4 segni che stai consumando troppo sale

Conserva il cibo e aggiunge molto più sapore ad esso.

Stiamo parlando del sale, di quel temperino extra che abbiamo sempre incluso nei pasti.

se vuoi essere aggiornata sempre iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e seguiteci nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

Il problema è che, anche se sembra innocuo, il consumo eccessivo di sale può causare gravi complicazioni all’organismo.

Il consumo giornaliero salato di sale è di 5 grammi, ma in Brasile ne consumiamo 12 grammi, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Quando pensiamo a un consumo eccessivo di sale o sodio (un minerale in molti alimenti e anche il componente principale del sale da cucina), abbiamo presto problemi di ipertensione (o pressione alta).

La malattia, considerata silenziosa, fa sì che il cuore eserciti uno sforzo maggiore del normale e finisca per compromettere il funzionamento di altri organi.

Si stima che ci siano più di 30 milioni di pazienti ipertesi in Brasile, secondo i dati del Ministero della Salute.

Ma attenzione!

Oltre all’ipertensione, l’eccesso di sale può causare disfunzioni renali, come calcoli renali e insufficienza, invecchiamento, malattie autoimmuni, osteoporosi, alterazioni del gusto e problemi alla vista.

Vale la pena ricordare che, a lungo termine, può anche causare morti a causa di arresto cardiaco e ictus (ictus).

Ma come fai a sapere quando è ora di ridurre o salare la tua dieta?

Guarda questi quattro segni:

1) Il tuo cibo deve essere salato

Alcune persone sviluppano una preferenza di gusto per il sale.

Per loro, il sale è essenziale nel pasto.

Pertanto, non soddisfatti del sale del cibo, queste persone di solito aggiungono sale extra nei piatti che consumano.

2) Ti senti gonfio

Ti sei mai sentito improvvisamente ingrassato?

Consumare più sodio del solito può darti quell’impressione dovuta alla ritenzione di liquidi nei tessuti corporei.

Il sale agisce come un magnete nell’acqua, causando il mantenimento di liquidi.

Questo effetto di ritenzione di liquidi può causare gonfiore o può spiegare perché gli occhi o le dita si sono gonfiati.

Questi segni sono anche più probabili a partire dalla mezza età.

3) Hai mal di testa inspiegabili

Se hai mal di testa di tanto in tanto, senza inneschi evidenti, prova a vedere se si verificano dopo aver mangiato un pasto con un contenuto di sale relativamente alto.

L’assunzione eccessiva di sale può causare l’espansione dei vasi sanguigni nel cervello, causando mal di testa.

4) Urinate frequentemente

La minzione notturna è un vero problema per molte persone, soprattutto quando invecchiano.

E mangiare troppo sale causa un’eccessiva minzione.

Per gli anziani, in particolare, questo può portare a disturbi del sonno, stanchezza e irritabilità.

Alimenti principali ricchi di sale

I prodotti alimentari ricchi di sale sono per lo più alimenti trasformati, come cracker, biscotti, salsicce, brodi, condimenti, snack e pasti pronti.

Inoltre, le salse hanno anche un sacco di sodio e formaggi.

Attenti a loro!

Questo è un blog di notizie sui trattamenti domiciliari. Non sostituisce uno specialista. Consultare sempre il medico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...