RACCOLTA DI RICETTE CON IL COUS COUS CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Ecco per voi una raccolta di ricette con il cous cous da realizzare con il Bimby e metodo tradizionale.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Cous cous alle verdure

x 4 persone

Per il cous cous:

  • 200 gr cous cous (per i celiaci sostituire con quello senza glutine)
  • 400 gr acqua bollente
  • 1 cucchiaino olio EVO

Per il condimento:

  • 2 zucchine (io ho utilizzato quelle chiare)
  • 1 melanzana
  • 1 cipolla
  • 1 peperone rosso
  • 2 carote piccole
  • qualche pomodorino
  • 20 gr olio EVO
  • curry in polvere q. b.
  • timo q. b.
  • 1 cucchiaino dado vegetale

Istruzioni

Mettere nel boccale la cipolla, tritare: 5 sec. vel. 7.

Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e aggiungere l’olio e le verdure pulite e tagliate a tocchetti, soffriggere: 5 min. 100° Antiorario vel. 1.

Unire le spezie e il dado, cuocere: 15 min. 100° Antiorario vel. Soft, se necessario aggiungere 50 ml di acqua durante la cottura.

Nel frattempo versare il cous cous nell’acqua bollente, aggiungere l’olio e lasciar riposare coperto per circa 15 minuti fino a completo assorbimento.

Unire il cous cous cotto e le verdure in una ciotola capiente, amalgamare bene e servire

COUS COUS: RICETTA BASE

Ingredienti

x 4 persone

  • 200 g di semola rimacinata
  • 70 g di acqua + 1100 per cuocere il cous cous
  • Sale q.b.
  • Una cipolla piccola
  • 3 foglie di alloro
  • 20 g di olio extravergine di oliva

Versa nel boccale 100 g di semola rimacinata con 35 g acqua e mescola 10 Sec. Vel. 5.

Raccogli con la spatola sul fondo e mescola ancora 5 Sec. Vel 5.

Raccogli con la spatola e ripeti l’operazione altre 4 volte, finché la semola forma come dei granelli di sabbia.

Metti i granelli di cous cous in una ciotola.

Ripeti la stessa operazione con gli altri 100 g di semola e 35 g di acqua.

Aggiungi il cous cous appena fatto nella stessa ciotola.

Aggiungi 20 g di olio e una presa generosa di sale. Con i polpastrelli delle mani fai assorbire l’olio alla semola, facendo attenzione a non formare grumi.

Metti la semola su un telo e fai asciugare 30 Min.

Versa nel boccale 1100 g di acqua, aggiungi una cipolla sbucciata e tre foglie di alloro.

Fodera la campana del Varoma con carta da forno bagnata e strizzata.

Metti la semola di cous cous nella campana del Varoma.

Posiziona il Varoma e coprilo con una tovaglia ripiegata, in modo che il vapore non fuoriesca dai fori, e fai cuocere 30 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Togli la tovaglia, apri il Varoma, mescola il cous cous con un cucchiaio di legno, rimetti il coperchio, copri con la tovaglia e fai cuocere 15 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Trasferisci il cous cous su un piatto da portata e condiscilo come preferisci.

COUS COUS AI FRUTTI DI MARE

x 6 persone

Per il condimento

  • 300 g di vongole
  • 300 g di cozze
  • 200 g di gamberi
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • 500 g di acqua
  • 150 g di seppie pulite
  • 2 spicchi di aglio
  • Sale q.b.
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • Una cipolla di Tropea (40 g c.a.)
  • 150 g di pomodori pachino

Per il cous cous

  • 350 g di acqua
  • 5 g di sale
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 300 g di cous cous
  • 10 g di burro morbido

Preparazione

Metti a spurgare in una ciotola piena di acqua fredda 300 g di vongole con un pugno di sale grosso, per almeno 1 Ora.

Pulisci bene 300 g di cozze, gratta via le concrezioni dal guscio, e tira le barbette. Sciacqua molto bene e tieni da parte.

