COME REALIZZARE UN UOVO DI PASQUA CON IL BIMBY E SENZA…

Ecco oggi voglio proporvi come realizzare un uovo di Pasqua fatto in casa con l’aiuto del Bimby e senza…

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SULLE MIE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA  DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!!

INGREDIENTI BIMBY

350gr di cioccolato di ottima qualità
PREPARAZIONE DELLA RICETTA
Dopo aver pulito il nostro stampo con uno scottex inumidito di alcool per liquore o liquore secco(serve per togliere le impurità tipo il calcare che può depositarsi dopo averlo lavato) sciogliere il nostro cioccolato 4min/50°/vel.3
Colare il nostro cioccolato (tutto) e con dei giri rotatori ricoprire l’intera forma girandolo almeno per 3-4 volte tra le mani capovolgere lo stampo e fare cadere tutto l’eccesso di cioccolato,su un vassoio coperto di carta forno poggiare la nostra metà uovo capovolto e mettere in frigo per 10 minuti.Fare due colate altre sempre mettendo a riposare in frigo tra una e l’altra.La terza colata mettere in frigo con l’apertura verso l’alto.Sformare la nostra metà uovo con delicatezza e proseguire con l’altra metà allo stesso modo.Per incollare le due metà mettere una teglia capovolta in forno a scaldare togliere dal forno passare le due metà uovo sul fondo capovolto della teglia livellare leggermente mettere la sorpresa e con una leggera pressione farle aderire.Posizionare l’uovo sul piede incartare mettere un bel fiocco.
INGREDIENTI SENZA BIMBY
  • 300 gr di cioccolato fondente dal 55% al 75% di cacao di ottima qualità

PREPARAZIONE

Per lavorare correttamente con il cioccolato è fondamentale temperarlo, ovvero portarlo a determinate temperature per ottenere un prodotto finito lucido e che si conserverà per molto tempo.

Tagliate a pezzetti il cioccolato, mettete i 2/3 in un recipiente e scioglietelo nel microonde, alla potenza minima, procedendo 30 secondi alla volta e mescolando ogni volta che lo tirate fuori.
Quando avrà raggiunto una temperatura tra i 50 e i 55°C (40°C – 45°C per quello bianco e al latte) aggiungete il terzo rimanente e mescolate finché la temperatura non sarà scesa a 31°C (30°C per quello al latte e 29°C per quello bianco).

Preparate una teglia rivestita di carta forno e sistemateci sopra una griglia.

Prendete gli stampi in policarbonato e versate dentro ciascuna metà il cioccolato temperato fuso. Ruotate per bene lo stampo affinchè venga ricoperta tutta la superficie dello stampo.

Fatto questo capovolgete rapidamente i gusci facendo colare il cioccolato in eccesso nella ciotola che avete usato.

Girate gli stampi e pulite con un raschietto i bordi in modo che siano completamente lisci.

Sistemate gli stampi sulla griglia in modo che il cioccolato residuo ci coli sopra, mettete in frigorifero per una decina di minuti.

Passato questo tempo, tirate fuori gli stampi dal frigorifero e controllate lo spessore: se è abbastanza spesso le uova sono pronte.

Se è sottile, ripetete l’operazione di prima facendo attenzione che il cioccolato sia alla temperatura di 31°C.

Se fosse scesa, rimettetelo in microonde per qualche secondo, fino a raggiungere di nuovo la temperatura.

Quando il cioccolato si è indurito, togliete delicatamente le mezze uova dallo stampo, avendo l’accortezza di indossare prima i guanti di lattice per non riempire l’uovo di impronte.

Se avrete fatto bene l’operazione di temperaggio le uova si staccheranno facilmente dagli stampi, altrimenti aiutatevi battendo leggermente sul guscio di policarbonato.

Poggiateli, ruotandoli appena un attimo (non più di qualche secondo!) dalla parte del bordo su una padella calda, giusto il tempo di scaldare le due parti da ricongiungere subito dopo averci messo la sorpresa.

Fate riposare in posizione orizzontale per qualche minuto, quindi mettetelo sul portauovo. Se i bordi sono irregolari, ripassateli con il cioccolato temperato versato in un cornetto di carta e lasciate indurire.

Per terminare, date sfogo alla vostra creatività artistica decorandolo con glasse colorate, cioccolato bianco fuso, codette e quant’altro.

Se vi rimane del cioccolato temperato, lasciatelo indurire e conservatelo per la prossima volta.

Imetec Cukò Robot da Cucina Multifunzione con Cottura, 3 Programmi Automatici per Risotti, Pasta e Vellutate, 10 Funzioni, 570 W, con Ricettario

Imetec Cukò Robot da Cucina Multifunzione con Cottura, 3 Programmi Automatici per Risotti, Pasta e Vellutate, 10 Funzioni, 570 W, con Ricettario

IMETEC

 

Annunci

2 pensieri riguardo “COME REALIZZARE UN UOVO DI PASQUA CON IL BIMBY E SENZA…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...