GRAVITY CAKE RICETTA

Ecco la ricetta con il procedimento passo passo per preparare la gravity cake! In questo periodo le Torte anti-gravità sono must-have di tendenza di cake designer e pasticceri provetti, amatissime per i compleanni, soprattutto dai bambini che rimarranno a bocca aperta per il gioco d’equilibrio

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE MIE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!

INGREDIENTI 

Ingredienti per uno stampo da 22 cm:
  • 4 uova
  •  160 gr di zucchero
  •  110 gr di burro
  •  100 gr di fecola di patate
  •  60 gr di farina 00
  • 40 gr di cacao amaro
  •  1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  •  1 bustina di lievito per dolci
Ingredienti per uno stampo da 15 cm:
  •  2 uova
  •  80 gr di zucchero
  •  55 gr di burro
  •  50 gr di fecola di patate
  • 30 gr di farina
  •  20 gr di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  •  1/2 bustina di lievito per dolci
Ingredienti per la crema pasticcera:
  •  600 ml di latte
  • 150 ml di panna fresca
  •  150 gr di  tuorli ( circa 7)
  •  200 gr di zucchero
  •  30 gr di amido di mais
  • 30 gr di  farina di riso
  •  1 stecca di  vaniglia
  • 100 gr di  cioccolato bianco
Ingredienti per la bagna:
  • 200 ml di acqua
  • 2 cucchiai di  zucchero
  •  2 cucchiai di  rum
Ingredienti per la glassa:
  •  250 ml di panna per dolci
  •  200 gr di cioccolato fondente
  •  300 gr di  togo
  •  400 gr di m&m’s
  •  100 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Preparate le due torte paradiso al cacao .

In una terrina montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.Aggiungete il burro fuso intiepidito e la vaniglia e amalgamate.Setacciate in una ciotola la farina, la fecola, il cacao e il lievito setacciato.Aggiungete le farine all’impasto della torta.
Mescolate fino ad avere un impasto liscio e fluido.Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata.Infornate la torta paradiso in forno già caldo a 180°C e cuocete per 30 minuti.Una volta pronta capovolgete la torta e lasciatela raffreddare su una gratella.

Preparate la crema pasticcera di Montersino

Mettete i tuorli, la vaniglia e lo zucchero in una ciotola e montateli con una frusta.Quindi unite l’ amido di mais e la farina di riso e amalgamateli al composto di uova.Mettete il latte, la panna e l’essenza di vaniglia in un pentolino bello capiente.
Quando il latte avrà raggiunto l’ ebollizione, versate il composto di uova e farina.Senza mescolare, attendete che l’uovo venga inglobato nel latte.

Quindi mescolate rapidamente la crema con una frusta e spegnete la fiamma.Versate immediatamente la crema pasticcera in una ciotola, copritela con pellicola trasparente, appoggiando la pellicola a contatto sulla crema e fatela raffreddare

Preparate la ganache al cioccolato.
Tritate grossolanamente il cioccolato fondente (i 200 g).

Poi portate ad ebollizione la panna in un pentolino, spegnete la fiamma, aggiungete il cioccolato e girate per amalgamare.

Lasciate raffreddare, poi riponete in frigo per farla diventare ben fredda.Una volta raffreddata, montatela con una frusta.A questo punto potete iniziare ad assemblare la torta.
Tagliate le torte in senso orizzontale per ricavarne 3 dischi da ciascuna.

Preparate una bagna facendo bollire per qualche minuto acqua, zucchero e rum (o un altro alcolico che vi piace) e usatene metà per spennellare il primo strato, dopo averlo posizionato su un piatto da portata molto ampio.Aggiungete la crema, distribuitela uniformemente, poi spargeteci sopra metà del cioccolato bianco tritato.

Coprite con il secondo disco, esercitate una leggera pressione per far distribuire meglio la farcia e ripetete il procedimento: bagna, crema, cioccolato.

Chiudete con il terzo disco e premete leggermente per meglio distribuire la crema.

Fate la stessa cosa con la torta da 14 cm.

Usate la ganache per glassare la prima torta.

Poi posizionate la torta più piccola al centro di quella grande (aiutandovi con un paio di palette per dolci) e glassate anche questa. Usate una parte della ganache rimanente per “glassare” anche una porzione del piatto da portata, largo circa un palmo o delle dimensioni che preferite.Create una palizzata di togo intorno alla torta, attaccandoli alla ganache prima che si solidifichi.

Aggiungete un nastrino o uno spago puliti per aiutarvi a mantenere la forma, poi create la cascata di m&ms, attaccandoli alla ganache (se necessario, aiutatevi cospargendo il retro delle praline con un po’ di cioccolato fuso per attaccarle meglio).

Ora vi serviranno la cannuccia, lo spiedino e la bustina degli m&m’s.
Lo spiedino andrà infilato nella cannuccia e la bustina andrà fermata vicino alla parte piegata della cannuccia con un po’ di scotch che metterete internamente nell’apertura della busta.

Infilate la cannuccia nella torta e cospargetela con uno strato abbondante della ganache rimasta.

Quindi iniziate ad attaccare gli m&m’s lungo la cannuccia, aiutandovi con un po’ di cioccolato fuso (i 100 g rimasti).

Aggiungete il sacchetto in cima alla cannuccia e servite la vostra gravity cake.

PER QUESTA RICETTA VI SERVIRA’ UNO STAMPO DA 22 CM SE TI INTERESSA CLICCA LINK SOTTO

Quid Sweet Grey-Stampo da forno quadrato, apribile, 24 cm 22 cm

 Quid Sweet Grey-Stampo da forno quadrato, apribile, 24 cm 22 cm

STAMPO A CERNIERA

 

Annunci

5 pensieri riguardo “GRAVITY CAKE RICETTA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...