Blog

10 buone ragioni di salute per bere una birra al giorno

La birra è una bevanda oggi associata al divertimento e allo stare insieme, eppure le sue origini sono molto antiche (circa 5000 anni fa). Seppure il suo abuso faccia molto male, in pochi sanno che la birra è ricca di nutrienti e benefici e, se bevuta con moderazione, fa bene alla salute.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SUI I MIE CONSIGLI ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Cuore. Uno studio inglese ha dimostrato che gli adulti che bevono birra regolarmente e senza abusare hanno registrato un minore rischio di infarti e attacchi i cuore.

Ictus. Lo stesso studio ha dimostrato che i bevitori occasionali hanno un rischio del 12% minore di soffrire di ictus ischemico. Al contrario, i forti bevitori hanno un rischio del 33% maggiore.

Creatività. Vari sono gli studi che hanno associato il consumo moderato di birra ad una maggiore creatività.

Calcoli renali. Bere una birra al giorno potrebbe prevenire la formazione dei dolorosi calcoli renali.

Recupero post allenamento. La birra contiene sali minerali che sono l’ideale per chi ha appena finito di fare attività fisica.

Cataratte. Gli antiossidanti contenuti nella birra possono aiutare a prevenire le cataratte. Attenzione: il suo abuso ha invece effetti molto negativi sulla salute degli occhi.

Ipertensione. La birra, al contrario dei liquori, non causa un aumento di pressione sanguigna.

Nutriente. La birra contiene fibra solubile, calcio, ferro, magnesio e potassio, così come vitamine. Nonostante non sia una fonte rilevante di nutrienti, e quindi non possa sostituire altri alimenti, la birra aiuta ad integrare vitamine e minerali.

Ossa. La birra contiene silicone alimentare, che protegge ossa e tessuti connettivi. I bevitori occasionali registrano un rischio minore di soffrire di osteoporosi.

Colesterolo. L’American Heart Association ha pubblicato uno studio grazie al quale è stato dimostrato che il consumo moderato di birra può rallentare la diminuzione del colesterolo buono.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B01DZM581U&linkId=8db957dfb1207c354e478f2f3fd79dc7&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

Annunci

10 alimenti più diuretici che sgonfiano l’addome e fanno dimagrire

La ritenzione di liquidi è una condizione di salute tanto comune quanto fastidiosa, sopratutto se stai cercando di perdere peso. Tuttavia, è possibile combattere la ritenzione di liquidi attraverso l’alimentazione, grazie a questi 10 cibi diuretici che eliminano il gonfiore addominale.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE MIE RICETTE, CONSIGLI E TRUCCHI ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Gli alimenti diuretici sono particolarmente ricchi di acqua. Il loro contenuto spesso supera l’80% di acqua, raggiungendo anche picchi del 95% in alcuni frutti e verdure. Se li aggiungi alla tua dieta quotidiana, stimolerai le funzioni dei reni, favorendo l’espulsione dei liquidi e delle tossine intrappolati nel tuo organismo.

Di seguito ti elenchiamo 10 alimenti diuretici che ti aiuteranno a ridurre il gonfiore addominale grazie alla loro ricchezza d’acqua e di nutrienti, come vitamine, minerali e antiossidanti: aggiungili alla tua dieta quotidiana.

  1. Sedano (95% acqua)
  2. Ravanello (95% acqua)
  3. Lattuga (95% acqua)
  4. Cetriolo (95% acqua)
  5. Pomodori (94% acqua)
  6. Anguria (93% acqua)
  7. Melone (93% acqua)
  8. Crescione d’acqua (92% acqua)
  9. Spinaci (91% acqua)
  10. Fragole (90% acqua)

FONTE:RIMEDINATURALI

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B01DZM581U&linkId=8db957dfb1207c354e478f2f3fd79dc7&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

CIBI PIU’ LASSATIVI AL MONDO

Se soffri di stitichezza, ti farà sicuramente piacere sapere quali sono i più potenti lassativi naturali. Di solito sono tutti i cibi particolarmente ricchi di fibra, che possa regolare il transito e la flora intestinale. I lassativi naturali permettono una evacuazione intestinale più semplice, ed è per questo che sono consigliati sia per la stitichezza cronica che per quella sporadica.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE NOSTRE RICETTE, CONSIGLI E TRUCCHI ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Prugne. Sono uno dei cibi più lassativi al mondo, ricche di antiossidanti, vitamina A, potassio, ferro e fibra dietetica. Inoltre, le prugne introducono batteri buoni nell’intestino, favorendo la pulizia del colon.

Acidi grassi omega 3. Semi di lino, avocado, olio d’oliva, sono tutti alimenti ricchi di questi acidi grassi e con proprietà lassative molto potenti. Favoriscono l’espulsione di tossine, ma aiutano anche a lubrificare le pareti intestinali, favorendo l’evacuazione.

Avocado. Contengono molti nutrienti come fibra dietetica, potassio, vitamina K e del gruppo B. Mezzo avocado al giorno fornisce al nostro organismo il 30% di fibra di cui ha bisogno.

Broccoli. Sono ricchissimi di antiossidanti, e aiutano a stimolare gli enzimi di cui il tratto digestivo ha bisogno per disintossicarsi. Si consiglia di mangiarne 3 porzioni a settimana.

Semi e frutta secca. Semi di lino, di zucca, chia, girasole, mandorle o noci sono tutti ricchissimi di fibra, proteine, vitamina E e zinco. Se consumati con frequenza ci aiutano ad andare di corpo.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT …ACQUISTO SICURO E VELOCE!!

