TANTE RICETTE DI MELOGRANO CON IL BIMBY

Oggi voglio proporvi alcune idee di ricette per come cucinare il melograno con l’aiuto del Bimby e senza…

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO…E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!!

SUCCO DI MELOGRANO

Dosi per 2 persone
Ingredienti
 Una melagrana (circa 500 g)

PREPARAZIONE
Taglia a metà in senso orizzontale una melagrana di circa 500 g.
Sgrana la melagrana e metti i semi (circa 300 g) nel boccale.
Aziona il Bimby 30 Sec. da Vel. 5 a Vel. 8, aumentando gradualmente gli ultimi 15 Sec.
Filtra con un colino a maglie strette, schiacciando la polpa per far uscire bene tutto il succo e servi subito.

SENZA BIMBY

  • 1 melograno
  • 200 ml di acqua frizzante o soda
  • 2 fettine di pompelmo o arancia per decorare
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • Qualche cubetto di ghiaccio

PREPARAZIONE

Incidi la buccia del melograno e apri il frutto a metà.

Giralo coi grani rivolti in una ciotola pulita e percuotilo energicamente con l’aiuto di un cucchiaio (usato dalla parte convessa).

Elimina ogni pellicina bianca perchè il suo gusto è piuttosto amaro.

Metti i chicchi in una centrifuga o in un passaverdure per raccoglierne il succo, serbandone una cucchiaiata abbondante per la decorazione finale.

Aggiungi lo zucchero al succo di melograno.

Unisci l’acqua frizzante e versa in un bicchiere con dei cubetti di ghiaccio.

Decora il bicchiere di spritz analcolico con qualche chicco di melograno e le fettine di agrumi e servi.

 

POLPETTE CON SALSA DI MELOGRANA
Dosi per 20 pezzi
Ingredienti
 4 fette di pane in cassetta
 Uno spicchio di aglio
 Un ciuffo di prezzemolo
 70 g di parmigiano reggiano
 500 g di carne macinata di manzo
 Un uovo
 Sale q.b.
 Pepe q.b.
 Noce moscata q.b.
 Pangrattato q.b.
 500 g di acqua calda
 Una melagrana grande

PREPARAZIONE
Inserisci nel boccale 4 fette di pane in cassetta e trita 5 Sec. Vel. 10. Metti da parte.
Metti nel boccale uno spicchio di aglio pelato e privato del germe centrale, le foglie di prezzemolo lavate e asciugate, 70 g di parmigiano reggiano e trita 10 Sec. Vel. 10.
Raccogli sul fondo con la spatola.
Unisci 500 g di carne macinata di manzo, un uovo, sale q.b., pepe q.b., noce moscata q.b., il pane tenuto da parte e impasta 40 Sec. Vel. 3.
Forma delle polpette, passale nel pangrattato e disponile man mano sul vassoio del Varoma leggermente unto.
Ungi leggermente le polpette con olio, usando un pennello da cucina.
Versa 500 g di acqua calda nel boccale, posiziona il Varoma e cuoci le polpette 30 Min. Temp. Varoma Vel. 1.
Nel frattempo sgrana il melograno e tieni da parte i chicchi.
Una volta cotte, trasferisci le polpette su un vassoio.
Svuota il boccale, raffreddalo con acqua fredda corrente, metti dentro i grani del frutto e frulla 10 Sec. Vel. 10.
Passa il succo attraverso un colino a maglie strette, rimettilo nel boccale e addensa 15 Min. 100° Vel. Soft, senza misurino.
Versa accanto alle polpette e servi.

SENZA BIMBY

POLPETTE

  • 400 gr di carne macinata di manzo
  • 4 fette di pancarrè
  • 2 uova
  • 60 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • latte qb
  • pangrattato qb
  • sale qb
  • olio di arachide per friggere qb

PREPARAZIONE

  1. In una terrina ponete la carne macinata. Aggiungete le due uova, il pancarrè sbriciolato, precedentemente ammorbidito nel latte, il parmigiano grattugiato e 4 pizzichi di sale.
  2. Amalgamate bene tutti gli ingredienti con le mani. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro aggiungete ancora del latte.
  3. Con le mani formate delle palline e passatele nel pangrattato.
  4. Friggete le polpette in abbondante olio caldo di arachide girandole affinchè si cuociano uniformemente. Le polpette saranno cotte quando avranno raggiunto una doratura uniforme.

SALSA DI MELOGRANA

  • 200 g di semi di melagrana (corrispondenti più o meno a due melagrane)
  • il succo di mezzo limone
  • 2 cucchiaini di farina
  • 2 cucchiai d’acqua
  • sale qb

PREPARAZIONE

Per la salsa di melagrana prendi tutti gli ingredienti: le melagrane, il limone, dell’acqua, misura la farina e prendi il sale. Disponi sul piano di lavoro anche gli utensili che serviranno durante la ricetta.

Sgrana con cura la melagrana. Questa operazione non è difficile, richiede solo un po’ di pazienza. Poggia il frutto su un tagliere con la parte superiore (cioè quella con il ciuffo) verso l’alto e taglialo a metà incidendo la buccia con un coltellino. Dopo aver aperto il frutto a metà spaccalo in più parti e ricavane i semi staccandoli dalle membrane a cui sono attaccate. Fai cadere i semi in una ciotola… in fondo per farlo ci vogliono solo pochi minuti.
Dopo aver ottenuto 200 grammi di chicchi di melagrana (grammo più grammo meno) mettili nel passaverdure e ricavane il succo.

