampedusa nel Gattopardo.Gattopardo

INGREDIENTI PER 6 PERSONE 

•150 Gr Circa Di Maccheroni Lunghi

•50 Gr Di Provolone

•1 Mozzarella

•1/2 L Di Salsa Di Pomodoro

•Parmigiano Grattugiato Q.B.

•Olio D’oliva Extra Vergine Q.B.

•Pan Grattato Q.B.

PREPARAZIONE :1 ora e 30 minuti 

 ● Eliminate la buccia al provolone.

●Scolate la mozzarella dal liquido di conservazione, tagliatela a pezzetti e mettetela nel vaso di un frullatore assieme al provolone, tagliato anch’esso a pezzetti. Triturate il tutto.

●Mettete i formaggi in una ciotola ed unitevi qualche cucchiaio della salsa di pomodoro e poi mescolate.

●Spennellate con un po’ di olio uno stampo del tipo da plumcake, poi spolveratelo con il pan grattato.

●Versate un po’ di salsa sul fondo dello stampo.

●Fate uno strato di pasta mettendo i maccheroni ben allineati.

●Distribuite sui maccheroni precedentemente cotti con un po’ del composto di formaggi.

●Poi ancora salsa e del parmigiano grattugiato.

●Continuate facendo tre strati di pasta, e terminate con della salsa di pomodoro.

●Cuocete il timballo di maccheroni nel forno caldo a 180 gradi per circa mezzora (alla fine controllate con la punta di un coltello affilato che tutti i maccheroni siano ben cotti).

●Togliete il timballo dal forno, lasciatelo intiepidire almeno un quarto d’ora, e poi rovesciatelo su un piatto da portata.

●Servitelo affettato.

●A piacere distribuite un po’ di salsa di pomodoro a specchio sui piatti prima di deporvi le fette di timballo.

Pasta al forno con polpette zucchine e galbani

Pasta al forno
Pasta al forno zucchine e galbani

INGREDIENTI

•400 gr di zucchine

•250 gr di Galbanino o qualsiasi altro formaggio a pasta filante, simile

•100 gr di pangrattato

•1 uovo

•20 gr di olio d’oliva

•1/2 spicchio di aglio

•sale q.b.

PREPARAZIONE 

-In un tegame versate l’olio d’oliva e lo spicchio d’aglio. Fate soffriggere qualche minuto.

-Al termine, togliete l’aglio e aggiungete le zucchine tagliate a dadini.Cuocete il tutto fino a renderle morbide.

-Aggiustate di sale ed unite il formaggio a pezzittini.

-Trasferite il composto in un mixer e frullate qualche istante.

-Al termine, versate il composto in una ciotola ed unite l’uovo e il pangrattao. Mescolate bene

-Prelevate un po’ del composto e formate delle polpette  che passerete nel pangrattato.

-Friggete le Polpette di Zucchine e Galbanino in olio di semi bollente oppure cuocetele in forno caldo a 190° per circa 25 minuti o fino a quando saranno diventate croccanti

Maccheroni Gratinati

maccheroni

INGREDIENTI

500 gr di penne
500 ml di besciamella
300 gr. di provola o fiordilatte
200 gr di prosciutto cotto
1 noce di burro
parmigiano reggiano
sale

PREPARAZIONE

Tagliate la provola o il fiordilatte a pezzetti

Imburrate la teglia fino ai bordi

Dopo aver scolato la pasta al dente conditela con la besciamella e iniziate a versare nella teglia il primo strato di maccheroni

Farcite con fette di prosciutto cotto coprendo l’intera superficie e la provola o fiordilatte tagliata precedentemente.

Aggiungete il parmigiano grattugiato chiudete con un altro strato di pasta e cospargete di parmigiano

Infornate per circa 30 minuti a 200° Servite ben caldi i nostri maccheroni gratinati

Pasta al forno con zucchine

pasta-al-forno-con-zucchine-grigliate

INGREDIENTI

320 g di pasta tipo rigatoni o paccheri
400 g di zucchine
120 g di mortadella
80 g di emmentaler
80 g di pistacchi sgusciati
50 g di parmigiano grattugiato
80 g di burro
1 spicco d’aglio
Qualche foglia di salvia
Olio extra vergine d’oliva
Sale e pepe qb

PREPARAZIONE

Lavate le zucchine e affettatele sottili nel senso della lunghezza. Cuocetele sulla griglia cosparsa di sale fino trasferendole man mano in un piatto, pepatele e conditele con un filo d’olio.
Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata e nel frattempo fate fondere a fuoco basso il burro con lo spicchio d’aglio sbucciato e le foglie di salvia. Lasciate rosolare il tutto qualche istante, spegnete il fuoco ed eliminate l’aglio e la salvia.
In una ciotola a parte mescolate la mortadella tagliata a pezzettini, l’emmental grattugiato e i pistacchi sminuzzati.
Scolate la pasta al dente e conditela con il burro fuso e con metà del trito di mortadella. Imburrate una teglia da forno, trasferite la pasta, alternandola alle zucchine grigliate e a tutti gli altri ingredienti rimasti. Terminate con il parmigiano grattugiato e mettete a gratinare in forno già caldo a 220° per circa 20 minuti.

 

Pasta al forno con pasta-al-forno-con-funghi-980x400

INGREDIENTI

  • pasta 320 g
  • funghi champignon 200 g
  • panna 150 ml
  • mozzarella 200 g
  • parmiggiano 80 g
  •  sale Quanto basta
  • olio extravergine di oliva Quanto basta

PREPARAZIONE

Tagliate l’estremità terrosa dei fughi. Con un panno umido assicuratevi di eliminare ogni eventuale residuo di terra. Tagliate i funghi a fette e fateli cucinare in una padella con poco olio per 10 minuti. Aggiungete la panna, tenendone 2 cucchiai da parte, e lasciate insaporire per 2 – 3 minuti. Tagliate a cubetti la mozzarella. In una pentola capiente portate a bollore abbondante acqua salata, sbollentate la pasta e scolatela al dente. In una ciotola mescolate la pasta, la panna e funghi.

 

In una teglia versate un filo di olio extravergine e la restante panna. Disponete uno strato uniforme di pasta, spolverizzate con 40 g di parmigiano e 100 g di mozzarella. Realizzate un secondo strato e completate con il restante formaggio e mozzarella. Lasciate dorare in forno con la funzione grill per 8 – 10 minuti. Servite calda.

Annunci