Pulisci 200 g di gamberi: sgusciali, elimina il filino nero (l’intestino), sciacquali bene e tieni da parte le teste.

Lava e asciuga bene un ciuffo di prezzemolo.

Prepara il condimento: metti le foglie di prezzemolo nel boccale 10 Sec. Vel. 7 e tieni da parte.

Copri con la carta da forno bagnata e strizzata sia il fondo della campana del Varoma sia il vassoio. Distribuisci sui due livelli le cozze pulite, le vongole, 150 g di seppie pulite, le teste dei gamberi, 2 spicchi di aglio (uno nel vassoio, uno nella campana) e condisci con un pizzico di sale.

Versa nel boccale 500 g di acqua, posiziona il Varoma e cuoci 25 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Con le forbici taglia le seppie a pezzetti.

Filtra l’acqua che hanno rilasciato i frutti di mare (rimasta sulla carta da forno) e metti da parte.

Svuota e asciuga il boccale.

Toglie le teste dei gamberi dal Varoma.

Versa nel boccale 30 g di olio extravergine di oliva, aggiungi gli spicchi di aglio che erano nel Varoma, una cipolla di Tropea (40 g ), le cozze (metà senza guscio), le vongole (metà senza guscio), i gamberi puliti, le seppie in pezzi, l’acqua filtrata, il ciuffo di prezzemolo tritato, 150 g di pomodori pachino divisi a metà e un pizzico di sale. Cuoci 10 Min. 100° Antiorario Vel Soft, con il misurino. Dopo 5 Min. togli il misurino.

Prepara il cous cous: versa nel boccale 350 g di acqua, aggiungi 5 g di sale e 30 g di olio extravergine di oliva. Porta a ebollizione 8 Min. 100° Vel. 1.

Versa a pioggia 300 g di cous cous e lascia riposare 2 Min. con il tappo chiuso.

Trasferisci il cous cous in un’insalatiera, aggiungi 10 g di burro morbido e sgrana con una forchetta.

Condisci il cous cous con i frutti di mare e servi a temperatura ambiente.

COUS COUS INCOCCIATO

 1 kg semola per cous cous
– 1 lattina pomodoro a pezzi
– 1 spicchio d’aglio
– 3 cipolle
– 1 costa di sedano
– 1 carota
– 1 mazzo di prezzemolo
– 1 dado vegetale
– 1 cucchiaino di peperoncino macinato
– olio d’oliva
– sale q.b.
Procedimento: 

– inserire la farfalla e versare 250 gr. di semola

– dal foro del coperchio, a vel.2, versare , a filo, 1 misurino di acqua con 2 pizzichi di sale e 1 cucchiaio d’olio, per circa 30 sec.
– versare la semola incocciata su uno strofinaccio e sgranarla con due forchette
– procedere così per gli altri 250gr di semola, sino ad esaurimento
– mettere tutta la semola nel varoma senza il vassoio
– mescolarla con 1 cipolla tritata finemente e un pò di prezzemolo, aggiungere 2 foglie d’alloro e mettere il coperchio
– nel frattempo, nel boccale fare un soffritto con 1 carota, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio,mezzo mazzo di prezzemolo, il peperoncino, 1 costa di sedano, 4 cucchiai d’olio 4 min , vel 3, 100°
– aggiungere 1 lattina di pomodoro a pezzi, 1 dado e 600gr di acqua
– posizionare il varoma, coprirlo con una tovaglia, in modo che non esca troppo vapore dai fori del coperchio,  e cuocere per 1 ora e 20 min. a temperatura varoma
– ogni 20 min controllare l’acqua nel varoma e aggiungerla quando diminuisce, contemporaneamente controllare la semola e mescolarla con una forchetta
– dopo il tempo stabilito versare la semola in un grande recipiente  e aggiungere, filtrato, il brodo vegetale formatosi nel boccale
–    mescolare con una forchetta, delicatamente
– fare riposare 3 o 4 ore mescolando ogni tanto per farlo gonfiare ulteriormente