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B01DZM581U&linkId=8db957dfb1207c354e478f2f3fd79dc7&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

ALIMENTI CHE BRUCIANO IL GRASSO

La zona dell’addome è, senza dubbio, la parte più critica del nostro corpo quando si parla di peso. Il grasso che vi si accumula “rompe” l’equilibrio della nostra figura, divenendo davvero difficile da eliminare. Ma cosa si può fare per bruciare il grasso addominale e recuperare la siluetta? La dieta è essenziale, e i seguenti alimenti possono aiutarci a bruciare qualche chilo di troppo.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE MIE RICETTE , CONSIGLI E TRUCCHI ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Asparagi. Possono aumentare la combustione del grasso del 25% per almeno due ore, secondo un recente studio. Quesrto ortaggio contiene dei composti vegetali, come la clorofilla e la cianidina, che migliorano la capacità delle cellule del fegato di espellere le tossine, responsabili del rallentamento del metabolismo.

Gamberi. Mangiarne mezzo chilo a settimana può aiutarci a perdere peso in un solo mese. I grassi acidi omega 3 e lo iodio contenuti nei frutti di mare danno energia alla tiroide, aumentando la produzione di ormoni associati alla combustione del grasso.

Cavolo rosso. E’ una fonte ricca di antocianine, nutrienti che attivano i geni dimagranti nel grasso sottocutaneo.

Patate dolci. Ne bastano 100 grammi al giorno per perdere il 25% di peso in più. Contengono beta-carotene, manganese e rame, che attivano le cellule dei muscoli e permettono di convertire acidi grassi e glucosio in un enzima che dà energia.

Noci. Contengono steroli, composti che migliorano la capacità dei mitocondri cellulari di bruciare il grasso addominale per produrre energia.

Carne di manzo. E’ ricca di aminoacidi che attivano gli enzimi che promuovono la lipolisi, cioè la conversione di grasso in energia.

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.Fonte:rimedionaturale

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B00G7ORFRE&linkId=f523efc7ee096ba439bd093eb505aee9&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

TUTTO CAPRINO BIMBY

Ecco a voi una raccolta di ricette da realizzare con il caprino con l’aiuto del bimby!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE MIE RICETTE, ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

CAPRINO FRESCO

  • 500 ml di latte di capra a lunga conservazione
  • 125 gr di yogurt di capra

PREPARAZIONE

Mettete il latte nel Boccale e portate a 80° 20 minuti velocità 2/3. Aprite e fate raffreddare finchè il termostato segna 37°. Unite lo yogurt e fate andare 15 minuti 37° velocità 2. Mettete il composto liquido in un termos per 12 ore. Estraete dal termos e avrete un composto liquido come uno yogurt molto lento, ma vellutato. Versate in un telo di lino e chiudete come un sacchetto lasciando sgocciolare il siero(che raccoglierete in una terina perchè potrete usarlo per fare pane, pizza, dolci….)  per 8/12 ore.  Quando al termine del periodo descritto aprirete il composto avrete un formaggio spalmabile fresco di capra.

Se volete farlo stagionare un po’: Preparate delle fuscelle piccole ricoperte di lino e pressate dentro il formaggio spalmabile, chiudete e riponete in frigo 3 o 4 giorni. estraete e portate in tavola aromatizzandolo con erba cipollina, o curcuma, o zafferano, olive verdi.

RISO INTEGRALE CON ZUCCHINE E CAPRINO

4 porzione/porzioni

  • 320 grammi riso integrale
  • 640 grammi acqua
  • 1/4 cipolla
  • 2 zucchine
  • 50 grammi vino bianco
  • 1/2 caprino fresco
  • 1 cucchiaino dado Bimby

PREPARAZIONE

Mettere nel  boccale  le zucchine e la cipolla frullare per 5 sec./vel. 5

Riunire sul fondo, aggiungere 20 gr. di olio e soffriggere per 3 min./Varoma/vel. 1

Aggiungere il riso e tostare 2 min./100°/ antiorario/vel. 1

Sfumare con il vino bianco 2 min./100°/ antiorario/vel.1

Aggiungere l’acqua e il dado e cuocere per il tempo indicato sulla confenzione 100°/ antiorario /vel. 1

Aggiungere il caprino e mescolare per 1 min./ antiorario/vel. 1 e servire

POLENTA CON CAPRINO

Ingredienti

  • 400 gr di farina gialla di mais (non precotta e per i celiaci deve esserci la dicitura Senza Glutine)
  • 250 gr di formaggio caprino fresco affumicato
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 1500 gr di acqua

Preparazione

Versare nel boccale l’acqua, il sale e l’olio, bollire: 12 min. 100° vel. 1. Aggiungere dal foro del coperchio, con le lame in movimento la farina a vel. 2. Spatolare a fondo ogni tanto e lasciando inserita la spatola, cuocere: 40 min. 100° vel. 2. Aggiungere 10 minuti prima della fine della cottura, il caprino tagliato a pezzetti piccoli e proseguire a vel. 2 100° lasciando sempre la spatola inserita dal foro del coperchio. A cottura ultimata versare la polenta su una spianatoia e servire.

Quiche con formaggio caprino e pomodori

Ingredienti

  • 1 dose di pasta sfoglia
  • 2 uova
  • 200 gr di formaggio caprino fresco a pasta molle
  • sale q. b.
  • basilico fresco q. b.
  • pomodorini q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale le uova, il formaggio di capra, il sale e il basilico spezzettato, frullare: 1 min. vel. 4. Stendere la pasta sfoglia su una teglia rivestita di carta forno, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e versare al suo interno il composto di uova e formaggio, adagiare sulla superficie i pomodori tagliati a rondelle. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti circa. Lasciar intiepidire leggermente e servire

Pomodori ripieni di riso

ngredienti

  • 15 pomodori (della grandezza che preferite)
  • 180 gr riso
  • 1 mazzetto menta fresca
  • 800 gr acqua
  • 1 cipolla di Tropea
  • 2 rotolini formaggio caprino (cremosi)
  • 1 limone
  • sale q. b.
  • peperoncino in polvere q. b.
  • 20 gr olio EVO

Istruzioni

Togliere la calotta ai pomodorini con un coltello molto affilato, scavare la polpa etenerla da parte, capovolgere i pomodorini e lasciarli scolare.

