TINTARELLA… COL NASTRO ADESIVO

Arriva dal Brasile l’ultima bizzarra moda in tema di abbronzatura: l’hanno battezzata con il nome di marquinha-mania e consiste nel piazzarsi al sole dopo avere sistemato sul corpo, ad arte, del nastro adesivo. Lo scopo? Risaltare la differenza tra le zone più e meno abbronzate, lasciando che la tintarella disegni sulla pelle delle particolari forme. Ma la moda può rivelarsi pericolosa.

se vuoi essere aggiornato sempre iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

Stando a quanto riportato online, sembra che il trend abbia preso il via quando la cantante brasiliana Anitta nel suo video Vai Malandra ha esaltato l’abbronzatura col nastro adesivo. In un batter d’occhio la tendenza si è diffusa fra le ragazze e adesso sta prendendo piede pure fra gli uomini.

In breve tempo la tendenza è diventata un business. Erika Romero, imprenditrice di 34 anni e fan della bizzarra moda, mette a disposizione delle amanti della tintarella una terrazza panoramica nel quartiere Realenzo, nella parte ovest di Rio de Janeiro: aperto dalle sei del mattino, il solarium ospita orde di fanciulle che non aspettano altro che lasciarsi baciare dal sole, ma non è mica una tintarella comune quella a cui ambiscono le ragazze! Le clienti, aiutate dallo staff, coprono le parti intime del corpo con uno speciale nastro adesivo che promette di non lasciar filtrare neppure un raggio solare e si lasciano arrostire al sole.

I dermatologici inorridiscono: l’esposizione prolungata al sole senza un alto filtro protettivo è un fattore altamente rischioso per la pelle. L’uso del nastro adesivo, poi, non migliora la situazione: sembra, anzi, che rifletta i raggi solari, amplificandone l’effetto, oltre a non far respirare la pelle con la conseguente possibile insorgenza di sfoghi cutanei. Insomma, abbronzarsi sì, ma seguendo le indicazioni degli esperti.

fonte:www.dettofranoi.it

Annunci

Aggiungi questo al tuo shampoo così diventano forti e molto belli!

I capelli sono praticamente un biglietto da visita.

Quando sono asciutti e opachi, passano almeno un’immagine di sciatteria.

se vuoi essere aggiornata sempre iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e nella nostra pagina di facebook Ricette di cucina

E questa non è più una preoccupazione delle donne sole.

Tuttavia, continuano a distinguersi quando si tratta di prendersi cura dei cavi.

Indipendentemente dalle dimensioni, dal colore e dal tipo di capelli, una cosa è certa: lasciarlo bello non è facile.

Ci sono molti fattori che possono prevenire la salute e la bellezza dei capelli, come ad esempio:

– Sole

– Inquinamento ambientale

– Mancanza di vitamine

– Uso di prodotti chimici

– Genetica

Per invertire il danno, molti prodotti sono venduti sul mercato.

 

E così abbiamo portato una ricetta che promette di prevenire la caduta dei capelli, renderli più lucidi e resistenti.

Gli ingredienti necessari sono:

– Shampoo con pH neutro:

Puoi scommettere sugli shampoo per bambini in quanto privi di sostanze chimiche nocive.

– Olio essenziale di rosmarino (venduto nei negozi di prodotti naturali):

Eccellente per brillare e rafforzare i capelli.

Si prende anche cura dei capelli che stanno diventando bianchi presto.

– Vitamina E (venduta nelle farmacie)

La vitamina E ha una forte azione antiossidante, che è grande per i fili danneggiati.

Andiamo alla ricetta:

INGREDIENTI

10 gocce di olio essenziale di rosmarino

Shampoo a pH neutro

2 capsule di vitamina E

Limone mezzo spremuto

METODO DI PREPARAZIONE

Metti tutti gli ingredienti nella bottiglia dello shampoo.

Successivamente, coprire e agitare il contenitore fino a ottenere una miscela omogenea.

Quindi basta inumidire i capelli e passare lo shampoo.

Passa dal cuoio capelluto alle estremità dei capelli.

Mentre fai questo, massaggia il cuoio capelluto e lascialo riposare per 10 minuti.

Infine, sciacquare abbondantemente con acqua tiepida.

