RACCOLTA DI RICETTE CON LA CASTAGNA CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

E’ iniziato l’autunno e finalmente torna il tempo delle castagne ma che bontà, allora oggi vogliamo proporvi ricette da sfruttare al meglio la castagna!!!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E SEGUITECI ANCHE NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

LEGGI QUI LE RICETTE, CLICCA IL LINK

MARMELLATA DI CASTAGNE RICETTA CON IL BIMBY E SENZA..

MOUSSE DI CASTAGNE RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

CREMA DI CASTAGNE RICETTA CON IL BIMBY E SENZA..

COME CUCINARE LE CASTAGNE CON IL BIMBY E SENZA….

RICETTA CASTAGNACCIO RICOTTA E CIOCCOLATO

CASTAGNE AL VAROMA RICETTA

TORTA DI CASTAGNE

20 gr  di cacao in polvere
120 gr di olio di semi
150 gr di latte
220 gr di farina tipo 00
250 gr di zucchero
400 gr di castagne lesse
3 uova
vaniglia
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione

Versate nel boccale del Bimby le castagne lessate e spellate: tritatele passando da velocità 5 a velocità 10 per un totale di 10 secondi.

Aggiungete il cacao amaro in polvere e lo zucchero e tritate a velocità 5 per 20 secondi.

Con le lame in movimento a velocità 4 aggiungete le uova, una alla volta, e mescolate per 10 secondi ancora.

Per ultimi unite la farina 00, il latte e l’olio: velocità 4 per 30 secondi. Concludete con l’aggiunta della vaniglia e del lievito unendoli mentre le lame sono movimento: velocità 4 per 10 secondi.

Trasferite il composto in una  teglia di 24 cm precedentemente imburrata ed infarinata e livellate bene.

Fate cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 30 minuti effettuando la prova stecchino. Una volta cotta e fredda estraetela dallo stampo, spolveratela di zucchero a velo e servitela dopo averla tagliata a fette regolari.

senza bimby

Ingredienti
500 gr castagne secche (varietà Garessine)
6 uova
6 cucchiai di zucchero
1/2 pacchetto di cacao amaro
1/2 pacchetto di cacao dolce
pizzico di sale
200 gr di amaretti secchi
2 cucchiai di rum
Preparazione:
Sciacquare bene le castagne, metterle a bagno per qualche ora, togliere le eventuali pellicine e controllare che siano tutte sane.
Bollirle in abbondante acqua con un pizzico di sale (una volta cotte tenere l’acqua di cottura delle castagne, servirà dopo).
Scolare le castagne, farle un po’ raffreddare, e unire il cacao, il rum gli amaretti e le uova frullare il tutto con il mixer ad immersione (mia nonna passava le castagne al passaverdura, ma è un lavoraccio!), unire un po’ d’acqua di cottura delle castagne. Deve risultare un composto molto morbido, quasi fluido.
Cuocere a 180° per circa 30 min. Non bisogna cuocerla di più perchè poi si asciuga troppo, il buono di qs torta è proprio la sua consistenza, sembra un budino, è molto umida.

Timballini di castagne e cioccolato

  • 4 uova
  • 80 gr cioccolato fondente
  • 70 gr farina di castagne
  • 120 gr burro (va bene anche quello vegetale)
  • 100 gr zucchero
  • 1 pizzico sale fino
  • zucchero a velo q. b.

Istruzioni

Mettere nel boccale il burro e il cioccolato, fondere: 5 min. 50° vel. 1.

Aggiungere i tuorli e lo zucchero, montare: 4 min. vel. 3-4.

Aggiungere la farina di castagne a pioggia, lavorare: 2 min. vel. 4 e mettere da parte.

Nel boccale pulito inserire la farfalla e aggiungere gli albumi con un pizzico di sale, montare: 5 min. 37° vel. 4

Incorporare delicatamente gli albumi a neve al composto di cioccolato, imburrare e cospargere di zucchero degli stamini, riempirli per 3/4.

Cuocere a bagnomaria in forno a 165° per circa 30-35 minuti (fare la prova stecchino)

Lasciarli raffreddare completamente, sformarli e servire cosparsi di zucchero a velo

Gnocchi di patate, zucca e farina di castagne

  • 500 gr patate
  • 50 gr zucca già cotta e strizzata
  • 200 gr farina 0 (io ho usato il tipo 2)
  • 75 gr farina di castagne
  • 1 uovo
  • 1 litro acqua
  • sale fino q. b.

