Pudding di Natale con Glassa al Cioccolato: la ricetta

Pudding di Natale con glassa al Cioccolato. Il tipico dolce della tradizione inglese in versione ice & smart.

Il Christmas pudding viene solitamente chiamato anche plum pudding, che letteralmente significa “pudding di prugne”, anche se le prugne non sono presenti tra i suoi ingredienti. Probabilmente questo deriva dal fatto che nel XVII secolo venivano chiamati plum anche l’uva passa e altri tipi di frutta.

Il Pudding di Natale trae origine probabilmente da cibi a base di carne e frutta quali il porridge e la zuppa medievale. Pare che in Inghilterra fosse ampiamente diffuso già nel XVI secolo. Venne successivamente abolito assieme al mince pie a causa delle battaglie condotte dai Puritani contro il Natale.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Col ritorno alla “piena legalità”, nel XIX secolo, la pietanza fu adottata nella propria tavola dalla regina Vittoria, diventando così il principale dessert  natalizio inglese. Sempre nello stesso periodo, furono aggiunti nuovi ingredienti che resero il dolce più buono e consistente.

Nel 1858, fu nominato per la prima volta con il nome di “Christmas pudding” in un racconto di Anthony Trollope. Nel 1891 ben 18 kg di questo dolce fecero parte dei viveri che l’infermiera britannica Kate Marsden portò con sé nel suo viaggio di 3000 km in slitta in Siberia alla ricerca di una cura per la lebbra.

Pudding di Natale con Glassa al Cioccolato

  • 800 gr di ricotta;
  • 200 gr di zucchero;
  • 50 gr di cioccolato fondente;
  • 6cl di Maraschino;
  • 50 gr di: uva secca di Corinto;
  • 50 gr di uva passa;
  • 45 gr di albicocche morbide essicate;
  • 50 gr di ciliegie candite;
  •  60 gr di mirtilli rossi;
  • 30 gr di cedro candito;
  • 100 gr di cioccolato fondente per la glassa;
  • Per decorare: ciliegie con gambo e zucchero a velo.
Leggi anche  Tiramisù perfetto: 10 regole d’oro da seguire

Tempo di preparazione: 30 minuti. Tempo di Riposo: 4 ore.

Procedimento

Fate sgocciolare bene la ricotta e lavoratela fino a renderla cremosa. Sciogliete lo zucchero con 3 cucchiai d’acqua e il cioccolato fondente, dopodiché togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Unite la metà del liquore e mescolate il tutto alla ricotta. Tritate l’uva secca di Cornito, l’uva passa, le albicocche, le ciliegie, i mirtilli rossi e il cedro candito. Aggiungete il tutto alla crema di ricotta.

Rivestite uno stampo da 1,5 lt con della pellicola trasparente. Versatevi il composto, spalmatelo in modo omogeneo e ricoprite con altra pellicola prima di riporre in freezer per almeno 4 ore. Un quarto d’ora prima di servire capovolgete sul piatto da portata e ultimate con la glassa. Preparate la glassa sciogliendo a bagno maria il cioccolato fondente. Infine, decorate con le ciliegie spolverate di zucchero a velo.

fonte:farlofacile.com

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...