RACCOLTA GELATI A STECCO CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

OGGI VOGLIO PROPORVI UNA RACCOLTA DI GELATO STECCO DA REALIZZARE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

GELATO STECCO AL BOUNTY

Ingredienti

  • Latte condensato 120 g
  • Latte di cocco 400 ml
  • Cioccolato al latte 250 g
  • Olio di semi di girasole 2 cucchiai
  • Farina di cocco q.b.

Preparazione

  1. Inserisci nel boccale il latte di cocco e il latte condensato e mescola 10 secondi velocità 3
    Versare negli stampini da gelato e inserire il bastoncino di legno.Mettete in freezer per almeno un’ora.Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o al microonde. Aggiungere l’olio e mescolare fino a incorporarlo bene.Metti il ​​cioccolato in un bicchiere alto o una brocca e immergi i gelati. Rimuovere e cospargere con cocco grattugiato.Rimetti nel congelatore fino al momento di servire

STECCO GELATO TIRAMISU’

INGREDIENTI

PER IL BISCOTTO SAVOIARDO

gr 270 albume d’uovo

gr 250 zucchero velo fatto con bimby

gr 180 tuorlo d’uovo

gr 250 farina 0

PER LA CREMA DEL TIRAMISU’

gr 125 di crema pasticcera (precedentemente già fatta)

gr 300 di cioccolato bianco

gr 350 mascarpone gr

250 panna montata

gr 5 caffè macinato in polvere

ER LA COPERTURA AL CIOCCOLATO

150 cacao al 7 o%

gr 100 di burro di cacao ( io lo sostituisco con cioccolato bianco)

PER LA FINITURA usare gr 400 di biscotto savoiardo cotto

gr 200 caffè zuccherato per bagnarlo

gr 50 cacao in polvere di ottima qualità 

PREPARAZIONE

prima
si deve cuocere il biscotto savoiardo

 E’ FACILE

montare l’albume dell’uovo a neve fermissima con la farfalla per 7
minuti  vel 2 a 37° unire lo zucchero un pò alla
volta.Unire poi i tuorli.togliere dl boccale mettere in una
pirofila e unire la farina precedentemente setacciata per dare aria al
composto  ( unirla temp 37° in tre volte ( girando con  una paletta a gomitolo per non
sgonfiare l’albume.( mettere da parte) 

nel vassoio del forno ricoperto
con la carta del forno posizionare gli stecchi dei gelati di legno a
distanza non troppo ravvicinata per poter cuocere sopra il biscotto.( fare 8 stecchi)  CON UNA
SACCA DA pasticciere fare il biscotto savoiardo lasciando un pezzo del
bastoncino scoperto come i mottarelli che si acquistano. Cuocere nel
forno per 7 minuti a 250°( farne tanti e tenerli di scorta per la
prossima volta e conservarli in un sacchetto domopak in una scatola di
latta)

PER LA CREMA DA FARCITURA

montare la panna con la farfalla 2 min vel 3 controllare …
attenzione non deve diventare burro!!! e mettere da parte in una ciotola

mettere nel boccale  la crema
pasticcera unire il cioccolato bianco precedentemente sciolto ( in
questo caso io lo sciolgo nel microonde) unire mantecando a vel 3  dal
buco del boccale il mascarpone ealla fine  il caffè in polvere… unire il composto
alla panna montata  nella ciotola dove la avevamo posizionata in attesa …e con una spatola sempre con movimenti a gomitolo per
non smontare la panna.mescolare QUESTO composto va messo dentro  con la sacca da
pasticcere e spalmato  sopra al savoiardo che nel frattempo si è cotto nel forno.

