RACCOLTA DI TORTE SALATE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Oggi per voi una raccolta di ricette di torte salate sempre comode da cucinare con il bimby e con il metodo tradizionale!!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

LEGGI QUI LE RICETTE, CLICCA IL LINK

TANTE RICETTE DI TORTE SALATE CON IL BIMBY E SENZA..

STRUDEL DI MELANZANE RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

Torta salata di melanzane

  • 1 melanzana media (io ho usato quella tonda)
  • 1 dose di pasta sfoglia già stesa
  • 1 cipollotto o scalogno
  • 20 gr di olio EVO
  • 80 gr di passata di pomodoro
  • 100 gr di ricotta
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • sale q. b.
  • pangrattato q. b.

Preparazione

Mettere nel boccale il cipollotto, tritare: 5 sec. vel. 7. Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e aggiungere l’olio, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1. Unire la passata di pomodoro e le melanzane tagliate a pezzetti, salare e cuocere: 15 min. 100° Antiorario vel. 1 e mettere da parte a raffreddare. Nel boccale pulito unire la ricotta e il parmigiano, mescolare: 30 sec. vel. 4. Aggiungere le melanzane al pomodoro messe da parte e amalgamare: 20 sec. Antiorario vel. 1. Stendere la pasta sfoglia su una teglia rivestita di carta forno, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e spolverare con del pangrattato, versare al suo interno il composto di melanzane e ricotta. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti circa. Lasciar intiepidire leggermente e servire

SENZA BIMBY

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 250 gr di ricotta
  • 1 melanzana media
  • 200 gr di polpa di pomodoro
  • 50 gr di grana grattugiato
  • Basilico
  • Sale
  • 3 cucchiai olio evo

 

Procedimento

In un padella con 3 cucchiai di olio cuocere la melanzana tagliata a dadini. Aggiungiamo dopo pochi minuti la polpa di pomodoro saliamo e portiamo a fine cottura. Aggiungendo del basilico fresco spezzettato a fine cottura.
Mescolare le melanzane cotte con la ricotta e il formaggio grattugiato.
Farcire la sfoglia con il composto e cuocere per circa 30 minuti a 180 gradi.

Torta salata Zucchine e Porri

  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • 500 gr zucchine
  • 2 porri medi
  • 2 uova
  • 15 gr olio EVO
  • 100 ml panna da cucina (va bene anche quella vegetale)
  • sale q. b.

Istruzioni

Mettere nel boccale l’olio e i porri tagliati a rondelle, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1.

Aggiungere le zucchine tagliate a cubetti, sale e pepe, cuocere: 20 min. 100° Antiorario vel. 1 (con il misurino inclinato).

Nel caso risultasse troppo acquoso, proseguire la cottura: 5 min. Varoma Antiorario vel. 1.

Stendere la pasta sfoglia su una teglia ricoperta di carta da forno e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, versare il composto di zucchine e porri.

Nel boccale vuoto unire le uova, la panna e sale: 30 sec. vel. 3 e versare sulle zucchine

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.

Lasciar intiepidire e servire.

senza bimby

  • 2 porri medi
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 zucchine medie
  • 200g di ricotta
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di panna
  • sale e pepe q.b.
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronto (230g)

Preparazione

Affettare i porri a rondelle dalla radice verso la punta, eliminando la parte più verde della pianta (circa a metà porro). Tagliare le zucchine a rondelle e quindi ciascuna rondella in 4.

In una padella capiente raccogliere 2 cucchiai di olio e i porri. Cuocerli a fuoco medio-basso lasciandoli stufare finché si appassiranno; se necessario, aggiungere 1-2 cucchiai di acqua. Salare e lasciar raffreddare

In un’altra padella, saltare le zucchine nel rimanente olio di oliva, finché cominceranno appena ad ammorbidirsi. Ritirarle dal fuoco e lasciarle raffreddare.

Lavorare la ricotta in una ciotola con la panna, metà del formaggio e l’uovo. Aggiungere quindi le zucchine e i porri e mescolare bene. Condire con sale, pepe e noce moscata.

Accendere il forno a 200°C. Stendere la pasta sfoglia in uno stampo da 23cm di diametro, bucherellare il fondo.