Mettere nel cestello il riso, versare l’acqua nel boccale con 5 foglioline di menta e un pizzico di sale, posizionare ora il cestello, cuocere: 20 min. 100° vel. 2.

Al termine della cottura, scolare il riso e metterlo da parte.

Nel boccale pulito mettere la cipolla, tritare: 5 sec. vel. 7.

Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola, aggiungere la polpa dei pomodorini messa da parte e i caprini, mescolare: 10 sec. vel. 4.

Condire con il composto ottenuto il riso bollito messo da parte aiutandosi con una spatola.

Aggiungere l’olio, il succo di limone, un pizzico di sale e di peperoncino e altre 5 foglioline di menta spezzettate, amalgamare il tutto con una spatola in modo uniforme.

Infine riempire i pomodorini con il composto ottenuto, guarnire con la menta e servire.

Sformatini di patate e funghi

  • 500 gr patate già pelate
  • 150 ml latte
  • 1 tuorlo
  • 10 gr burro
  • 20 gr parmigiano grattugiato
  • 200 gr funghi già puliti (quelli che preferiti)
  • 15 gr olio EVO
  • 80 gr formaggio caprino (quello spalmabile)
  • parmigiano q. b.
  • pangrattato q. b. (se intolleranti sostituire con quello senza glutine)

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale le patate tagliate a fette sottili, il latte e il sale, cuocere: 20 min. 100° Antiorario vel. 1.

Unire il parmigiano, il burro e il tuorlo, montare: 30 sec. vel. 3 e mettere da parte a raffreddare.

Nel boccale pulito mettere l’olio e a piacere 1 spicchio d’aglio, soffriggere: 3 min. 100° Antiorario vel. 1.

Rimuovere l’aglio e unire i funghi tagliati a pezzetti, cuocere: 10 min. 100° Antiorario vel. 1 (senza misurino), se risultasse troppo acquoso proseguire la cottura per qualche minuto a temp. Varoma.

Aggiungere il caprino e il prezzemolo tritato, amalgamare: 30 sec. Antiorario vel. 2.Imburrare e spolverare con del pangrattato 4 stampini, versare uno strato di purè, riempire con qualche cucchiaiata del composto di funghi e finire con un altro strato di purè, proseguire con gli altri stampini.

Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti circa.

Lasciar intiepidire, sformare e servire.

Involtini di peperoni freddi

Ingredienti

  • 1 peperone rosso
  • 190 gr formaggio caprino cremoso
  • 2 cucchiai  di pesto

PREPARAZIONE

Arrostire il peperone in forno sotto il grill per 15 minuti circa, girandolo spesso.Farlo intiepidire all’interno di un sacchetto per alimenti (per facilitare il distacco della pelle e poterlo pelare con maggiore facilità). ù

Quindi, privarlo del torsolo, dei semi e dei filamenti interni, ridurlo in falde e lasciarlo raffreddare completamente. Nel boccale mettere il caprino e il pesto, emulsionare: 30 sec. vel. 4.Aiutandosi con un cucchiaino farcire le falde di peperone con la crema ottenuta e arrotolarli, formando degli involtini.

Aiutandosi con un cucchiaino farcire le falde di peperone con la crema ottenuta e arrotolarli, formando degli involtini.Riporli in frigorifero fino al momento di servirli.

BISCOTTI SALATI CON PERE E CAPRINO

Per i biscotti

  • 100 g di farina
  • 100 g di burro morbido
  • 100 g di parmigiano reggiano

Per il ripieno

  • Formaggio caprino spalmabile q.b.
  • 2 pere
  • Cannella q.b.

Preparazione

Inserisci nel boccale 100 g di farina, 100 g di burro morbido e 100 g di parmigiano Reggiano. 30 Sec. Vel. 6-7.

Stendi l’impasto ottenuto dandogli uno spessore di ½ cm.

Per stenderlo ti conviene mettere sotto la carta forno perché l’impasto è molto appiccicoso, ti consiglio anche di aggiungere anche un po’ di farinase necessario.

Con delle formine da biscotto ritaglia dall’impasto tanti biscotti.

Metti questi biscotti su una teglia rettangolare rivestita di carta forno.

Cuoci 10 Min. 180°, finché non diventeranno dorati in superficie.

Quando sono tiepidi spalmaci sopra un po’ di formaggio caprino e aggiungi un pezzettino di pera.

Infornali in forno già caldo qualche minuto 200°.

Se ti piace, prima di servirli puoi spolverarci sopra un po’ di cannella.

Questi biscotti salati vanno serviti caldi.

PALLINE AL FORMAGGIO

Ingredienti

  • 60 g di parmigiano reggiano
  • 400 g di ricotta
  • 80 g di formaggio caprino
  • Noce moscata q.b.
  • 80 g di formaggio cremoso tipo Philadelphia
  • 20 g di pomodori secchi
  • Un cucchiaio di foglie di origano
  • 2 scorze di limone
  • 2 rametti di timo
  • 70 g di olive verdi giganti denocciolate

Preparazione

Metti nel boccale 60 g di parmigiano reggiano a pezzi e trita 10 Sec. Vel. 7. Tieni da parte.

Inserisci nel boccale, senza lavarlo, 200 g di ricotta, 80 g di caprino, 30 g del parmigiano tritato, una grattugiata di noce moscata e amalgama 10 Sec. Antiorario Vel. 2.

Trasferisci in una ciotola e tieni in frigorifero 20 Min.

Metti nel boccale 200 g di ricotta, 80 g di formaggio cremoso tipo Philadelphia, i restanti 30 g del parmigiano tritato e amalgama 10 Sec. Vel. 2.

Trasferisci in una ciotola e tieni da parte in frigorifero 20 Min.

