TANTE RICETTE CON IL LATTE CON IL BIMBY E SENZA…

Ecco alcune ricette dove l’ingredienti importante è il latte da realizzare con il Bimby e senza….

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE SULLE MIE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!

CIAMBELLA AL LATTE

INGREDIENTI BIMBY

  • 300 g farina tipo 00
  • 2 uova, intere
  • 200 g zucchero
  • 200 g latte intero
  • 150 g OLIO DI SEMI DI MAIS
  • limone, solo la scorza grattugiata (o aroma limone alcune gocce) – a piacere
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 pizzico sale

Variante

  • 200 g succo di arancia, (non zuccherato) – al posto del latte

PREPARAZIONE

  1. Se utilizzate la scorza di limone, inserite nel boccale e tritare vel. 7 /8 per 5/7 secondi;
  2. Inserire nel boccale tutti gli ingredienti 30sec. vel. 5;
  3. Preriscaldare il forno a 160°, cuocere a forno statico 40 minuti a 160° (fare sempre la prova stecchino)

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • 250 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 250 ml di latte
  • 100 ml di olio
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto vaniglia

PREPARAZIONE

In una ciotola monto con le fruste le uova con lo zucchero, unisco poco alla volta la farina con il lievito, l’olio, il latte e l’estratto di vaniglia, ottengo un composto omogeneo e senza grumi.
Ho imburrato ed infarinato uno stampo per ciambella con il diametro da 22 cm, verso il composto e inforno in forno già caldo e statico a 180 gradi per circa 40/ 45 minuti.
Per verificare la cottura vi ricordo di fare la prova stecchino.
Trascorso il tempo ho sfornato il dolce e l’ho lasciato raffreddare bene, cospargo con zucchero a velo.

FETTE BISCOTTATE BICOLORE

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 470 g di farina 0
  • 115 g di acqua
  • 115 g di latte parzialmente scremato
  • 12 g lievito di birra
  • 10 g olio di oliva
  • 3 cucchiaini orzo solubile
  • 70 g zucchero di canna
  • 10 g malto d’orzo
  • 1 cucchiaino di sale

PREPARAZIONE

  1. inserire nel boccale l’olio, il latte, lo sciroppo o lo zucchero, il malto e il sale: emulsionare 20 sec vel 4
  2. mettere nel boccale la farina e il lievito impastare 2 min e 30 sec vel spiga
  3. prelevare l’impasto toglierne 1/3 e metterlo da parte
  4. proseguire con l’impasto bianco ancora 2 min vel spiga
  5. prendere l’impasto messo da parte aggiungere l’orzo e impastare 2 min vel spiga
  6. dare loro la classica forma a palla e lasciarli lievitare x 1 ora e 30 o 2 in due ciotole separate coperti con pellicola trasparente o con un canovaccio
  7. riprendere gli impasti e procedere con una serie di pieghe(in praticasi stende la pasta in un rettangolo si piegano verso il centro i due lati corti si gira l’impasto di 90° e si piegano verso il centro anche gli altri due lati ) alla fine risultrà un panetto questo prcedimento naturalmente và fatto su tutti e due gli impasti
  8. riporre nuovamente a lievitare una mezz’ora o più sempre coperti
  9. a questo punto prenedere l’impasto bianco e stenderlo creando un rettangolo grande 30×50 formare con l’impsto d’orzo un rettangolo di circa 25×50
  10. sovrapporre quello d’orzo a quello bianco appiattire leggermente con il mattarello .Arrotolare il tutto dal lato più lungo creando un lungo rotolo dividerlo a meta’ e posizionare i due filoni in due stampi x plum cake
  11. lascaire riposare coperti con pellicola trasparente x un paio d’ore
  12. una volta raddoppiati di volume preriscaldare il forno ventilato a 160° infornare e cuocere x 45/50 minuti spennellarli prima con il latte.
  13. quando si sarà raffreddato tagliare a fette di circa 1 cm infornare a 140° x circa 30/40 minuti

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY ( CON LIEVITO MADRE)

  • 100 gr di lievito madre rinfrescato da 3-4 ore
  • 100 gr di farina manitoba
  • 250 gr di farina 00
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 90 gr di zucchero semolato
  • 180 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere

PREPARAZIONE

Prendere il lievito madre rinfrescato e spezzettarlo in una ciotola, aggiungendo poi le farine, lo zucchero, il miele e via via l’olio e l’acqua.

Cominciare ad impastare energicamente per alcuni minuti, poi aggiungere il sale.

