CREMA FRITTA RICETTA CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

La crema fritta è un dolcetto davvero  croccante fuori e morbido dentro. Si tratta di una ricetta veneta, da preparare soprattutto nel periodo di Natale e di Carnevale ma che si porta in tavola ogni volta che c’è un avanzo di crema pasticcera.

Sostanzialmente la crema fritta  non è altro che crema fatta raffreddare e rassodare, impanata e fritta. Niente di più semplice ma nello stesso tempo niente di più buono!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

BIMBY

Per la crema

  • Un limone non trattato
  • 30 g di zucchero
  • Un cucchiaio di zucchero vanigliato
  • 3 tuorli
  • 600 g di latte
  • 150 g di farina

Per la panatura

  • Pangrattato molto fine q.b.
  • Un uovo

Per friggere e ungere la teglia

  • Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Metti nel boccale la scorza di un limone con 30 g di zucchero 15 Sec. Vel. 7.

Aggiungi un cucchiaio di zucchero vanigliato, 3 tuorli, 600 g di latte e 150 g di farina. Continua la cottura 15 Min. 90° Vel. 4.

Ungi leggermente una teglia di coccio con l’olio, versa la crema, livellala aiutandoti con un cucchiaio o con la spatola del Bimby e lasciala raffreddare completamente.

Una volta raffreddata, taglia la crema a quadrotti, passala prima nel pangrattato, poi nell’uovo sbattuto e, infine, nuovamente nel pangrattato.

Friggi in abbondante olio.

SENZA BIMBY

Per la crema:
  •  250 ml di latte intero
  •  2  tuorli
  • 60 gr di  zucchero
  •  40 gr di farina 00
  •  scorza di 1/2 limone
  • 1 baccello di vaniglia
Per impanare e friggere:
  •  2 uova
  •  pangrattato
  • olio di semi

Con una frusta unite i tuorli allo zucchero e successivamente aggiungete la farina setacciata.Riscaldate in un pentolino, sul fuoco, il latte con la scorza di limone e la vaniglia.
Sollevate quindi la scorza e la vaniglia ed aggiungete nel pentolino la crema preparata.
Mescolate fin quando non avrete una consistenza densa e compatta.Lasciate appena intiepidire e trasferite poi in una teglia ricoperta di pellicola alimentare.
Livellate bene la superficie e stendete in modo da ottenere uno spessore di 2 cm circa.
Fate così raffreddate totalmente per circa 2 ore a temperatura ambiente, quindi postate sul tagliere e tagliate a cubetti.Passate ogni cubetto nell’uovo sbattuto, da entrambi i lati, e poi nel pangrattato.Riscaldate dell’olio in padella e friggete i bocconcini fino a doratura.
Man mano sollevateli e trasferiteli su della carta assorbente.La vostra crema fritta è pronta per essere servita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...