RACCOLTA DI RICETTE CON I CECI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Oggi vi proponiamo una raccolta di ricette da realizzare con i ceci.

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA SEGUITECI NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

ZUPPA DI CECI

  • ceci precotti: 240 gr
  • olio d’oliva: 2 cucchiai
  • cipolla bianca: mezza
  • aglio: 1 spicchio
  • sedano: 1 costa
  • carota: 1 grande
  • patate. 1 grande (facoltativo)
  • verza: 1/4 (facoltativo)
  • rosmarino
  • sale
  • pepe

Se utilizzate i ceci secchi, metteteli in acqua la sera prima. Il giorno dopo, sciacquate i ceci e cuoceteli in abbondante acqua salata per 2 ore circa.

Se utilizzate i ceci precotti in scatola no dovete fare altro che scolarli e sciacquarli dal liquido di conservazione.

Nel boccale del Bimby mettete la cipolla, la carota e il sedano e tritate per 20 sec a vel 7.

Aggiungete 2 cucchiai di olio e soffriggete per 5 min. 100 antiorario vel soft.

Aggiungete 2 bicchieri di acqua e continuate la cottura per altri 10 min.

Aggiungete i ceci precotti, il pomodoro a pezzetti (oppure della polpa di pomodoro) e del trito di rosmarino. Cuocete per altri 15 min 100 antiorario vel soft.

Se volete, insieme ai ceci precotti potete aggiungete delle verdure pulite e tagliate come verza, bietole oppure delle patate a pezzetti.

Io ho aggiunto sia una patata che un pezzetto di verza.

A cottura ultimata, aggiungete del pepe nero e aggiustate di sale.

Servite la zuppa di ceci con 1 filo d’olio a crudo.

SENZA BIMBY

  • 400 g di ceci secchi
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 4 fette di pane casereccio
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • Pepe
  • Una manciata di foglie di  salvia
  • 50 gr di  lardo e pancetta
  • 1 carota
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • Sale

Mettete i ceci a bagno per una notte, poi lessateli in circa 1.5 l di acqua poco salata.

Fateli cuocere per un paio d’ore a fiamma bassa e con coperchio.

Nel frattempo tritate il lardo, l’aglio, una foglia di salviacipolla, sedano e carota ben mondati.

Fateli soffriggere nell’olio a fiamma bassa per una decina di minuti.

Unite i ceci con il loro brodo di cottura (se usate quelli in scatola unite 2 bicchieri di acqua), il concentrato di pomodoro e le foglie di salvia, fate bollire per circa 30 minuti.

Tostate le fette di pane e disponetene una per ogni fondina, versatevi sopra la zuppa e spolverizzate con il pecorino e un filo di olio a crudo.

Gnocchi di ceci

  • 400 gr di ceci già cotti (vanno bene anche quelli in scatola)
  • 140-150 gr di farina 0 (va bene anche quella integrale)
  • sale q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale i ceci e il sale, frullare: 10 sec. vel. 7, riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e aggiungere la farina, amalgamare: 30 sec. vel. 4. Riprendere l’impasto con le mani e formare una palla e ricavare dei lunghi rotolini da 2 cm circa. Tagliarli a piccoli tocchetti e lasciarli riposare per un’oretta su un telo infarinato. Lessarli in abbondante acqua bollente poco salata e ritirarli con la paletta forata via via che salgono a galla (così evitano di incollarsi). Condirli con un sugo di pomodoro e servirli

senza bimby

  • 150 gr di farina di ceci
  • 150 gr di farina di grano tenero (0, 00 oppure di tipo 2)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300 gr di acqua

Preparazione:
Portare a bollore l’acqua, salarla e versarvi a pioggia le farine precedentemente mescolate tra loro. Mescolare, a fuoco spento, con un mestolo di legno fino a che tutta l’acqua viene assorbita dalla farina.Trasferire il composto sul piano da lavoro e impastare per qualche minuto (attenzione alle mani perché l’impasto scotta), fino ad ottenere un panetto compatto e liscio.Se durante la lavorazione l’impasto sembra troppo asciutto, si può aggiungere un goccino di acqua. Staccare un pezzetto e lavorarlo per ottenere un filoncino, poi tagliare a tocchetti con un coltello ricavando quindi gli gnocchetti.Ripetere l’operazione fino a terminare tutto il panetto. Bollire gli gnocchetti in acqua fino a che saranno tornati a galla, poi scolarli e condirli a piacere.