Lavorato bene l’impasto per un totale di almeno 10-15 minuti e dividerlo in due parti uguali.

Lavorate la prima, modellate una palla liscia e mettetela a lievitare in una ciotola coperta per circa 3 ore.

Prendete l’impasto rimanente e aggiungete 2 cucchiai di cacao in polvere, lavorando bene fino a completo assorbimento. Essendo una farina, probabilmente il vostro impasto si indurirà leggermente, quindi, se ritenete, potete aggiungere un cucchiaio di acqua o di latte per impastarlo al meglio.

Mettere a lievitare anche questo impasto in un altra ciotola, per almeno 3 ore, meglio se in forno spento con luce accesa.

Trascorso questo tempo, stendere due rettangoli di pasta, uno bianco e uno scuro, con l’aiuto di un mattarello.

Sovrapporre i due rettangoli (ponendo alla base quello chiaro e all’interno quello scuro) e richiudere a rotolo piegando dalla parte più lunga del rettangolo.

Mettere a lievitare nuovamente in uno stampo da plumcake della lunghezza di 30 cm foderato con carta forno precedentemente bagnata e strizzata, con la piega rivolta verso il basso.

Lievitare quindi per almeno 3 ore coperto con pellicola, in forno spento con luce accesa.

Quando il rotolo sarà gonfio e ben lievitato, accendete il forno a 190 gradi e infornate per circa 30-35 minuti a seconda dei forni.

Sfornare e lasciare nello stampo per tutta la notte, o almeno per 8 ore.

Trascorso il tempo di raffreddamento, tagliare delle fette spesse un centimetro e disporle su una leccarda con carta forno.

Tostare per il tempo desiderato, girando le fette a metà tostatura, per permettere una perfetta doratura anche dall’altro lato.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • Per le fette biscottate bianche:
  • 500 g di farina tipo 1 ( o tipo 0 , meglio se biologico) + la farina del piano da lavoro
  • 200 g di licoli
  • 80 g di burro
  • 10 g di sale
  • 250 ml di latte
  • 1 cucchiaio di malto ( o miele)
  • per la parte al cacao:
  • 20 g di cacao
  • qualche cucchiaio di latte ( circa 10 g)
PREPARAZIONE

Lavorate la farina in planetaria con il latte, il malto e il lievito.

Lavorate inizialmente a bassa velocità con la frusta K. Dopo qualche minuto, quando il composto sarà diventato corposo, cambiate il gancio e usate quello a uncino.

Unite il burro e infine il sale.

Incordate per circa 5 minuti, dopodiche dividete gli impasti.

Prendetene poco meno della metà e aggiungete a quest’ultimo il cacao e qualche cucchiaio di latte fino ad avere un bel composto liscio ed omogeneo.

Finite di impastare a mano i due impasti ( aggiungendo qualche manciata di farina al composto bianco, se necessario) e mettete a lievitare fino al raddoppio.

Il tempo dipenderà dalla forza del vostro lievito.

Una volta che i due impasti saranno ben lievitati, stendeteli secondo la linghezza del vostro stampo (un rettangolo di lunghezza di circa 30cm).

Sovrapponete l’impasto scuro a quello chiaro e arrotolate su se stesso.

Chiudete i lato finali del rotolo e mettete a lievitare nello stampo fino a quando non arriverà quasi al bordo dello stampo ( ci sono dei buchini che vi permettono di vedere se l’impasto è arrivato alla superficie)

Una volta lievitato cuocete in forno già caldo per circa un’ora a 180°

Passato questo tempo, togliete lo stampo dal forno e fatelo raffreddare per una ventina di minuti, anche mezz’ora.

A questo punto delicatamente cercate di togliere il coperchio e sfornato il panetto mettetelo qualche minuto nel forno ancora tiepido per farlo asciugare leggermente ai lati.

Una volta cotto , dovrete farlo raffreddare per una notte intera ( o un giorno).

Il giorno successivo tagliate a fette il pane e ricavate le vostre belle fette.

Fatele tostare in forno a 160° ventilato per circa 15 minuti da un lato, poi voltatele e altre 15 min dall’altro lato.

Se le preferite ancora più croccanti prolungate la tostatura.

Una volta tostate lasciatele raffreddare completamente e poi conservatele in buste per alimenti.