.Prima di fare
questa operazione bagnare i savoiardi che hanno dentro lo
stecco dei gelati con il caffè precedentemente zuccherato.. (non
tantissimo .. non deve ammorbidire troppo) .l’operazione seguente è…
METTERE I BISCOTTI RICOPERTI DI CREMA NEL FREEZER per 2 ore a congelare.
nel frattempo prepararsi con un boccale alto e stretto di cioccolato
fuso  mettere nel boccale il cioccolato e tritate vel 3  1 minuto poi
cuocere 5 min vel 1 con 50°.. controllare.. mettere da parte nel boccale
alto e stretto che abbiamo preparato in precedenza che
serve per intingere lo stecco del gelato. togliere gli stecchi dal
frezeer e immergerli fino a coprire tutto fino al bastoncino di legno…
poi passare con un cucchiaio la polvere di cacao per rifinirli..
mantenerli in frigo per 30 minuti prima di mangiarli e ripassarli con il
cacao in polvere anche all’ultimo momento. 

GELATO CREMINO ALGIDA RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 200 gr di nutella
  • 200 gr di latte
  • 100 gr di yogurt o panna liquida da montare

PREPARAZIONE

Versiamo nel boccale tutti gli ingredienti quindi latte, nutella e panna o yogurt.

Ricordate che se utilizzate la panna questa deve essere fredda di frigo.

A questo punto possiamo attivare il Bimby e facciamo lavorare per 1 minuto vel. 5

Una volta che il composto sarà pronto possiamo andare a mettere il gelato negli stampini e riporre in freezer.

Il Gelato cremino Algida fatto in casa con il Bimby sarà pronto il giorno successivo.

Se invece volete il cioccolato solo all’esterno e quindi un cremino che contenga all’interno il fior di latte potete utilizzare la stessa tecnica preparando il gelato fior di latte e metterlo nel congelatore per almeno 8 ore.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

Dosi per

  • 6 cremini

Ingredienti per il gelato

  •  250 ml di panna fresca
  •  200 ml di latte condensato
  •  1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1 cucchiaio di rum

Per la copertura

  •  200 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Mescolate in una ciotola il latte condensato freddo di frigo con l’essenza di vaniglia ed il rum.
In una ciotola fredda montate la panna ben fredda di frigo.
Una volta montata, aggiungete il latte condensato un po’ per volta mescolando il composto con un cucchiaio di legno con un movimento che va dal basso verso l’alto.

Mettete il composto ottenuto in un contenitore rettangolare e fate rassodare in freezer per circa 6 ore.

Riprendete il composto e usatelo per riempire gli stampini per ghiaccioli.

Posizionate al centro lo stecco per gelati, stando attenti a non fargli toccare il fondo dello stampino, e mettete in freezer ancora per altre 2 ore.

Riprendete gli stampini. Se necessario, scaldateli per pochi secondi sotto l’acqua corrente appena tiepida per sformarli più facilmente.

Sciogliete il cioccolato fondente (nel microonde o a bagnomaria), fatelo intiepidire per bene e usatelo per rivestire i vostri gelati.

Disponete man mano i gelati su un piatto rivestito di carta forno e conservate in freezer fino al momento di servire.

GELATO ” FIOR DI LATTE” RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 200 gr di fragole, pulite e a pezzi
  • 30 gr di acqua
  • 40 gr zucchero
  • 250 gr di panna ben fredda
  • 30 gr di zucchero a velo
  • fragole o lamponi 200 g
  • zucchero 200 g
  • panna fresca 500 ml
  • latte condensato 150 g
  • cioccolato fondente 300 g

PREPARAZIONE

Frullate le fragole con lo zucchero fino a ottenere una salsa molto dolce. Versatela in stampi in silicone dalla forma lunga e stretta e fatela rapprendere per 6 ore in freezer (il tempo si riduce a 20 minuti se avete a disposizione un abbattitore).

Montate la panna e mescolatela al latte condensato, fino a ottenere un composto spumoso ma morbido. Versatelo in stampi da gelato con lo stecco, riempiendoli a metà, mettete al centro di ogni gelato un pezzo di “stecca” alle fragole, ricoprite con altro composto e mettere in freezer per 6 ore (o in un abbattitore per 20 minuti).

Sciogliete il cioccolato in un tegame alto e stretto e immergetevi, uno alla volta, i gelati. Incartateli bene e poneteli in freezer fino al momento di servire.