Polpette di ceci e tonno

  • 200 gr di ceci già cotti
  • 160 gr di tonno sott’olio sgocciolato
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • sale q. b.
  • curcuma in polvere q. b. (facoltativo)

Preparazione

Mettere nel boccale i ceci e il tonno, tritare: 10 sec. vel. 7, riunire sul fondo con la spatola e aggiungere gli altri ingredienti, amalgamare: 30 sec. vel. 6 (se il composto risultasse non lavorabile aggiungere dell’altro pangrattato). Formare con le mani leggermente inumidite delle polpettine, impanarle nuovamente e sistemarle su una teglia ricoperta di carta forno e irrorare con un filo d’olio. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Lasciar intiepidire leggermente e servire

senza bimby

  • 2 scatolette di tonno sott’olio
  • 300 gr di ceci già lessati
  • 1 uovo
  • peperoncino q.b.
  • origano q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.
  • olio di arachidi q.b.
  • pangrattato q.b.

Sgocciola il tonno dall’olio, sciacqua i ceci già lessati e versa tutto nel bicchiere di un mixer da cucina. Aggiungi anche un po’ di peperoncino, il prezzemolo, l’origano, il sale, il pepe e un filo d’olio evo. Frulla fino ad ottenere un composto omogeneo e di consistenza corposa. Se risultasse troppo asciutto aggiungi altro olio.

Trasferisci tutto in una ciotola e ricava dal composto delle polpette di media grandezza con le mani. A questo punto passale nell’uovo e poi nel pangrattato, quindi immergile in un tegame con abbondante olio di arachidi bollente. Fai friggere finché non saranno belle dorate e croccanti.

Scola le polpette con l’aiuto di una schiumarola e adagiale su un piatto con carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.

Polpette di ceci e tonno pronte da servire. Ottime da consumare anche fredde, ideali da sgranocchiare durante un’aperitivo.

LEGGI QUI LA RICETTA :FALAFEL RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

Burger di Ceci

  • 200 gr di ceci già cotti e scolati
  • 1 patata già lessata
  • 1 carota
  • 1 scalogno o 1 cipollotto piccolo
  • 1 uovo
  • erbe aromatiche a piacere
  • sale q. b.
  • 2 cucchiai di pangrattato (io ho usato quello senza glutine)
  • olio EVO q. b.

Preparazione

Mettere lo scalogno e la carota entrambi puliti nel boccale, tritare: 5 sec. vel. 7, riunire sul fondo con l’aiuto della spatola. Aggiungere la patata lessata, raffreddata e tagliata a pezzetti, i ceci, l’uovo e le spezie, salare e amalgamare: 30 sec. vel. 6, aggiungere il pangrattato e mescolare: 15 sec. vel. 6. Formare con le mani i burger della dimensione che preferite e cuocerli in una padella con un filo di olio da entrambi i lati per qualche minuto. Servire caldi.

SENZA BIMBY

  • 250 g circa di ceci cotti (100 g circa secchi da idratare)
  • Una cipolla
  • Prezzemolo
  • Erba cipollina
  • Sale
  • Pepe
  • Pangrattato q.b.
  • Olio extravergine di oliva

Lessa (o cuoci a vapore) i ceci idratati insieme alla cipolla. Se utilizzi i ceci in scatola già cotti, cuoci solamente la cipolla. Attenzione ad utilizzare entrambi gli ingredienti ben scolati.
Con una frusta per impasti schiaccia energicamente i ceci e la cipolla, aggiusta di sale e pepe e aggiungi prezzemolo ed erba cipollina tritati.
Quando l’impasto sarà abbastanza omogeneo, crea i burger e passali nel pangrattato condito.
Cuoci in una padella antiaderente calda con un filo di olio alla base, oppure in forno per rendere la pietanza più leggera.

 

Polpette di zucca e ceci

  • 260 gr zucca
  • 250 gr ceci già cotti o in lattina
  • 2-3 cucchiai pangrattato
  • 2 cucchiai nocciole tritate
  • 2 albumi
  • 1 limone (solo la scorza)
  • 1 litro acqua
  • sale q. b.

Istruzioni

Pulire e tagliare la zucca a pezzetti e sistemarla nel cestello, aggiungere l’acqua e il sale nel boccale, posizionare il cestello, cuocere: 20 min. 100° vel. 3 o finché non risulta tenera

Eliminare l’acqua dal boccale, mettere la zucca scolata, tritare: 30 sec. vel. 6.

Aggiungere i ceci, il pangrattato, le nocciole tritate, l’erba cipollina, gli albumi e la buccia del limone, amalgamare: 40 sec. vel. 5, (nel caso il composto risultasse troppo liquido aggiungere altro pangrattato, ma non troppo).

Formare delle polpettine con le mani, posizionarle su un vassoio e lasciar riposare 30 minuti in frigorifero.