A causa del limone, si applica solo di notte ed evita il sole il giorno successivo.

Per sicurezza, prima di applicare, fare un test di allergia: mettere una piccola quantità sulla pelle.

Aspetta qualche minuto.

Se non si verificano irritazioni, è possibile utilizzarlo senza problemi.

Questo è un blog di notizie sui trattamenti domiciliari. Non sostituisce uno specialista. Consultare sempre il medico

RACCOLTA DI RICETTE FRESCHE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Che caldoooo, oggi Peccati di Gola 568 , vi vuole proporre ricette fresche da realizzare il Bimby e metodo tradizionale

se vuoi essere sempre aggiornato iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

leggi qui le ricette, clicca link

ESTATE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO ESTATE RICETTE BIMBY E METODO TRADIZIONALE

GHIACCIOLO ALLA LIQUIRIZIA BIMBY

SPECIALE GHIACCIOLI TANTISSIME RICETTE CON IL BIMBY

Frozen smoothies con zenzero e burro d’arachidi

RICETTE ALGIDA CON IL BIMBY

CREMINI ALLA NUTELLA RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

CREMINI ALLA NUTELLA RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

GELATO ” FIOR DI LATTE” RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

GHIACCIOLI ALLA NUTELLA RICETTA..CON IL BIMBY E SENZA…

RICETTE FRESCHE CON IL BIMBY E SENZA..

SPECIALE GRANITE TANTE RICETTE CON IL BIMBY E SENZA….

CIBI ANTI CALDO RICETTE CON IL BIMBY E SENZA…

RACCOLTA DI GELATI FATTI IN CASA CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI BAVARESE CON IL BIMBY

RACCOLTA DI INSALATE CON IL BIMBY

RACCOLTA DI RICETTE CON LA FRUTTA BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO FRUTTI DI BOSCO RICETTE CON IL BIMBY

TANTE RICETTE DI SPUMONE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO COCCO RICETTE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Segui questi 6 suggerimenti giapponesi per diventare più forte e aumentare l’immunità!

Vuoi rafforzare il corpo e aumentare l’immunità?

Conosciamo alcune tecniche meravigliose.

se vuoi essere aggiornata sulle nostre ricette iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

Ciò che insegneremo è in un libro pubblicato nel 1927 da Katsuzo Nishi, un ingegnere giapponese che all’epoca aveva 44 anni.

L’autore del lavoro era anche un insegnante di aikido.

Secondo i medici, l’ingegnere non avrebbe più di 20 anni, perché soffriva di vari problemi di salute.

Sperando che suo figlio sarebbe guarito, i genitori di Katsuzo lo portarono in un monastero buddista.

Lì, l’autore ha imparato molte tecniche e lotte di meditazione.

Inoltre, ha avuto accesso a incredibili libri di medicina orientale.

Ora guarda le sei punte di Nishi e, come lui, rafforza il tuo corpo con loro:

Punta numero 1: colonna dritta

Credi: la curvatura della colonna vertebrale può causare molti problemi ai nostri organi.

Ecco perché è essenziale monitorare la postura durante il giorno, oltre a garantire una buona posizione di riposo.

Il tuo corpo dovrebbe stare dritto per migliorare la circolazione sanguigna e gli organi digestivi.

Suggerimento numero 2: utilizzare un rotolo al posto del cuscino

La scoliosi del collo è un brutto segno.

Possiamo persino controllare la testa durante il giorno, ma prima di andare a letto è impossibile.

L’ideale è sdraiarsi sul letto con un rotolo solido e posizionarlo sotto la 3a o 4a vertebra.

Questo garantisce una maggiore stabilità.

Suggerimento numero 3: esercizio di pesci d’oro

Sdraiati su una superficie solida e gonfia.

Quando lo fai, i talloni dovrebbero giacere distesi sul pavimento uno

Afferrare le mani dietro il collo, esattamente sulla 3a e 4a vertebra.

Quindi sposta i piedi a destra e a sinistra, come un pesce.

Fallo per due minuti.

suggerimento numero 4: esercizio per migliorare la circolazione della testa

Sdraiati su una superficie dura e posizionare un rullo solido sotto la 3a e 4a vertebra del collo.

dica_4

Una volta fatto, solleva le gambe e le braccia, come mostrato nell’immagine sottostante, piegando leggermente i gomiti e le ginocchia.

