RACCOLTA DI RICETTE CON SALUMI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Ecco ci qua con una raccolta di ricette da realizzare con i salumi , con l’aiuto del Bimby e metodo tradizionale!

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECCATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

LEGGI QUI LE RICETTE:

TUTTO PROSCIUTTO RICETTE BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO SPECK RICETTE BIMBY E METODO TRADIZIONALE

TUTTO SALAME CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Ciambellone rustico

 

Ingredienti

  • 1 cubetto lievito di birra
  • 300 g latte
  • 4 uova
  • 80 g olio di semi di girasole
  • q.b. sale fino
  • q.b. pepe nero
  • 50 g parmigiano reggiano
  • 600 g farina 00
  • q.b. salame
  • q.b. formaggio

Mettere nel boccale il lievito sbriciolato e il latte: 20 sec. a vel 4.

Aggiungere le uova e l’olio: 20 sec. a vel. 5.

Aggiungere il sale, il pepe, il parmigiano grattugiato e la farina: 1 min. vel 6.

Aggiungere affettati e i formaggi a piacere (tagliati a dadini): 15 sec. vel. 5 antiorario.

Versare l’impasto nello stampo imburrato e infarinato e lasciarlo lievitare per circa 2 ore.

Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 40 minuti.

Sfornare, lasciare intiepidire e servire.

SENZA BIMBY

  • 350 gr di farina 00
  • 150 gr di parmigiano grattugiato
  • 200 gr di salame
  • 200 gr di scamorza affumicata
  • 4 uova
  • 200 ml di olio di semi
  • 200 ml di latte
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • sale, pepe

Per prima cosa tagliate la scamorza e il salame a dadini.

In una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete il parmigiano, il sale e il pepe.

Aggiungete le uova leggermente sbattute e mescolate.

Agiungete l’olio e il latte e mescolate ancora.( Se il composto dovesse risultare troppo secco aggiungete altro latte a filo).

Aggiungete ora la scamorza e il salame e mescolate nuovamente.

Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella e versateci l’impasto.

Cuocete in forno caldo a 180° per circa 30-35 minuti, o fino a quando infilando uno stecchino al centro non ne uscirà asciutto.

FOCCACIA RIPIENA

  • 150 gr di farina 00
  • 100 gr di acqua
  • 10 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • sale e pepe
  • 150 gr dimozzarella
  • origano secco qb
  • 150 gr di farina manitoba
  • 100 gr di latte intero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva
  • 150 gr di  prosciutto cotto
  • 150 gr di pomodorini

Setacciate la farina 00 e la farina di manitoba e tenetele da parte.

Sbriciolate grossolanamente il lievito di birra con le mani.

Versate all’interno del boccale del Bimby l’acqua, l’olio extra vergine di oliva, il latte ed il lievito di birra.

Impostate 37°C a velocità 3 per 2 minuti.

Adesso unite anche le farine, il sale e lo zucchero.

Impostate velocità Spiga per altri 2 minuti.

Ottenuto un impasto omogeneo e liscio prelevatelo dal boccale.

Trasferitelo all’interno di una ciotola capiente, unta di olio e conservatelo in un luogo caldo e lontano da spifferi.

Fate lievitare per circa 2 ore.

Trascorso questo tempo dividete l’impasto lievitato in due parti.

Stendete la prima e rivestite il fondo di una teglia bassa e larga precedentemente unta di olio.

Farcite con le fette di prosciutto cotto, la mozzarella tagliata a dadini, i pomodorini tagliati a pezzi dopo essere stati lavati ed asciugati.

Condite con olio, sale e pepe e dell’origano secco.

Stendete l’impasto rimasto e coprite il ripieno avendo l’accortezza di sigillare bene i bordi.

Praticate dei taglietti sulla superficie ed ungetela con poco olio.

Trasferite la teglia in forno già caldo e fate cuocere la focaccia ripiena a 180 °C per circa 30 minuti.

senza bimby

  •  300 gr di farina 0
  •  150 gr di farina Manitoba
  •  lievito di birra 12 gr
  •  acqua 250 gr
  • q.b olio di oliva extravergine
  • 9 gr di sale
  •  1 cucchiaino di zucchero
  •  200 gr di mozzarella per pizza
  •  prosciutto cotto 60 gr

Sbricioliamo il lievito. Aggiungiamo lo zucchero. Aggiungiamo metà dell’acqua (a circa 20°C). Sciogliamo bene il lievito.Mescoliamo le due farine.
E’ possibile anche impastarla a mano .Nell’impastatrice aggiungiamo metà della farina, il lievito disciolto in acqua. Avviamo l’impastatrice. Inseriamo il resto della farina e dell’acqua. Aggiungiamo due cucchiai di olio d’oliva. Appena l’acqua si sarà assorbita, aggiungiamo piano piano il sale. Lasciamo andare l’impastatrice per 5 minuti fino ad ottenere un composto elastico e liscio.Togliamo l’impasto e disponiamolo su un tavolo da lavoro spolverato di farina.Ripieghiamo i quattro bordi dell’impasto su se stessi. Lavoriamo un po’ con le mani fino ad ottenere una buona consistenza.Facciamo lievitare coperto lontano da correnti d’aria per due ore e mezza.Apriamo l’impasto che sarà triplicato in volume.Schiacciamo (non tiriamo) l’impasto……e otteniamo un rettangolo. Nebulizziamo un po’ d’acqua sulla superficie.Tagliamo la mozzarella a striscioline (non esagerate con la quantità!). Meglio utilizzare la mozzarella in panetto(per pizza) per evitare che l’impasto si bagni troppo.Su metà dell’impasto distribuiamo la mozzarella e il prosciutto, la pieghiamo su se stessa e chiudiamo delicatamente.Sigilliamo il tutto portando il bordo superiore dell’impasto sotto l’impasto.Stendiamo 3 cucchiai d’olio su di una teglia (35×45 cm) antiaderente. Non usate carta forno!Posizioniamo l’impasto al centro. Spennelliamolo d’olio affinché la superficie sia uniformemente coperta.Facciamo lievitare in forno con la luce accesa per 2 ore,tenderà ad occupare tutta la teglia.Distribuiamo un po’ d’olio sulla superficie.Schiacciamo un po’ la focaccia affinché si formino dei buchi.Nebulizziamo un po’ d’acqua.Cuociamo in forno statico
(NON ventilato) a 220°C per 22-24 minuti. Ruotiamola nel forno a metà cottura.Togliamola subito dalla teglia e poniamola su di un rialzo affinché l’aria passi anche sotto (in caso contrario diventerà molla molto in fretta).Aspettiamo 10 minuti prima di tagliarla.

Fagottini di bresaola

Ingredienti

  • 80 g scamorza
  • 40 g parmigiano reggiano
  • 16 fette (da 2 mm) bresaola
  • 5 foglie basilico
  • 10 g olio extravergine di oliva
  • q.b. pepe nero
  • 16 fili erba cipollina
  • 500 g acqua

Mettere nel boccale la scamorza (a fettine), parmigiano (a tocchetti), il basilico, l’olio e il pepe: 10 sec. vel. 8.

Mettere da parte in una ciotola.

Farcire ogni fetta di bresaola con al centro un cucchiaino di composto del boccale.

Chiudete “a sacchetto” ogni fetta di bresaola con un filo di erba cipollina formando un fiocco.

Mettere nel boccale (anche sporco) l’acqua e posizionare i fagottini nel recipiente del Varoma e chiudere: 10 min. temp. Varoma vel. 1.

Impiattare i fagottini e servire subito.

 

SENZA BIMBY

– 12 fette di bresaola
– 240g di formaggio spalmabile
– 12 fili di erba cipollina
– Olio E.V.O.
– Sale
– Pepe nero

Sistemate le fette di bresaola su un tagliere coperto di carta da forno e spennellatele con l’olio E.V.O. mentre lavorerete il formaggio in una ciotola con sale, pepe e olio. Se avete scelto un caprino o una robiola potete condire il formaggio anche con qualche goccia di succo di limone. Come formaggio per i fagottini di bresaola potete usare un philadelfia, i fiocchi di latte, ma anche della mozzarella di bufala tagliata in piccoli pezzi oppure la stracciatella. Questi formaggi più freschi e dolci non avranno bisogno di sale o olio.

Rigirate le fette di bresaola e sistemate al centro di ciascuna un cucchiaino o poco più di formaggio. Quindi chiudete ogni fetta di bresaola a fagottino chiudendo con l’erba cipollina annodata.

Sistemate i fagottini su un piatto di portata e portate a tavola insieme a qualche crostino di pane o cracker salato.

Cheesecake stracchino cotto e rucola

Ingredienti

  • Per la base
  • 3 pacchetti crackers
  • 40 g rucola
  • 50 g burro
  • Per la crema
  • 100 g stracchino
  • 160 g philadelphia
  • 200 g panna da cucina
  • 8 fogli gelatina
  • 40 g latte
  • Per guarnire
  • q.b. prosciutto cotto
  • q.b. rucola
Per la base
  1. Mettete nel boccale i cracker, la rucola e il burro nel boccale: 20 sec. vel. 6.
  2. Trasferire il composto sul fondo dello stampo compattare bene con il dorso di un cucchiaio.
  3. Mettere in frigorifero a riposare per 1 ora.
Per la crema
  1. Mettere a bagno in poca acqua fredda la gelatina.
  2. Mettere nel boccale i formaggi e la panna: 10 sec. vel. 6.
  3. Scaldare in un pentolino il latte e fare sciogliere la gelatina strizzata.
  4. Aggiungere nel boccale il latte con la gelatina: 10 sec. vel. 6.
  5. Versare il composto sulla base fredda e compatta e lasciar rassodare in frigorifero per circa 3 ore.
  6. Sformare, decorare a piacere con prosciutto cotto e rucola e servire.

SENZA BIMBY

  • 500 gr  stracchino
  • 160 gr  crackers non salati
  • 100 gr prosciutto crudo magro
  • 80 gr burro
  • 50 gr rucola
  • 20 gr gelatina in fogli
  • 2 dl panna da cucina
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

1) Fondete il burro a bagnomaria. Frullate i cracker nel mixer con 20 g di foglie di rucola lavata. Sempre frullando, versate a filo il burro fuso, finché il composto sarà ben omogeneo. Mettetelo sul fondo di uno stampo a cerniera di 18 cm di diametro foderato di carta da forno; compattatelo con il dorso di un cucchiaio. Mettete in frigo per almeno 1 ora.

2) Ammorbidite la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Scaldate 1/3 della panna a fiamma bassa, unite la gelatina strizzata e fatela sciogliere, mescolando. Con il frullatore a immersione, lavorate lo stracchino con la panna rimasta e 1 pizzico di sale e pepe, in modo da ottenere una crema soffice. Incorporate il composto di panna e gelatina filtrato con un colino.

3) Versate la crema di stracchino nello stampo e trasferite in frigo per almeno 6 ore. Trasferite la torta cheesecake salata in un piatto da portata. Arrotolate le fette di prosciutto 1 per 1, per ottenere delle roselline, e disponetele sulla torta. Terminate con le foglie di rucola rimaste

 

Annunci

Un pensiero riguardo “RACCOLTA DI RICETTE CON SALUMI CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...