Inserisci nel boccale lavato e asciugato 20 g di pomodori secchi, un cucchiaio di foglie di origano e trita 7 Sec. Vel. 8. Rovescia su un piatto e allarga bene.

Riprendi dal frigo il composto di ricotta e caprino, prelevane un cucchiaino, forma con le mani una piccola pallina, rotolala velocemente nel trito di pomodori e origano, passala di nuovo fra le mani per far aderire bene gli aromi e metti in un piatto da portata.

Ripeti fino a esaurimento degli ingredienti e tieni da parte in frigorifero.

Metti nel boccale 2 scorze di limone e trita 7 Sec. Vel. 9. Raccogli sul fondo con la spatola e ripeti. Aggiungi le foglioline di 2 rametti di timo, 70 g di olive verdi giganti denocciolate e trita 3 Sec. Vel. 6. Rovescia su un piatto e allarga bene.

Riprendi dal frigo il composto di ricotta e formaggio cremoso, prelevane un cucchiaino, forma con le mani una piccola pallina, rotolala velocemente nel trito di olive, limone e origano, passala di nuovo fra le mani per far aderire bene e mettila in un piatto da portata.

Ripeti fino a esaurimento degli ingredienti e tieni in frigorifero fino al momento di servire.

CREMA DI ZUCCHINE

Ingredienti

Per la crema di zucchine

  • Uno scalogno
  • 40 g di olio extravergine di oliva + q.b.
  • 800 g di zucchine (pulite)
  • 250 g di patate (sbucciate)
  • 400 g di acqua
  • Un cucchiaino di dado vegetale Bimby

Per le quenelle di caprino al basilico

  • Un mazzetto di foglie di basilico
  • 160 g di formaggio caprino
  • 40 g di latte intero

Preparazione

Lava e asciuga con l’asciuga-insalata le foglie di un mazzetto di basilico. Mettile nel boccale e trita 5 Sec. Vel. 7.

Posiziona la farfalla, aggiungi 160 g di formaggio caprino, 40 g di latte e amalgama 20 Sec. Vel. 3. Tieni da parte.

Lava il boccale con l’ AUTOPULIZIA e togli la farfalla.

Lava le zucchine, spuntale e pesane 800 g. Tieni da parte.

Sbuccia le patate, pesane 250 g e tienile da parte.

Metti nel boccale uno scalogno sbucciato e trita 5 Sec. Vel. 6. Raccogli sul fondo e ripeti.

Versa 40 g di olio extravergine di oliva e stufa 4 Min. 100° Vel. Soft.

Nel frattempo, taglia le zucchine a fette spesse e le patate a pezzi.

Metti nel boccale le zucchine e le patate, versa 400 g di acqua, aggiungi un cucchiaino di  dado vegetale e cuoci 25 Min. 100° Vel. Soft.

Aggiungi il sale e frulla 30 Sec. Vel. 10, aumentando gradualmente.

Servi nei piatti e decora ciascun piatto con una quenelle del composto di caprino messo da parte. Poi condisci con un filo di olio a crudo.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B01LXZR6ZO&linkId=9f0889aaf01615cf66fdbf0b750c8814&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

DRINK SERALI PER DISINTOSSICARE IL FEGATO!!

Che ne dici di imparare come fare delle bevande meravigliose per disintossicare il fegato?

Le ricette che seleziono  sono molto pratiche e aiutano a bruciare calorie, un ottimo consiglio per chi ha bisogno di perdere peso.

Questo perché i loro ingredienti sono ottimi per aumentare il metabolismo del corpo e liberare il sangue.

 SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE SULLE MIE RICETTE, ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!!

Come forse già saprai, la nostra dieta non è sempre salutare e il nostro stile di vita può esporci a molte tossine.

Vorrei che le bevande detox diventino sempre più popolari e aiutino le persone con problemi al fegato.

Secondo la medicina cinese, questo organo funziona meglio nel tempo che va dalle 1:00 alle 3:00 del mattino, quando siamo a riposo.

Se consumiamo gli ingredienti giusti prima di andare a letto, questo darà la forza del fegato per disintossicarsi.

Guarda le opzioni che  ho  scelto e scegli il tuo preferito:

1. Tè alla camomilla

Per coloro che non sanno, il momento migliore per prendere il tè è durante la notte.

Spieghiamo: poiché ha proprietà antiossidanti, la camomilla aiuta a pulire il fegato.

Inoltre, la bevanda è ottima come sedativo, che aiuta a calmare il sistema nervoso, migliorare la qualità del sonno e alleviare lo stress.

Pertanto, il tè è anti-infiammatorio e tratta le lesioni nei muscoli.

INGREDIENTI

Mezzo cucchiaio di fiori di camomilla

250 ml di acqua

METODO DI PREPARAZIONE

Bollire l’acqua, quindi spegnere il fuoco e aggiungere la camomilla.

Dopo, lascia riposare per 10 minuti e poi bevi.

Ripeti il ​​processo ogni notte per due settimane.

2. Acqua calda al limone

Il limone ha proprietà diuretiche e depurative, che aiutano la salute del fegato.

INGREDIENTI

1 limone

200 ml di acqua.

METODO DI PREPARAZIONE

Riscaldare l’acqua (non è necessario far bollire) e aggiungere il succo di limone.

Bere mezz’ora prima di andare a letto per tre settimane di fila.

3. Avena acqua

L’avena è ricca di fibre, vitamine e minerali, che sono eccellenti per migliorare la digestione e la salute del fegato e dell’intestino.

Allo stesso modo, produce un effetto rilassante, che aumenta la sensazione di benessere durante la notte per favorire un sonno piacevole.

L’avena non contiene glutine, ma può essere “contaminata” durante il processo industriale, quando viene fatta circolare da macchine che lavorano anche cereali come il grano, che contiene glutine.

