TUTTO PROSCIUTTO RICETTE BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Oggi voglio proporvi ricette da realizzare con il prosciutto con l’aiuto del bimby e metodo tradizionale

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK BIMBY E NON SOLO DI PECATI DI GOLA 568 E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

RISO ALLA CANTONESE

  • 700 gr acqua
  • 250 gr riso basmati o per insalate
  • 3 uova
  • 200 gr prosciutto cotto a cubetti
  • 200 gr piselli (anche surgelati)
  • sale q. b.
  • olio EVO q. b.

PREPARAZIONE

Mettere l’acqua nel boccale, far bollire: 10 min. 100° vel. 1.  Mettere il cestello con il riso nel boccale, nella campana del Varoma unire piselli e prosciutto cotto e sul vassoio sempre del Varoma ricoperto di carta da forno bagnata e strizzata versare le uova precedentemente sbattute insieme ad un pizzico di sale.

Ricoprire con la carta alluminio e mettere il coperchio, posizionare sul boccale, cuocere: 15 min. Varoma vel. 3-4 (assaggiare il riso in modo da non farlo scuocere).In una piatto da portata unire il riso, il prosciutto con i piselli e la frittata tagliata a pezzetti, amalgamare bene con un goccio di olio e servire…

SENZA BIMBY

Partiamo dalla verdure, sbollentate i piselli in acqua salata per 15 minuti, poi metteteli da parte.

Prendete il riso dal frigorifero e sgranatelo con una forchetta.

Per una riso alla cantonese perfetto l’olio di sesamo è fondamentale, la salsa di ostriche è opzionale, ma l’olio di sesamo aggiunge profondità e gusto infiniti. Ne basta poco, mezzo cucchiaio, tanto il suo sapore è molto caratterizzante, ma se siete appassionati di cucina orientale non faticherete a trovarlo e già lo conoscete.

Mescolate l’olio di sesamo alla salsa di soia e alla salsa di ostriche e mettete in una ciotolina.

Per cucinare il wok aiuta molto, ma se non lo avete usate una padella. Non lavatela tra un passaggio e l’altro.

Sbattete le uova in una ciotola fino a quando non si saranno amalgamate perfettamente. Scaldate l’olio nel wok e cuocete le uova come una frittata, due minuti su un lato, girate e poi quando si solidifica prendete una spatola e spezzettatela in tanti piccoli pezzetti. Mettete da parte.

Scaldate altro olio e fate soffriggere la cipolla sminuzzata finemente e l’aglio schiacciato per 5 minuti, quindi aggiungete il prosciutto a dadini, alzate la fiamma e fate rosolare il tutto. Il prosciutto deve diventare croccante fuori, ben rosolato.

Aggiungete i piselli, mescolate e continuate a cuocere per 1 minuto poi aggiungete un po’ alla volta il riso ben sgranato.

Continuate a saltare il riso e condite con la salsa, lasciate cuocere altri 3 minuti e poi aggiungete anche la frittata.

Assaggiate e correggete di sale e pepe se necessario e poi servite il vostro riso alla cantonese.

Sfoglie con mousse di prosciutto

  • 1 rotolo pasta sfoglia
  • 1 scalogno
  • 100 gr besciamella
  • 180 gr spinaci o biete
  • 200 gr prosciutto cotto a dadini
  • 50 gr burro
  • 2 cucchiai scarsi Cognac
  • parmigiano grattugiato q. b.
  • sale q. b.

Ricoprire 4 stampini (io ho usato quelli di alluminio) con la pasta sfoglia.Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e rivestire l’interno con carta forno e legumi secchi.Cuocerli in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa, a fine cottura tirarli fuori, sformarli e lasciare raffreddare.Mettere lo scalogno nel boccale, tritare: 5 sec. vel. 7.Riunire sul fondo con la spatola e aggiungere 20 gr di burro, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1.Unire il prosciutto a dadini, stufare: 3 min. 100° vel. 1.Aggiungere il cognac, sfumare: 2 min. 100° vel. 1.Aggiungere la besciamella già pronta, frullare: 30 sec. vel. 7 e trasferire il composto in una sacca da pasticcere.Nel boccale pulito mettere il restante burro, con gli spinaci e il sale, cuocere: 10 min. 100° Antiorario vel. 1 (o finché risulteranno cotti).Unire il parmigiano, mescolare: 20 sec. Antiorario vel. 2. Distribuire il composto di spinaci nelle sfoglie raffreddate.Ricoprire fino al bordo con la mousse di prosciutto.Passarli in forno a 100° per qualche minuto.Impiattare e servire caldi

SENZA BIMBY

Ricoprire 4 stampini (io ho usato quelli di alluminio) con la pasta sfoglia.Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e rivestire l’interno con carta forno e legumi secchi.

Cuocerli in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa, a fine cottura tirarli fuori, sformarli e lasciare raffreddare.

