TANTE RICETTE CON BISCOTTI OREO CON IL BIMBY E SENZA…

Ecco una raccolta di ricette  con i famosi biscotti Oreo da realizzare con il bimby e senza…

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!

TORTA OREO

INGREDIENTI BIMBY

  • 10 g di gelatina
  • 300 g di panna liquida fresca
  • 480 g di biscotti Oreo + q.b. per decorare
  • 50 g di burro fuso
  • 400 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • 50 g di zucchero al velo
  • Un pizzico di vaniglia in polvere
  • 30 g di latte

PREPARAZIONE

Metti il boccale e la panna da montare nel freezer 10 Min.

Metti in ammollo in acqua fredda 10 g di gelatina in fogli.

Posiziona la farfalla nel boccale, versa 300 g di panna liquida fresca e lavora a Vel. 4 fino a quando è ben montata. Togli la farfalla, trasferisci in una ciotola e metti in frigorifero.

Lava e asciuga il boccale.

Metti nel Bimby 380 g di Oreo e trita 5 Sec. Vel. 8.

Togline 80 g e tienili da parte. Aggiungi nel boccale 50 g di burro fuso e impasta 20 Sec. Vel. 5.

Trasferisci il composto nello stampo a cerniera, con il fondo foderato di carta da forno.

Schiaccia bene sul fondo e compatta aiutandoti con il dorso di un cucchiaio.

Metti in frigorifero a rassodare.

Metti nel boccale 400 g di Philadelphia, 50 g di zucchero al velo, un pizzico di vaniglia in polvere, 100 g di Oreo sbriciolati a mano e amalgama 15 Sec. Vel. 6.

In un pentolino, scalda 30 g di latte, unisci la gelatina ammollata e strizzata, versa nel boccale e amalgama 10 Sec. Vel. 4.

In una ciotola, unisci delicatamente il composto alla panna montata.

Versa il composto sulla base, livella e cospargi con gli 80 g di biscotti tritati tenuti da parte.

Metti in frigorifero 3 Ore.

Togli dallo stampo, decora con gli Oreo avanzati e servi.

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • 500 g di philadelphia classica
  • 300 ml di panna liquida da montare già zuccherata
  • 150 g di biscotti oreo più la crema prelevata dai biscotti per realizzare la base
  • 1 bacca di vaniglia
  • 30 g di zucchero a velo (opzionale)
  • Per guarnire la torta oreo

  • 1 confezione di biscotti oreo (circa 150 gr)
  • 1 cucchiaio di oreo tritati

PREPARAZIONE

Iniziare la preparazione della torta oreo separando i biscotti dalla crema interna, tenere la crema da parte e pesare 250 gr di biscotti. Tritare finemente i biscotti (tenere da parte un cucchiaio di biscotti tritati per guarnire la torta in superficie) e sciogliere il burro in microonde oppure a bagnomaria. Aggiungere il burro fuso e il miele ai biscotti oreo tritati.

Amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso e umido. Rivestire una teglia a cerniera (diametro 24 cm) con la carta forno, quindi sia sul fondo che lungo tutto il bordo precedentemente imburrato. Versare il composto sabbioso sul fondo della teglia.

Livellare bene il composto e compattarlo con l’aiuto di uno smoother oppure un cucchiaio o con le mani. Riporre la base in frigorifero e proseguire con la preparazione.

Crema oreo

Per preparare la crema oreo montare la panna ben ferma e ridurre in crema la philadelphia con la crema dei biscotti oreo. Unire la philadelphia ridotta in crema alla panna montata e aggiungere i semi della bacca di vaniglia (incidere la bacca in senso verticale ed estrarre i semi con l’aiuto di un cucchiaino). Aggiungere anche i biscotti oreo tritati in modo grossolano (semplicemente spezzettati con le mani).

Amalgamare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una mousse soffice e omogenea. Assaggiare la crema e aggiungere eventualmente lo zucchero a velo. Dunque versare interamente la crema all’interno della teglia a cerniera.

Livellare bene la crema oreo cercando di evitare bolle d’aria sul fondo della teglia.

Infine spolverizzare la superficie della cheesecake con un cucchiaio di biscotti tritati finemente e guarnire a piacere con i biscotti oreo.

Dopo aver guarnito la torta, riporla in frigorifero per circa 4 ore prima di servire.

La torta oreo si conserva in frigorifero per circa 2 giorni, all’interno di un contenitore ermetico oppure coperta con pellicola per alimenti.

GELATO OREO

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 200 g di latte
  • 400 g di panna fresca
  • Un pizzico di vaniglia in polvere
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di biscotti Oreo + q.b. per decorare

PREPARAZIONE

Metti nel boccale 200 g di latte, 400 g di panna fresca, un pizzico di vaniglia in polvere, 150 g di zucchero e cuoci 7 Min. 80° Vel. 3.

