RICETTE PER LA CALZA DELLA BEFANA CON IL BIMBY E SENZA…

Oggi voglio proporvi tante idee e ricette da realizzare in casa da inserire nella calza dei vostri bambini con prodotti del tutto naturali e senza conservanti preparati in casa da voi!!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!

CARAMELLE GOMMOSE

  • 200 g di liquido*
  • 4 g di agar agar

*Ecco cosa potrete utilizzare come liquido per le vostre caramelle:

Succhi di frutta senza zuccheri aggiunti

Estratti di frutta e verdura (qui va molto, mela, carota, kiwi)

Succhi di frutta freschi (perfetto il succo di mandarino, che è già dolce senza dove aggiungere niente; oppure il  succo di arancia, al quale potrete aggiungere qualche cucchiaio di miele o malto).

PREPARAZIONE

Spremete/estraete la frutta o prendete il succo che avete scelto per essere trasformato in caramelle.

Sciogliete l’agar agar nel liquido scelto mescolando per benino in modo da scioglierlo tutto, mettete sul fuoco e portate a bollore.

Lasciatelo sobbollire per circa 5/6 minuti.

A questo punto potrete mettere il liquido dentro degli stampi in silicone, se vorrete dargli qualche forma carina, oppure in alternativa potrete metterle in un contenitore quadrato o rettangolare, rivestito di carta da forno, in modo che il liquido raggiunga un altezza di 1,5/2cm!
Raffreddandosi il succo si solidificherà, trasformandosi in caramelle gommose.

Se avete usato gli stampi, le caramelle all’agar agar sono pronte. Se invece le avete messe in un contenitore, a questo punto basterà tagliarle con un coltello affilato in cubetti.

Oppure potrete usare un taglia biscotti non tanto grande!

Le caramelle sono pronte!

Se proprio non potete resistere, potrete passarle anche nello zucchero.

Alcune note:

*Se non siete soddisfatti di come sono venute le caramelle (sono troppo morbide ad esempio), ricordatevi che potrete rimettere tutto nuovamente sul fuoco. Il composto tornerà liquido e potrete aggiungere altra agar agar per ottenere le caramelle della consistanza desiderata.

* Non avendo zucchero o altri conservanti queste caramelle non durano anni come quelle acquistate! Perciò il mio consiglio è prepararle il giorno prima di quando dovrete consumarle (la Befana, un compleanno, ecc.): Oppure potrete conservarle qualche giorno in frigo..

CARAMELLE GOMMOSE

INGREDIENTI PER CIRCA 50 CARAMELLE

  • 300 ML DI SUCCO DI ARANCIA FILTRATO
  • 1/2 FIALETTA DI AROMA DI ARANCIA
  • 1 SCORZA DI ARANCIA GRATUGGIATA
  • 40 GR DI BURRO
  • 24 GR DI COLLA DI PESCE
  • 40 GR DI PECTINA ( 1 BUSTINA)

PREPARAZIONE

Iniziate a riempire una ciotola di acqua fredda e immergere la colla di pesce per circa 10-15 minuti.

Dovrete poi versare il succo di arancia in un tegame, aggiungere lo zucchero, la scorza grattugiata ( mi raccomando non la parte bianca perché risulterà amara),la pectina e il burro.

Mescolare il tutto molto lentamente e nel frattempo portare il tegame a bollore, strizzare successivamente la colla di pesce e aggiungerla nel composto nel tegame, e continuare a mescolare per fare sciogliere tutto.

Spegnere il fuoco e aggiungere la fialetta di aroma all’arancia.

Imburrate  e foderare gli stampi delle caramelle , quando versate il composto non deve superare i 1,5 cm. Lasciare il composto delle caramelle in un luogo fresco,poi coprire e farlo riposare in frigorifero, fino a che la gelatina si sia indurita al punto giusto.

Sfornare la gelatina e tagliarla a cubetti,che dovrete poi arrotolare nello zucchero.

Conservare le caramelle in un luogo fresco.

CARAMELLE ALLA LIQUIRIZIA

Ingredienti per circa 20 caramelle gelee alla liquirizia:
– 100 gr di acqua;
– 130 gr di zucchero;
– 30 gr di liquirizia dura (potete usare anche la liquirizia in polvere);
– 18 gr di gelatina (fogli di colla di pesce) oppure potete usare 6 gr di agar agar in polvere

Per la copertura:
– zucchero q.b.