COUS COUS PESCE E VERDURE

Ingredienti Cous cous con pesce e verdure per due persone

  • 2 sugarelli da porzione o altro pesce azzurro
  • 2 o 3 zucchine con i fiori
  • 1 o 2 spicchi di aglio
  • qualche rametto di prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva a piacere
  • 2 o 3 pomodori perini ben maturi
  • 2 o 3 cipollotti o una cipolla rossa di Tropea
  • qualche grano di pepe
  • 2 tazzine da caffé di cous cous  precotto a grana grossa
  • fior di sale a piacere

Ricetta e preparazione

Come fare il Cous cous con pesce e verdure

Pulite le verdure, tagliate le zucchine a bastoncini e la cipolla a pezzi, lasciate i pomodori interi, sbucciate l’aglio ed infine lavate il tutto.

Mettete le verdure in un largo tegame o una padella profonda assieme al pepe e copritele con acqua, mettete sul fuoco e portate a ebollizione.

Pulite i pesci, lavateli e uniteli alle verdure, continuate la cottura.

Consiglio:

scegliete preferibilmente pesce azzurro e di pesca locale, oppure filetti di pesce anche surgelati, ma in questo caso controllate l’origine ed evitate il tremendo pangasio o il esce persico del lago tanganika

Togliete i pomodori dal tegame appena vedrete che la buccia inizierà a rompersi, pelateli e divideteli tra due piatti.

Completate la cottura del pesce.

Togliete i pesci dal tegame, sfilettateli e divideteli tra i due piatti, recuperate anche le verdure e distribuite anch’esse tra i due piatti.

Filtrate il brodo e usatelo caldo per far rinvenire il cous cous (la dose per il brodo è 1 volta e mezza, due volte il volume del cous cous secco).

Distribuite il cous cous al centro dei due piatti. A piacere condite con olio d’oliva extra vergine e fior di sale ma il brodo alla fine risulterà molto saporito e sarà sufficiente per preparare il cous cous senza aggiungere del sale; inoltre i grassi buoni dei pesci usati lo condiranno in modo naturale.

 

POMODORINI RIPIENI DI COUS COUS

Dosi per 4 persone
  •  4 pomodorini rossi ramati
  •  100 gr di cous cous
  • 160 gr di  tonno
  •  brodo vegetale
  • basilico
  • 1 spicchio di  aglio
  • olio extravergine
  • sale
  • pepe

Lavate i pomodori, asciugateli e tagliate loro la calotta senza buttarla via.
Con l’aiuto di un cucchiaino, privateli della loro polpa, che raccoglierete in una ciotola.
Salate leggermente il loro interno e metteteli a testa in giù a sgocciolare.Intanto portate ad ebollizione il brodo vegetale in un pentolino ed aggiungeteci il cous cous.Cuocete in base ai tempi riportati sulla vostra confezione.
Quando tutto il brodo sarà assorbito, mettete un filo d’olio e sgranate con i rebbi di una forchetta.In padella imbiondite uno spicchio d’aglio nell’olio.
Aggiungete quindi la polpa dei pomodori, sale, pepe e cuocete per circa 10 minuti.Prima di terminare la cottura aggiungete anche il tonno sgocciolato e del basilico spezzettato, lasciate quindi insaporire.
A questo punto aggiungete il cous cous nella padella con il sughetto di pomodori e tonno e mescolate.Farcite i pomodori e ricoprite con le calotte tenute da parte.
Trasferite i pomodori all’interno di una teglia oliata e cuocete in forno caldo a 180 °C per 30 minuti.
Lasciateli intiepidire.

Cous Cous con pollo e verdure

Ingredienti

  • 1 peperone;
  • 1 zucchina;
  • 200 gr di piselli surgelati;
  • 2 carote;
  • 1 cipolla;
  • 1 spicchio di aglio;
  • aromi tipo curcuma o a piacere;
  • sale q.b.;
  • pollo a cubetti;
  • vino;
  • olio extra vergine di oliva;
  • 250 gr di cous cous;
  • 1 dado vegetale.

1. Tagliare le verdure a cubetti e versarle in una capiente padella con un filo di olio extravergine di oliva. Far soffriggere a fuoco lento per circa 30 minuti.

 

 Far soffriggere i bocconcini di pollo, per circa 10 minuti, sfumando con del vino.

2. Tagliare il pollo a cubetti e, in un’altra padella, soffriggere i bocconcini sfumando con un pò di vino; quindi aggiungere il sale ed un altro filo di olio e portare a cottura per 10 minuti circa.

3. Unire il pollo alle verdure e mescolare, lasciando insaporire per 5 minuti sul fuco, aggiungendo gli aromi.

4. Cuocere un litro di brodo e versarne una parte in un recipiente assieme al cous cous; quindi lasciar riposare per 5 minuti fino a quando il liquido sarà assorbito dal cous cous.

5. Aggiungere altro brodo, un filo di olio, e far assorbire completamente il tutto.

6. Quando il cous cous sarà morbido, unire il soffritto e servire.

PETTO DI POLLO, COUS COUS E ZUCCHINE

– 400 g di cous cous
– Curry
– Zenzero (fresco o secco)
– Acqua
– Olio d’oliva
– Aglio
– Salsa di soia
– Sale

– 400 g di petto di pollo
– Zucchine
– Aneto
– Timo
– Succo di limone
– Olio e sale

– 1 confezione di panna vegetale
– Succo di limone
– Aceto di mele
– Curcuma
– Olio e sale

Cous cous
In un tegamino fare tostare il cous cous con un poco di olio extra vergine d’oliva. Aggiungere il liquido formato da acqua, sale, curry e zenzero. Chiudere con il coperchio e lasciare riposare per 5 minuti, fino a quando l’acqua sarà stata tutta assorbita dal cous cous. Poi con una forchetta sgranare piano piano il cous cous in modo da separare bene tutti i granelli. Schiacciate l’aglio a parte e mescolatelo insieme al cous cous.

Condimento
Fate marinare i petti di pollo alcune ore prima della preparazione con il succo del limone e l’aneto, in modo che si ammorbidisca e insaporisca. Le zucchine andranno marinate invece solo un’oretta prima con olio, sale, limone e timo.

Salsa
Unite in un recipiente tutti gli ingredienti, in modo che la slasa diventi uniforme e morbida.

COUS COUS CON POLLO E PEPERONI LIGHT

INGREDIENTI :

  • 200 g. di cous cous
  • 300 ml. di brodo vegetale
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 300 g. di petto di pollo
  • 1 ciuffetto di basilico fresco
  • 1 cucchiaino di curry
  • sale
  • olio extra vergine d’oliva q.b.

PROCEDIMENTO :

Per prima cosa preparate un delizioso brodo vegetale con 300 ml. di acqua minerale e sale io ho messo cipolla, carota e sedano.
Prendete i peperoni lavateli e divideteli a metà, togliete i filamenti esterni e fateli arrostire in forno a 180° per 10 minuti circa.
Chiudeteli poi in sacchetti di carta per un po’ in modo che dopo sia piu’ facile levargli la pellicina.
Arrostite il petto di pollo su una piastra e fatelo a pezzetti, salandolo e aromatizzandolo con dell’origano.
Una volta che il brodo entra in ebollizione aggiungete il curry, spegnete la fiamma e versate dentro 200 g. di cous cous e chiudete la pentola con un coperchio fino a che il cous cous assorbirà tutta l’acqua.
Tagliate a pezzetti i peperoni, tritate un ciuffetto di basilico fresco e amalgamate tutto insieme in una ciotola salando un po’.
Unite ora il cous cous e irrorate con dell’olio extra vergine d’oliva senza esagerare, ed il vostro cous cous è pronto buonissimo tiepido e anche freddo !
Ottimo da portare anche in ufficio e a lavoro per chi lavora e sta tutto il giorno fuori casa