5. Punta numero 5: unire i palmi delle mani e la pianta dei piedi

Stendersi sullo stomaco, posizionare un rullo solido sotto la 3a e la 4a vertebra del collo e attaccare le dita e i palmi delle mani, premendo bene.

Quindi piegare le ginocchia senza rimuoverle dal pavimento e unire le piante dei piedi.

Ripeti questo movimento dieci volte.

dica_5.jpg

Raccogli i palmi delle mani perpendicolarmente

Ripeti le stesse azioni, ma questa volta premi insieme tutti i palmi delle mani.

Tenendo i palmi premuti insieme, alza le mani e poi rimettile nella regione appena sopra l’ombelico (vedi immagine).

Metti i palmi delle mani (mentre sono ancora insieme) dietro la testa, senza cambiare la posizione.

Quindi rimettili nella regione appena sopra l’ombelico.

Quindi spostali verso le tue gambe.

Muovi le mani avanti e indietro, dal petto all’inguine dieci volte.

Quindi sollevare le mani perpendicolarmente all’area del petto, spostarsi sulle gambe e posizionarle dietro la testa.

Riponi le mani nella zona tra il petto e l’ombelico, alza i palmi delle mani e inizia a muovere le gambe avanti e indietro, tenendo attaccate le piante.

Combina movimenti di mani e gambe.

Se senti dolore, riduci la quantità di ripetizioni che fai.

Ritorna alla posizione di partenza e riposa con gli occhi chiusi per dieci minuti.

Suggerimento n. 6: Esercizio per la colonna vertebrale e lo stomaco

Muovi le spalle su e giù, ma non toccare la posizione delle braccia.

Quindi tornare alla posizione di partenza e piegare delicatamente la testa verso la spalla sinistra; poi verso la spalla destra.

Una volta fatto, afferrare la pianta dei piedi e sollevare la testa; poi giù.

e al tuo corpo e premi la punta delle dita di entrambe le mani.

Sollevare le braccia lateralmente, tenendole parallele al pavimento e piegare i gomiti.

Porta le mani davanti al tuo viso, dietro la schiena e tocca il petto con il mento.

Allarga le mani di lato, unitevi alle scapole, raddrizzate la schiena, buttate indietro la testa e mantenete questa posizione per sette secondi.

Sedetevi nella posizione di partenza e ripetete il primo movimento spostando le spalle verso l’alto quando inspirate e abbassate quando espirate.

Resta così per dieci minuti.

dica_6.jpg

Questo è un blog di notizie sui trattamenti domiciliari. Non sostituisce uno specialista. Consultare sempre il medico.

Non bere abbastanza acqua causa queste 8 malattie

Naturalmente, hai sentito che devi prendere una media di 2 litri di acqua al giorno per rimanere sano e in salute.

se vuoi essere aggiornata sempre iscrivetevi nel nostro gruppo di Facebook Bimby e non solo di peccati di gola 568 e nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

Ma conosci la vera ragione di questo?

È che l’acqua è essenziale per il corretto funzionamento di tutte le funzioni del nostro corpo, interferendo nella circolazione sanguigna, regolazione della temperatura e disintossicazione del corpo.

Rappresenta circa il 70% del corpo di un adulto ed è presente nei nostri muscoli, organi e sangue.

La mancanza di acqua può causare vertigini, bassa pressione sanguigna, mal di testa, stanchezza e, dopo periodi prolungati, fino alla morte.

Sfortunatamente, molti di noi dimenticano di bere acqua regolarmente, preferendo in alcuni casi l’uso di altri tipi di bevande che presentano generalmente rischi per la salute.

Quando il corpo perde tra l’uno e il due per cento del suo contenuto totale di acqua, segnala la sua mancanza, ed è qui che sentiamo la sete.

Usare la sensazione di sete per determinare la quantità di acqua da bere è quindi il modo in cui il tuo corpo ti incoraggia a soddisfare i tuoi bisogni quotidiani. 

Ma attenzione!

Quando inizi a sentire sete, il tuo corpo è già all’inizio della disidratazione.