Friggerle in una padella con poco olio e successivamente passarle sotto il grill del forno e servire

senza bimby

  • 300 g di polpa di zucca delicata cotta
  • 100 g di ceci secchi ( 220-230 g circa di ceci cotti e scolati )
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 20 g di farina di ceci
  • 30 g di pangrattato + altro per la panatura
  • 1 uovo
  • sale, pepe
  • paprika affumicata
  • rosmarino
  • noce moscata
  • fiocchi d’avena q.b.
  • semi di sesamo q.b.

cuocete la zucca tagliata a fette nella carta alluminio insieme ad un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia per circa 30 minuti a 200°C,poi togliete la buccia e le erbe, quindi ricavate 300 g di polpa ( potete cuocere grandi quantità di zucca per poi utilizzarla in diverse preparazioni ).

Lasciate in ammollo i ceci per 12 ore.

Scolate i ceci e versateli in una casseruola con acqua fredda e un rametto di rosmarino; fate cuocere per circa 2 ore, o finché saranno morbidi. Salate a fine cottura.

Versate i ceci cotti e raffreddati in un recipiente con la zucca cotta, aggiungete l’uovo e frullate gli ingredienti fino ad ottenere una crema.

Aggiungete il parmigiano, la farina di ceci, la paprika affumicata e la noce moscata a piacere; regolate di sale e aggiungete pangrattato quanto basta ad ottenere un composto morbido, ma facile da lavorare ( occorreranno circa 30 g di pangrattato ).

In un piatto mescolate del pangrattato con fiocchi d’avena e semi di sesamo a piacere.

Con il composto a base di zucca e ceci formate delle piccole polpette e passatele nella panatura.

Disponete le polpette in una teglia rivestita di carta forno e conditele con poco olio, quindi cuocete nel forno caldo preriscaldato per circa 10-15 minuti, o finché saranno dorate ( il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle polpette).

Servite calde o tiepide.

Curry di ceci

  • 300 gr ceci già cotti in lattina
  • 2 cucchiai olio EVO
  • 1/2 cucchiaino cannella in polvere
  • 1 cucchiaino curry
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio aglio (facoltativo)
  • 1 chiodo garofano
  • 2 foglie alloro
  • 2 peperoncini freschi (o peperoncino in polvere)
  • 1/2 cucchiaino noce moscata
  • coriandolo fresco q. b.
  • 1 cucchiao concentrato di pomodoro (o passata di pomodoro)
  • acqua q. b.

Istruzioni

Mettere la cipolla e l’aglio (facoltativo), tritare: 5. vel. 7.

Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e aggiungere l’olio e le spezie, soffriggere: 4 min. 100° vel. Soft.

Unire i ceci scolati, il concentrato di pomodoro e poca acqua se necessaria, cuocere: 6 min. 100° Antiorario vel. Soft.

Impiattare e servire a piacere con riso del basmati bollito

SENZA BIMBY

  • 400 gr di ceci secchi
  • 2 cucchiaini di  curry dolce
  • olio extravergine di oliva
  • 60 gr di yogurt bianco
  • 1 cipolla grande
  • 1 peperoncino piccante in pezzi
  • sale e pepe q.b.
  • due foglie di salvia

La sera prima della preparazione di questo piatto mettete i ceci secchi in ammollo.

Scolate i ceci e versateli in una pentola coprendoli completamente con due litri di acqua, aggiungete due cucchiai di olio e fate arrivare a ebollizione.

A questo punto coprite e fate cuocere per un’ora e un quarto.

Nel frattempo, dopo un’ora di cottura dei ceci, tagliate la cipolla a pezzettini e fatela imbiondire a fuoco medio in un tegame con due cucchiai di olio e mezzo mestolo di brodo dei ceci, che preleverete dalla pentola.

Spegnete il fuoco, prelevate dalla pentola i ceci con una schiumarola e metteteli nel tegame con la cipolla, 4 mestoli di brodo, la salvia e il curry.

Regolate di sale e pepe, il peperoncino spezzettato e fate cuocere il tutto coperto per 20 minuti.Per la versione con i ceci in scatola i tempi si accorciano notevolmente, basteranno 15 minuti di cottura, con gli altri ingredienti nel tegame preparati come per la ricetta originale, ma il brodo saporito dei ceci non lo avrete, o fate un brodo vegetale veloce o usate dell’acqua.

