4 soluzioni efficaci per far profumare più a lungo il bucato!!

A volte, dopo aver lavato bene il bucato, è possibile sentire ancora qualche odore poco piacevole. Per far profumare più a lungo la biancheria e i vestiti non è necessario spendere una fortuna in detersivi o cambiare la lavatrice

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE NOSTRE RICETTE , CONSIGLI E TRUCCHI ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

A volte, dopo aver lavato bene il bucato, è possibile sentire ancora qualche odore poco piacevole. Per far profumare più a lungo la biancheria e i vestiti non è necessario spendere una fortuna in detersivi o cambiare la lavatrice, perchè seguendo questi consigli veloci e pratici il risultato è garantito davvero!

Gli oli essenziali

Gli oli essenziali, oltre ad essere una soluzione per pulire e profuma la  casa, sono degli alleati preziosissimi per far profumare il bucato più a lungo. Scegliete la fragranza che più vi piace e aggiungete 20 gocce all’ammorbidente che usate solitamente. Gli oli essenziali più indicati sono: la lavanda, la melissa, il cedro e il sandalo. Un altro impiego degli oli nel bucato è quello dei foglietti per l’asciugatrice. Basterà ritagliate dei pezzetti di stoffa, riporli in una scatola e prima di lavare, prenderne un pezzetto e versargli 15 gocce di olio essenziale e, successivamente, disporlo nel cestello. Infine, potrete fare un’acqua spray profumata da usare per inumidire prima di stirarlo, mettendo in un flacone spray 250 ml di acqua, 2 cucchiai di bicarbonato e 10 gocce di olio essenziale a piacere.

Il detersivo

A volte il problema è proprio il detersivo che si utilizza per lavare la biancheria ad essere il vero colpevole. Per avere un bucato super profumato basterà cambiare il detersivo, aggiungendo del sapone di Marsiglia liquido al vostro normale detergente. Questo, essendo fatto esclusivamente con ingredienti naturali, non irriterà la pelle più sensibile e lascerà il bucato profumato per giorni e giorni.

L’asciugatura

Un altro passaggio importante affinché il bucato profumi più a lungo è l’asciugatura. Infatti, A volte il cattivo odore può proprio dipendere da questa fase non corretta. Quindi sarebbe bene stenderei capi all’aperto ma non quando sono previste giornate umide o di nebbia. Quando non fosse possibile è necessario utilizzare qualche trucco per  stendere i panni fatti in casa oppure impiegare un’asciugatrice.

I sacchetti profumati

I sacchetti per profumare il bucato sono un ottima soluzione ma da utilizzare solo dopo che tutto sarà ben asciutto. Infatti questi andranno sistemati nei cassetti e negli armadi in cui saranno riposti gli abiti e la biancheria. In commercio potete trovarne già di pronti in diverse fragranze ma è possibile realizzare i sacchetti profumati anche con il fai da te.

fonte momentocasa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...