GELATO CREMINO ALGIDA

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 200 gr di nutella
    200 gr di latte
    100 gr di yogurt o panna liquida da montare

Passiamo subito alla fase di preparazione di questa ricetta bimby.

PREPARAZIONE

Versiamo nel boccale tutti gli ingredienti quindi latte, nutella e panna o yogurt.

Ricordate che se utilizzate la panna questa deve essere fredda di frigo.

A questo punto possiamo attivare il Bimby e facciamo lavorare per 1 minuto vel. 5

Una volta che il composto sarà pronto possiamo andare a mettere il gelato negli stampini e riporre in freezer.

Il Gelato cremino Algida fatto in casa con il Bimby sarà pronto il giorno successivo.

Se invece volete il cioccolato solo all’esterno e quindi un cremino che contenga all’interno il fior di latte potete utilizzare la stessa tecnica preparando il gelato fior di latte e metterlo nel congelatore per almeno 8 ore.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 200 ml di panna (io ho usato quella fresca non zuccherata)
  • 20 g di zucchero a velo
  • 300 g di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Mescolate la panna con lo zucchero a velo setacciato e montatela.

Riempite gli stampini per ghiaccioli, mettete al centro l’asticella di legno e mettete in freezer per almeno 4 ore.

Mettete per una decina di secondi gli stampini in un contenitore con acqua calda, in questo modo potrete sformare facilmente i cremini.

Metteteli in un piatto con carta da forno e fateli riposare in freezer altri quindici minuti.

Sciogliete il cioccolato fondente a bagno maria o al microonde e rivestite i vostri gelati.

Metteteli nuovamente in un piatto con carta da forno e conservate in freezer fino al momento di servire.

STECCO AL LIMONE E PISTACCHI…RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY 

215 g succo di limone
355 g meringa italiana 60% di zuccheri
430 g panna fresca 35%

Miscelare un po’ di meringa al succo per riequilibrare le consistenze. Unire utta la maringa e infine la panna e pistacchi.
Dressare negli stampi e abbattere di temperatura.

Questa ricetta potete usarla anche per il resto della frutta.

Copertura bianca

370g cioccolato bianco
75g olio di semi di girasole
55g burro di cacao

Fondere il burro di cacao e il cioccolato e mescolare insieme i tre ingredienti. Glassare lo stecco freddo da congelatore.
INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 5 limoni non trattati (scorza di 3 e succo di 5)
  • 5 uova
  • 200 g di zucchero
  • Un pizzico di sale
  • 400 g di panna fresca

Preparazione

Inserisci nel boccale la scorza di 3 limoni e 150 g di zucchero 10 Sec. Vel. Turbo. Metti da parte.

Separa i tuorli dagli albumi.

Inserisci la farfalla nel boccale, monta 5 albumi a neve  con 50 g di zucchero. Mettili in una ciotola e tienili da parte in frigorifero.

Senza lavare il boccale e lasciando la farfalla, inserisci lo zucchero con la scorza e 5 tuorli. 4 Min. 50° Vel. 2.

Aggiungi il succo di 5 limoni. 1 Min. Vel. 2.

Travasa il composto ottenuto in una ciotola piuttosto grande e lascialo raffreddare a temperatura ambiente.

Monta 400 gr di panna  e, quando il composto si sarà raffreddato, aggiungi delicatamente, prima gli albumi a neve, poi la panna mescolando con una frusta.

Fodera con la pellicola trasparente uno stampo di 30 cm, versa il composto, coprilo e mettilo nel congelatore.

Prima di consumarlo, lascialo per 1 Ora nel frigorifero.

Al momento di servire, sformalo, togliendo delicatamente la pellicola.

GELATO MAGNUM

GELATO MAGNUM.png

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • Gelato fior di latte:
  •  500 gr Latte Intero
  •  500 gr Panna
  •  180 gr Zucchero
  •  3 Cucchiai Zucchero Vanigliato

PREPARAZIONE

Versiamo nel boccale del Bimby il latte, la panna e zucchero. 8 Min. 80° Vel. 2.

Facciamo raffreddare e aggiungi la vanillina. 5 Sec. Vel. 2.