Hummus di ceci

  • 250 gr di ceci cotti e scolati (vanno bene anche quelli in lattina)
  • 3 cucchiai di tahina
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 limone
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • sale q. b.
  • paprika q. b. (facoltativo)
  • prezzemolo q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale tutti gli ingredienti (tranne paprika e prezzemolo), frullare: 30 sec. vel. 8. Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e frullare nuovamente: 1 min. da vel. 1 a vel. 9, deve risultare un composto denso ma liscio, se necessario aggiungere un po’ di acqua tiepida e mescolare nuovamente. Servire con una spolverata di prezzemolo, paprika e con un filo d’olio

SENZA BIMBY

  • 300 gr di ceci secchi
  • 1 succo di limone
  • 100 gr di semi di sesamo
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di yogurt bianco (facoltativo)
  • paprika qb
  • sale qb
  • 20 gr di olio di semi di sesamo o girasole

La sera prima ammollate in abbondante acqua fresca di ceci secchi. Lasciateli reidratare per almeno 12 ore. L’indomani lessate i ceci in abbondante acqua salata assieme a una presa di sale. Scolateli quando saranno morbidi e lasciateli raffreddare bene.

Preparate nel frattempo la tahina, la tipica crema di semi di sesamo: tostate i semi di sesamo per 5 minuti in un padellino facendo attenzione a non bruciarli e rimestandoli spesso con un cucchiaio. Riponeteli poi in una brocca e frullateli con il frullatore a immersione aggiungendo l’olio di semi di girasole o di sesamo. Frullate fino a ottenere una crema.

Un volta preparata la tahina, versate i ceci nella brocca assieme al prezzemolo e all’aglio tritati, il succo di limone e metà dell’olio d’oliva. Frullate bene il tutto aggiungendo l’olio d’oliva restante fino ad ottenere una salsa densa e vellutata. Assaggiate,regolate se necessario di sale e, se vi piace una crema più saporita e cremosa, aggiungete lo yogurt e frullate di nuovo.

Una volta pronto l’hummus di ceci, trasferitelo in una ciotolina.

PASTA E CECI

  • 40 grammi olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi aglio
  • acciughe
  • 100 grammi polpa di pomodoro o pomodori pelati
  • 400 grammi ceci lessati
  • 500 grammi acqua
  • 1 cucchiaino dado vegetale
  • 200 grammi pasta corta anche all’uovo
  • rosmarino
  • peperoncino

Preparazione

Mettere nel boccale l’olio, gli spicchi d’aglio, le acciughe, il rosmarino e il peperoncino → 5 min. / 100° / Vel. 1.

Aggiungere la polpa di pomodoro → 3 Min. / 100° / Vel. 1.
Se si vogliono usare i pelati, scolarli dal loro liquido e tagliarli a pezzettini.

Eliminare l’aglio, aggiungere metà dei ceci e frullare → 15 Sec. / Vel. 5.

Versare l’acqua, aggiungere un cucchiaino di dado, i ceci rimasti ancora interi e portare a ebollizione → 8 Min. / 100° / Antiorario / Vel. 1.

Aggiungere la pasta dal foro del coperchio e cuocere per il tempo indicato sulla confezione → 100° / Antiorario / Vel. / Soft.
Se necessario regolare di sale.

Versare in una zuppiera e lascia riposare 2 minuti prima di servire.

SENZA BIMBY

  • 250 g di ceci secchi
  • 180 g di pasta maltagliati o preferita
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • rosmarino
  • pepe

Mettete i ceci a bagno in acqua la sera precedente all’utilizzo (almeno 12 ore prima). Sciacquateli sotto acqua corrente, lessateli in abbondante acqua per circa 2 ore fino a quando diventano teneri. Salate solo alla fine.In una casseruola fate rosolare l’aglio con il peperoncino, l’olio (circa 4-5 cucchiai) ed il rosmarino. Eliminate l’aglio ed unite più della metà dei ceci interi con parte dell’acqua di cottura fino a coprire i ceci nella pentola, i restanti ceci frullateli con il minipimer ed aggiungeteli alla zuppa.Portate ad ebollizione, aggiustate di sale e versate la pasta. Portate a cottura, ci vorranno circa 2-3 minuti.Se la zuppa risultasse troppo densa aggiungete un po’ di acqua di cottura a seconda della consistenza desiderata. Servite subito con un giro di olio a crudo, una spolverata di pepe e qualche rametto di rosmarino fresco.

  • Se usate i ceci precotti ne serviranno circa 500 g. Scolateli e sciacquateli bene dalla loro acqua di conservazione, per la preparazione usate acqua calda.
  • Se usate pasta di semola di grano duro la cottura sarà più lunga, seguite quella indicata sulla confezione e potete usarne 200 g.ù

 

 

Annunci

3 pensieri riguardo “RACCOLTA DI RICETTE CON I CECI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...