Versa in un contenitore basso e largo, lascia freddare e poi metti nel congelatore per 12 Ore (una notte).

Metti nel boccale 150 g di biscotti Oreo e trita 5 Sec. Vel. 6.

Aggiungi il gelato tagliato in cubotti e amalgama, spatolando, 10 Sec. Vel. 4.

Servi il gelato in coppette, decorato con biscotti Oreo.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 400 g di panna da montare
  • 340 g di latte condensato
  • 60 g di biscotti Oreo sbriciolati

Preparazione

Iniziamo a preparare il gelato  oreo montando la panna .Versate il latte condensato in una ciotola e i biscotti oreo sbricciolati.

Ora aggiungete la panna montata a cucchiaiate e mescolate delicatamente dall’alto al basso .Una volta incorporato tutta la panna versate il gelato in un contenitore col tappo e lasciate in freezer per 3-4 ore circa.

BISCOTTI OREO

INGREDIENTI PER IL BIMBY

IMPASTO

  • 180 gr di farina
  • 250 gr di zucchero
  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • 50 gr di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/4 di cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di sale

CREMA

  • 100 gr di burro a temperatura ambiente
  • 250 gr di zucchero a velo
  • 2 bustine di vanillina

PREPARAZIONE

Preriscaldate il forno ventilato a 180°C.

Mettete farina, cacao, bicarbonato, sale e zucchero nella ciotola e miscelate per 15 secondi a velocità 3.

State attenti ad avere tutto l’impasto sul fondo e non sui bordi, quindi aggiungete le uova ed il burro a pezzetti.

Chiudete il coperchio e mettete modalità spiga per 1 minuto.

Quando l’impasto sarà omogeneo prendete circa mezzo cucchiaio di impasto, dategli la forma di palla e mettetelo su una teglia con carta forno, schiacciando leggermente per appiattire la palletta.

Cuocete a 180°C per circa 10 minuti e poi lasciate raffreddare.

Intanto preparate la crema.

Mettete il burro, lo zucchero e la vaniglia nella ciotola e mischiate per 30 secondi a velocità 4. Raschiate tutto verso il fondo e ripetete la stessa operazione per altri 30 secondi, finché la crema non sarà chiara e spumosa.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

Ingredienti per circa 26 biscotti oreo fatti in casa :

  • 300 g di farina 00
  • 160 g di burro
  • 60 g di cacao amaro
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo grande
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema:

  • 160 g di burro senza sale
  • 1 cucchiaino di vaniglia liquida (ho usato quella con i semi di vaniglia in sostituzione aggiungete i semi di vaniglia al composto)
  • 160 g di zucchero a velo

PREPARAZIONE

Per prima cosa prendiamo una ciotola capiente e ci versiamo la farina 00 facendo il buco al centro (la fontana), mescoliamo lo zucchero e il cacao e lo aggiungiamo alla farina.

Mettiamo il burro (a temperatura ambiente) a pezzetti, l’uovo e il pizzico di sale.

Iniziamo ad impastare con le punte delle dita cercando di rompere il più possibile il burro, man mano che diventerà sempre più compatta dovrete impastare sempre più energicamente fino ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo.

Comunque se avete un robot da cucina e non volete impastarlo a mano andra bene anche così.

Successivamente prendete l’ impasto  e avvolgetelo con cura con della pellicola da cucina e mettetelo in frigo a riposare per circa mezz’ora.

Nel frattempo accendete il forno a 180 gradi e iniziate a preparare la crema per la farcitura degli oreo.

Utilizziamo per questa operazione uno sbattitore elettrico,

Mettete il burro, lo zucchero a velo e la vaniglia liquida nello sbattitore e frullate fino ad ottenere una crema soffice e spumosa

Quando la crema sarà pronta mettiamola in frigo e riprendiamo l’impasto precedentemente riposto in frigorifero.

Stendiamo l’impasto  con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di pochi millimetri, successivamente da esso ricaviamo delle forme circolari, timbriamoli con gli stampini appositi ed inforniamoli nel forno per 12 minuti a 180 gradi!

Farciteli al centro con la crema alla vaniglia solo quando saranno completamente freddi.