Versare nel guscio di sfoglia il ripieno di zucchine e porri e livellare. Cospargere la parte alta con il parmigiano grattugiato. Infornare e cuocere la torta salata per 20 minuti o finché sarà gonfia e dorata. Sfornare, lasciar raffreddare e servire.

Torta salata con pomodorini

 

  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • 70 gr stracchino
  • 70 gr piselli freschi o surgelati
  • 400 gr pomodori pelati
  • 3 uova
  • 1 scalogno
  • qualche foglia menta
  • 2 cucchiai olio EVO
  • sale q. b.
  • pepe q. b.
  • qualche pomodorino ciliegino
  • 1 litro acqua
  • pangrattato q. b.

Istruzioni

Versare l’acqua nel boccale e posizionare il cestello con i piselli, scottarli: 5-8 min. Varoma vel. 2 e mettere da parte.

Nel boccale vuoto mettere i pelati scolati, le uova, i 2/3 dei piselli cotti, lo scalogno tagliato a pezzetti, le foglie di menta, l’olio, lo stracchino, salare e pepare, amalgamare: 30 sec. vel. 6.

Stendere la pasta sfoglia su uno stampo, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e spolverare di pangrattato (serve ad asciugare la pasta durante la cottura).

versagli all’interno in composto e livellare con un cucchiaio, aggiungere sulla superficie i pomodorini tagliati a fette e i restanti piselli

Cuocere in forno preriscaldato a 180° C per 40 minuti circa.

Lasciar intiepidire leggermente e servire

SENZA BIMBY

1 rotolo di pasta sfoglia
• 250 g di stracchino
• 3 cucchiai di parmigiano
• basilico fresco
• sale
• olio extravergine di oliva
• 1 pomodoro rosso
• 1 pomodoro verde
• 10 pomodorini gialli
• origano

prepazione

Per cominciare la vostra torta salata ai pomodori preparate la  pasta sfoglia  oppure acquistatela pronta. Se la preparate voi tenete conto che deve riposare, almeno 30 minuti. Rivestite uno stampo da crostata con la pasta sfoglia. Infornate a 180° per circa 20 min. Sfornate e lasciate raffreddare.

Mentre la base della pasta sfoglia sta cuocendo, preparate la farcia con: ricotta, parmigiano grattugiato e sale. Riempite la base di sfoglia con la crema ottenuta.Coprite con fettine di pomodoro. Completate la torta salata con pomodori con un giro di sale, olio extravergine di oliva, origano e basilico fresco.

Torta salata di speck, funghi e patate

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • 1 piccola cipolla
  • 4 patate medie
  • 200 gr funghi freschi champignon
  • 50 gr funghi secchi (ammollati)
  • 500 gr acqua
  • 4 uova
  • 100 gr parmigiano grattugiato
  • 50 gr speck
  • 1 misurino latte (100 ml)
  • 20 gr olio EVO
  • sale q. b.
  • pepe q. b.

Istruzioni

Iniziare con pelare, tagliare a cubetti le patate, metterle nel cestello e aggiungere nel boccale l’acqua, cuocere: 15 min. Varoma vel. 2, a fine cottura passare le patate sotto l’acqua fredda e mettere da parte.

A questo punto svuotare il boccale dall’acqua, mettere la cipolla e tritare: 5 sec. vel. 7.

Riunire sul fondo e aggiungere l’olio, funghi sia freschi che quelli secchi ammollati: 10 min. 100° vel. 1 Antiorario

Unire lo speck a striscioline e continuare la cottura: 15 min. 100° vel. Soft Antiorario.

A 3 minuti dalla fine aggiungere le patate aggiustare di sale e pepe e lasciare ultimare la cottura.

Distendere la pasta sfoglia in una teglia, disporre il composto su tutto fondo.

Nel boccale pulito unire le uova, il parmigiano, il latte e il sale: 1 min. vel. 2.

Versare il composto ottenuto nella teglia, spolverizzare la superficie di grana e cuocere in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti.

Può essere servita sia fredda che calda.

SENZA BIMBY

  • 150 gr di speck
  • 1 cucchiaio di  funghi secchi
  • 4 uova
  • 3 patate medie
  • olio d’oliva q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 porro
  • 200 gr di funghi champignon
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • 1 tazzina di latte

Lessate le patate e tagliatele a cubetti.