Ora andiamo a versare il composto in un recipiente largo di plastica e mettiamo nel freezer.

Il giorno successivo prendiamo il gelato dal congelatore, aspettiamo una decina di minuti e poi lo rompiamo a pezzetti e inseriamo nel boccale. 15 Sec. Vel. 9. Poi spatolando attiviamo 40 Sec. Vel. 5.

Ora andiamo a versare il gelato negli stampini per ghiaccioli. E lasciamo congelare per circa 7-8 ore.

A questo punto possiamo preparare la glassa. Versiamo nel boccale del Bimby il cioccolato.

Trita il cioccolato per 8 sec, Vel. 7.

Procedi per fonderlo impostando 3 min.,50° , vel 3. Aggiungiamo il burro di cacao e continua a per altri 3 min, 50°, vel. 3
Ora versiamo il cioccolato in un contenitore.

A questo punto prendiamo i nostri gelatini, li usciamo dallo stampo e li immergiamo nel cioccolato fuso e poi rimettiamo nello stampo e di nuovo nel congelatore per un paio di ore.

Poi potete servire.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 80 gr di zucchero di canna
  • Una bacca di vaniglia
  • 400 ml di latte
  • 5 gr di farina di carrube
  • 200 ml di panna

Per la copertura:

  • 200 gr di cioccolato fondente o al latte
  • 200 gr di cioccolato bianco

PREPARAZIONE

In una pentola bassa mettete il latte, lo zucchero semolato, la panna, la stecca di vaniglia incisa e mescolate con un mixer a immersione. Addizionate la farina di carrube e continuate a mescolare. Mettete la pentola sul fuoco ad una temperatura di 80° C aiutandovi con un termometro per cucina.

Raggiunta la temperatura fate intiepidire e trasferite in frigo per 10-12 ore, in modo da evitare la formazione di cristalli di ghiaccio.

Dopo il periodo di riposo mettete il gelato nella gelatiera e fate mantecare per oltre mezz’ora, fino ad ottenere un composto denso.

Versate negli stampini di silicone, battete un po’ lo stampo in modo da evitare bollicine d’aria e inserite i bastoncini da gelato. Riponete in freezer e lasciate solidificare per almeno dieci ore.

Dopo le dieci ore sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e quello bianco in due ciotole diverse, tirate fuori dal freezer i vostri gelati e immergeteli alcuni nel cioccolato fondente altri in quello bianco, chiudendo bene ogni spazio con il cioccolato (se volete potete anche aggiungere della granella di nocciole).

Appoggiateli su un foglio di carta da forno e rimettete in freezer per almeno un paio di ore. Adesso i vostri gelati Magnum saranno pronti per essere gustati.

GHIACCIOLO ALLA FRAGOLA

ghiacciolo-alla-fragola

INGREDIENTI PER IL BIMBY

Alla fragola

  • 200 g di fragole
  • 200 g di acqua
  • succo di 1 limone
  • 50 g di zucchero semolato
  • 50 g di zucchero vanigliato

PREPARAZIONE

Metti le formine per gli ghiaccioli nel freezer 10 min. di riempirli

Metti nel lo zucchero 10 sec. vel. turbo

Aggiungi le fragole, limone e acqua e mescola il tutto per 40 sec. vel. 7

Metti il composto all’interno degli stampini e riponili in freezer per minimo 3h

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • Fragole 500 ml
  • Zucchero 150 g
  • Succo di limone q.b

 PREPARAZIONE

lavate accuratamente le fragole sotto il getto dell’acqua corrente e poi fatele sgrondare ben bene.Nel frattempo lavate un limone, spremete il succo.Eliminate il picciolo, tagliate le fragole a fette grossolane, versatele nel boccale del frullatore.Frullatele insieme con lo zucchero e il succo del limone fino ad ottenere una crema di fragole bella liscia ed omogenea.A questo punto prendete gli stampini per fare i ghiaccioli.Riempite gli stampini fino al livello indicato.Dopo aver completato tappate gli stampini dei ghiaccioli.metterli nel freezer per almeno 3 ore.Trascorso il tempo indicato potete gustare il vostro genuino ghiacciolo fatto con le vostre mani e soprattutto farlo gustare ai bambini.

