RACCOLTA DI RICETTE DI CANERDERLI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Per voi una raccolta di ricette per realizzare i canerderli con il bimby e metodo tradizionale.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

LEGGI QUI LE RICETTE, CLICCA LINK

CANEDERLI ALLO SPECK

  • 100 g di speck
  • 250 g di pane raffermo
  • 200 g di latte
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • Noce moscata q. b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Acqua q.b.
  • Un cucchiaio di dado Bimby

Preparazione

Trita 100 g di speck 5 Sec. Vel. 5. Metti da parte.

Inserisci nel boccale 250 g di pane raffermo. 15 Sec. Vel. 7.

Aggiungi nel boccale lo speck messo da parte, 200 g di latte, 2 uova, 2 cucchiai di parmigiano, noce moscata, sale e pepe 2 Min. Antiorario Vel. 3.

Lascia riposare per 30 Min.

Forma delle palline con la mano umida, grandi circa come una pallina da ping pong.

Metti a bollire acqua e dado bimby.

Tuffa i canederli e cuoci per 14 Min.

CANEDERLI ALLA TRENTINA

Impasto per canederli

  • 250 grammi panini secchi tagliati in quarti
  • 6 rametti prezzemolo fresco, Solo le foglioline
  • 150 grammi Mortadella a fette
  • 50 grammi Speck a fette
  • 50 grammi Prosciutto a fette
  • 200 grammi latte intero
  • 2 uova
  • 40 grammi farina
  • 2 pizzichi noce moscata

Mettere il pane secco nel boccale, tritare: 6 sec vel 4.

Trasferire in una terrina e tenere da parte.Aggiungere il latte e le uova, mescolare: 10 sec vel 3.

Aggiungere all’ impasto ottenuto circa 1/4 di pane a pezzetti alla volta per amalgamare meglio il tutto, mescolare ogni volta: 15 sec , vel 3.

Infine aggiungere la farina.

Formare delle palline di media grandezza.

Per la cottura si possono cuocere nel brodo bollente e aspettare che vengano a galla ( circa 2/3 minuti). Oppure metterle nel varoma precedentemente oliato, versare 500 gr di acqua e 1 cucchiaio di sale , posizionare il varoma, cuocere: 30 min varoma vel.1

Canederli al formaggio

  • 350 g di pane raffermo spezzettato grossolanamente
  • 80 g di formaggi misti tipo emmental
  • danese ecc.
  • 2 cucchiai di Grana grattugiato
  • 250 ml. di latte
  • 1 piccola cipolla
  • 20 gr olio EVO
  • 1 mazzolino di prezzemolo fresco
  • 2 uova
  • sale q.b.
  • 1 litro di brodo
  • farina bianca q.b.
  • 100 gr. burro
  • 3-4 foglie di salvia

Nel BOCCALE mettere i formaggi, tritare per 5 sec. vel. 6 e poi versare in una ciotola capiente. Versarvi due cucchiaiate di grana grattug. Senza lavare il BOCCALE versarvi il prezzemolo e tritarlo per 5 sec. vel. 6 e poi aggiungerlo nella stessa ciotola dove aggiungeremo anche il pane tritato in due volte per 5 sec. vel. 7. Tritare la cipolla 6 sec. vel. 7, aggiungere l’olio e rosolare a 100° vel. 2 per 3 min. Dopo versarla nella ciotola. Ora versare nel BOCCALE le uova, il latte e qualche pizzico di sale. Sbattere 5 sec. vel. 4 e versare nella ciotola. Mescolare tutti gli ingredienti per i canederli nella ciotola delicatamente senza compattare troppo. Portare a bollore la pentola con il brodo. Intanto con l’aiuto di un cucchiaio formare delle palline grandi un pò meno di un mandarino. Ci si aiuta con le mani prima bagnate e poi infarinate. In questo modo si evita che ci siano delle fessurazioni che farebbero disfare i canederli una volta in pentola. E’ importante anche che il brodo sia al primo bollore. Bollire per circa 20 min. nel brodo, scolare e condire con il burro sciolto con la salvia e una spolveratina di grana.

