Come prendere il kefir per dimagrire

Il kefir è diventato uno degli ingredienti più apprezzati per dimagrire in maniera naturale. È un alimento al probiotico che, stando a contatto con il latte, fermenta e produce una sostanza densa, molto simile allo yogurt.

In generale, i modi più comuni di consumare il kefir è attraverso il latte di kefir o lo yogurt al kefir, molto utilizzati oggi a complemento di un regime dimagrante, vita sana e alimentazione a basso contenuto di grasso.

se vuoi essere aggiornata sempre sulle nostre ricette iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook bimby e non solo di peccati di gola 568 e nella nostra pagina di facebook ricette di cucina

Passi da seguire:
1

Sono molti i benefici del kefir per l’organismo ma non c’è dubbio che quello più apprezzato sia il potere dimagrante. Come aiuta il kefir a perdere peso?

  • Grazie alla sua funzione di rigenerare la flora batterica, il kefir consente di migliorare la stitichezza e la digestione, permettendo di metabolizzare meglio i grassi ed eliminare le tossine.
  • Il kefir ha un elevato contenuto proteico, per cui aiuta ad accelerare il metabolismo.
  • Il consumo di kefir consente di regolare i livelli di colesterolo elevati nel sangue, il che può andare a vantaggio di chi ha la sindrome metabolica.
  • Il kefir è un alimento povero di calorie: 100 grammi apportano 40 kcal.
  • Esistono due modi molto comuni di prendere il kefir per dimagrire: il kefir di acqua e il kefir di latte. Il più consigliato è il kefir di acqua perché consente ai grani di kefir di mantenere intatte tutte le sue proprietà mentre il latte gli dà un sapore migliore.

    LEGGI QUI, CLICCA LINK Come preparare il kefir con acqua di cocco

    LEGGI QUI, CLICCA LINK RACCOLTA DI RICETTE CON IL KEFIR

    Il kefir di acqua si prepara allo stesso modo del kefir di latte. Devi mettere i granuli di kefir in un recipiente di vetro e riempirlo di acqua. Poi chiudere con un panno e lasciare fermentare per 24 ore. Dopo la fermentazione, dovrai mettere l’acqua, conservare i granuli di kefir nel recipiente di vetro con acqua e coprire. Ricorda che non devi utilizzare gli utensili di alluminio o metallo per non rovinare le proprietà del kefir e conserva sempre i granuli a temperatura ambiente.

    Il kefir apporta grandi quantità di liquidi nell’organismo aiutando a depurarlo di grassi e tossine. Puoi prendere il kefir per dimagrire a digiuno ma devi tenere presente che questa bevanda stimola il transito intestinale, per cui la sua assunzione nelle prime ore della mattina può generare coliche. Analogamente, il consumo eccessivo di kefir può generare nausee e diarrea.

    Per prendere il kefir per dimagrire si raccomanda di berlo come una merenda. Non più di un bicchiere tra i pasti affinché le sue proteine attivino il metabolismo e lo accelerino. Puoi prendere il kefir una o due volte al giorno tra la colazione e il pranzo o tra il pranzo e la cena.

    L’alternativa è lasciare che il kefir di latte si raffreddi e mangiarlo come se fosse uno yogurt. Puoi aggiungere dolcificante e frutta per dargli un sapore migliore e ridurre l’acidità. Mangialo di mattina a colazione o come l’acqua di kefir: tra i pasti come un’alternativa alle merende.

     

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...