GHIACCIOLI AL LIMONE

chiaccioli-al-limone

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 4 limoni
  • 100 grammi di zucchero
  • 500 di acqua

PREPARAZIONE

Inserire nel boccale l’acqua e lo zucchero. 70°C 10 min vel 4. Nel frattempo spremere i 4 limoni e filtrare il succo. Quando lo sciroppo è freddo mescolarlo con il succo di limone 30 sec vel 4.versare negli stampini, mettere in freezer e dopo circa 8 ore i ghiaccioli saranno pronti!

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 120 ml di succo di  LIMONE NON TRATTATO
  • 60 g di zucchero
  • 80 ml di acqua

PREPARAZIONE

Preparare lo sciroppo di base portando a bollore l’acqua e sciogliendovi lo zucchero. A piacere, aromatizzare lo sciroppo con scorza di limone.

Lasciar raffreddare lo sciroppo.

Nel frattempo, spremere i limoni, filtrare il liquido per ottenere 120 ml di succo.

Mischiare il succo di limone allo sciroppo.

Versare la miscela così ottenuta nei contenitori specifici per ghiaccioli: con queste dosi, si otterranno 6 ghiaccioli dalla capacità di 40 ml l’uno. A piacere, inserire una fettina di limone in ogni contenitore.

Inserire l’apposito bastoncino all’interno di ogni contenitore per ghiacciolo, dunque sistemare il tutto in congelatore per almeno 3 ore (meglio per una notte intera).

GHIACCIOLI ALLA ARANCIA

chiaccioli-arancia

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 4 arance
  • 100 gr di zucchero
  • mezzo litro d’acqua

PREPARAZIONE

Mettiamo nel boccale acqua e zucchero:10 min, 70°C, vel. 4

Lasciamo freddare lo sciroppo e intanto spremiamo le arance, filtrando il succo con un passino per togliere semi e polpa

Aggiungere il succo allo sciroppo: 30 sec, vel. 4

Versare il composto negli stampici e lasciare in freezer per una notte ( 6-8 ore)

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 100 gr. Acqua
  •  50 gr. Zucchero
  •  150 gr. Arancia succo

PREPARAZIONE

Riscalda l’acqua con lo zucchero finché non sarà completamente sciolto.

Lascia raffreddare.

Spremi le arance e filtra il succo con un colino.

Aggiungi il succo di arancia allo sciroppo freddo e mescola bene.

Versa il composto nelle forme da ghiacciolo e aggiungi lo stecchino.

Metti i ghiaccioli nel congelatore per farli solidificare.

GHIACCIOLO ALLO YOGURT E BANANA

CHIACCIOLO YOGURT E BANANA.jpg

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 400 g di yogurt a banana
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 50 g di zucchero a velo
  • 150 g di banane sbucciate

PREPARAZIONE

Metti all’interno del boccale a cuocere le banane con lo zucchero 5 min. 100° vel.2

Mettile a raffreddare all’interno di una ciotola

Nel boccale pulito e asciutto metti zucchero a velo e yogurt e mescola 20 sec. vel.4

Aggiungi le banane cotte precedentemente e poi lasciate raffreddare e metti nel boccale 20 sec. vel.2

Prendi il composto con un cucchiaio o un mestolo e mettilo all’interno della classica forma da ghacchioli

Metti in freezer a rapprendere per minimo 6 h

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

Ingredienti

  • 2 banane mature
  • succo di 1/2 limone
  • 2 cucchiai di zucchero
  • poco latte se necessario
  • 400 gr yogurt di banana

Procedimento

Sbucciare le banane e tagliarle a pezzi non troppo grossi. Spremere il limone ricavandone il succo e unirlo allo zucchero mescolando bene per farlo sciogliere. Adesso trasferire le banane e lo yogurt in un frullatore (se avete pazienza potreste schiacciarle con una forchetta). Unire quindi il succo di limone miscelato con lo zucchero ed azionare bene fin quando si ottiene un composto omogeneo. Se necessario unire poco latte. Riempire con il composto ottenuto gli stampini da ghiacciolo e conservare in frigo per almeno 4 ore.