Cous cous di Pollo e Verdure alla Marocchina

  • Per la zuppa di pollo

4 pezzi di pollo con le ossa
2 cipolle bionde
2 spicchi d’aglio
4 carote
3 zucchine
2 patate
1 gambo sedano
2 pomodori maturi o concentrato di pomodoro
1 latta di ceci (io non l’avevo)
1 cucchiaio di dado vegetale
sale marino iodato grosso
olio evo

1 cucchiaino cumino
1 cucchiaino coriandolo
1 cucchiaino curcuma
1 cucchiaino aglio granulare
1/4 cucchiaino pistilli di zafferano
1 cucchiaino zenzero
1/2 cucchiaino peperoncino rosso (o e preferite paprica forte)
1 cucchiaino pepe nero macinato
1/2 cucchiaino pepe cubebe o pepe grigio
1/2 cucchiaino noce moscata in polvere
2 pezzetti macis (o aumentate le dosi di noce moscata)
1/2 cucchiaino cannella in polvere
1/2 cucchiaino chiodi di garofano in polvere
1 bacca cardamomo nero
1 bacca cardamomo verde
1 cucchiaino semi di finocchio
1/2 cucchiaino anice stellato
2 foglie alloro secco
1 cucchiaino boccioli di rosa o fiori di gelso
1 cucchiaino lavanda

Miscelate tutte le spezie insieme e pestatele al mortaio fino ad ottenere una polvere sottile, altrimenti usate il macina spezie elettrico. Tenetele da parte fino al momento dell’utilizzo. La miscela può essere conservata in dispensa chiusa in un barattolo di vetro pulito con coperchio ermetico per qualche giorno.Pulite le verdure e tagliatele a dadini. Pelate l’aglio e la cipolla e tritateli grossolanamente. Tagliate i pomodori a pezzi e tenete tutto da parte. Portate a bollore acqua sufficiente a far cuocere le verdure e scioglietevi il dado di verdure o il sale.In una capiente pentola con coperchio, rosolate il pollo con la pelle da entrambi i lati, quando abbastanza colorito unite la cipolla e l’aglio, aspettate che queste prendano colore e unite le spezie (la quantità sceglietela in base al vostro gusto personale) e lasciatele sfrigolare qualche secondo, quando rilasceranno il loro profumo unite il pomodoro, le carote e il sedano e mescolate il tutto delicatamente. Versate il brodo caldo quasi a coprire. Portata il tutto a bollore e cuocete per circa 40 min.Aggiungete: i ceci, le zucchine e le patate e cuocete ancora 15-20 min. Lasciate stringere il brodo  a fiamma bassa fino  farlo diventare denso e le verdure cotte ma non spappolate. Regolate di sale, se occorre, e lasciate riposare la zuppa. Pulite il pollo dalle ossa e dalla pelle e rimettete i pezzetti di carne nel brodo tenuto in caldo.Versate l’acqua in una pentola con coperchio portatela a bollore: salate e unite poche gocce di olio e spegnete il fuoco, versate il cous cous a pioggia e coprite con il coperchio per 5 -10 min, lasciando la pentola a riposare in un luogo tiepido. Quando gonfio sgranatelo con le mani o con una forchetta su un piatto da portata unico o su 4 piatti singoli.Disponete il cous cous sui piatti a formare un vulcano e disponete nel centro: il pollo, le verdure e poco brodo. Versate il brodo rimasto in una scodella con un cucchiaio o in una salsiera e servitela a tavola; ogni commensale aggiungerà il brodo nel proprio piatto secondo il gusto personale.

 

Annunci

Un pensiero riguardo “RACCOLTA DI RICETTE CON IL COUS COUS CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...