Quindi nella confezione di avena che compri nel mercato c’è la frase “contiene glutine”.

In ogni caso, la quantità di glutine da questa “contaminazione” è piccola.

INGREDIENTI

1 tazza di avena

6 tazze di acqua filtrata

1 cucchiaino di cannella in polvere

METODO DI PREPARAZIONE

Immergere l’avena nell’acqua per sette ore.

Quindi, ciao.

Quindi aggiungere la cannella.

Conservare in frigorifero.

Bere due bicchieri durante la notte: 30 minuti prima di cena e 30 minuti prima di coricarsi.

4. Tè allo zenzero e limone

I due ingredienti insieme sono un vero potere.

Questo perché aiutano ad eliminare il grasso in eccesso nel migliorare la salute del corpo.

Sia lo zenzero che il limone sono ricchi di vitamina C e proprietà antiossidanti, che prevengono le malattie e ottimizzano il metabolismo.

Nel caso dello zenzero, in particolare, è un ottimo antinfiammatorio per il trattamento di condizioni comuni come la cellulite.

Inoltre, ha un effetto termogenico che aumenta il consumo di calorie e rimuove le tossine.

Il limone, d’altra parte, rafforza il sistema immunitario perché agisce come un disintossicante che riduce il gonfiore addominale.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B01LXLYAFC&linkId=c35dba7751e5e47717c7f8ee4b214fb4&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

Deliziosi frullati detox

La buccia del cetriolo contiene fibra a sufficienza per alleviare i problemi digestivi, come l’acidità e la pesantezza allo stomaco, dunque fa bene consumarla con regolarità

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE MIE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

I frullati detox a base di cetriolo sono un vero toccasana. Il cetriolo, infatti, è tra gli ortaggi che offrono la maggiore quantità di proteine e benefici per il corpo umano. Tra i nutrienti che apporta troviamo:

  • Vitamine (A, del gruppo B, C);
  • Antiossidanti;
  • Minerali (magnesio, fosforo, ferro, calcio).

Il cetriolo presenta anche un apporto calorico davvero basso, poiché contiene solo 13 calorie ogni 100 grammi.

Si tratta, inoltre, di un’eccellente fonte di idratazione in quanto è composto per il 95% da acqua. Mangiandone anche la buccia, infine, otteniamo grandi quantità di fibre.

Queste caratteristiche rendono il cetriolo uno degli alimenti più consumati nelle diete dimagranti e depurative.

Frullato di cetriolo e ananas

Anche l’ananas è un frutto che contiene una grande quantità di antiossidanti, minerali e vitamine A e del gruppo B.

Le proprietà dell ‘ananas insieme a quelle del cetriolo, rendono questo frullato un eccellente diuretico che aiuterà a eliminare le tossine accumulatesi nell’organismo e sgonfiare l’addome in poco tempo.

Ingredienti

  • 1 cetriolo
  • 1 tazza di ananas (150 g)
  • 2 cucchiai di miele (50 g)
  • 3 bicchieri di acqua fredda (600 ml)

Preparazione

  • Lavate il cetriolo e, senza sbucciarlo, tagliatelo a pezzetti.
  • Sbucciate l’ananas e tagliatelo.
  • Aggiungete entrambi nel bicchiere del frullatore, versate l’acqua e frullate per 1 minuto.
  • Servite il frullato in un bicchiere e aggiungete il miele.

Modalità di consumo

Bevete un bicchiere di questo frullato a colazione durante 1 settimana.

Per ottenere risultati migliori, vi suggeriamo di berlo senza prima filtrarlo: in questo modo assorbirete tutta la fibra e gli effetti saranno immediati.

Frullato di cetriolo e mele

Tra i migliori frullati detox a base di cetriolo, vi è quello che prevede anche la mela. Quest’ultima riduce il colesterolo, regola i livelli di zucchero nel sangue, contrasta i problemi gastrointestinali ed elimina le tossine.

Il frullato di cetriolo e mela promuoverà il transito intestinale e manterrà l’organismo pulito e privo di tossine.

Ingredienti

  • 1 mela di qualsiasi colore
  • 1 cetriolo
  • 1 gambo di sedano
  • 4 bicchieri d’acqua (800 ml)
  • 4 cucchiai di miele (100 g)

Preparazione

  • Lavate la mela, il cetriolo e il sedano.
  • Tagliate tutti gli ingredienti e private la mela dei suoi semi.
  • Mettete tutto nel frullatore, versate l’acqua e frullate fino a ottenere una miscela omogenea.
  • Servitelo in una tazza e aggiungete il  miele

Modalità di consumo

Bevete tra 1 e 3 bicchieri di questo frullato al giorno, per almeno 2 settimane.

Dovete sapere che questo frullato aiuterà il vostro organismo a disfarsi dei liquidi in eccesso e a bruciare più facilmente i grassi.

Frullato di cetriolo e pomodoro

Anche il pomodoro è un alimento ricco di potassio, antiossidanti e fibre, cosa che lo rende ideale per combattere i problemi cardiovascolari e favorire la digestione.

Questo frullato, dunque, proteggerà il cuore e  vi aiuterà anche a perdere peso in poco tempo.

Ingredienti

  • 1 cetriolo
  • 1 pomodoro rosso
  • 2 bicchieri d’acqua (400 ml)
  • 3 cucchiai di miele (75 g)

Preparazione

  • Lavate il cetriolo e il pomodoro.
  • Tagliateli a pezzetti e metteteli nel frullatore.
  • Aggiungete gli altri ingredienti e frullate fino a ottenere una bevanda priva di grumi.
  • Versate la bevanda in una caraffa.

Modalità di consumo

Potete consumare 1 o 2 bicchieri di questo frullato durante l’arco della giornata, per 2 settimane consecutive.

Per ottenere risultati migliori, dovrete includerlo in una dieta bilanciata che preveda acqua in abbondanza.