TORTA ALLE MELE OLANDESE

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • Per la guarnizione:
  • 60 gr. zucchero
  • 30 gr. farina
  •  30 gr. burro
  •  1 cucchiaino di cannella in polvere
  •  Per la base:
  • 230 gr. farina
  •  un pizzico di sale
  • 20 gr zucchero
  •  1 cucchiaino da the di lievito (10 gr.)
  • 100 gr burro
  • 1 tuorlo
  •  30 gr latte o liquore a piacere
  • Inoltre: 4/5 mele sbucciate e affettate
  •  2 cucchiaiate uvetta

PREPARAZIONE

  1. Preparare la guarnizione: mettere tutti gli ingredienti nel boccale, 15 sec. vel. 6. Togliere dal boccale e mettere in frigo, intanto che si prepara la base. Mettere nel boccale tutti gli ingredienti e lavorare 30 sec. vel. 6. Risulterà un impasto simile alla pasta frolla. Ungere e infarinare una tortiera a cerchio estraibile e stendere la pasta sul fondo. Disporvi sopra le mele in cerchi concentrici e distribuirvi l’uvetta. Sbriciolare la guarnizione sopra alle mele e infornare in forno già caldo a 180° (160° se ventilato) per circa 45 minuti. Far raffreddare, sformare e servire. E’ migliore il giorno dopo la preparazione.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 1 kg. di mele non troppo dolci, per esempio le mele Renette
  • 250 gr. di farina 00
  • 175 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 80 gr. di zucchero per la frolla, 50 gr. per il ripieno
  • un pizzico di sale
  • 2 uova (1 1/2 per la frolla, 1/2 per spennellare la superficie della torta)
  • 75 gr. di uvetta
  • 3 cucchiaini di cannella

PREPARAZIONE

Mescolate la farina con il burro, lo zucchero, un pizzico di sale, 1 1/2 uovo e poca cannella. Usate prima l’impastatrice o una forchetta, poi le mani, fino a quando avrete ottenuto una frolla morbida e omogenea.

Ungete una tortiera apribile, dal diametro di 24 cm, con un po’ di burro. Rivestite la tortiera con 2/3 dell’impasto.

Preriscaldate il forno a 180°C.

Sbucciate le mele e tagliatele a piccoli cubetti. Ammollate l’uvetta per 15 minuti in acqua tiepida. Mescolate i cubetti di mela con l’uvetta ammollata, 50 gr. di zucchero e la cannella. Distribuite le mele nella tortiera e premetele leggermente con il dorso di un cucchiaio.

Con la frolla restante formate dei rotolini e li stendete sulle mele, formando dei rombo. Appiattite i rotolini di pasta e spennellateli con il restante uovo sbattuto.

Infornate la torta di mele olandese nel forno e cuocetela per 60-70 minuti circa, fino a quando sarà cotta e dorata.

DANUBIO DOLCE-DANUBIO SALATO

INGREDIENTI CON IL BIMBY

Per l’impasto

  • 200 g di latte + un cucchiaio per spennellare
  • 20 g di miele
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 2 uova + un tuorlo per spennellare
  • 80 g di burro morbido a pezzetti
  • 15 g di parmigiano reggiano
  • 500 g di farina Manitoba
  • 5 g di sale

Per il ripieno

  • 30 g di speck
  • 60 g di provola
  • 30 g di prosciutto cotto
  • 60 g di scamorza
  • 30 g di spinaci lessati
  • 70 g di ricotta
  • Sale q. b.

In cooperazione con Amazon.it

Preparazione

Metti nel boccale 200 g di latte, 20 g di miele, 15 g di lievito: 2 Min. 37° Vel. 1.

Unisci 2 uova, 80 g di burro, 15 g di parmigiano, 500 g di farina, 5 g di sale e impasta 3 Min. Vel. Spiga.

Metti in una ciotola, copri con un panno e lascia lievitare nel forno spento per 2 Ore.

Metti nel boccale 30 g di speck, 60 g di provola e trita 6 Sec. Vel. 6. Tieni da parte.

Metti nel boccale 30 g di prosciutto cotto, 60 g di scamorza e trita 6 Sec. Vel. 6. Tieni da parte.

Metti nel boccale 30 g di spinaci già lessati, aggiungi 70 g di ricotta, un pizzico di sale e mescola 6 Sec. Antiorario Vel. 2. Tieni da parte.

Rovescia l’impasto su un piano infarinato, lavoralo velocemente e dividilo in 18  palline da 50 g. Lascia lievitare le palline coperte per 30 Min.

Schiaccia le palline con le mani, metti un cucchiaino di ripieno, chiudile a sacchetto e disponile capovolte in una teglia tonda distanziate circa 1 cm tra loro. Lascia lievitare ancora 30 Min.