COCKTAIL AL MELOGRANA

Dosi per 1 lt
Ingredienti
 400 g di chicchi di melagrana (circa 3 frutti)
 1⁄2 limone (scorza)
 30 g di zucchero
 9 cubetti di ghiaccio
 500 g di spumante brut
 200 g di acqua
 10 g di Cointreau
Per decorare
 Fettine di arancia

PREPARAZIONE
Sgrana le melagrane fino a ottenere 400 g di chicchi.
Pela 1/2 limone e prelevane la scorza, evitando di rimuovere la parte bianca che è amarognola.
Metti la scorza nel boccale con 30 g di zucchero e polverizza 15 Sec. Vel. 9.
Aggiungi i chicchi di melagrana, 6 cubetti di ghiaccio e trita 30 Sec. Vel. da 1 a 10.
Versa 500 g di spumante brut, 200 g di acqua e 10 g di Cointreau e mescola 30 Sec. Vel. 3.
Filtra il contenuto del boccale con un colino a maglie fitte, versandolo in una brocca.
Aggiungi 3 cubetti di ghiaccio e servi decorando i bicchieri con fettine di arancia.

Consigli
Elimina bene tutte le pellicine bianche della melagrana: sono amare!
Se preferisci un cocktail più alcolico, sostituisci i 200 g di acqua con altrettanto spumante.

SENZA BIMBY

  •  melograno
  • 1 cucchiaino di acqua di rose
  • 1 cucchiaino di miele
  • 150 ml di acqua fredda
  • mezzo limone

PREPARAZIONE

Tagliate la calotta del picciuolo e il suo opposto al melograno.

Apritelo in due, prendete una metà rivolgendola con la polpa verso una terrina e battetelo sulla buccia con decisione aiutandovi col dorso di un cucchiaio, più volte fino a fare cadere tutti i grani.

Eliminate ogni residuo di pellicina perché darebbe un sapore amaro al succo e mettete tutti i chicchi di melograno in una centrifuga per separarne agevolmente la polpa e i semi dal succo vero e proprio.

Aggiungete l’acqua di rose e il succo spremuto di mezzo limone.

A questo punto potete dolcificare con il cucchiaino di miele, ma a seconda del vostro gusto, se vi piace dolce, potete aggiungerne dell’altro.

Fate riposare mezz’ora in frigorifero e gustalo freddo.

MARMELLATA DI MELOGRANA

Ingredienti
1 vasetto/
 1 litro succo di melograno, (ottenuto da circa 1,5 kg di chicchi di melagrana)
 350 g zucchero
 1 arancia, (solo la buccia)
 1 bustina Fruttapec 3:1

PREPARAZIONE
1. Sgranare PAZIENTEMENTE le melagrane facendo attenzione ad eliminare le parti bianche.
ottenere circa 1,5kg di chicchi belli rossi;
2. Mettere i 500g di chicchi nel e frullare 20sec vel 8/9, filtrare il succo e metterlo da
parte, frullare i restanti chicchi (sempre 500g per volta);
3. Nel pulito versare il succo di melagrane, lo zucchero, il Fruttapec e la buccia dell’arancia grattugiata finemente e cuocere 50 min varoma vel 4 senza misurino (mettere il cestello sul foro per evitare schizzi);
4. Terminata la cottura versare ancora bollente la marmellata nei vasetti precedentemente sterilizzati, chiuderli bene, capovolgerli e lasciare raffreddare.

SENZA BIMBY

  • 1 kg melograni (peso già sgranato)
  • 200 gr zucchero di canna
  • 1 mela verde
  • 30 ml succo di limone

PREPARAZIONE

Lavate, togliete i torsoli alle mele e tagliatele a pezzetti. Io metto la mela per evitare di usare addensanti chimici come la pectina. Prendete i melograni, tagliateli a metà, poi sgranateli e raccogliete i grani in una pentola di acciaio 18/C, unite le mele precedentemente tagliate a pezzetti, ricoprite con lo zucchero e lasciate macerare per circa 12 ore.

Fate attenzione durante la sgranatura ad eliminare tutte le parti gialle e le bucce intorno ai chicchi perche potrebbero rendere amara la vostra confettura.

Trascorso questo tempo, unite una tazza di acqua, il succo di limone e fate cuocere per circa mezz’ora a fiamma bassa. Togliete la pentola dal fuoco e frullate il tutto fino quando non otterrete un composto omogeneo. A questo punto rimettete la pentola sul fuoco e fate cuocere ancora per una mezz’oretta mescolando spesso e schiumando di tanto in tanto.

Quando la marmellata ha raggiunto la consistenza che desiderate versatela in barattoli precedentemente sterilizzati.Per sterilizzare i barattoli immergeteli in un pentolone di acqua e lasciateli sul fuoco per circa 20 minuti.

Chiudete i vasetti ermeticamente e capovolgeteli a testa in giu e lasciateli raffreddare.

Preparate un’etichetta che riporti la data di preparazione e conservate in un luogo fresco e buio. Una volta aperto il barattolo, va conservato in frigorifero e consumato entro 4/5 settimane.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...