Il consiglio è: bere acqua senza aspettare che arrivi la sete.

E ‘anche importante tenere d’occhio i sintomi di disidratazione: affaticamento e / o vertigini, disturbi del pensiero e scarsa concentrazione, crampi muscolari, aritmie,, pelle secca opaca e pronunciato le rughe, minzione frequente, urine scure, alito cattivo, sbalzi d’umore , brividi, dolore alla schiena e alle articolazioni, stitichezza, mal di testa e voglie di zucchero. 

Molto, non è vero?

La disidratazione causa e aggrava certe malattie.

Ed è per questo che, dopo un lungo periodo di insufficiente assunzione giornaliera di acqua, alcune malattie croniche possono svilupparsi o peggiorare, come ad esempio:

1. Asma e allergie

Se sei disidratato, il tuo corpo limiterà le vie aeree per mantenere il suo contenuto d’acqua.

2. Problemi alla vescica e ai reni

L’accumulo di tossine e residui acidi crea un ambiente favorevole per la crescita dei batteri, rendendo la vescica e i reni più suscettibili alle infezioni, formazione di calcoli, infiammazione e dolore. 

3. Stitichezza

Il colon è una delle aree principali in cui il corpo estrae l’acqua quando manca, per fornire liquidi ad altri organi vitali.

Senza un adeguato contenuto di acqua, i rifiuti si muovono molto più lentamente nell’intestino crasso, il che può causare notevoli problemi di stipsi. 

4. Problemi digestivi

La mancanza di acqua e di sali minerali alcalini, come il calcio e il magnesio, può causare una serie di disturbi digestivi tra cui ulcere, gastrite e reflusso acido.

5. Ipertensione

Quando si disidrata, il sangue diventa più spesso, rendendo difficile la circolazione sanguigna, che favorisce l’ipertensione

6. Dolore alle articolazioni o rigidità

Quando il corpo è disidratato, la cartilagine si indebolisce e la riparazione articolare è lenta, causando dolore e disagio.

7. Malattie della pelle

La disidratazione ostacola l’eliminazione delle tossine attraverso la pelle e rende il corpo più vulnerabile ai problemi della pelle come psoriasi, dermatiti e rughe. 

8. Guadagno di peso

Quando sei disidratato, le cellule sono esaurite.

Di conseguenza, le persone si sentono stanche e affamate, il che le fa mangiare di più.

Il corpo ha bisogno di acqua per fare scorta.

Per rimanere in salute, si consiglia di bere almeno 2 litri al giorno di acqua, che corrisponde a dieci bicchieri da 200 ml.

Le donne in gravidanza e in allattamento dovrebbero bere di più, fino a 3 litri al giorno

Ricette fatte in casa per eliminare le macchie di vino rosso spendendo molto poco

Potrai rimuovere le macchie di vino rosso rapidamente con queste ricette fatte in casa e la migliore: spesa troppo poco.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Ti piace il vino rosso?

Nel freddo quindi, è delizioso.

Ma solo una goccia della bevanda sulla tua tovaglia o camicetta bianca e così è stato.

Spot all’ora ed è praticamente impossibile da rimuovere, non è vero?

Calmati, niente del genere!

Ti stai sbagliando.

A questo proposito, ti insegneremo un modo pratico, facile e naturale per eliminare tutte le macchie di vino rosso da bianchi, colorati, asciugamani o mobili. 

Il primo passo è agire rapidamente.

È sempre meglio rimuovere una macchia di vino mentre è ancora bagnata. 

Avrai bisogno di:

  • Piccola ciotola
  • Ciotola di dimensioni medie

Ingredienti per smacchiatore vino

Per tessuti bianchi

  • 1 cucchiaio di sapone liquido biodegradabile
  • 2 cucchiai  Acqua ossigenata 10 volumi
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 4 tazze di acqua fredda

Per tessuti colorati

  • 1 cucchiaio di sapone liquido biodegradabile
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 4 tazze di acqua fredda

Per mobili imbottiti

  • 1 cucchiaio di sapone liquido biodegradabile
  • 1 cucchiaio di acqua ghiacciata
  • 1 cucchiaino di bicarbonado di sodio

