SOLO UN PO ‘DI QUESTO TI PULIRÀ I DENTI E LI RENDERÀ MERAVIGLIOSAMENTE BIANCHI!

A questo proposito, parleremo di una malattia causata principalmente da scarsa igiene orale.

È importante sapere che gli alimenti che consumiamo oggi richiedono maggiore attenzione alla salute dei nostri denti.

Dopotutto, sono per lo più industrializzati.

Ecco perché il tartaro dentale è così comune in questi giorni

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Esistono diversi tipi di trattamento per combattere la malattia, ma un uso eccessivo o una scelta sbagliata possono causare ulteriori danni.

Il primo passo è identificare ciò che ha portato allo sviluppo della malattia.

Quindi possiamo impedire che si verifichino altre volte.

 

Presta attenzione ai tuoi denti e cambia le tue abitudini alimentari, oltre a migliorare la pulizia.

Per rafforzare, è possibile preparare alcune ricette con proprietà medicinali.

Separiamo uno veramente potente.

vedi:

INGREDIENTI

Mezza tazza di olio di cocco

2 cucchiai di bicarbonato di sodio

1 cucchiaio di xilitolo (venduto nelle farmacie e nei negozi di alimenti naturali)

10 gocce di menta / menta olio essenziale

METODO DI PREPARAZIONE

Sciogliere l’olio di cocco a bagnomaria se è solido.

Quindi aggiungere il bicarbonato e frullare nel frullatore.

Fai questo, mescola lo xilitolo e aggiungi l’olio essenziale.

Il nostro consiglio è di usare l’olio essenziale di menta perché è ricco di proprietà medicinali.

Poiché il bicarbonato di sodio ha eccellenti proprietà antisettiche ed è in grado di sbiancare i denti, diventa un ingrediente indispensabile nel trattamento contro il tartaro.

Metti una piccola quantità di miscela nello spazzolino e fai una spazzolata.

Fallo una volta al giorno.

Un’altra raccomandazione è di lavarsi i denti dopo ogni pasto, invece del solito dentifricio.

Conservare gli avanzi in un barattolo di vetro pulito.

Quando è il momento di usare, se è solido (ed è probabile che sia a causa dell’olio di cocco), lasciarlo acceso di nuovo con una rapida cottura a bagnomaria.

Questo è un blog di notizie sui trattamenti domiciliari. Non sostituisce uno specialista. Consulta sempre il tuo dentista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...