Mettere lo scalogno nel frullatore e tritare. Mettere in una pentola  20 gr di burro e fate soffriggere.Unire il prosciutto a dadini, stufare.Aggiungere il cognac, sfumare.

Aggiungere la besciamella già pronta e frullate e trasferire il composto in una sacca da pasticcere.

In un altra pentola  fate cuocere gli spinaci e il sale, cuocere finché risulteranno cotti

Unire il parmigiano e mescolare. Frullate anche gli spinaci. Distribuire il composto di spinaci nelle sfoglie raffreddate.Ricoprire fino al bordo con la mousse di prosciutto.

Passarli in forno a 100° per qualche minuto. Impiattare e servire caldi

Prosciutto in gelatina

  • 400 gr insalata russa
  • 200 gr prosciutto cotto a fette (oppure fesa di tacchino)
  • 1 dado gelatina
  • 10 gr succo di limone
  • 400 gr acqua
  • sale q. b.

Preparare come da ricetta l’insalata russa bimby. Nel boccale pulito mettere l’acqua, il dado di gelatina e il succo del limone, cuocere: 5 min. 100° vel. 2, mettere da parte e lasciar raffreddare. Nel frattempo riempire le fette di prosciutto cotto con un po’ di insalata russa, arrotolare la fetta e posizionarla in una pirofila, fare lo stesso procedimento con le altre fette.A piacere potete tagliare delle uova sode e posizionarle ai lati della pirofila .

A questo punto quando la gelatina sarà abbastanza tiepida versarla all’interno della pirofila e lasciare in frigo per una notte a rassodare.

Il giorno dopo il prosciutto è pronto per essere servito.

SENZA BIMBY

  • 4 uova
  • 8 fettine di prosciutto cotto
  • 2 l di brodo granulare di carne
  • 2 confezioni di gelatina in fogli
  • 2 cuori di sedano
  • Q.B. di erba cipollina fresca

Cuocete le uova in acqua fredda per 10 min. da quando iniziano a bollire. Pelatele e tagliatele a metà. Mettete in ammollo i fogli di gelatina per 5 min. in acqua fredda.

In una pentola scaldate il Brodo Granulare Carne Mista a cui unirete i fogli di gelatina ben strizzati; portate a ebollizione mescolando con una  frusta per sciogliere bene la gelatina.

In una pirofila di vetro adagiate le uova e le fettine di prosciutto arrotolato, coprite con una parte del brodo. Lasciate raffreddare e solidificare per breve tempo e poi preparate un altro strato di sedano e prosciutto; infine, coprite con il brodo rimanente. Lasciate rassodare in frigorifero per almeno 2 h. Decorate il piatto con erba cipollina fresca e portate in tavola.

CROCCHETTE DI PATATE E PROSCIUTTO COTTO

  • 600 g di patate
  • 500 g di acqua
  • 120 g di prosciutto cotto
  • Prezzemolo q.b.
  • 40 g di grana padano
  • 2 uova
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.

Sbucciate le patate, tagliale a cubetti pezzi e mettetele 600 g nel cestello.

Versate 600 g di acqua e cuocere le patate 25 Min. Temp. Varoma Vel. 1.

Tagliare 120 g di prosciutto cotto a cubetti piccoli.

Scolate le patate, togliere l’acqua dal boccale e asciugatelo bene.

Lavate il prezzemolo, asciugate con una centrifuga per insalata e frullate sottilissimo 5. Sec. Vel. 7.

Aggiungere le patate, 40 g di grana, 2 uova, il prosciutto. 15. Sec. Vel. 3.

Poi fai delle palline, passatele nel pan grattato e friggete in abbondante olio caldo.

Scolatele su carta assorbente e servitele calde.

SENZA BIMBY

Lavate le patate e mettetele in una pentola copritele di acqua e fatele cuocere circa 25 minuti unendo il sale solo verso fine cottura. Tagliate metà del prosciutto a cubetti e l’altra metà con degli stampini fate cuoricini, stelline ecc

Scolate le patate, sbucciatele e passatele con lo schiacciapatate. Mettete le patate in una ciotola e aggiungete un uovo, il grana, un cucchiaio di pangrattato e il prosciutto, aggiustate il sale. Mettete il pangrattato rimasto in un piatto piano e sbattete l’uovo in un altro piatto. Formate delle palline di patate e passatele prima nell’uovo e poi nel pangrattato.

In una padella scaldate l’olio di arachidi e friggetevi le crocchette poche per volta girandole con la paletta. Scolatele sulla carta da cucina e servitele con il prosciutto a cuori e stelline.