 Istruzioni per rimuovere macchie di vino per vestiti o tessuti

  1. Mescolare gli ingredienti insieme in una piccola ciotola.
  2. Strofinare la miscela direttamente nel punto con le dita, massaggiandola delicatamente con le unghie. Lavora solo sull’area interessata per impedirne la diffusione.
  3. Continua finché non vedi la macchia diventare blu grigia e schiarire. Potrebbe essere necessario ripetere alcune volte, soprattutto se si sta lavorando con una macchia che si è già asciugata.
  4. Riempi una ciotola media con acqua fredda.
  5. Immergere la parte macchiata del tessuto nell’acqua e mescolare fino a completa saturazione.
  6. Immergere per alcuni minuti fino a quando la macchia scompare completamente.
  7. Lavare accuratamente il tessuto per rimuovere tutta la schiuma e quindi lavare come al solito.
  8. Per macchie più difficili (solo su tessuti bianchi), utilizzare due parti di 10 volumi di perossido di idrogeno e 1 parte di sapone liquido direttamente nella macchia senza aggiungere acqua. Scrub quanto ti serve.

Istruzioni per la rimozione di macchie di vino per tappezzeria o moquette

  1. In una piccola ciotola, diluire il sapone con acqua e aggiungere il bicarbonato di sodio.
  2. Immergere un panno nella miscela e applicarlo alla macchia. Non versare direttamente sui mobili o sul tappeto.
  3. Usa le dita per strofinare delicatamente la macchia.
  4. Premere la macchia con una parte asciutta del panno per sollevare il vino rimanente.
  5. Ripeti questo processo fino a quando la macchia non scompare. Possono essere necessari diversi cicli per rimuovere completamente la macchia. Sii paziente!
  6. Se vedi una polvere bianca dopo che la macchia scompare, potresti dover ripetere il processo con solo acqua per rimuovere il bicarbonato di sodio rimanente.
  7. Spruzzare di nuovo con un panno asciutto come ultimo passaggio e lasciare asciugare all’aria.

Se segui esattamente le istruzioni, il dispositivo di rimozione funzionerà come previsto.

Ma attenzione: lavare il tessuto o i vestiti solo dopo essere stati trattati dallo smacchiatore.

6 cose che puoi fare mettendo l’aceto nella tua lavatrice!

Lavare i vestiti non è una delle attività preferite delle donne …

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Inoltre, spendiamo una notevole quantità di denaro.

Tutto lo spreco di tempo e denaro potrebbe essere evitato se usassimo un ingrediente semplice e poco costoso.

A questo proposito, condivideremo alcuni vantaggi nell’utilizzo dell’aceto durante il lavaggio dei vestiti.

vedi:

1. Tessuto candeggina

Se i vestiti bianchi diventano sporchi, dovresti versare una tazza di aceto nella lavatrice.

È abbastanza per renderlo tutto bianco.

2. Ammorbidisci i vestiti

Aggiungi un bicchierino di aceto al momento del lavaggio per rendere morbidi i tuoi vestiti.

L’ingrediente è così potente da poter sostituire l’ammorbidente commerciale.

3. Rimuovere le macchie

Lavare i vestiti normalmente, ma aggiungere un po ‘di aceto direttamente sopra la regione macchiata.

4. Rimuovere i peli degli animali

Se hai un gatto o un cane a casa, potresti avere problemi a rimuovere i peli sui vestiti.

Questo è molto comune e fastidioso!

Il consiglio è di lavare il tessuto con un po ‘di aceto.

I peli usciranno facilmente.

5. Lavare tessuti delicati

Quando il tessuto è delicato, non possiamo semplicemente gettarlo nella macchina.

L’ideale è lavare a mano con una tazza di aceto bianco.

Dopo di ciò, immergere per mezz’ora e poi risciacquare con abbondante acqua.

I vestiti dovrebbero asciugare naturalmente.

6. Conserva il colore

Hai mai avuto qualche vestito che stava perdendo il suo colore mentre veniva lavato?

Per evitare questo, versare mezzo bicchiere di aceto nella macchina.

Quindi basta sciacquare e vedere che il colore non abbandonerà i tuoi vestiti.

Questo è un blog di notizie sui trattamenti domiciliari. Non sostituisce uno specialista.Consultare sempre il medico.