Mescola un tuorlo con un cucchiaio di latte e spennella la superficie del Danubio. Cuoci in forno già caldo 35-40 Min. 180°.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY ( x 30 palline)

    • maggiorana q.b.
    • timo q.b.
    • provola 80 g
    • prosciutto cotto  100 g

PER IL RIPIENO

    • farina manitoba 550 g
    • latte intero 230 ml
    • olio extravergine di oliva 50 ml
    • zucchero 30 g
    • uova medio 1
    • sale fino  10 g
    • lievito di birra secco 4 g

PER SPENNELLARE

  • uova  1
  • latte intero q.b.


In cooperazione con Amazon.it

PREPARAZIONE

Per preparare il danubio salato potete iniziare ponendo in una ciotolina il latte tiepido in cui sciogliere il lievito di birra secco (in alternativa potete utilizzare 12 g di lievito di birra fresco). Poi in una ciotola versate la farina setacciata (Manitoba 00), il sale  e lo zucchero .Poi unite anche l’uovo e versate il latte in cui avete sciolto il lievito ; mescolate con una forchetta e per ultimo unite l’olio d’oliva. Potete quindi iniziare ad impastare con le mani nella ciotola.Quando l’impasto avrà assorbito i liquidi, trasferitelo su un ripiano di lavoro e impastate fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo a cui potete dare una forma sferica.Ponetelo nella ciotola e copritelo con pellicola trasparente .Lasciatelo lievitare per 2 ore in forno spento con luce accesa. Dedicatevi intanto al ripieno: tagliate la provola e il prosciutto cotto a dadini e tritate le erbe aromatiche. Passato il tempo necessario, l’impasto avrà raddoppiato il suo volume .A questo punto potete tirarlo fuori dalla ciotola e dividerlo in 30 pezzetti da circa 30 g ciascuno .Stendete ciascun pezzetto di pasta utilizzando un mattarello  e farcite i dischi ottenuti alternativamente con dadini di provola ed erbe tritate . o dadini di prosciutto cotto . Una volta farciti i dischi di impasto, richiudeteli accuratamente dando la forma di una pallina . Foderate una tortiera del diametro di 28 cm con carta da forno e posizionate le palline con la chiusura rivolta verso il basso e disposte a raggiera lungo tutto il perimetro e verso il centro fino a riempire tutto lo stampo . A questo punto sbattete un uovo con un po’ di latte e spennellate la superficie del danubio salato  in modo che venga lucida una volta cotto. Se lo gradite, potete cospargere anche con dei semi di papavero. Fate lievitare il danubio così composto per circa un’ora coperto con pellicola trasparente. Poi infornate il danubio salato in forno statico preriscaldato a 180° per 30-35 minuti (160° per 25-30 minuti se forno ventilato). Una volta cotto, sfornatelo (21) fatelo intiepidire e sformatelo: potrete gustarlo con i vostri amici oppure offrirlo ai bambini che si divertiranno a staccare con le mani le palline!

Conservazione

Potete conservare il danubio salato cotto sotto una campana di vetro oppure in un sacchetto per alimenti per 1-2 giorni.
Potete congelare il danubio salato crudo, prima della seconda lievitazione e scongelarlo in frigorifero per farlo poi rinvenire a temperatura ambiente prima di cuocerlo.

Consiglio

Per arricchire il vostro danubio salato e renderlo ancora più sfizioso, potete farcire le palline con del gorgonzola, delle verdure a dadini oppure scegliere i salumi che preferite.

DANUBIO DOLCE: Il danubio dolce è una soffice e morbidissima brioche realizzata con tante palline sistemate una accanto all’altra, farcite con Nutella, marmellata o crema pasticcera, in base ai gusti e alle esigenze. Niente di più semplice, niente di più buono, niente che attragga tanto l’attenzione di grandi e piccini.

Il danubio dolce una torta soffice fatta di tante palline di pan brioche farcite con crema o cioccolato, perfetto per la colazione o la merenda, per una dolcissima pausa tra gli impegni quotidiani o per un indimenticabile fine pasto. Questa ricetta non è altro che la versione dolce del classico danubio salato, uno dei rustici più famosi sulle tavole dei buffet.

Il danubio dolce è quella preparazione fatta di palline lievitate che si presentano come la soluzione perfetta anche per un buffet, quando ogni ospite può agevolmente prendere la sua parte, staccando una pallina e gustando così in tutta calma, morso dopo morso, la bontà di un dolce che non teme confronti.