PREPARAZIONE
In una ciotola piena di acqua fredda, mettete in ammollo per circa 10 minuti i fogli di gelatina (colla di pesce).

Mettete nel mixer lo zucchero, la liquirizia e tritate il tutto finemente.

In un pentolino, mettete la polvere ottenuta di zucchero e liquirizia, aggiungete l’acqua e mescolate con un cucchiaio di legno.

Mettete sul fuoco il pentolino e fate cuocere a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto con il cucchiaio di legno e, quando lo zucchero si sarà sciolto, aggiungete i fogli di gelatina strizzati dall’acqua, lasciate cuocere ancora un minuto e spegnete.
Se invece usate l’agar agar, aggiungete i 6 gr al posto della gelatina, lasciate cuocere ancora 3 minuti e poi spegnete.

Nel frattempo foderate la teglia con il foglio di carta da forno.
Per la grandezza della teglia dovrete un pò regolarvi ad occhio, perchè lo spessore delle caramelle gelee alla liquirizia sarà circa di 1 centimetro.

Versate il composto delle caramelle gelle alla liquirizia nella teglia e lasciate raffreddare il tutto, prima a temperatura ambiente e poi in frigo, per almeno 5 ore.

Trascorso il tempo necessario, estraete la teglia dal frigo e trasferite il blocchetto di gelatina con tutto il foglio di carta da forno (per evitare che si appiccichino al tagliere) su un tagliere.
Ora aiutati con un coltello, tagliate le caramelle gelee alla liquirizia, prima fate delle striscie lunghe, larghe circa 1 centimetro e poi tagliatele nell’atro senso, potete farle rettangolari o quadrate.

Se invece usate gli stampini di silicone, etraete le caramelle gelee alla liquirizia e adagiatele su un piatto.

In un piatto versate dello zucchero, metteteci dentro le caramelle e fate appiccicare lo zucchero su tutti i lati.Ecco pronte le vostre caramelle gelee alla liquirizia. 😉
Nota: Per conservare le caramelle gelee alla liquirizia, potete metterle in un vasetto di vetro e conservarle in frigo.
Zuccheratele poco prima di mangiarle.

Consiglio: Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione delle caramelle gelee alla liquirizia, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo.

GELATINE AL LIMONE

INGREDIENTI 

  • 100 g di succo di limone (circa 3 limoni)
  • 200 g di zucchero
  • Acqua fredda q.b. (per ammollo gelatina)
  • 12 g di gelatina in fogli
  • Zucchero q.b. per decorare

PREPARAZIONE

Spremi 3 limoni e filtra il succo.Metti 200 g di zucchero e 100 g  di succo di limone nel boccale. 13 Min. Temp. Varoma Vel. 3.Metti in ammollo la gelatina in acqua fredda per almeno 10 minuti (verifica il tempo di ammollo sulla confezione).Aggiungi la gelatina dal foro del coperchio. 2 Min. Vel. 3.Travasa il preparato in un bricco con il beccuccio e riempi uno stampo per cioccolatini.Lascia freddare a temperatura ambiente.Metti per almeno 3-4 Ore in frigorifero.Sforma e metti da parte.

Passa nello zucchero semolato poco prima di servire.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO…VI ASPETTO NUMEROSEEEE…..

CARAMELLE ALLA FRUTTA

INGREDIENTI

  • 50 g di succo di arancia
  • 50 g di succo di limone
  • 12 g di fogli di colla di pesce
  • acqua q.b.
  • zucchero semolato q.b.

Procedimento

Prima di tutto metti a bagno la colla di pesce in mezzo bicchiere di acqua fredda per circa 5-10 min. Deve ammorbidirsi per poi essere sciolta.

Spremi limoni e arance fino ad ottenere un succo, filtrato con un colino.

Metti all’interno del boccale il succo di arancia e limone e fai cuocere 5/6 min. 100° vel.1

Aggiungi al colla di pesce precedentemente strizzata dal foro del coperchio e aziona 30 sec. vel.2

Versa il composto all’interno di una teglia in silicone preferibilmente quadrata o rettangolare oppure all’interno di una teglia ricoperta di carta forno.