Frullato di cetriolo e sedano

Tra i frullati detox a base di cetriolo, uno prevede anche il sedano, i cui componenti più importanti, più che nelle foglie, si trovano nel gambo.

Alla pari del cetriolo, per il 95% è composto da acqua, cosa che lo rende un ottimo diuretico. Contiene anche antiossidanti, vitamine (A e del gruppo B), minerali (potassio e calcio) e oli essenziali.

Il sedano viene comunemente consumato per contrastare la ritenzione idrica, evitare l’infiammazione, depurare l’organismo e migliorare la funzionalità epatica.

Non possiamo dimenticare che è anche in grado di combattere la stitichezza e promuovere il transito intestinale.

Ingredienti

  • 1 cetriolo
  • 2 gambi di sedano
  • 2 bicchieri d’acqua (400 ml)
  • 3 cucchiai di miele (75 g)

Preparazione

  • Lavate bene gli ingredienti per eliminare qualsiasi tipo di sporcizia.
  • Tagliateli a pezzetti e metteteli nel frullatore.
  • Aggiungete l’acqua e il miele e poi frullate per 1 minuto.

Modalità di consumo

L’ideale è bere 1 o 2 bicchieri di questo frullato a digiuno. In questo modo, potrete ottenerne tutti i nutrienti prima di cominciare la giornata.

 Frullato di cetriolo e aloe vera

L’aloe vera contiene una grande quantità di  vitamine, minerali, amminoacidi e antiossidanti che, uniti a quelli del cetriolo, formano un eccellente depurativo naturale.

Ingredienti

  • 1 tazza di ananas (150  g)
  • Il succo di 3 arance
  • 1 foglia di aloe vera
  • 1 cetriolo

Preparazione

  • Lavate tutti gli ingredienti.
  • Spremete le arance e versatene il succo dentro il bicchiere del frullatore.
  • Sbucciate l’ananas e il cetriolo, poi da tagliare a pezzetti, ed estraete il gel dalla foglia di aloe vera.
  • Aggiungete il tutto nel bicchiere del frullatore e frullate fino ad ottenere una miscela omogenea.

Modalità di consumo

Bevete 1 frullato di pomeriggio per 2 settimane.

Consumando questi frullati detox a base di cetriolo, noterete cambiamenti dentro e fuori. Vi sentirete più energici e vi vedrete più sani. Tuttavia, ricordate di unire questi frullati a una dieta sana e attività fisica continua, così da sortire un effetto maggiore.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B071JTTWHR&linkId=9a3a985084cbf735f6cc95b120bd61be&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

RICETTE CON LA CURCUMA PER DIMAGRIRE

Nel continente asiatico, soprattutto in India, esiste una spezia meravigliosa per poter perdere peso. Scoprite queste 3 nostre ricette a base di curcuma per dimagrire.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Queste ricette con la curcuma per dimagrire sono altamente nutrienti ed efficaci. Di fatto, esiste prova scientifica che conferma che le diverse proprietà di questa spezia apportano numerosi benefici a breve termine.

La sua componente principale, la curcumina, è il primo responsabile dell’aiutare l’organismo a espellere le tossine e, infine, dell’aiutarvi a liberarvi di quei chili di troppo in modo salutare.

È importante sapere come agiscono nell’organismo i componenti dei cibi che ingeriamo. Nel caso della curcumina, questa agisce direttamente sul colesterolo LDL, ossia quello veicolato dalle lipoproteine a bassa intensità detto anche “colesterolo cattivo”.

Tuttavia, gli effetti positivi non finiscono qui. Riguardo all’interazione con il nostro organismo, la curcumina riduce il colesterolo LDL e i trigliceridi nel sangue. Con ciò si evitano molteplici malattie.

È arrivato il momento di godersi queste ricette a base di curcuma per dimagrire. Scoprirete anche che hanno un ottimo sapore. Inoltre, si adattano con facilità alla nostra routine poiché non richiedono molto tempo per essere preparate.

Ricette alla curcuma per dimagrire

1. Crema di carote e curcuma

Ingredienti

  • ½ gambo di zenzero (5 g).
  • 2 gambi di cipolla (15 g).
  • 1 cucchiaio di sale (45 g).
  • 2 carote medie (65 g).
  • 1 bustina di curcuma in polvere (35 g).
  • ½ tazza di latte scremato (75 mL).
  • 1 cucchiaio di olio di cocco (50 mL).
  • 4 tazze di brodo di verdure biologiche (275 g).

Preparazione

  • Preparate tutti gli ingredienti grattugiando i gambi di zenzero e cipolla affinché diventino polvere.
  • Riscaldate la padella a fuoco lento.
  • Aggiungete un poco di zenzero in polvere e curcuma insieme al latte scremato.
  • Aggiungete le verdure (escluse le carote) e lasciatele bollire.
  • Abbassate un poco il fornello e lasciate che gli ingredienti continuino a cuocere.
  • Non dimenticatevi di tagliare le cipolle a rotelle e di mescolarle con il resto.
  • Cuocete tutti gli ingredienti insieme per 10 minuti.
  • Servitela in un recipiente pulito e gustatevela.

Infusione di curcuma con limone

Ingredienti

  • 4 tazze medie d’acqua (200 mL).
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere (15 g).
  • 1 cucchiaio di miele o d limone (20 mL).

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua.
  • Aggiungete la curcuma in polvere all’interno del recipiente con l’acqua e mescolate.
  • Abbassate il fuoco il più possibile e lasciate cuocere per 15 minuti, senza smettere di girare.
  • Colate attentamente l’infuso.
  • Lasciate riposare per circa 5 minuti affinché si raffreddi un poco.
  • Come ultima cosa, aggiungete il cucchiaio di limone o accompagnatela con del miele per darle un tocco dolce.

