SCOTTATURE SOLARI…..RIMEDI NATURALI

Per ridurre le conseguenze delle scottature, è fondamentale idratarsi a fondo e con frequenza per evitare che la pelle diventi secca!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE MIE RICETTE , CONSIGLI E TRUCCHI ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA

Le scottature solari sono molto comuni in  estate. Le persone vanno al mare per rilassarsi, ma spesso non adottano le dovute precauzioni.

La protezione solare previene l’insorgere di fastidiosi sintomi causati da un’eccessiva esposizione ai raggi UV.

Nel caso in cui non si è fatto uso della protezione e ci si è scottati, è possibile ricorrere a diversi rimedi naturali con cui lenire, idratare e nutrire la pelle.

Questi ingredienti possono essere reperiti in qualsiasi supermercato e non presentano effetti collaterali né allergie.

1. Aloe vera

L’aloe vera è consigliata in caso di scottature solari, poiché apporta un’immediata sensazione di sollievo e favorisce il processo di guarigione.

Può essere applicata direttamente sulla  pelle per placare il bruciore e il dolore. Il suo elevato contenuto di collagene accelera la rigenerazione del derma.  

Potete comprare questo gel in erboristeria oppure estrarlo da una foglia di pianta di aloe e applicarlo sulla zona interessata.

2. Olio di cocco

L’olio di cocco contiene acidi grassi che migliorano la salute in molti modi. È ricco di fibre, vitamine e minerali.

Possiede proprietà antinfiammatorie e antibatteriche che ci aiutano a prevenire possibili infezioni, oltre a placare l’irritazione e l’arrossamento. È anche un ottimo tonico per la pelle, ideale in caso di scottature solari.

3. Latte fresco

L’acido lattico contenuto nel latte possiede proprietà calmanti contro le scottature solari.

Cosa fare?

  • Immergete un panno o una garza nel  latte fresco intero e applicatelo con cura sulle zone interessate.
  • Lasciate agire per 20 minuti e poi risciacquate con acqua fredda.
  • È importante utilizzare il latte intero per via del suo contenuto di grassi.

4. Foglie di piantaggine

La piantaggine è una pianta particolarmente indicata per il trattamento delle scottature. Anche se è originaria dell’Europa e dell’Asia, cresce praticamente in qualsiasi luogo del mondo.

Le sue foglie possiedono proprietà antinfiammatorie, antimicotiche e antiemorragiche.

  • Potete utilizzare le foglie fresche ben lavate e applicarle sulla pelle bruciata.
  • Potete anche tritarle per ottenere un succo da applicare poi sulle scottature.

5. Acqua fredda

Applicare degli impacchi di acqua fredda è un rimedio particolarmente indicato per alleviare il malessere provocato dalle scottature solari.

Cosa fare?

  • Potete immergere un asciugamano nell’acqua fredda e applicarlo direttamente sulle zone bruciate per qualche minuto.
  • Per non far disperdere il freddo, bagnate con frequenza l’asciugamano.
  • Ricordate che non dovete applicare il ghiaccio sulla pelle bruciata dal sole, poiché si ridurrebbe il flusso sanguigno e si danneggerebbero ulteriormente i delicati tessuti cutanei.

Gli impacchi di acqua possono alleviare il bruciore della scottatura. Tuttavia, bisogna applicarle subito dopo essersi esposti al sole per evitare che questa si estenda.

6. Pomodoro

Il pomodoro è l’ortaggio dalle maggiori proprietà idratanti. Può essere utilizzato per trattare le scottature causate da vari fattori, purché siano superficiali e non troppo gravi.

Possiede  proprietà cicatrizzanti e idratanti. Proprio per questo, l’applicazione del pomodoro è indicata per idratare la pelle secca che si genera dopo una scottatura solare.

Cosa fare?

  • Potete frullare il pomodoro e applicarne la polpa.
  • Lasciate agire per 15 minuti, prima di risciacquare con acqua fredda.

7. Patata

Le patate contengono composti dell’amido ottimi per alleviare le conseguenze delle scottature solari.

Cosa fare?

  • Per usufruire al massimo di tutti i suoi benefici, tagliate la patata cruda a fette e applicatela sulla zona scottata.
  • Potete anche grattugiare una patata fredda e cruda e applicarla come cataplasma.  
  • Potete frullare una patata con un po’ d’acqua e applicarla sulle zone bruciate. Aspettate che si asciughi prima di risciacquare.
  • Evitate l’esposizione al sole tra le 11:00 e le 15:00.
  • Applicate una protezione solare almeno 30 minuti prima di esporvi al sole.
  • Se entrate in acqua, dovete applicare la protezione ogni 2 ore.
  • Indossate cappello e occhiali da sole per proteggervi dai raggi ultravioletti.
  • Scegliete un protettore solare ad ampio spettro, con il fattore adeguato a seconda del vostro tipo di pelle.
  • Idratatevi. Bisogna bere liquidi in abbondanza, sopratutto acqua e succhi di frutta.

È molto importante ricordare questi consigli per prendere il sole tranquillamente e proteggere la propria pelle.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

SCOPRI LE OTTIME OFFERTE DI COSTUMI PER IL MARE

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B078RLGVS4&linkId=cd1280914d327cb69db683188da1c10d&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...