Rosolate i funghi e il porro tagliati a fette in 3 cucchiai di olio, unite lo speck a striscioline e continuate la cottura.

Aggiungete le patate, salate, pepate e togliete dal fuoco; quindi sbattete le uova in una ciotola con il latte, il parmigiano, il sale e il pepe.

Foderate una tortiera con la pasta sfoglia, coprite il fondo con il composto di funghi e patate, unite le uova e con una forchetta fatele penetrare tra gli spazi delle verdure.

Cuocete nel forno per mezz’ora a 200° e servite caldo

Torta salata al cavolo cappuccio viola

  • 1/2 cavolo cappuccio viola
  • 1 porro
  • 20 gr di olio EVO
  • 50 ml di acqua
  • 2 uova
  • 150 ml di yogurt greco
  • sale q. b.
  • 1 dose di base di pasta sfoglia

Preparazione

Mettere nel boccale il porro tagliato a rondelle e l’olio, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1, unire il cavolo pulito e tagliato a striscioline, cuocere: 15 min. 100° Antiorario vel. 1 (se necessario aggiungere un goccio d’acqua durante la cottura) e mettere da parte a raffreddare. Senza lavare il boccale unire le uova, lo yogurt e il sale, amalgamare: 20 sec. vel. 4, aggiungere il cavolo cotto e mescolare: 30 sec. Antiorario vel. 2.
Preparare la pasta sfoglia o utilizza quella già pronta.
Versare il composto di cavolo e uova nella teglia e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti circa. Lasciar intiepidire leggermente e servire

SENZA BIMBY

  • 600 gr di cavolo cappuccio viola
  • 1 rotolo di pasta sfoglia tonda già pronta
  • 1 cipolla rossa
  • 100 gr di speck tagliato a dadini
  • 50 gr di formaggio a pasta molle a dadini
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di panna da cucina
  • 50 gr di burro
  • 4 cucchiai di vino rosso
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

Affettate finemente il cavolo cappuccio viola e la cipolla rossa. Fate fondere il burro in un tegame, versateci la cipolla e il cavolo cappuccio. Regolate di sale e pepe, sfumate con il vino rosso, coprite con un coperchio e cuocete fino a quando il tutto non si sarà intenerito. Fate poi intiepidire.

In una ciotola, sbattete la panna assieme all’uovo e al parmigiano grattugiato. Versate il cavolo viola cotto assieme alla cipolla, il formaggio fresco a dadini, lo speck e mescolate il tutto.

Srotolate la pasta sfoglia e rivestiteci uno stampo tondo di 24 – 26 cm. Versateci dentro il ripieno della quiche e livellate la superficie con una spatola.

Scaldate il forno a 180 °C e cuocete la quiche in forno caldo per almeno 30 minuti. Una volta cotta, lasciatela intiepidire leggermente prima di affettarla.

Torta salata fave e fagiolini

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta sfoglia già pronta
  • 250 gr fagiolini
  • 200 gr fave sgusciate
  • 6 pomodori secchi
  • 200 gr ricotta
  • 50 ml latte
  • 3 uova
  • sale q. b.
  • timo q. b.

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale 1 litro di acqua e il sale, posizionare il cestello con dentro i fagiolini e le fave, chiudere il coperchio e cuocere: 15 min. Varoma vel. 2.

A fine cottura scolare i legumi e farli intiepidire. Nel boccale vuoto, unire la ricotta, le uova, il latte e il timo, emulsionare: 1 min. vel. 4.

Aggiungere i pomodori secchi tagliati a pezzetti, i fagiolini e le fave, regolare di sale ed amalgamare: 30 sec. Antiorario vel. 2.

Stendere la pasta sfoglia su una teglia rivestita di carta forno, con i rebbi di una forchetta bucherellare il fondo.

Versare all’interno il composto ottenuto e livellare per bene con il dorso di un cucchiaio.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 45-50 minuti. Lasciar intiepidire e servire

SENZA BIMBY

 

 

Annunci

5 pensieri riguardo “RACCOLTA DI TORTE SALATE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...