CHEESECAKE OREO

INGREDIENTI BIMBY

Ingredienti
Per la base:
270 gr di biscotti Oreo
100 gr di burro fuso a temperatura ambiente
Per il ripieno:
400 gr di formaggio spalmabile (tipo philadelphia)
350 ml di panna montata bimby
170 gr di zucchero
Preparazione
Per la base:
Prendere gli oreo e separare il ripieno dal biscotto. Mettere nel boccale soltanto 2/3 dei biscotti, tritare: 10 sec. vel. 7, aggiungere il burro fuso, amalgamare: 10 sec. vel. 4-5.Rivestire la teglia (del diametro di 22 cm), possibilmente a cerniera, di carta forno e trasferire il composto ottenuto, premendo con cura con le dita compattare bene e successivamente riporre la teglia in frigorifero.
Per il ripieno:
Preparare la panna montata come da ricetta e mettere da parte. Senza lavare il boccale unire il formaggio, il ripieno bianco degli oreo messo da parte e lo zucchero, mescolare: 30 sec. vel. 4. A questo punto incorporare con movimenti delicati dal basso verso l’alto la panna montata e gli oreo rimasti e sbriciolati con le mani. Versare sulla base messa in frigorifero e livellarla bene con l’aiuto in un cucchiaio. Riporre in frigo per almeno 6 ore (meglio se tutta la notte). Sformare e servire a fette
INGREDIENTI SENZA BIMBY

PER LA BASE

  • 200 g di biscotti oreo (26 biscotti)
  • 70 g di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero (meglio se di canna)

PER LA CREMA

  • 500 g di formaggio cremoso tipo philadelphia
  • 200 ml di panna da montare, meglio se non zuccherata
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1/2 baccello di vaniglia o 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • la crema ricavata dai biscotti oreo della base (circa 90 g)
  • 150 g di biscotti oreo (100 g per l’interno, 50 g per la decorazione)

* quindi per la cheesecake oreo serviranno circa 3 confezioni di biscotti oreo

PREPARAZIONE

Si comincia con la base della cheesecake: prendi gli oreo (26) e separa biscotti e farcitura. È semplice: basta prenderli e “aprirli”, tenendoli (uno alla volta) con una mano e con l’altra ruotare il biscotto di sopra. Si staccheranno facilmente.

Ricava la crema dagli oreo con un coltellino e consevala in una ciotolina.

La base della cheesecake oreo mi piace farla bella alta, ma se la si preferisce più bassa basta diminuire le dosi di biscotti e burro in proporzione.Raccogli i biscotti in una bustina del congelatore e pestali con il matterello (o un batticarne, per le più tecno con un mixer). Dopo qualche sbeng gli oreo risulteranno sbriciolati, tipo pangrattato. Nel frattempo fai sciogliere il burro in un pentolino, a fiamma bassa. Versa gli oreo saiwa sbriciolati in una ciotola, aggiungi il cucchiaio di zucchero (canna o semolato) e il burro fuso tiepido (meglio se filtrato con un setaccino), mescola il composto. Distribuisci questo mix di biscotti nello stampo che hai scelto per preparare la cheesecake oreo. Uniforma e compatta il più possibile la base pressando con la mano oppure aiutandoti con il dorso di un cucchiaio (o altri strumenti di fortuna come un batticarne, un bicchiere, ecc), così da ottenere una superficie liscia, come da ricetta originale. Metti in frigo affinché la base si indurisca e compatti per bene.

In una ciotola monta la panna (fredda di frigorifero) aiutandoti con uno sbattitore elettrico, fino a quando non risulterà ben ferma.

 

Prendi un’altra ciotola e prepara la crema della cheesecake oreo: versa la philadelphia, lo zucchero, la crema dei biscotti oreo e i semi ricavati dal baccello della vaniglia (o l’estratto), mescola con cura fino a ottenere un composto omogeneo.

 

Aggiungi la panna montata alla crema della cheesecake e mescola molto delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto, poi aggiungi 100 grammi di biscotti oreo minuzzati stavolta grossolanamente. Mescola.

Ora versa tutta la crema della cheesecake oreo sulla base di biscotto preparata e compatta spingendo verso le pareti della tortiera/stampo e giù. Poi liscia il più possibile la superficie della torta oreo con una spatolina. Metti in frigo per almeno un paio di ore (meglio quattro o tutta la notte). Quando andrai a estrarre la cheesecake oreo fredda dallo stampo fai questa operazione delicatamente e tieni a portata di mano una spatolina, in modo da ritoccare eventuali sbavature.Poco prima di servire sminuzza grossolanamente (o tagliali semplicemente in quattro pezzi) i restanti 50 grammi di biscotti oreo e mettili al centro della cheesecake oreo per decorala. Bisogna fare questa operazione poco prima di servirla perché in frigo i biscotti si inumidirebbero un po’ perdendo croccantezza.

Per gustarla al meglio, togli dal frigo la cheesecake oreo una decina di minuti prima di servirla e lasciala a temperatura ambiente. Anche se è bene non lasciarla troppo fuori dal frigo perché c’è il rischio che la crema (e di conseguenza la base di biscotto) si ammorbidiscano troppo, rovinando la ricetta. Si conserva in frigo per 3-4 giorni in un contenitore chiuso.

 

Annunci

2 pensieri riguardo “TANTE RICETTE CON BISCOTTI OREO CON IL BIMBY E SENZA…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...