Istruzione

Mettere le patate affettate nel recipiente del Varoma, versare l’acqua nel boccale con un pizzico di sale, posizionare il Varoma, cuocere: 30 min. Varoma vel.1 e mettere da pa

Senza lavare il boccale, unire la farina 0 e le patate raffreddate, frullare: 10 sec. vel. 5.

Aggiungere la farina di castagne, l’uovo, la zucca cotta, salare e impastare: 20 sec. vel. 5. Risulterà un impasto morbido ma facilmente lavorabile.

Su un piano da lavoro infarinato formare tanti cordoncini di 1 cm di diametro e tagliarli a tocchi di 2 cm.

Lasciarli riposare una mezz’oretta su un telo infarinato.

Lessarli in abbondante acqua bollente poco salata e ritirarli con la paletta forata via via che salgono a galla (così evitano di incollarsi)

Condirli a piacere e servirli

senza bimby

Ingredienti

400 gr di polpa di zucca cotta
300 gr di patate
100 gr di farina di castagne
100 gr di farina 00
1 tuorlo
sale

-Altro
50 gr di burro
40 gr di grana padano grattugiato
salvia
sale e pepe

Preparazione

Lessate le patate con la buccia, pelatele e schiacciatele ancora calde.
Passate la polpa di zucca al setaccio e mescolatela alle patate.
Lavorate velocemente il purè, aggiungete un pizzico di sale, il tuorlo e le due farine setacciate.
Una volta ottenuta una massa liscia copritela e lasciatela riposare per 30 minuti.

Trascorso questo tempo su una spianatoia infarinata ricavate dall’impasto dei cilindri dello spessore di circa 2 cm, tagliateli a pezzi di circa 1,5 cm di lunghezza e passateli sui rebbi di una forchetta.

Cuoceteli in abbondante acqua bollente salata, scolateli bene appena vengono a galla, e fateli saltare a fuoco vivace in una padella in cui avrete sciolto il burro insieme alla salvia, in modo che si formi una crosticina leggera e diventino croccanti.

Servite gli gnocchi di castagne e zucca cosparsi con  grana padano e una macinata di pepe.

Suggerimenti

  • Se l’impasto risulta troppo bagnato aggiungete ancora un poco di farina di castagne
  • Questi gnocchi sono ottimi anche serviti con della salsiccia

Panini alle castagne

  • 400 gr di farina integrale
  • 100 gr di farina 0
  • 150 gr di farina di castagne
  • 12 gr di lievito di birra
  • 300/350 ml di latte
  • 10 gr di zucchero
  • 15 gr di sale

Preparazione

Mettere nel boccale le farine, mescolare: 20 sec. vel. 4, aggiungere gli altri ingredienti, impastare: 3 min. vel. Spiga, dovrà risultare un impasto liscio ed omogeneo. Riprendere l’impasto e lavorarlo per qualche minuto con le mani, formare una palla, inciderla con un taglio a croce, coprirla con della pellicola trasparente e lasciar lievitare per almeno 2-3 ore in un luogo tiepido o almeno fino al raddoppio. Passato il tempo, riprendere l’impasto e formare dei piccoli panini (o la forma che preferite) e disporli su una placca da forno rivestita di carta forno, lasciar lievitare nuovamente per altri 30 minuti, sempre coperti da un canovaccio. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 30-35 minuti circa. Lasciar raffreddare completamente e servire

senza bimby

  • 200g di farina 00
  • 150g di farina di castagne
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 2 cucchiai di miele di castagno (Luna di Miele per me)
  • 80g di uvetta
  • 50g di castagne cotte (che potete sostituire anche con noci)
  • 10g di lievito di birra
  • 3 prese di sale
Procedimento

Setacciare insieme le due farine con il sale. Sciogliere il lievito in 200ml di acqua tiepida e unire il liquido ottenuto alle farine, aggiungendo l’olio e il miele. Lavorare il tutto (a mano o con la planetaria) fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo.

Coprire la ciotola con l’impasto con pellicola trasparente e lasciare lievitare per 3-4 ore in un luogo tiepido e protetto da correnti d’aria.

Nel frattempo, ammollare l’uvetta in acqua tiepida per 15 minuti.

Trascorso il tempo di lievitazione, sgonfiare delicatamenete l’impasto e incorporare l’uvetta strizzata e le castagne spezzettate grossolanamente.

Rimpastare velocemente il tutto e formare 7 panini da circa 100g l’uno. Inciderli leggermente al centro con una croca e lasciarli lievitare per altri 40 minuti sotto ad un telo di cotone.

Nel frattempo, preriscaldare il forno a 200°.

Cuocere i panini nel forno caldo per 15-18 minuti, sfornarli e lasciarli raffreddare su una griglia.

PANETTONE CON FARINA DI CASTAGNA

  • 200g di farina 00
  • 150g di farina di castagne
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 2 cucchiai di miele di castagno (Luna di Miele per me)
  • 80g di uvetta
  • 50g di castagne cotte (che potete sostituire anche con noci)
  • 10g di lievito di birra
  • 3 prese di sale
Procedimento

Setacciare insieme le due farine con il sale. Sciogliere il lievito in 200ml di acqua tiepida e unire il liquido ottenuto alle farine, aggiungendo l’olio e il miele. Lavorare il tutto (a mano o con la planetaria) fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo.

Coprire la ciotola con l’impasto con pellicola trasparente e lasciare lievitare per 3-4 ore in un luogo tiepido e protetto da correnti d’aria.

Nel frattempo, ammollare l’uvetta in acqua tiepida per 15 minuti.

Trascorso il tempo di lievitazione, sgonfiare delicatamenete l’impasto e incorporare l’uvetta strizzata e le castagne spezzettate grossolanamente.

Rimpastare velocemente il tutto e formare 7 panini da circa 100g l’uno. Inciderli leggermente al centro con una croca e lasciarli lievitare per altri 40 minuti sotto ad un telo di cotone.

Nel frattempo, preriscaldare il forno a 200°.

Cuocere i panini nel forno caldo per 15-18 minuti, sfornarli e lasciarli raffreddare su una griglia.

Lasciamolo lievitare ancora per almeno 90 minuti.

Con l’albume rimasto, prepariamo la nostra glassa mettendo in frullatore le mandorle lo zucchero e il bianco dell’uovo per 20-30 secondi. Spalmiamo con un pennello sopra al nostro panettone e poniamo in forno già caldo a 180° per 80 minuti controllando al termine con uno  spiedino in legno. Una volta sfornato potete capovolgere il panettone, poggiando due spiedini in legno su una pentola più grande, sulla quale rovescerete il panettone appena cotto. Questo permetterà di non far collassare il dolce una volta sfornato

RISOTTO ALLE CASTAGNE

X 2 PERSONE

  • mezza cipolla dorata
  • 20 g olio EVO
  • 170 g riso carnaroli (cottura 18 minuti)
  • 400 g brodo (o acqua calda e 1 cucchiaino dado bimby)
  • mezzo misurino di cognac
  • 150 g castagne lessate al dente e sbucciate maggiorana q.b.

mettere nel  boccale le castagne e tritare grossolanamente 3 sec. vel. 4 togliere e mettere da parte.

Tritare nel boccale la cipolla 3 sec. vel. 7, aggiungere l’olio e soffriggere 3 min. 100° vel. 1.

Aggiungere il riso, impostare 4 minuti 100°  antiorario vel.  soft e sfumare senza mettere il misurino, versando  il cognac.

Aggiungere il brodo caldo, le castagne e cuocere 13 min. 100°  antiorario vel.  soft

Verificare la cottura, versare in una zuppiera e mettere una spolverata di maggiorana (io ho usato quella secca)

senza bimby

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 300 gr di riso
  • 20 ge di castagne secche
  • 150 gr di pancetta
  • olio di oliva q.b.
  • 1 scalogno
  • 2 noci di burro
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 rametto maggiorana
  • 1 bicchiere vino bianco
  • Quanto basta brodo vegetale

Fate rinvenire le castagne in poca acqua bollente. In una casseruola capiente fate riscaldare poco olio. Sbucciate lo scalogno e tagliatelo sottilmente e unitelo all’olio. Lasciate appassire lo scalogno a fuoco dolce per qualche minuto. Unite la pancetta e fatela colorire, quando risulterà croccante aggiungete il riso e mescolate. Non appena il riso ha assorbito l’olio, sfumate con il vino e fate evaporare completamente.

Aggiungete poco brodo per volta e mescolate, a metà cottura unite le castagne. Una volta cotto, occorrono all’incirca 25 – 30 minuti, a fuoco spento unite burro e parmigiano. Fate saltare il risotto. Impiattate e decorate con la maggiorana tritata.

 

Annunci

Un pensiero riguardo “RACCOLTA DI RICETTE CON LA CASTAGNA CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...