Come ingannare la mente e perdere peso

I trucchi psicologici aiutano a perdere peso in modo più veloce e con meno fatica. Scoprite quali sono.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE, CONSIGLI E TRUCCHI ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Ingannare la mente può essere un modo per regolare meglio la nostra dieta, in qualità e quantità. Se state cercando di perdere peso, provate anche voi ad adottare queste semplici strategie. Imparate ad ingannare la mente!

1. Usate piatti più piccoli e bicchieri meno lunghi

Quando a tavola mettiamo un piatto grande, inconsapevolmente ci serviamo una porzione abbondante. Il cervello si fa ingannare facilmente dai cambiamenti di prospettiva, proprio come negli effetti ottici. Utilizzate questa caratteristica a vostro favore: riducete di poco la quantità di cibo, senza avere la sensazione di privarvene.

Una volta stabilita una grandezza ragionevole per il piatto, la domanda importante è: cosa ci metto dentro? Cominciamo a pensare a quanta carne, pesce o legumi mangeremo, vale a dire considerare le proteine come protagoniste del piatto.

Qui sta il primo trucco per ingannare la mente e dimagrire: se cominciamo a pensare alle proteine (sempre accompagnate da verdure) come protagoniste è probabile che il resto del pasto sia più sano.

Ricordate, inoltre: se consumate qualcosa di dolce, ma che non contiene zucchero (come i dolcificanti), il cervello continuerà ad aver voglia di dolce. Sarà quindi più facile cadere in un’imboscata zuccherosa poco dopo.

2. Contate quante volte masticate i bocconi

Il secondo trucco per ingannare la mente va preso come un gioco che aiuta ad  assaporare il cibo e a mangiare con più attenzione. Contate quante volte masticate ogni boccone, cercando di aumentare gradualmente il numero delle masticazioni.

In questo modo, mangerete più lentamente, eviterete di consumare  più cibo del dovuto e vi sentirete sazi.

Ciò aiuta anche a prendere decisioni alimentari molto più sane e, quindi, perdere peso sarà un compito più semplice. Inoltre, mangiare lentamente è un modo per apprezzare quello che si ha nel piatto. È importante abbracciare una filosofia di rispetto nei confronti del cibo e un modo per farlo è considerarlo con più attenzione.

3. Mai mangiare dalla padella

Servirci direttamente dalla padella ci fa perdere il controllo sulle quantità di cibo, e ci fa mangiare più del necessario prima di sentirci appagati. Per questo è importante misurare sempre la porzione e metterla nel piatto.

Abbiamo parlato del trucco di usare piatti meno grandi. Bene, potete ingannare la mente anche usando un mestolo più piccolo per riempire il piatto. In questo modo, inconsciamente, avrete la percezione di stare mangiando di più.

4. Dividete le confezioni grandi in contenitori piccoli

Comprare una confezione famiglia significa, spesso, consumare più cibo e, naturalmente, introdurre più  calorie. Anche le confezioni piccole, tuttavia, sono in grado di fornire una soddisfazione simile alle porzioni più grandi.

Il quarto trucco per perdere peso consiste nel dividere le confezioni grandi e sistemare gli alimenti in sacchettini di plastica o contenitori ridotti. Questo vi darà la sensazione di star mangiando il pacchetto completo, lasciando il cervello comunque soddisfatto.

Ad esempio, dividete il pacchetto della frutta secca – le noci, le mandorle, i pistacchi, le arachidi – in pacchettini più piccoli. Quando sentite la voglia di uno stuzzichino salato, tra un pasto e l’altro, la porzione sarà già pronta. Un punto importante da ricordare: così come non va bene mangiare dalla padella, evitate di mangiare direttamente dal pacchetto. Stabilite la porzione e mettetela in un piattino.

5. Ingannare la mente mettendo gli alimenti sani più in vista

Il nostro cervello sceglie anche gli alimenti che sono più a portata di mano. Se cerchiamo di tenere i cibi sani in vista e pronti da consumare, saremo a metà strada. Pertanto, mettete la frutta in un bel recipiente e la  verdura davanti agli altri cibi. Nascondete, invece, tutti gli alimenti che non aiutano a dimagrire (non preoccupatevi, quelli si ritrovano facilmente).

Ultima cosa, se volete smettere di combattere con voi stessi, dimostrate la vostra forza di volontà già al supermercato: non comprate cibi industriali, in scatola o snack calorici.

In questo modo, sarà più facile mantenere una dieta sana senza cadere nelle tentazioni che ostacolano il raggiungimento del vostro obiettivo.

fonte:https://viverepiusani.it/come-ingannare-la-mente-e-perdere-peso/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...