Insalata di scarola con vinaigrette di curcuma

Ingredienti

  • ½ melograno (27 g).
  • 1 ½ tazza di scarola (25 g).
  • 1 pomodoro maturo grande (50 g).
  • 2 tazze di noci senza gusci (50 g).
  • 2 cucchiai di succo di limone (60 ml).
  • 6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva (90 ml).
  • 1 cucchiaino di curcuma macinata (25 ml).

Preparazione

  • Per prima cosa, assicuratevi di lavare tutti gli ingredienti molto bene. Usate un po’ di limone e di aceto per disinfettarli.
  • Una volta che gli ingredienti sono pronti per la preparazione, collocateli in un recipiente grande, preferibilmente di vetro.
  • Tagliate la scarola e il pomodoro a piccoli pezzi.
  • Estraete l’interno del melograno e mescolatelo con il pomodoroe con la scarola.
  • Mettete i pezzi dentro il recipiente e subito dopo aggiungete le noci. Non dimenticatevi di mescolare.
  • Preparate la vinaigrette mescolando l’olio, il limone, il sale, il pepe e la curcuma. Mescolate e aggiungete il succo del pomodoro.
  • Spolverate l’insalata di granelli di melograno e insaporite con la vinaigrette di curcuma.
  • Alla fine, e se volete, aggiungete sale e pepe nero. E poi godetevi il vostro piatto!

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B071JTTWHR&linkId=9a3a985084cbf735f6cc95b120bd61be&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

RICETTE AL VAROMA

Ecco a voi un’altra raccolta di ricette da preparare al Varoma..

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Mezze penne allo zafferano e prosciutto crudo

Ingredienti

  • 40 g parmigiano reggiano
  • 30 g cipolla
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 150 g prosciutto crudo
  • 350 g (mezze penne) pasta corta
  • 200 g panna da cucina
  • 1 bustina zafferano
  • q.b. (a pasta filata) formaggio
  • 500 g acqua
  • 1 pizzico pepe nero

PREPARAZIONE

Foderare il recipiente del Varoma due fogli di carta forno e mettere da parte.

Mettere nel boccale il parmigiano: 10 sec. vel. 10.

Mettere da parte.

Mettere nel boccale (pulito) la cipolla: 5 sec. vel. 7.

Aggiungere l’olio e il prosciutto crudo a listarelle: 7 min. 100° vel. 1.

Cuocere le mezze penne in abbondante acqua salata 2 minuti in meno del tempo indicato sulla confezione.

Aggiungere nel boccale la panna e lo zafferano (sciolto in poca acqua): 5 min. 100° vel. 1.

Scolare le mezze penne e aggiungerle nel boccale: 30 sec. vel. 3 antiorario.

Trasferire metà delle penne nel cartoccio all’interno del Varoma e distribuire sopra formaggio a pasta filata a fette.

Coprire con le altre mezze penne rimaste e distribuire di nuovo altro formaggio a fette.

Spolverizzare con il parmigiano messo da parte e chiudere il Varoma.

Mettere nel boccale (anche sporco) l’acqua e posizionare il Varoma: 20 min. temp. Varoma vel. 1.

Servire subito spolverizzando con il pepe nero.

Girelle di frittata

ngredienti

  • 1 intero + 3 tuorli uova
  • q.b. latte
  • un pizzico sale fino
  • q.b. robiola
  • q.b. prosciutto cotto

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale le uova, i tuorli, un goccio di latte e il sale: 30 sec. vel. 4.

Versare il composto sul vassoio Varoma, rivestito di carta forno bagnata e strizzata.

Mettere nel boccale acqua fino a coprire le lame e posizionare il Varoma: 15 min. temp. Varoma vel. 1.

Lasciar intiepidire la frittata e spalmare sopra la robiola.

Distribuire sopra anche le fette di prosciutto e arrotolare delicatamente aiutandosi con la carta forno.

Tagliare il rotolo a fette non troppo sottili e conservare in frigorifero fino al momento di servire.

Gamberoni con asparagi a Varoma

Ingredienti

  • 1 kg asparagi
  • 500 g acqua
  • 12 gamberoni
  • Per la salsa dei gamberi
  • mezzo cipollotto
  • 1 cucchiaio erba cipollina
  • 1 cucchiaio tritato prezzemolo
  • 1 cucchiaino tritato timo
  • 1 cucchiaio tritata maggiorana
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero
  • Per la salsa degli asparagi
  • 30 g succo di limone
  • 50 g aceto di vino bianco
  • 30 g vino bianco
  • 60 g olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Per la salsa per i gamberi

Tagliare il cipollotto a dadini e metterlo in una ciotola con l’erba cipollina, il prezzemolo, il timo, la maggiorana, il sale e pepe.

Per la salsa per gli asparagi

In una ciotolina mescolare il succo di limone, l’aceto, il vino, l’olio, il sale e il pepe.

Per gli asparagi e i gamberi

Pulire gli asparagi, tagliare la parte finale legnosa del gambo e sbucciare il gambo rimasto.

Posizionare gli asparagi puliti nel vassoio del Varoma.

Mettere nel boccale l’acqua e un pizzico di sale e posizionare il Varoma: 15 min. temp. Varoma vel. 2.

Mettere da parte.

Mettere sul vassoio del Varoma i gamberoni (puliti): 2 min. 95° vel. 2.

Servire i gamberoni e gli asparagi accompagnandoli con le rispettive salse.

Fiori di zucca in crosta di patate

Ingredienti

  • 4 fette pancarré
  • 100 g caciocavallo
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. prezzemolo
  • 2 uova
  • 10 fiori di zucca
  • 10 fettine mortadella
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale il pancarré, il caciocavallo (a pezzetti), l’aglio e il prezzemolo: 2 min. vel. 8.

Aggiungere le uova: 20 sec. vel. 5.

Con il composto ottenuto riempire i fiori di zucca (lavati, puliti e asciugati) e avvolgere intorno a ognuno una fettina di mortadella piegata in due.