Ghiaccioli alla Nutella

INGREDIENTI 

  • 300 gr di nutella
  • 150 gr di panna fresca
  • 150 gr di latte

 PREPARAZIONE

Versare nel boccale del Bimby perfettamente pulito tutti gli ingredienti ed amalgamare per 30 secondi a velocità 4. Prelevare il composto ottenuto, che sarà denso e cremoso nonchè liscio e privo di grumi, e suddividerlo negli appositi stampini per ghiacciolo. Posizionare adesso gli stecchi e mettere a riposare all’interno del freezer almeno 4 ore o, meglio, tutta la notte.

Ghiaccioli  di anguria

INGREDIENTI

  • 300 gr. polpa di anguria
  • 100 gr zucchero a velo
  • 50 gr acqua
  • succo di mezzo limone
  • gocce di cioccolato

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale :  anguria , zucchero , succo di limone, e acqua, frullare  20 sec. vel 6

Versare il composto in otto stampini da ghiaccioli e metterli nel freezer a rassodare un poco.Distribuire quindi alcune gocce di cioccolato in ogni stampino, completare con gli appositi stecchi e rimetterli in freezer per almeno 6  ore.

Ghiaccioli alla Pesca

Ingredienti

  • 200 gr di pesca a pezzettini
  • 300 ml di acqua
  • Succo di 1 limone
  • 100 gr di zucchero

PREPARAZIONE

Prendete il Bimby e mettete lo zucchero, poi frullate per 10 secondi a velocità Turbo. Aggiungete le pesche spezzettate, il succo di limone ed un po’ di scorza grattugiata e l’acqua, mescolate per 50 secondi a velocità 6, poi procedete altri 20 secondi a velocità 7.

Versate il composto negli  stampi per ghiaccioli e poneteli in freezer per una notte, o comunque non meno di 6 – 8 ore. Per migliorare la resa è consigliabile mettere gli stampi in freezer qualche ora prima di utilizzarli.

Se non avete gli stampi potete utilizzare i bicchierini di plastica, lo stecchino di legno che farà da manico aggiungetelo dopo un’oretta così rimane dritto.

Ghiaccioli alla Coca Cola

Ingredienti

  • 300 ml di Coca Cola
  • 20 gr di zucchero
  • 100 ml di acqua

PREPARAZIONE

Prendete un pentolino e mettete l’acqua e lo zucchero, portate a ebollizione e fate bollire per una decina di minuti, poi fate raffreddare completamente, prima a temperatura ambiente e poi in freezer.

Mescolate lo sciroppo di zucchero con  la coca cola e poi dividete il composto negli stampi per ghiaccioli, aggiungete gli stecchini di legno e fate congelare in freezerper 6 ore circa.

La coca cola è già molto zuccherata per questo nella ricetta ne sono previsti solo 20 grammi, se però vi sembra troppo poco potete aumentarlo un po’.

Ghiaccioli alla menta fresca

Ingredienti

  • 100 gr di foglie di menta
  • 1 limone bio (scorza)
  • 150 gr di acqua
  • 300 + 50 gr di zucchero
  • latte q.b.

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale menta e 50 gr zucchero: 20 sec, vel. turbo e mettere da parte

Mettere nel boccale l’acqua, scorza di limone e 300 gr di zucchero: 10 min, 100°C, vel.3

Aggiungere nel boccale il trito di menta e zucchero preparato inizialmente: 5 min, vel. soft

Lasciar freddare, aggiungere il latte e trasferire il composto nelle formine per ghiaccioli e mettere in freezer 5-6 ore

Ghiaccioli allo yogurt e banana

Ingredienti

  • 400 g di yogurt a banana
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 50 g di zucchero a velo
  • 150 g di banane sbucciate

