Liquori ricette Bimby e non

Crema di Limoncello

CREMA-DI-LIMONCELLO-e1452338989411.jpg

INGREDIENTI BIMBY

  • 6 limoni gialli
  • 300 g di alcool
  • 500 g di latte
  • 370 g di zucchero

PREPARAZIONE

Sbuccia 6 limoni facendo attenzione a tagliare solo la parte gialla della buccia.Metti le bucce a macerare in 300 g di alcool per circa 7 Giorni, riponendo il barattolo in un luogo buio e smuovendolo ogni giorno.Metti 500 g di latte e 370 g di zucchero nel boccale del Bimby. 10 Min. 100° Vel. 1.Fai raffreddare e poi aggiungi l’alcol filtrato.Mescola bene e fai riposare per 2-3 Giorni prima di servire.

SENZA BIMBY

  • 500 g circa (6-7) di limone non trattato
  • 500 ml di alcol 95 gradi
  • 1 Kg di zucchero
  • 600 ml di panna da cucina
  • 400 ml dilatte
  • 3 bustine di vanillina

     PREPARAZIONE

  • Per prima cosa, lavare accuratamente i limoni biologici (non trattati chimicamente) utilizzando eventualmente una spazzolina per rimuovere le impurità.

    Rimuovere la scorza dai limoni con uno sbucciaverdure, facendo attenzione a non togliere anche la parte bianca amarotica (albedo).

    Ridurre le scorzette a piccoli pezzi, utilizzando preferibilmente un coltello in ceramica.

    Versare l’alcol puro 95° in un contenitore a chiusura ermetica ed unire le scorze di limone tagliate a pezzi. Lasciar macerare le scorze di limone per almeno 3 settimane, scuotendo spesso il contenitore per agevolare l’estrazione dei principi attivi

    Trascorse le 3 settimane, si può procedere con la preparazione della crema al latte. In un pentolino, scaldare dolcemente il latte con la panna da cucina e con la vanillina (in alternativa, è possibile utilizzare anche un baccello di vaniglia aperto nel senso della lunghezza).

    Lasciar intiepidire, dunque rimuovere la pellicina superficiale. Unire lo zucchero e mescolare fino a completo scioglimento. Lasciar raffreddare la crema.

    Filtrare l’alcol dalle scorze di limone ed unire la crema di latte molto fredda.

    Conservare la crema al  limoncello in congelatore.

    Lasciar riposare per almeno 2 settimane prima del consumo.

    Limoncello

    limoncello.jpg

    INGREDIENTI BIMBY

    • 9 limoni non trattati con la buccia spessa
    • 1000 g di alcol per liquori 95°
    • 1000 g di zucchero
    • 1000 g di acqua

    PREPARAZIONE

    Lava bene 9 limoni in acqua calda per togliere la patina e ripulirli da eventuali residui.Con il pelapatate togli solo la parte gialla delle scorze (evitando di togliere anche la parte bianca della buccia che è amara).Metti le scorze del limone in un vaso capiente con coperchio ermetico e 1000 g di alcol e lascia macerare per 1 Mese in un luogo fresco e buio. Ogni tanto agita leggermente la bottiglia.Trascorso questo tempo prepara lo sciroppo.Inserisci nel boccale 1000 g di zucchero e 1000 g di acqua. 30 Min. 100° Vel. 1.Lascia raffreddare per 12 Ore, poi, unisci lo sciroppo all’alcol.Chiudi di nuovo il contenitore e lascialo riposare per qualche giorno sempre al buio.Trascorso questo periodo, apri il contenitore, filtra il tutto, mettilo in bottiglia e riponilo in freezer.

     SENZA BIMBY

    • 10 limoni non trattati oppure l’equivalente di 300 gr di bucce
    • 1 l di alcol puro al 95%
    • 800 gr  di zucchero
    • 1,2 l di acqua

    PREPARAZIONE

    Lavate i limoni molto bene con una paglietta metallica, asciugateli e sbucciateli con un pela-patate, in modo da privarli della sola scorza gialla e lasciare la parte bianca più spugnosa, sul limone.

    Quest’ultima, infatti, conferirebbe al liquore un sapore amaro. Tagliate le scorze a listarelle e mettetele a macerare nell’alcol in un contenitore di vetro con chiusura ermetica da riporre in un luogo fresco e buio per massimo 3 giorni.

    Una volta al giorno occorrerà scuotere il macerato per permettere alle scorze di muoversi e amalgamarsi bene all’alcool.

    Trascorso questo tempo filtrate il liquido con un colino a maglie fini e preparate lo sciroppo in una pentola con lo zucchero e l’acqua. Portate il tutto a ebollizione, continuando a mescolare, in modo che lo zucchero si sciolga completamente.

    Spegnete il fuoco, raffreddate per alcuni minuti e unite lo sciroppo all’alcol aromatizzato con le bucce.

    Mescolate accuratamente e trasferite in una o più bottiglie di vetro sterilizzate che riporrete in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce del sole per altri 30-40 giorni.

    BAILEYS

    baileys-ricetta-bimby-fatto in-casa.jpg

    INGREDIENTI BIMBY

    • 40 g di cioccolato fondente
    • 80 g di cioccolato bianco
    • 250 g di zucchero
    • 100 g di panna liquida fresca
    • 1/2 tazzina di caffè
    • 450 g di latte intero
    • Un cucchiaio di zucchero vanigliato
    • 25 g di amido di mais
    • 125 g di alcool
    • 125 g di whisky

    PREPARAZIONE

    Metti nel boccale 40 g di cioccolato fondente, 80 g di cioccolato bianco e frulla 10 Sec. Vel. 6.

    Aggiungi 250 g di zucchero, 100 g di panna liquida fresca, mezza tazzina di caffè, 300 g di latte e un cucchiaio di zucchero vanigliato

    In una tazza, metti i rimanenti 150 g di latte, sciogli dentro 25 g di amido di mais e versa nel boccale.

    Cuoci 6 Min. 100° Vel. 4.

    Lascia raffreddare la crema nel boccale.

    Aggiungi 125 g di alcool e 125 g di whisky e frulla 1 Min. Vel. 4.

    Trasferisci la crema di whishy in una bottiglia e metti in frigo a raffreddare.

    SENZA BIMBY

    Per circa 10 bicchieri utilizzeremo:

    – 450 gr di irish whiskey,

    – 250gr di panna liquida dolce

    – 300gr di latte condensato zuccherato,

    – 2 cucchiai di caffè istantaneo,

    – 1 cucchiaino di estratto di vaniglia liquido,

    – 1 cucchiaino di estratto di mandorla liquido.

    PREPARAZIONE

    Il procedimento di preparazione è molto semplice e veloce. Basta mixare tutti gli ingredienti finché non sono ben amalgamati.

    Successivamente si può già servire il prodotto finito con abbondante ghiaccio oppure travasarlo in una bottiglia di vetro pulita e mettere a raffreddare in frigorifero fino al suo utilizzo.

    Ovviamente è preferibile che stia in frigo, perché la crema di whiskey è migliore se consumata fredda e, inoltre, consente anche agli ingredienti di amalgamarsi meglio fra loro.

    N.B. Non dimenticate di agitare prima di versarlo per gli eventuali depositi sul fondo.

    Prima di servirlo possiamo decorare con scaglie di cioccolato.

    Liquore al Caffè

    liquore-al-caffe-di-laura.jpg

    INGREDIENTI BIMBY

    • 3 misurini di caffè preparato con la moka
    • 300 g di zucchero
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    • 2 misurini di alcool puro

    PREPARAZIONE

    Prepara il caffè con la moka, circa 2 caffettiere da 4 tazze. Mettine 3 misurini nel boccale, aggiungi 300 g di zucchero, un cucchiaino di estratto di vaniglia e frulla 30 Sec. Vel. 4.