RAGU’ DI PROSCIUTTO

  • 200 gr prosciutto crudo
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 30 gr olio evo
  • 1 misurino di latte
  • 1 barattolo grande di pelati con la loro acqua
  • pepe

Tritare il prosciutto nel bimby, inserendolo a pezzetti con le lame in movimento a vel. 8 per 30 sec. circa. Togliere dal boccale e tenere da parte. Inserire nel boccale, senza lavarlo, la carota, il sedano, la cipolla e l’olio: 4 minuti 100 vel. 4. Aggiungere il prosciutto: 15 min. 100° vel. 1. Bagnare col latte e cuocere, senza misurino, per 5 min. 100 vel. 1. Nel frattempo schiacciare un poco i pelati con una forchetta, poi aggiungerli nel boccale: 30 min. 100° vel. 1. Pepare.
Alla fine, assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale.

SENZA BIMBY 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • prosciutto cotto o crudo 100 g
  •  brodo vegetale Quanto basta
  •  vino bianco secco 1 bicchiere
  •  pomodori o passata 500 ml
  •  cipolle 1
  •  carote 1
  •  sedano 2 gambi
  •  olio extravergine di oliva 5 cucchiai
  •  sale quanto basta
  • rosmarino 1 rametto
  • 1/2 bicchiere latte
  • 90 g permigiano

Tritare  finemente la carota, la cipolla e il sedano. In una casseruola scaldate l’olio, unite le verdure e fatele soffriggere dolcemente. Sminuzzate anche il prosciutto crudo tritandolo sottilmente.  Unitelo alle verdure lasciandolo dorare. Sfumate tutto con il vino bianco. Unite il rosmarino, il sale, la passata, 3 mestoli di brodo, il latte e lasciate cuocere fino a che il sugo non si restringe. Lessate la pasta in abbondante acqua salata per pochi istanti finché non è cotta.

In una terrina condite la pasta con il sugo e unite il parmigiano mescolando velocemente in modo da amalgamarla in maniera uniforme.

Servite caldissima.

TENERONI

  • 200 g (a cubetti) prosciutto cotto
  • 1 (125 g) mozzarella
  • 1 uova
  • 30 g parmigiano reggiano
  • 30 g pangrattato

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale: 20 sec. vel. 6.

Dividere l’impasto in 4 palline, dare la forma dei teneroni (tipo hamburger) e cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti circa. In alternativa si possono cuocere in padella con un filo d’olio.

Sfornare e servire subito.

SENZA BIMBY

Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore

Dividere l’impasto in 4 palline, dare la forma dei teneroni (tipo hamburger) e cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 15 minuti circa. In alternativa si possono cuocere in padella con un filo d’olio.

Sfornare e servire subito

PASTA E PROSCIUTTO , PANNA E PISELLI

  • 1 scalogno
  • 10 grammi olio evo
  • 120 grammi prosciutto cotto, a cubetti
  • 120 grammi piselli fini, surgelati
  • 640 grammi acqua
  • 1 cucchiaino sale fino
  • 320 grammi pasta
  • 200 ml panna

Inserire nel boccale scalogno e tritare 5 sec. vel. 7; riunire sul fondo con la spatola, mettere l’olio extravergine di oliva e insaporire 3 min. 120 ° vel. 1.

Aggiungere il prosciutto cotto a cubetti e cuocere 3 min. 100°  antiorario  / soft/ successivamente unire i piselli surgelati e cuocere 3 min. 100 ° / antiorario/ soft.

Mettere  acqua e sale nel  boccale e portare ad ebollizione 6 min. 100°/antiorario/ soft. Aggiungere la pasta e cuocere per il tempo indicato sulla confezione 100°/ antiorario/ soft

A 5 minuti dalla fine della cottura aggiungere la panna e aspettare che la pasta sia pronta! Lasciare riposare un minuto, mescolare bene e servire.

senza bimby

  • 380 g di Maccheroni
  • 180 g di Prosciutto cotto a fette spesse
  • 200 g di Piselli
  • 2.5 dl di Panna da cucina
  • 1 Scalogno
  • 40 g di Pangrattato
  • Noce moscata
  • 20 g di Burro
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale

Mettere lo scalogno tritato finemente in una pentola capiente, quindi fatelo appassire con un filo d’olio, a fuoco basso e per 5 minuti. Unire i piselli, aspettate che si scongelino e da quel momento cuoceteli con il coperchio per circa 15 minuti, unendo via via poca acqua bollente.

A fine cottura aggiungete la panna, il prosciutto tagliato a dadini, regolate di sale e insaporite con un pizzico di noce moscata.

In una padella dovrete  sciogliere il burro su fuoco basso, unire il pangrattato, amalgamatelo bene; spegnete e mettetelo da parte.

Intanto lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela molto al dente. Versatela nella padella con il sugo di piselli e prosciutto e fatela insaporire fuori dal fuoco mescolandola bene.

Trasferire la pasta in una pirofila da forno imburrata e distribuite sulla superficie le briciole del pangrattato preparato; gratinate in forno già caldo a 180ºC per circa 10 minuti e poi servite subito.

Annunci

3 pensieri riguardo “TUTTO PROSCIUTTO RICETTE BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...