Disporre i fiori nella campana e sul vassoio del Varoma e ricoprirle con le patate tagliate a bastoncini molto sottili.

Condire con sale, pepe e olio e, senza lavare il boccale, inserire 500 g di acqua e un pizzico di sale.

Posizionare il Varoma: 30 min. temp. Varoma vel. 1.

A fine cottura posizionare i fiori su una teglia da forno e infornare al grill per qualche minuto fino a doratura.

Polpette di ceci al sugo

Ingredienti

  • Per le polpette
  • 40 g (raffermo) pane
  • 80 g latte
  • q.b. prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
  • 400 g (precotti sgocciolati) ceci
  • 2 uova
  • 5 g sale fino
  • q.b. pepe nero
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • Per la salsa
  • 1 spicchio (a piacere) aglio
  • 80 g cipolla
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • 600 g passata di pomodoro
  • 5 g sale fino
  • q.b. pepe nero

PREPARAZIONE

Per le polpette

Mettere ad ammorbidire il pane con il latte in una ciotola.

Nel boccale mettere prezzemolo ed aglio: 5 sec. vel. 7.

Raccogliere sul fondo con la spatola.

Aggiungere i ceci, le uova, il sale, il pepe e il pane ammollato: 10 sec. vel. 5.

Trasferire in una ciotola.

Oliare il vassoio e il recipiente del Varoma.

Formare le polpette con il composto con le mani unte d’olio per evitare che si appiccichi l’impasto (diametro di circa 4 cm).

Distribuire le polpette tra recipiente e vassoio del Varoma.

Per la salsa

Mettere nel boccale aglio, cipolla e olio: 5 sec. vel. 5.

Poi: 4 min. 100° vel. 1.

Aggiungere la passata, sale e pepe.

Posizionare il Varoma con le polpette, coprire e cuocere: 20 min. temp. Varoma, vel. 1.

Insalata di riso classica

Ingredienti

  • 800 g acqua
  • 360 g riso roma
  • q.b. sale fino
  • 100 g piselli
  • 2 zucchine
  • 1 peperone giallo
  • 1 carote
  • 2 pomodori
  • q.b. olive verdi
  • q.b. olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale l’acqua e sale, posizionare il cestello con il riso, chiudere e posizionare il Varoma con all’interno i piselli e le verdure (zucchine, peperoni e carote) pulite e tagliate a pezzi: 30 min. temp. Varoma vel. 1.

Scolare il riso e trasferirlo in una ciotola a raffreddare.

Una volta freddo aggiungere le verdure (anche loro fredde), i piselli, le olive tagliate a metà e i pomodori e pezzi.

Aggiungere un filo d’olio e amalgamare il tutto delicatamente a mano.

Conservare in frigorifero per almeno 1 ora prima di servire.

Insalata riso venere e tacchino

Ingredienti

  • 400 g (a tocchetti) carne di tacchino
  • 150 g (a rondelle) carote
  • 150 g (a rondelle) zucchine
  • 700 g acqua
  • 160 g riso venere
  • 100 g (precotto) mais
  • 30 g capperi
  • 20 g olio extravergine di oliva
  • q.b. sale fino

PREPARAZIONE

Posizionare nel Varoma il tacchino, le carote e le zucchine, ben mescolati.

Mettere nel boccale l’acqua e far bollire: 8 min. 100° vel. 1.

Mettere nel cestello il riso, posizionarlo nel boccale, chiudere e posizionare il Varoma: tempo indicato sulla confezione temp. Varoma vel. 1.

Aprire (facendo attenzione al vapore e al calore), rimuovere il cestello con l’aiuto della spatola e raffreddare il riso sotto l’acqua fredda per fermare la cottura. Scolarlo e trasferirlo in una ciotola capiente.

Nel frattempo lasciare raffreddare anche gli altri ingredienti poi aggiungili nella ciotola insieme a mais e capperi.

Finire con un giro d’olio e sale e mettere in frigorifero a riposare fino al momento di servire.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B071JTTWHR&linkId=9a3a985084cbf735f6cc95b120bd61be&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

BRUCIA GRASSI CON IL BIMBY

La ricetta della Bevanda brucia grassi Bimby è facile e gustosa. In pochi minuti, grazie al Bimby, riuscirete a preparare una bevanda che sarà sana .

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Dovrete associare questa bevanda brucia grassi con una dieta poco calorica ideonea al vostro organismo.

INGREDIENTI

-500 ml di acqua naturale
-un cetriolo medio
-10 foglie di menta e 10 di prezzemolo

-1 limone (succo)
-3 pomodori
-2 fette di mela
-1 pompelmo (succo)
-2 fette di ananas

lavare e tagliare bene il cetriolo. Versiamo nel boccale del Bimby cetriolo, pomodoro, la menta, il succo di limone, prezzemolo, l’acqua.

Attiviamo il Bimby e facciamo lavorare per 5 sec. vel.7.

Poi raccogliete il composto con la spatola rimasto su bordi e fondo del Bimby.

Versiamo nel boccale gli altri ingredienti. Aggiungiamo il succo di pompelmo e ananas. Facciamo lavorare di nuovo e impostiamo 5 min. vel 3.

A questo punto, se la frutta e la verdura non è ancora tutta ben sminuzzata, ripetiamo l’operazione per una ventina di secondi.

Un minuto prima che termini il tempo andiamo ad aggiungere 2 fette di mela.

A questo punto possiamo andare a filtrare la nostra bevanda dimagrante bimby.

Filtriamo con il cestello e poi imbottigliamo.

La bevanda brucia grassi Bimby può essere messa in frigo per un’ora.

Assumere 1-2 bicchieri al giorno lontano dai pasti.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B00GOJPO7K&linkId=e33adb4f8b97958d14ebf19915df1127&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr