PASTA ZUCCHINE E PANCETTA

  • 1/2 cipolla
  • 40 g olio extravergine di oliva
  • 300 g di zucchine
  • 400 g di fusilli
  • 100 g di pancetta
  • 50 g di pinoli

Inserisci nel boccale mezza cipolla. 3 Sec. Vel. 7.

Aggiungi 40 g di olio. 3 Min. 100° Vel. 1.

Taglia 300 g di zucchine a rondelle molto molto fini e mettile nel boccale. 10 Min. 100°Antiorario Vel. Soft.

Nel frattempo metti a bollire in una casseruola l’acqua della pasta e, quando bolle, butta 400 g di fusilli.

Aggiungi 100 g di pancetta. 5 Min. 100°Antiorario Vel. Soft.

Aggiungi 50 g di pinoli.

Quando la pasta è pronta mettila nel boccale. Amalgama 10. Sec. Antiorario. Vel. 3.

SENZA BIMBY

  • 150g di pancetta a listarelle
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di olio
  • 2 zucchine spuntate e tagliate e bastoncini o a rondelle molto sottili
  • 400g di pasta corta tipo maccheroni, ziti, penne o farfalle
  • sale e pepe q.b.
  • parmigiano grattugiato per condire
  • 3-4 cucchiai di panna fresca (facoltativo)

Imbiondire appena l’aglio nell’olio e quindi aggiungere la pancetta tagliata a listarelle. Lasciarla rosolare per qualche minuto, quindi, quando avrà rilasciato parte del grasso, aggiungere anche le zucchine. Mescolare bene, salare e cuocere per 5-10 minuti (dipende dalla grandezza delle zucchine) o finché le zucchine si ammorbidiranno appena.

Nel frattempo, lessare la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente e tenere da parte qualche mestolo di acqua di cottura. Aggiungere la pasta nella padella della pancetta e delle zucchine e saltare il tutto insieme, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua per la pasta se dovesse asciugarsi troppo. Se invece si decide di usare la panna, aggiungerla in questo momento.

Aggiustare di sale e pepe e impiattare. Servire con il parmigiano grattugiato.

SUGO ALL’AMATRICIANA

  • 1 cipolla
  • 100 g di acqua
  • 250 g di guanciale a dadini
  • 80 g di vino rosso
  • 400 g di pomodori pelati
  • Peperoncino piccante (secondo il tuo gusto)
  • Pecorino grattugiato q.b.

Inserisci nel boccale 1 cipolla. 3 Sec. Vel. 7.

Aggiungi 100 g di acqua e 250 g di guanciale a dadini. 5 Min. 100° Antiorario Vel. 1.

Aggiungi 80 g di vino rosso. 3 Min. Temp. Varoma Antiorario Vel. 1. Il vino deve essere ben sfumato per cui, se necessario, aggiungi qualche minuto.

Aggiungi 400 g di pomodori pelati. 20 Min. 100° Antiorario Vel. Soft.

Se vuoi un sugo più denso, durante la cottura puoi portare la Temp. a Varoma, tenendo il misurino inclinato.

A fine cottura aggiungi al sugo un poco di peperoncino piccante e del pecorino grattugiato.

SENZA BIMBY

  • 200 gr di guanciale del viterbese
  • 300 ml di pomodori pelati biologici
  • 100 gr di pecorino
  • 1 cipolla dorata
  • q.b. peperoncino
  • 320 gr di mezzi paccheri

Come prima cosa, mettete l’acqua sul fuoco. Questo vi consentirà di velocizzare i tempi di realizzazione, perché nel frattempo vi potrete concentrare sulla preparazione degli ingredienti.

Tagliate il guanciale a listarelle della lunghezza di circa 2 cm, facendo attenzione a farle di uno spessore uniforme.

Prendete una grossa padella, accendete il fuoco e aggiungete il guanciale. Fate sciogliere il grasso del guanciale a fuoco basso.

Dopo che il grasso sarà diventato croccante, aggiungete cipolla e peperoncino. Fate cuocere per 2 minuti circa.

Buttate la pasta nell’acqua che nel frattempo sarà arrivata ad ebollizione.

Aggiungete il Pomodoro fresco e fate amalgamare il tutto. Fate cuocere per altri 5 minuti, poi spegnete il fuoco.

Dopo aver scolato la pasta mettetela in padella, aggiungete il pecorino e mantecate a fuoco spento. E la vostra amatriciana è pronta per essere servita a tavola!

PASTA ALLA CARBONARA

  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • 150 g di guanciale (o pancetta)
  • 3 uova
  • 80 g di pecorino romano grattugiato
  • 730 g di acqua
  • Un cucchiaino di sale
  • 350 g di spaghetti
  • Pepe q.b.

Versa nel boccale 20 g di olio e aggiungi 150 g di guanciale 9-10 Min. 100° Antiorario Vel. 1. Tieni da parte.

Metti nel boccale 3 uova, 80 g di pecorino romano grattugiato e un pizzico di sale 1 Min. Vel. 4. Metti da parte.

Lava il boccale, versa 730 g di acqua e aggiungi un cucchiaino di sale. Porta a ebollizione 7-8 Min. 100° Vel. 1.

Inserisci gli spaghetti dal foro del coperchio e cuoci per il Tempo indicato sulla confezione 100° Antiorario Vel. Soft.

Aggiungi le uova e il guanciale messi da parte 1 Min. 100° Antiorario Vel. Soft.

Versa in una zuppiera, condisci con pepe macinato al momento, mescola bene e servi.

SENZA BIMBY

  • 400g di penne
  • olio extravergine d’oliva
  • 100g di pancetta dolce tagliata a dadini
  • 4 uova
  • sale q.b.
  • 50g di pecorino romano grattugiato

Portate ad ebollizione abbondate acqua in una pentola. Salate e cuocete le penne.

In una padella grande, riscaldate l’olio e rosolate la pancetta e spegnete quando si sarà ben colorata e sarà diventata croccante.

Mentre la pasta finisce di cuocere, sbattete le uova con il sale e quasi tutto il pecorino. Scolate le penne un minuto prima che diventino al dente, unitele alla pancetta direttamente nella padella di cottura e fate assorbire mescolando con un mestolo di legno.

Versate la pasta nella pentola di cottura che a questo punto dovrebbe essere ancora calda. Aggiungete le uova sbattute e mescolate a fornello spento sino a quando le uova sono cremose. Servite subito condito con il resto del pecorino.