Procedimento

Metti all’interno del boccale a cuocere le banane con lo zucchero 5 min. 100° vel.2

Mettile a raffreddare all’interno di una ciotola

Nel boccale pulito e asciutto metti zucchero a velo e yogurt e mescola 20 sec. vel.4

Aggiungi le banane cotte precedentemente e poi lasciate raffreddare e metti nel boccale 20 sec. vel.2

Prendi il composto con un cucchiaio o un mestolo e mettilo all’interno della classica forma da ghacchioli

Metti in freezer a rapprendere per minimo 6 h

Consiglio

Puoi utilizzare dello yogurt greco per rendere la preparazione piu’ light o magari per chi ama l’aspro dello yogurt bianco senza zucchero

Puoi utilizzare (se non hai gli stampi) dei bicchierini di plastica con un cucchiaino al centro

Ghiaccioli arancia e limone

INGREDIENTI

  • 200 g di acqua
  • 250 g succo d’arancia o limone
  • 150 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiaini di amido o frumina

PREPARAZIONE

Metti gli stampini 10 min. prima nel freezer

Metti nel boccale tutti gli ingredienti e mescola 30 sec. vel.7

Cuoci 5-7 min. 100° vel.1

Metti il composto liquido negli stampini e surgela per minimo 3 h

STECCO GELATO ALLA VANIGLIA E AMARENE CON PRALINE CON IL BIMBY E SENZA..RICETTA

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • crema bimby (dose con gr 500 di latte) fatta con la vera stecca di vaniglia in bacca
  • gr 250 panna fresca montata
  • PER LA GLASSA
  • gr 600 di cioccolato al 70%
  • gr 300 di cioccolato bianco
  • gr 200 di granella di nocciole
  • PER IL RIPIENO
  • gr 150 di amarene

PREPARAZIONE

Montare la panna fresca inserendo nel boccale la farfalla,versare la panna,montare:2 minuti vel 3 controllare se è ben montata.aggiungere la crema bimby precedentemente fatta e raffreddata ( non l’ho inserita perché la sanno fare tutti) dal buco del boccale

Si è trasformata in crema chantilly . Metterla da parte in una ciotola in frigorifero.

Lavare il boccale inserire a pezzettoni il cioccolato  al cacao e il cioccolato bianco tritare a vel 4 per 1 minuto e poi a vel 1 cuocere a 80° per 10 minuti . (questo cioccolato sciolto serve per fare la buccia di cioccolato allo stecco quella che vi rimane mettetela in frigo da utilizzare per un’altra volta.il cioccolato bianco è importante perché contiene tanto burro di cacao che impedisce alla buccia di copertura di essere troppo spessa.) Togliere dal frigo la crema chantilly e unirle amarene a pezzettoni grossi. consiglio il coltello in questo caso per non tritare troppo le amarene che devono essere molto grosse tagliate in 3 pezzi unirle alla chantilly aiutandovi con una spatola.

con un sacchetto da pasticcere usa e getta inserire la chantilly con le amarene negli stampini da gelato e inserire lo stecco che rimarrà molto bene in piedi perché la chantilly è densa, la bocca del sacchetto da pasticcere deve essere grande per far passare la amarene a pezzettoni. sbattere le formine al ripiano per far attaccare bene la crema senza bolle di aria METTERE IN FREEZER almeno x per 2 ore.per far uscire lo stecco gelato immergere le formine dentro una pentola di acqua calda per pochissimo tempo e far uscire lo stecco congelato. A questo punto immergere gli stecchi gelato nel cioccolato caldo che avrete messo in un contenitore stretto e alto per poter immergere gli stecchi. Lo stecco congelato fa sì che il cioccolato tiepido si attacchi bene bene al gelato e va a formare la copertura  che non deve essere spessissima per poi mangiarla senza difficoltà.

Prima che la glassa si sia asciugata passarli nella granella di nocciole. precedentemente tritata nel boccale 1 min vel 4   VARIANTE   granella di pistacchi…. granella di amaretto….. cocco disidratato …. granella di mandorle molto . sottile. Si possono mangiare dopo un piccolo riposo in frigo che serve per scongelare un pò la chantilly…. conservateli (se ci riuscite a non mangiarli tutti in sacchettini singoli piccoli da freezer.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 150 ml di panna
  • 15 g di zucchero a velo
  • 30 ml di sciroppo di amarena
  • 30 ml di acqua
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 g di nocciole

PREPARAZIONE

Mescolate la panna con lo zucchero a velo setacciato e montatela.Riempite gli stampini per ghiaccioli, cercando di far aderire bene ai bordi. Tenete da parte un po’ di panna che ci servirà dopo.Mettete dieci minuti in freezer, dopodiché scavate un po’ il centro con un coltello o uno spiedone, lasciando intatti i lati.Mescolate lo sciroppo di amarena con l’acqua e versate negli stampi.Coprite con la panna che avete tenuto da parte, livellate la superficie e mettete gli stecchi dei gelati.Mettete in freezer circa 6 ore (se li fate il giorno prima meglio ancora!).Per staccare i gelati, metteteli in un contenitore con acqua tiepida e lasciateli una decina di secondi. Il tempo è indicativo, fate sempre una prova.Staccate e trasferite su carta da forno. Mettete in freezer una ventina id minuti.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria o al microonde e tritate grossolanamente le nocciole.

Spennellate i gelati col cioccolato e coprite subito con le nocciole. Io ho spennellato piccole parti per volta, perchè il cioccolato subito si indurisce a contatto con il gelato freddo e rischiate che le nocciole non si attacchino.

GHIACCIOLI AL CAFFÈ CREMOSI

Ingredienti

  • 150 ml di panna da montare o yogurt al caffè o (metà latte e metà panna)
  • Caffè ristretto zuccherato a vostro piacere circa 40 ml dosate in base ai vostri gusti personali
  • A piacere gocce di cioccolato

Procedimento per circa 5 ghiaccioli al caffè per stampini piccoli 

  • Preparate il caffè e zuccheratelo.
  • In un bicchiere molto alto e grande o ciotola come preferite, mescolare i due ingredienti.
  • Aggiungere il composto negli stampini e a piacere gocce di cioccolato.
  • A metà riposo aggiungere le stecche per gelato e ghiaccioli, al centro.
  • Se volete ottenere l’effetto bicolore a metà riposo aggiungere panna montata con un poco di zucchero, fate riposare ancora e poi aggiungete le stecche.
  • Mettete in freezer per una notte intera o per almeno 8 ore.
  • I vostri ghiaccioli al caffè cremosi sono pronti, consumare in tempi brevi 

GHIACCIOLI AL CAFFÈ E BANANA

Ingredienti

  • 60 g caffè (circa una tazzina) Il Forte Cosmai Caffè
  • 120 g latte
  • 380 g banana (circa tre banane)
  • 15 g zucchero moscovado
  • 6 biscotti
  • 20 g sciroppo di agave
  • zenzero
  • cannella

Preparazione

  1. Preparate il caffè e fatelo raffreddare.Sbucciate le banane e mettetele nel boccale del frullatore, aggiungete il caffè e tutti gli altri ingredienti.Frullate finché non si formerà un composto liscio e cremoso, senza grumi.
  2. Versate il frullato negli stampi per gelato su stecco in silicone, inserite lo stecco e riempite bene gli stampi.
  3. Mettete in congelatore finché i ghiaccioli non saranno completamente congelati. 

Ghiaccioli cremosi yogurt e caffè

  • 350 gr yogurt bianco
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 70 gr di latte consensato
  • 10 gr caffè solubile

PREPARAZIONE


Mischiare lo yogurt con il latte condensato.

Aggiungere la polvere di caffè solubile e lo zucchero a velo.

Mescolare molto bene con una frusta.Una volta amalgamati bene gli ingredienti, versare il contenuto negli stampini da gelato.Trasferirli nell’abbattitore precedentemente raffreddato.Dopo circa 2 ore saranno pronti da gustare.Estrarli dagli stampi e consumarli subito oppure conservarli in freezer.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: