Cibi fritti: cosa è necessario fare per ridurre gli effetti sulla salute

Poche persone si preoccupano davvero dei danni causati dai cibi fritti. 

A questo proposito, parleremo di tutti i danni causati da loro, comprese le malattie cardiache e l’obesità.

Uno studio di 4.440 volontari, di età compresa tra 45 e 79 anni, ha esaminato i modi per prevenire e curare l’artrosi del ginocchio.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

I ricercatori hanno seguito i partecipanti per un periodo di otto anni e hanno analizzato la loro dieta, inclusa la quantità di patatine fritte consumate.

l’autore dello studio, Nicola Veronese, Scienziato Istituto Clinico di Ricerca e Formazione in Medicina a Padova, Italia, ha detto che si è concentrato sulla croccante perché il legame tra loro e il più alto rischio di morte non era ancora stato studiato.

Anche così, sapeva che alcuni studi avevano già scoperto che la frittura aumenta le probabilità di avere malattie cardiache e altre condizioni.

Otto anni dopo, la probabilità di morte prematura è risultata essere due volte più alta nel gruppo che ha mangiato patatine più di due volte a settimana.

Potrebbe una coincidenza o una frittura aver contribuito alla morte prematura dei partecipanti?

Secondo il medico, la frittura causa vari problemi di salute, aumentando il rischio di morte.

Inoltre, le patatine sono piene di oli malsani ricchi di grassi trans.

L’elevata quantità di sale, per coloro che non lo conoscono, aumenta ulteriormente il rischio di morte prematura.

Bene, prima di giurare non mangerai mai patatine o altri avannotti, sappi che lo studio non sa esattamente come sono morti i partecipanti.

Cioè, le morti potrebbero non avere nulla a che fare con la dieta. 

Dire che solo la frittura causata dalla morte di queste persone sarebbe stata una dichiarazione molto semplice.

Ad ogni modo, non dovremmo uscire a mangiare avannotti senza alcuna preoccupazione.

Anche perché, come abbiamo detto, alcuni cibi fritti contengono grassi, calorie e spesso sale.

Alcuni studi, tra cui uno pubblicato nel 2014, collegavano i cibi fritti a gravi problemi di salute come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache.

È importante notare che i cibi fritti serviti nei ristoranti e nei fast-food sono spesso cotti in oli idrogenati, che sono anche ricchi di grassi trans. 

L’olio può anche dare un sapore speciale ed essere più economico, ma fa male alla salute. 

I grassi trans aumentano i livelli di colesterolo cattivo (LDL), abbassano i livelli di colesterolo buono (HDL) e aumentano le probabilità di avere malattie cardiache

A peggiorare le cose, l’olio idrogenato è particolarmente dannoso quando viene riutilizzato, il che è proprio quello che i ristoranti di solito fanno.

Un’altra preoccupazione per i cibi fritti è l’acrilammide, una sostanza chimica che si forma negli alimenti cucinati a temperature elevate, come cibi fritti e cotti.

L’acrilammide, secondo gli esperimenti condotti con animali da laboratorio, stimola lo sviluppo del cancro.

Quando il cibo viene cotto a fuoco molto alto, un aminoacido – asparagina – nel cibo reagisce con gli zuccheri per produrre acrilammide.

Questa sostanza chimica può apparire in qualsiasi cibo fritto e arrostito (come pane, cracker, pizza), ma è particolarmente comune nelle patatine fritte.

Coloro che conducono uno stile di vita più sano non hanno alcun rischio di soffrire da uno o l’altro avannotto.

Tuttavia, se si mangia già un sacco di cibi fritti e si hanno casi di cancro in famiglia, è meglio evitare.

Una buona opzione è usare frittura di cibi, olio extravergine di oliva, lardo e burro chiarificato, poiché producono poche sostanze tossiche (come l’acrilammide) durante il processo di frittura.

Oltre a tutto questo, non riutilizzare mai l’olio e utilizzare sempre un tovagliolo di carta per eliminare il grasso in eccesso dal cibo.  

Questo blog di notizie sui trattamenti naturali non sostituisce uno specialista.Consultare sempre il medico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...