ESTATE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Oggi vi vogliamo proporre ricette estive da realizzare con il bimby e metodo tradizionale

se vuoi essere aggiornata sempre sulle nostre ricette iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook Bimby e non solo di peccati di gola 568 e seguiteci nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

LEGGI QUI LE RICETTE:

BANANA SPLIT RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

MILLE IDEA DI RICETTE PER GITA, PRANZO FUORI CASA, PIC NIC CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI RICETTE SALUTARI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI RICETTE DI GELATI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI FRITTATE RICETTE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI GELATI FATTI IN CASA CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO ESTATE RICETTE BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RICETTE FRESCHE CON IL BIMBY E SENZA..

TANTE RICETTE CON IL MELONE CON IL BIMBY E SENZA….

SPECIALE GRANITE TANTE RICETTE CON IL BIMBY E SENZA….

CIBI ANTI CALDO RICETTE CON IL BIMBY E SENZA…

SPECIALE GHIACCIOLI TANTISSIME RICETTE CON IL BIMBY

RICETTE ALGIDA CON IL BIMBY

STECCO GELATO ALLA VANIGLIA E AMARENE CON PRALINE CON IL BIMBY E SENZA..RICETTA

CREMINI ALLA NUTELLA RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

Frozen smoothies con zenzero e burro d’arachidi

GELATO ” FIOR DI LATTE” RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

GHIACCIOLI ALLA NUTELLA RICETTA..CON IL BIMBY E SENZA…

CORNETTO ALGIDA CON IL BIMBY E SENZA…RICETTA

COME FARE I GHIACCIOLI ALLA FRUTTA FATTI IN CASA CON IL BIMBY E SENZA RICETTE…

GELATO CREMINO ALGIDA RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

RICETTE DI SEMIFREDDI CON IL BIMBY

RACCOLTA DI RICETTE DI RISO VENERE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI BAVARESE CON IL BIMBY

RACCOLTA DI INSALATE CON IL BIMBY

RACCOLTA DI PIATTI UNICI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO MOZZARELLA DI BUFALA RICETTE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RICETTE ESTIVE LIGHT BIMBY

TUTTO CAPRINO BIMBY

RICETTE PASTA FREDDA CON IL BIMBY

PIZZA DI ANGURIA

RACCOLTA DI RICETTE DI CHEESECAKE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

ACQUA DETOX PER L’ESTATE

RACCOLTA DI RICETTE DI FRAPPE’ CON IL BIMBY

RACCOLTA DI RICETTE DETOX CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI CENTRIFUGHE DIMAGRANTI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI RICETTE LIGHT E DIETETICHE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

SCOTTATURE SOLARI…..RIMEDI NATURALI

Prendi queste vitamine per prevenire la carie e rafforzare i denti

Rafforzare i denti è più facile di quanto si pensi, vedere come in questo articolo.

Com’è possibile che i nativi che non avevano mai usato dentifricio, filo interdentale o lavato i denti prima avessero denti perfettamente dritti e senza cavità?

Il dottor Weston Price, un dentista di Cleveland, negli Stati Uniti, fece la stessa domanda nel 1935.

se vuoi essere aggiornata sempre sulle nostre ricette iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e seguiteci nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

Fu quando notò che sempre più bambini, all’inizio del XX secolo, avevano denti e cavità deboli e volevano sapere perché questo stava accadendo.

Dopo un periodo di intenso studio delle popolazioni indigene, il Dr. Price arrivò alla conclusione che cavità e denti deboli sono causati da carenze nutrizionali.

“Quando la nostra dieta è diventata ‘modernizzata’ (sostituita con farina e zuccheri raffinati) la salute delle persone ei loro denti si sono deteriorati”, ha concluso.

Un esempio sono i 4 milioni di bambini che ricevono apparecchi ortodontici ogni anno e 10 milioni di interventi chirurgici sui denti del giudizio eseguiti ogni anno in tutto il mondo.

Questo dimostra che la salute dei nostri denti ha a che fare con spazzolatura o filo interdentale.

Ma ha molto più a che fare con la nutrizione.

Gli indiani dell’Amazzonia hanno denti perfettamente dritti, eppure non hanno mai usato apparecchi ortodontici o hanno partecipato a dentisti.

Questo non ti fa chiedere perché le persone moderne hanno denti così storti?

Secondo il dentista, i nostri denti non crescono correttamente senza le vitamine A, D e K trovate nel cibo.

Questo porta a denti storti e deformi.

Le diete degli indigeni che il Dr. Price analizzava spesso avevano fino a 20 volte più vitamine liposolubili (essenziali per i denti) rispetto alla quantità trovata nella dieta occidentale corrente.

Le vitamine A e D controllano l’equilibrio nutrizionale nel corpo.

La vitamina A è fondamentale per la costruzione delle ossa e senza la vitamina D non possiamo assorbire il calcio necessario per la forza dei nostri denti.

La vitamina K2 è anche la chiave per la nostra salute orale, combattere i batteri e rimineralizzare i nostri denti.

Quindi, attenzione: i denti piegati e la carie sono segni che il corpo non sta ricevendo i nutrienti giusti.

La tua bocca ti dà segnali di ciò che dovresti ingerire per migliorare la salute di tutto il tuo corpo.

Investi in una dieta sana e vitamine necessarie per la forza e la salute dei tuoi denti. 

4 segni che stai consumando troppo sale

Conserva il cibo e aggiunge molto più sapore ad esso.

Stiamo parlando del sale, di quel temperino extra che abbiamo sempre incluso nei pasti.

se vuoi essere aggiornata sempre iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e seguiteci nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

Il problema è che, anche se sembra innocuo, il consumo eccessivo di sale può causare gravi complicazioni all’organismo.

Il consumo giornaliero salato di sale è di 5 grammi, ma in Brasile ne consumiamo 12 grammi, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Quando pensiamo a un consumo eccessivo di sale o sodio (un minerale in molti alimenti e anche il componente principale del sale da cucina), abbiamo presto problemi di ipertensione (o pressione alta).

La malattia, considerata silenziosa, fa sì che il cuore eserciti uno sforzo maggiore del normale e finisca per compromettere il funzionamento di altri organi.

Si stima che ci siano più di 30 milioni di pazienti ipertesi in Brasile, secondo i dati del Ministero della Salute.

Ma attenzione!

Oltre all’ipertensione, l’eccesso di sale può causare disfunzioni renali, come calcoli renali e insufficienza, invecchiamento, malattie autoimmuni, osteoporosi, alterazioni del gusto e problemi alla vista.

Vale la pena ricordare che, a lungo termine, può anche causare morti a causa di arresto cardiaco e ictus (ictus).

Ma come fai a sapere quando è ora di ridurre o salare la tua dieta?

Guarda questi quattro segni:

1) Il tuo cibo deve essere salato

Alcune persone sviluppano una preferenza di gusto per il sale.

Per loro, il sale è essenziale nel pasto.

Pertanto, non soddisfatti del sale del cibo, queste persone di solito aggiungono sale extra nei piatti che consumano.

2) Ti senti gonfio

Ti sei mai sentito improvvisamente ingrassato?

Consumare più sodio del solito può darti quell’impressione dovuta alla ritenzione di liquidi nei tessuti corporei.

Il sale agisce come un magnete nell’acqua, causando il mantenimento di liquidi.

Questo effetto di ritenzione di liquidi può causare gonfiore o può spiegare perché gli occhi o le dita si sono gonfiati.

Questi segni sono anche più probabili a partire dalla mezza età.

3) Hai mal di testa inspiegabili

Se hai mal di testa di tanto in tanto, senza inneschi evidenti, prova a vedere se si verificano dopo aver mangiato un pasto con un contenuto di sale relativamente alto.

L’assunzione eccessiva di sale può causare l’espansione dei vasi sanguigni nel cervello, causando mal di testa.

4) Urinate frequentemente

La minzione notturna è un vero problema per molte persone, soprattutto quando invecchiano.

E mangiare troppo sale causa un’eccessiva minzione.

Per gli anziani, in particolare, questo può portare a disturbi del sonno, stanchezza e irritabilità.

Alimenti principali ricchi di sale

I prodotti alimentari ricchi di sale sono per lo più alimenti trasformati, come cracker, biscotti, salsicce, brodi, condimenti, snack e pasti pronti.

Inoltre, le salse hanno anche un sacco di sodio e formaggi.

Attenti a loro!

Questo è un blog di notizie sui trattamenti domiciliari. Non sostituisce uno specialista. Consultare sempre il medico.

RACCOLTA DI RICETTE SALUTARI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Ecco per voi una raccolta di ricette salutari da realizzare con il bimby e metodo tradizionale.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

LEGGI QUI LE RICETTE

RACCOLTA DI RICETTE LIGHT E DIETETICHE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI RICETTE DI RISO VENERE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO DIETETICO CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI RICETTE CON IL COUS COUS CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI CENTRIFUGHE BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RACCOLTA DI RICETTE LIGHT CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO LIGHT RICETTE BIMBY E METODO TRADIZIONALE

RICETTE ESTIVE LIGHT BIMBY

TANTE RICETTE LIGHT CON IL BIMBY E SENZA..

 

In soli 3 giorni, questo rimedio detox pulirà il fegato e i reni

Un ottimo modo per disintossicare il corpo è la ricetta che insegneremo in questo post.

È particolarmente indicato per una disintossicazione nei reni e nel fegato.

Ed è una disintossicazione dolce e tranquilla, senza sintomi spiacevoli.

Dura solo tre giorni

se vuoi essere sempre aggiornata sulle nostre ricette, iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

Gli ingredienti aiutano anche – non c’è niente di difficile, tutto è facilmente reperibile al mercato o al supermercato.

I reni e il fegato sono organi chiave per il metabolismo del corpo.

Sfortunatamente, soffrono molto per l’alimentazione artificiale in questi giorni.

Nella medicina cinese, il fegato è l’organo più importante per la donna, proprio come il rene è per l’uomo.

L’antica medicina cinese capisce che praticamente tutto il sistema riproduttivo femminile è governato dal fegato, responsabile cambiamenti nel ciclo mestruale, la presenza di cisti ovariche, fibromi uterini, perdite vaginali o prurito, alterazioni della libido come frigidità e impotenza.

È il fegato che, attraverso la medicina cinese, dirige la circolazione sanguigna e regola il ciclo mestruale.

Tuttavia, la funzione più importante del fegato, sempre secondo la medicina tradizionale cinese, è l’equilibrio emotivo.

I cinesi credono che il libero flusso di energia epatica sia ciò che ci consente di rispondere fermamente alle sfide della vita senza cadere nello scoraggiamento o nella depressione, anche quando le cose non vanno bene.

I reni sono l’organo della forza, del vigore maschile.

Ecco perché il loro malfunzionamento, secondo la medicina cinese, si traduce in problemi di impotenza e perdita di libido.

Secondo la fisiologia cinese, i reni sono anche responsabili dello sviluppo di ossa e denti forti.

Quando sono disabilitati, le ossa diventano più fragili e la salute dentale è carente.

I reni sono anche considerati, filtrando tutti i fluidi corporei, la fonte di energia per tutti gli altri organi.

Pertanto, un fallimento delle funzioni renali può interessare qualsiasi altra parte dell’organismo.

In sintesi, i reni e il fegato sono molto importanti e non dobbiamo minimizzare gli sforzi per mantenerli sani e ben funzionanti.

La ricetta che stiamo per insegnare in questo momento è ottima per essere in grado di pulire contemporaneamente sia i reni che il fegato.

Impara come si fa:

INGREDIENTI

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di succo d’arancia appena spremuto

Mezzo cucchiaio di zenzero grattugiato

Mezzo cucchiaio (zuppa) aglio tritato

METODO DI PREPARAZIONE

Metti tutti gli ingredienti  in un frullatore.

Non c’è acqua nella ricetta: i due liquidi (olio d’oliva e succo d’arancia) sono sufficienti a schiacciare il poco solido nella ricetta.

Ma se necessario, usa un po ‘d’acqua.

Prendilo subito

Consumare per tre notti, poco prima di andare a letto.

Se sei iperteso, fai a meno dello zenzero.

Oppure parla con il tuo medico dello zenzero.

È che alcune persone ipertese riportano una maggiore pressione dopo aver consumato lo zenzero.

Altri, tuttavia, consumano lo zenzero e non segnalano alcun problema.

Ecco perché è molto importante parlare con il medico di questo.