    Togli il coperchio e lascia raffreddare circa 30 Min.

    Aggiungi 2 misurini di alcool puro e frulla 20 Sec. Vel. 4.

    Imbottiglia il liquore e mettilo a riposare al buio 3 giorni prima di servirlo.

    SENZA BIMBY

    • 170 gr caffè in grani tostati
    • 1lt  alcool a 60° per liquori
    • 1 stecca di vaniglia
    • 280 gr  zucchero
    • 280 gr acqua

    PREPARAZIONE

    Macinate i chicchi di caffè. In un barattolo di vetro ermetico, mettete i chicchi di caffè macinati con la stecca di vaniglia, incisa per il lungo, e l’alcool.

    Lasciate riposare per 1 mese, in un luogo buio e fresco.

    Trascorso questo tempo, preparate in un pentolino lo sciroppo, con l’acqua e lo zucchero e mettete sul fuoco. Lo zucchero deve sciogliersi del tutto. Lasciate raffreddare e aggiungetelo al barattolo con il caffè e l’alcol.

    Lasciate riposare il tutto, ancora per 30 giorni. Appena passati i 30 giorni filtrate il liquore e versatelo nelle bottiglie, meglio se ermetiche.

    Servire a fine pasto, a temperatura ambiente.

    Liquore al cioccolato

    Liquore-al-cioccolato-peperoncino-bimby.jpg

    INGREDIENTI BIMBY

    • 500 g di latte
    • 500 g di panna fresca
    • 500 g di zucchero
    • 200 g di cioccolato fondente
    • 200 g di alcool a 95°

    PREPARAZIONE

    Versa nel boccale 500 g di latte, 500 g di panna fresca, 500 g di zucchero, 200 g di cioccolato fondente. Cuoci 7 Min. 90° Vel. 2. Lascia raffreddare completamente.

    Aggiungi 200 g di alcool a 95° e amalgama 10 Sec. Vel. 3.

    Versa il liquore in una bottiglia con chiusura ermetica in vetro e conserva in congelatore.

    Servi il liquore freddo di congelatore, agitando bene prima di versarlo nei bicchierini.

    SENZA BIMBY

    • 125 gr di cioccolato fondente
    • 125 gr di  zucchero
    • 250 ml di panna fresca
    • 250 ml di latte (fresco, intero)
    • 75 ml di alcol (a 95%)

    PREPARAZIONE

    Per preparare il liquore al cioccolato fondente iniziate a tritare grossolanamente il cioccolato fondente.

    Riscaldate il latte in un pentolino, poi aggiungete il cioccolato tritato e fatelo sciogliere a fuoco dolce, mescolando.
    Quando il cioccolato si sarà sciolto aggiungete lo zucchero e successivamente la panna, mescolando dopo ogni aggiunta per incorporare gli ingredienti.
    Portate a bollore e fate sobbollire per pochi minuti, mescolando, per raggiungere una consistenza un po’ densa (non esagerate, poiché quando il liquore si sarà raffreddato diventerà diventerà più denso).
    Spegnete il fuoco e trasferite il liquore in un’altra ciotola, filtrandolo, poi lasciatelo raffreddare completamente.
    Solo quando si sarà raffreddato aggiungete l’alcol e mescolate bene.
    Trasferite il liquore al cioccolato in una bottiglia, chiudete e fatelo riposare in un luogo fresco e asciutto, al buio, per una settimana, prima di consumarlo.
    Quando il liquore al cioccolato fondente è pronto potrete servirlo anche freddo di frigorifero.

    Liquore Nocino

    nocillo.jpg

    INGREDIENTI BIMBY

    • 24 noci verdi fresche
    • 1000 g di alcol puro a 95°
    • Un bastoncino di cannella
    • 5 chiodi di garofano
    • 1/2 limone non trattato (scorza)
    • 200 g di acqua
    • 500 g di zucchero

    PREPARAZIONE

    Indossa un paio di guanti e taglia 24 noci in quattro parti.