INGREDIENTI PER IL BIMBY

Per l’impasto
  • 200 grammi latte, +qb per spennellare
  • 1/2 cubetto lievito di birra fresco
  • 50 grammi zucchero
  • 1 uovo
  • 500 grammi farina di manitoba
  • 50 grammi burro
  • 1/2 cucchiaino sale
Farcitura e decorazione
  • 300 grammi nutella
  • 2 cucchiai zucchero di canna

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale latte, lievito sbriciolato e zucchero, 2min 37 gradi vel 2. Aggiungere uovo, farina, burro e sale, 3min boccale / spiga. Lasciare riposare l’impasto nel boccale per circa un’ora.

In un vassoio foderato con carta da forno disporre 22 cucchiaiate di Nutella e mettere a indurire in freezer per almeno mezz’ora (facilita l’operazione di farcitura).

Dividere l’impasto in 22 palline e tenerle coperte con un canovaccio o della pellicola trasparente durante la farcitura. Appiattire ogni pallina con le dita e mettere al centro la noce di nutella. Richiudere bene e arrotondare la pallina con le mani. Disporre le palline su una teglia di 30 cm di diametro distanziandole in modo che abbiamo spazio per lievitare. Spennellare con il latte e cospargere con lo zucchero di canna. Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi ventilato per 25-30 min o fino a quando la superficie non sia dorata.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 250 gr difarina 00
  • 350 gr di farina manitoba
  • 250 ml di latte (tiepido)
  • 60 gr di burro (morbido)
  • 50 gr di miele
  • 1 uova
  • 1 limone (la scorza grattugiata)
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 20 gr di lievito di birra (fresco)
  • 8 gr di sale
  • Per Farcire:
  • q.b. di Nutella
  • q.b. di marmellata  (o crema pasticcera)
  • Per Spennellare:
  • q.b. di  latte
  • Per Spolverizzare:
  • q.b. di zucchero a velo

PREPARAZIONE

Per preparare il danubio dolce iniziate a preparare un’infusione aromatica, che vi permetterà di insaporire l’impasto: mettete il miele in una ciotolina, aggiungete la scorza grattugiata del limone, l’aroma di vaniglia o i semi di una bacca. Mescolate bene l’emulsione e lasciatela insaporire per una mezz’oretta.Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dell’impasto: mettete le due farine nella ciotola di una planetaria, aggiungete il sale e mescolate gli ingredienti secchi. Mettete il latte in una caraffa, unite il lievito sbriciolato e fatelo sciogliere mescolando bene. Aggiungete quindi il latte alle farine ed azionate la planetaria. Unite anche l’uovo leggermente sbattuto e il miele aromatizzato. Continuate a lavorare.Quando l’impasto avrà iniziato a compattarsi unite il burro ammorbidito a pezzi e proseguite la lavorazione lasciando che l’impasto si incordi al gancio. Trasferite quindi l’impasto su una spianatoia,  formate una palla, sistematelo in una ciotola, copritelo con la pellicola e lasciatelo riposare il un luogo tiepido, al riparo da correnti d’aria, per almeno 3 ore, o comunque fino al raddoppio del volume dell’impasto.Quando l’impasto sarà lievitato riprendetelo, sgonfiatelo e staccatene dei pezzetti che andrete man mano ad appiattire formando dei dischetti. Mettete un po’ di ripieno in uno dischetto, poi chiudetelo pizzicando i bordi per sigillare la pallina.Man mano che sono pronte mettete le palline in una teglia rivestita con della carta forno, partendo dal centro e formando man mano dei cerchi tutt’intorno. Riponete nuovamente il danubio a lievitare, potrete metterlo nel forno spento con la luce accesa, per un’oretta. Trascorso l’ultimo tempo di lievitazione spennellatelo con il latte ed infornatelo in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa. Quando il danubio è dorato sfornatelo e lasciatelo raffreddare.Il vostro danubio dolce è pronto, spolverizzatelo con lo zucchero a velo.

