Questo è ciò che il chiodo di garofano può fare per la tua salute e ancora non lo sai!

Originariamente dall’Indonesia, il chiodo di garofano è ampiamente usato per scopi culinari, trasferendo aroma e sapore piacevoli alle ricette.

Ma ha un potenziale molto più di questo.

Il chiodo di garofano è ricco di nutrienti essenziali e oli essenziali per il corpo.

Ci sono molti vantaggi a questa spezia.
SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE MIE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!!

Il chiodo di garofano agisce come antisettico, cicatrizzante, antifungino, antibatterico, antiossidante, analgesico e antinfiammatorio.

Si raccomanda il suo utilizzo per la tosse, gas intestinali, infiammazioni, mal di denti, bronchite e anche per aiutare a perdere peso, perché i chiodi di garofano accelera il metabolismo e migliora la digestione, favorendo la perdita di grasso.

L’eugenolo è la sostanza che dà al chiodo di garofano l’odore e la maggior parte dei suoi poteri medicinali.

Grazie all’eugenolo, il chiodo di garofano ha proprietà antisettiche e anestetiche.

E c’è ricerca, anche a causa dell’eugenolo, sull’azione del garofano sui tumori dell’apparato digerente e sull’infiammazione delle articolazioni.

Nel chiodo di garofano troviamo anche minerali come ferro, manganese, potassio, selenio e magnesio.

Inoltre, fornisce vitamine come A, C, K e beta-carotene.

Dal chiodo di garofano viene estratto un olio eccellente, indicato per le unghie deboli, per combattere micosi di unghia e frieira.

Un altro grande sottoprodotto del chiodo di garofano è il suo estratto.

L’estratto di chiodi di garofano termina con funghi e tarme.

Sciolto in alcool o acqua, può essere utilizzato come aromatizzante ambientale.

Mescolato con acqua, funziona come un antisettico orale.

L’estratto puro serve anche per prurito generale e punture di insetti.

Alla fine del post, ti insegneremo come fare l’olio e l’estratto di chiodi di garofano.

Ora conoscerai dieci vantaggi del chiodo di garofano:

1. Analgesico e antisettico

Il chiodo di garofano allevia i dolori ai denti, le gengive e le infiammazioni alla gola.

È anche un buon rimedio casalingo per infezioni, ustioni e ferite.

2. Circolazione

Il chiodo di garofano disintossica e migliora la circolazione sanguigna, favorendo l’intero corpo e stimolando l’immunità.

3. Espettorante

Il chiodo di garofano agisce come un espettorante e scioglie il muco presente nella gola e nell’esofago.

Questa attività ti rende attivo contro la tosse.

4. Accelera il metabolismo

Il chiodo di garofano accelera il metabolismo, promuovendo l’aumento della produzione di saliva e i fluidi responsabili della digestione.

Ciò si traduce in una rapida combustione dei grassi.

5. Digestivo

Il chiodo di garofano migliora la digestione in quanto aumenta la secrezione degli enzimi digestivi.

Combatte la stitichezza e aiuta nei casi di nausea e mal di stomaco.

6. Crampi

Il chiodo di garofano diminuisce gli spasmi muscolari e allevia i crampi.

7. Antisettico orale

Il chiodo di garofano è un buon antisettico, agisce contro i batteri presenti nella bocca e nello stomaco e favorisce l’eliminazione dell’alitosi.

Funziona anche come preventivo contro la carie.

8. Tiroide

Il dianthus è anche benefico per la tiroide e, quindi, agisce nella prevenzione sia dell’ipotiroidismo che dell’ipertiroidismo.

9. Controllo colesterolo

Il chiodo di garofano aiuta a controllare il colesterolo cattivo.

10. Anti-infiammatorio

Con la presenza di eugenolo, il chiodo di garofano è un buon antinfiammatorio naturale, aiutando a combattere le malattie infiammatorie.

TÈ, OLIO E ESTRATTO DAL CARNEVALE DELL’INDIA

Per approfittare dei benefici dei chiodi di garofano, in caso di problemi interni come infiammazioni e problemi digestivi, idealmente prendi il tè da quella spezia.

La preparazione del tè di chiodi di garofano è semplice.

Userai 1 cucchiaio da tavola di chiodi di garofano e un litro d’acqua.

In un contenitore, metti l’acqua e i garofani e porta al fuoco.

Quando inizi a formare le bollicine, lascia per altri dieci minuti e poi spegni.

Aspettatevi di mescolare, quindi bere e bere al massimo tre tazze al giorno.

L’olio di chiodi di garofano, d’altra parte, è raccomandato per le unghie deboli, per combattere micosi di unghia e frieira.

Per fare questo, mescolare 30 grammi di chiodi di garofano con 200 ml di olio d’oliva o di girasole e cuocere a bagnomaria per un’ora.

Lasciare raffreddare, ricoprire e conservare in un bicchiere pulito e asciutto.

Basta applicarne un po ‘nelle regioni interessate.

E infine l’estratto di chiodi di garofano termina con funghi e tarme.

Sciolto in alcool o acqua, può essere utilizzato come aromatizzante ambientale.

Mescolato con acqua, funziona come un antisettico orale.

Un cucchiaino dell’estratto in un bicchiere d’acqua è usato per il prurito dei genitali e dei casi di candidosi genitale.

Basta sciacquare il posto due volte al giorno, al mattino e prima di coricarsi.

L’estratto puro serve anche per prurito generale e punture di insetti.

Per fare l’estratto, mettere in un bicchiere scuro 100 grammi di chiodi di garofano e un litro di cachaça.

Mescolare e conservare per almeno due mesi.

È pronto per l’uso quando il liquido diventa marrone.

Importante: il chiodo di garofano è controindicato in donne in gravidanza o in allattamento, bambini sotto i 6 anni di età e pazienti con problemi gastrointestinali e disturbi neurologici.

ACQUISTA ANCHE TU SU AMAZON.IT

Imetec Cukò Robot da Cucina Multifunzione con Cottura, 3 Programmi Automatici per Risotti, Pasta e Vellutate, 10 Funzioni, 570 W, con Ricettario

macchinario

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...