CANERDERLI DI SPINACI

  • 400 g Spinaci lessati e strizzati
  • 350 g pane raffermo
  • 1\2 cipolla
  • 40 g burro
  • 250 ml latte
  • q.b. sale
  • 1 pizzico pepe
  • noce moscata
  • 2 cucchiaini Grana Padano, grattugiato
  • 2 uova, intere

Tritare il pane spezzettato grossolanamente, poco alla volta per 5 sec. vel. 7 e metterlo in una terrina;

Senza pulire il boccale, trita la cipolla 10 sec. vel. 7;

Aggiungi il burro e rosolare a 100° 5min. vel. 1;

Aggiungi gli spinaci strizzati e trita 5 sec. vel. 7;

Abbassa il composto con la spatola e cuoci 5 min. 100° vel. 1, metti da parte a raffreddare;

Bagna il pane con il latte, rimesta con delicatezza;

Aggiungi gli spinaci, qualche pizzico di sale, il pepe, una grattatina di noce moscata e due cucchiai di grana;

Senza pulire il boccale, sbatti due uova 5 sec. vel. 4 e versale sul composto, rimesta bene ma delicatamente;

Se l’impasto dovesse risultare troppo molliccio, aggiungi qualche cucchiaio di farina bianca;

Con le mani infarinate prepara delle palline grandi come un mandarino e tuffale in brodo caldo (non bollente altrimenti i canederli si disfano);

Condire a piacere. Per esempio burro e salvia

Canederli vegetariani

Ingredienti

  • Pane 500 g
  • Cipolla 1
  • Porro 1
  • Aglio a spicchi 2
  • Brodo vegetale q.b.
  • Cannella q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Prezzemolo Alcuni rametti
  • Sale q.b.
  • Parmigiano 100 g
  • Uova 1
  • Farina di frumento e grano saraceno q.b.
  • Salvia Alcune foglie
  • Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
  • Gomasio 3 cucchiai

Per un piatto di canederli vegetariani cominceremo a tagliare a dadini del pane vecchio per porlo poi in una terrina.

Proseguiremo quindi pulendo e tritando finemente la cipolla, il porro e l’aglio e mescolandoli al pane bagnando il composto con del brodo vegetale tiepido. Se lo desiderate, secondo la tradizione andrebbe usato latte.

Aggiungiamo la cannella, la noce moscata ed il prezzemolo tritato, salate leggermente e amalgamate al composto il formaggio grattugiato e l’uovo.

 

Incorporiamo le farine di frumento e di grano saraceno leggermente tostate per migliorare la consistenza dell’impasto e ricaviamo delle grosse palle del diametro di 4-5 cm circa.

 

Cuociamo i canederli in acqua bollente salata per 10 minuti, quindi scoliamoli delicatamente con un mestolo forato e condiamoli con olio insaporito con foglie di salvia e una spolverata di gomasio.

CANEDERLI ALLE VERDURE

Ingredienti

200 gr di pane vecchio
100 ml di latte
30 gr di cipolle rosse
25 di porri
25 gr di peperoni rossi
25 gr di zucchine
25 gr di carote
2 uova
2 cucchiai di farina
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
burro
sale

-Altro
formaggio grana grattugiato
burro fuso
erba cipollina

Preparazione

Lavate e pulite i peperoni, le carote e le zucchine, quindi tagliatele a dadini di uguale dimensione.
Affettate il porro in fettine sottili.
Tritate la cipolla e fatela appassire in padella con un pezzo di burro.
Unite successivamente le rimanenti verdure e fate rosolare a fiamma vivace per qualche istante.
Salate e lasciate raffreddare.

Tagliate il pane a dadini e riponetelo in un recipiente largo, spolverate con la farina e con un pizzico di sale.
Unite il prezzemolo e l’erba cipollina tritati, le verdure e mescolate il tutto.
A parte sbattete leggermente le uova con il latte, quindi versatele sul pane.
Impastate con le mani e fate riposare per 15 minuti.

Con le mani bagnate prelevate circa 80-90 gr di impasto e, compattando molto bene, formate i canederli dandogli una forma sferica.

Tuffate i canederli di verdure in acqua bollente salata e, facendoli bollire leggermente a fiamma moderata, cuoceteli per 10-15 minuti.

Scolate e servite i canederli alle verdure cosparsi con grana padano grattugiato, abbondante erba cipollina e burro fuso.

Suggerimenti

  • Il pane utilizzato non deve essere ne troppo morbido ne troppo duro (ideale sarebbe di 2/3 giorni prima); più indicato per la preparazione è un pane dalla pasta compatta e non troppo friabile
  • Al posto della cipolla rossa si possono usare anche cipolle gialle o bianche
  • A piacere potete utilizzare altre verdure, come patate, melanzane, ecc
  • Se l’impasto risultasse troppo umido unite ulteriore pane a dadini oppure del pane grattugiato; se al contrario risulta troppo asciutto aggiungere un pò di latte
  • Potete aiutarvi con un mestolo non troppo grande per formare dei canederli più lisci e rotondi
  • I canederli di verdure possono anche essere cotti in un brodo di verdure; importante e che durante la cottura l’acqua non bolla troppo forte o i canederli si romperanno
  • È consigliabile fare una prova, formando un canederlo e facendolo cuocere, per poter correggere eventuali errori

Canederli di zucca, porro e salvia

• 600-700 g di zucca
• 40 g circa di farina
• 50 g di parmigiano
• burro
• 1 uovo
• noce moscata
• olio
• sale
• pepe.
PER CONDIRE:
• 50 g di burro
• 1 porro
• 30 g di parmigiano grattugiato
• salvia
• 1 cucchiaio d’olio
• sale

La preparazione dei canederli con zucca, porro e salvia è molto semplice. Come prima operazione, scaldate in un tegame due cucchiai d’olio, insaporitevi la polpa di zucca tagliata a dadini, salate, coprite e cuocete per 20 minuti. Mescolate ogni tanto schiacciando il composto. Dovete ottenere un purè asciutto che si stacca dalle pareti del recipiente. Ritirate, lasciatelo raffreddare e amalgamatevi la farina, due cucchiai di parmigiano grattugiato, uno di burro fuso, l’uovo, un pizzico di pepe e di noce moscata.

Dovete ottenere una pastella liscia e soda, che lascerete riposare per circa un’ora.

In una padella scaldate l’olio e il burro, insaporitevi il porro tritato e fatevi dorare leggermente 2-3 foglie di salvia.Intanto portate a bollore una pentola d’acqua, salatela e, utilizzando due cucchiaini, create delle piccole porzioni della pastella, che farete cadere nell’acqua bollente. Ritiratele con una paletta forata via via che i canederli salgono a galla. Disponete i canederli con zucca, porro e salvia sul piatto da portata, conditeli con il burro profumato e il parmigiano grattugiato.

CANERDERLI IN BRODO

Per i canederli

  • 100 grammi pane raffermo
  • 1 uovo
  • 1/2 cipolla bianca
  • 20 grammi margarina
  • 80 grammi pancetta a pezzetti
  • 80 grammi latte
  • sale e pepe
  • 1/2 cucchiaino noce moscata in polvere
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato

Per il brodo

  • 1 porro
  • 20 grammi olio evo
  • 1 zucchina genovese
  • 2 carote
  • 2 patate medie
  • 1 costa di sedano
  • 10 grammi concentrato di pomodoro
  • sale e pepe

Tritare il pane raffermo, 10 secondi, vel. 7.

Mettere da parte il pane e inserire nel  boccale  la cipolla e la pancetta. Tritare per 6 secondi vel. 7.

Con la spatola riunire sul fondo, aggiungere il prezzemolo tritato, la margarina e far soffriggere per 3 minuti, temp. varoma, vel. 1.

Aggiungere il latte e far bollire per 1 minuto a temp. 60° vel. 1.

Aggiungere la mollica, sale, pepe e noce moscata, quindi l’uovo. Lavorare il composo per 20 secondi antiorario  soft.

Formare delle polpettine e disporle sul vassoio del varoma precedentemente unto di olio.

Lavare il  boccale e inserirvi il porro tagliato a rondelle, il concetrato di pomodoro e l’olio evo. Far soffriggere 3 minuti, antiorario, vel. 1

Aggiungere la zucchina tagliata a pezzettoni, il sedano tagliato a pezzetti e le carote fatte a rondelle. Inserire 1 lt. di acqua che saliamo e pepiamo a piacimento.

Laviamo e sbucciamo le patate, quindi tagliamole a pezzetti e disponiamole nel contenitore del varoma.

Disponiamo il varoma sul nostro bimby e cuciniamo per 40 minuti, antiorario , soft.

Serviamo caldi.

 

 

Annunci

5 pensieri riguardo “RACCOLTA DI RICETTE DI CANERDERLI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...