PANINI VELOCI

INGREDIENTI BIMBY

  • 350 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 200 gr di latte (io ho usato con quello vegetale)
  • 50 gr di olio EVO
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • semi di sesamo e/o di papavero (facoltativo)

Preparazione

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale, impastare: 30 sec. vel. 5. Prendere l’impasto con due cucchiai e formare dei piccoli panini da adagiare su della carta forno. Spolverizzarli a piacere con dei semi di sesamo o di papavero. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa. Lasciar raffreddare e servire

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • 600 gr farina 00
  • 340 gr acqua
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • 2 cucchiaini rasi di sale
  • 2 cucchiaini di olio d’oliva

PREPARAZIONE

  1. Fate sciogliere il lievito in una ciotola con l’acqua tiepida
  2. Aggiungete la farina, il sale, l’olio e impastate, fino a formare un panetto liscio ed omogeneo.
  3. Dopo, fate lievitare l’impasto per circa un ora.
  4. Trascorso questo tempo, formate dei panetti ( ne verranno circa 6), spolverateli di farina e incideteli con un coltello. L’incisione non dovrà essere profonda ma superficiale.
  5. Fateli riposare, ancora, per altri 10 minuti. Nel frattempo, riscaldate il forno a 250°.
  6. Dopo, inserite nel ripiano basso del forno, una teglia con una tazza di acqua e  sul ripiano superiore posizionate la teglia con i panini.
  7. Cuocete i panini per circa 20 minuti a forno ventilato. Per il forno statico cuoceteli a 200°/190° per circa 20 minuti, saranno cotti quando saranno diventati dorati sia sopra che sotto.

NUTELLA

INGREDIENTI E CALORIE A CRUDO

  • 130 gr di cioccolato fondente (preferite quello al 70%)  (515 calorie ogni 100 grammi)
  • 70 gr di nocciole sgusciate (600 calorie ogni 100 grammi)
  • 40 gr di burro (750 calorie ogni 100 grammi)
  • 80 gr di zucchero
  • 150 gr di latte

PROCEDIMENTO:

1) Come prima cosa mettete lo zucchero in un frullatore e riducetelo in polvere, otterrete così lo zucchero a velo che ben si amalgamerà agli altri ingredienti e vi permetterà di ottenere una crema liscia e morbida.

2) Mettete le nocciole su una teglia da forno e fatele cuocere in forno preriscaldato a 120° per dieci minuti, muovendole un poco dopo i primi cinque minuti.

3) Dopo averle tostate usate un panno o uno scottex per sfregarle e liberarle dalle pellicine. Le nocciole così tostate saranno più gustose e doneranno un profumo intenso alla vostra Nutella fatta in casa.

4) Aggiungetele allo zucchero a velo e continuate a tritare cercando di ridurre il tutto in una farina fine. Vi accorgerete che – mixando gli ingredienti – il composto inizia a scaldarsi e a trasformarsi in una pasta morbida.

 5) A questo punto tagliate a dadini il cioccolato fondente e aggiungetelo al composto, frullando il tutto.

Non stupitevi se il composto diventerà molto cremoso, è normale, con il calore del mixer il cioccolato si scioglierà e questo faciliterà l’amalgamarsi di tutti gli ingredienti.

6) In ultimo aggiungete il burro e il latte e finite di frullare.

7) Quando avrete ottenuto un composto omogeneo e sodo come quello in foto trasferitelo in un pentolino e fatelo cuocere a fuoco medio/basso rimestando continuamente per dieci minuti circa.

8) Trascorso questo tempo mettete la Nutella ancora calda in vasetti di vetro sterilizzati e chiudete il coperchio. Quando si sarà freddato mettete in frigo. La Nutella fatta in casa si conserva in frigo per circa una settimana quindi fate attenzione a prepararne solamente la dose che pensate potrete consumare in questo periodo di tempo.

RICETTA CON IL BIMBY

Ingredienti per 1 vasetto:
  •  80 gr di nocciole sgusciate e spellate
  •  30 gr di zucchero di canna
  •  5 gr di cacao amaro
  •  25 ml di  olio di semi
  •  150 gr di  cioccolato al latte
  •  2 gocce di essenza di vaniglia

PREPARAZIONE

Tostate le nocciole in un pentolino, girandole ogni tanto, per qualche minuto.

Inserite il cestello vuoto per ridurre lo spazio e tritate le nocciole per 2 min. a vel. Turbo. Devono diventare una pasta, se è necessario lavorate per altri 2 minuti ancora.
Aggiungete lo zucchero e tritate ancora per 1 min., sempre a vel. Turbo. Poi aggiungete il cacao e lavorate ancora per 1 min.
Unite l’olio e l’essenza di vaniglia e lavorate per 2 min. a vel. 4.
Aggiungete il cioccolato e lavorate per 2-3 min. a 50°C, vel. 4. Il cioccolato dovrà essere ben sciolto
Infine lavorate 1 altro min. a vel. Turbo.

Travasatela in un vasetto, chiudetelo e riponetelo in frigo per circa 2 ore prima di assaggiarla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...