Lascia raffreddare il tutto a temperatura ambiente e successivamente in frigo per circa 3/4 h abbondanti.

Fatto cio’ con un coltello ritaglia dei cubetti e passali nello zucchero semolato in abbondanza. Devi proprio impanarli e riponili all’interno di un piatto senza farli accavallare uno con l’altro.

CARAMELLE GELATINA ALLA FRUTTA

INGREDIENTI

  • 120 gr di qualsiasi succo di frutta
  • 130 gr di zucchero
  • 5 o 6 fogli di gelatina

PREPARAZIONE

Inserire succo e zucchero a temperatura varoma x15 minuti, vel 1.

Nel frattempo sciogliere i fogli di gelatina in acqua fredda.

Quando mancano 2 min alla fine della cottura strizzare i fogli e inserirli nel boccale.

Versare il composto nelle formine in silicone o sulla carta da forno.

Far raffreddare ed eventualmente immergere nello zucchero semolato.

CARAMELLE MOU

INGREDIENTI

  • 500 grammi zucchero semolato
  • 400 grammi latte condensato zuccherato
  • 100 grammi burro+burro per ungere
  • 50 grammi miele o sciroppo di zucchero di canna o melassa
  • aroma vaniglia o altro aroma a piacere

PREPARAZIONE

La prima cosa che dobbiamo fare è aprire il boccale e inserire lo zucchero semolato. A questo punto attiviamo il Bimby e andiamo a tritare a velocità Turbo. Deve essere tutto polverizzato.

Una volta terminata questa procedura che durerà circa un minuto andiamo ad aggiungere nel boccale il latte condensato zuccherato e poi il burro a pezzetti, il miele o lo sciroppo o melassa. A seconda dei gusti scegliete quello che più vi piace.

A questi ingredienti aggiungiamo ora anche l’aroma e mescolate il tutto a velocità 5 per 30 secondi.

A questo punto aggiungiamo il cestello al posto del misurino. Attiviamo il Bimby e cuociamo per 20 minuti a velocità 4 a 100°.

Cuocete il tutto per 35 minuti a velocità 2 a temperatura varoma.

A questo punto andiamo ad imburrare una teglia oppure rivestitela con un foglio di carta da forno.

Una volta che saranno trascorsi i 35 minuti andiamo ad amalgamare bene il composto a velocità 5 per circa 15 secondi. Apriamo il boccale e versiamo il contenuto all’interno della teglia.

Ora fate raffreddare e successivamente andate a dividere con il coltello. Tagliate tanti quadratini di dimensione 2-3 cm l’uno.

MARSHMALLOWS

INGREDIENTI

  • 8 g di colla di pesce (4 fogli), più acqua fredda q.b.
  • 200 g di acqua
  • 440 g di zucchero
  • 1 fialetta di aroma di limone (o di mandorle o di arancia)
  • zucchero bianco o colorato q.b. per guarnire (oppure cocco grattugiato)

PREPARAZIONE

1. Mettere la colla di pesce in ammollo in acqua fredda

2. Versare l’acqua nel boccale, unire lo zucchero: 18 min./100°/vel. 2

3. Strizzare la colla di pesce messa a mollo e unirla nel boccale: 3 min./100°/vel. 2

4. Lasciare il composto nel boccale fino a quando non sarà tiepido.

5. Aggiungere l’aroma di limone (o di mandorle o arancia o a piacere) e lavorare: 1 min./vel. 3,  il composto diventerà bianco.

6. Versare in uno stampo foderato di pellicola e lasciare in frigorifero almeno 24 ore, se non di più, fino a quando il composto non risulterà perfettamente indurito.

7. Tagliare la gelatina in quadrotti, usando un coltello inumidito se necessario, e rotolare i pezzi ottenuti nello zucchero bianco o colorato (o cocco grattugiato) ricoprendoli per bene.

Prima di servire:

1. Mettere le caramelle in un piatto alternando i colori. Lasciare in frigorifero fino al momento di servire.

 

Annunci

Un pensiero riguardo “RICETTE PER LA CALZA DELLA BEFANA CON IL BIMBY E SENZA…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...