PANDORO SALATO RICETTA CON IL BIMBY E SENZA..

Ottimo antipasto da proporre a Capodanni, un Pandoro Salato!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA RICETTE DI CUCINA!!

INGREDIENTI METODO TRADIZIONALE

180 g farina senza glutine
3 uova
1 dl latte
1 dl olio extravergine di oliva
100 g grana padano grattugiato
un mazzetto di aneto
un mazzetto di timo
un mazzetto di erba cipollina
1 bustina di lievito per torte salate
una noce di burro
sale
pepe
Per farcire
prosciutto cotto a fette
crema di carciofi e mandorle
olive verdi snocciolate

PREPARAZIONE

In una ciotola sbattere le uova, l’olio, il latte, sale e pepe.
In una terrina setacciare la farina e il lievito, formando la fontana.
Versarvi al centro il contenuto della ciotola incorporando poco alla volta la farina.
Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungere il grana padano grattugiato e le erbe aromatiche tritate.
Versare il tutto in 6 stampi da pandorino in silicone (se fossero di altro materiale, imburrarli e infarinarli) e infornare per circa 20-25 minuti a 180°C.
Sformare a fine cottura e lasciar raffreddare su una gratella.
Una volta freddi, tagliarli orizzontalmente in 3 parti e farcirli a piacere: io ho spalmato ogni strato con la crema di carciofi e mandorle (una delle specialità siciliane regalatemi a Natale), ci ho adagiato sopra una fetta di prosciutto cotto e qualche pezzettino di olive.
Per tenere insieme il tutto, infilzare ciascun pandorino con uno stuzzicadenti lungo e decorare con un’oliva.

INGREDIENTI BIMBY

  • farina o 500 g
  • latte 125 g
  • acqua 125 g
  • zucchero 30 g
  • sale 1 cucchiaino colmo
  • olio di semi 75 g
  • strutto 40 g
  • lievito di birra 12 g

PREPARAZIONE

Inserire nel boccale acqua,latte,lievito e zucchero 30 sec.vel 4.

Aggiungere l’olio 10 sec.vel 2

aggiungere la farina ed il sale 3 minuti vel.spiga

inserire a fiocchetti lo strutto 1 minuto vel.spiga

Raccogliere l’impasto ,mettere in una ciotola capiente, arrotondare e rincalzare l’impasto, sigillare e far lievitare al raddoppio circa 90 minuti.

Una volta raddoppiato poggiare sulla spianatoia leggermente infarinata dare un giro di pieghe del secondo tipo ovvero portare i lembi verso l’interno e lasciare con  chiusura sotto, coprire a campana ,ovvero la ciotola va  coprire l’impasto per 15 minuti.

In questi minuti imburrare  benissimo lo stampo da pandoro in tutte le sue scanalature e poggiare l’impasto con la chiusura sopra, in lievitazione sparirà, ma comunque è la parte che sarà la base del pandoro

.Il peso dell’impasto e di circa 900 g da inserire   tutto nello stampo, in cottura perderà parecchio

.Infornare modalita statica per circa 30 minuti a 175°C  prova stecchino lungo,se lo sfiliamo  asciutto spegnere e tenere il pandoro in forno sul lato girandolo ogni 10 minuti.

Fare raffreddare nello stampo.

Conviene assolutamente prepararlo il giorno prima per evitare che si sbricioli  al taglio .

Tagliare a fette e farcire  come più  piace, io ho farcito con una crema al salmone molto semplice ,ma che piace sempre mascarpone e salmone ed un pizzico di pepe rosa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...