    Metti le noci in una bottiglia di vetro capiente e dalla bocca abbastanza larga.

    Aggiungi 1000 g di alcool, un bastoncino di cannella, 5 chiodi di garofano e la scorza di mezzo limone senza la parte bianca.

    Lascia per almeno 40 Giorni le noci in infusione.

    Ogni giorno ricordati di agitare energicamente la bottiglia qualche secondo.

    Metti nel boccale del Bimby 200 g di acqua e 500 g di zucchero. 15 Min. 100° Vel. 2.

    Lascia freddare qualche minuto.

    Filtra il nocino e versa nello sciroppo di zucchero.

    Mescola bene il composto e travasa il nocino in bottiglie.

    Conserva le bottiglie di liquore nocino in un luogo buio e servilo dopo 30 giorni.

    SENZA BIMBY

    • 24 noci verdi con mallo
    • 1,5 litri di alcol 95%
    • 500 g di zucchero
    • 1 pezzetto di stecca di cannella
    • 10 chicchi di caffè
    • 10 chiodi di garofano
    • scorza di un limone

    PREPARAZIONE

    Ponete le noci tagliate in quattro pezzi, facendo attenzione a non far fuoriuscire il mallo, in un recipiente ben largo. Ponete all’interno del recipiente alcool, chiodi di garofano, cannella e scorza di limone e ponete il recipiente, chiuso con un tappo, fuori al balcone. Tale recipiente dovrà essere esposto al sole per una quarantina di giorni e ritirarlo dentro durante la notte, ricordatevi di scuoterlo due volte durante la settimana.

    Trascorsi i quaranta giorni, filtrate in bottiglie i vetro il succo ottenuto. Tappate bene e conservate in luogo fresco per sei mesi.

    Liquore alla arancia

    liquore-allarancia-speziato-986x400.jpg

    INGREDIENTI BIMBY

    • 6 arance non trattate (scorza)
    • 1000 g di acqua
    • 800 g di zucchero
    • 1000 g di alcol a 95°

    PREPARAZIONE

    Lava 6 arance e sbucciale stando attento a togliere tutta la parte bianca.

    Versa 1000 g di acqua e 800 g di zucchero nel boccale e prepara lo sciroppo. 10 Min. 100° Vel. 2.

    Lascia 500 g di sciroppo nel boccale e il resto versalo in un contenitore.

    Taglia a listarelle la scorza delle arance e aggiungila nel boccale 5 Min. 100° Vel. 1.

    Unisci il contenuto del boccale allo sciroppo.

    Lascia raffreddare e versa il tutto in un vaso capiente a chiusura ermetica con 1000 g di alcool.

    Lascia in infusione per 15 Giorni. Filtra e conserva in una bottiglia in luogo fresco e buio.

    SENZA BIMBY

    • 6 arance
    • 3 mandarini
    • 1 lt di acqua
    • 650 gr di zucchero
    • 1/2 lt di alcool di 45°
    • 5 chiodi di garofano
    • 2  fiori di anice stellato
    • metà stecca di vaniglia

    Ecco a voi il procedimento per il liquore all’arancia

    PREPARAZIONE

    Lavate in acqua calda gli agrumi, tagliate la buccia delle arance e dei mandarini, facendo attenzione a non tagliare anche la parte bianca. In una pentola preparate  uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero, aggiungete la vaniglia, i chiodi di garofano e la stecca di vaniglia. Portate in ebollizione e fate cuocere per circa dieci minuti a fuoco moderato. A fine cottura, filtrate lo sciroppo in un boccale ed aggiungete 500 gr di scorza di arance e mandarini tagliate a bastoncini sottili. Fate bollire il tutto per cinque minuti. Fate raffreddare e versate il tutto in un barattolo a chiusura ermetica con l’alcool. Lasciate in fusione per quindici giorni, poi filtrate con un panno asciutto in una bottiglia e conservate in un luogo fresco e buio per una settimana. Servite freddo.