PEPERONI RIPIENI DI SEITAN RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

dovrò questa ricetta davvero ottima, sopratutto per la sua cottura al Varoma e ottima anche con la preparazione nel metodo tradizionale!!

se vuoi essere aggiornato sempre sulle nostre ricette iscrivetevi nel nostro gruppo di facebook peccati di gola 568-ricette bimby e non solo e nella nostra pagina ricette di cucina!!

INGREDIENTI BIMBY

  • 2 peperoni medi
  • 1 cipollotto
  • 360 gr seitan al naturale
  • 3 uova
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 45 gr fiocchi di avena o pangrattato
  • olio EVO q. b.
  • sale q. b.

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale il seitan e il cipollotto, tritare: 5 sec. vel. 6.

 Riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e aggiungere le uova, il parmigiano e i fiocchi d’avena, salare e amalgamare: 30 sec. vel. 3.

Nel frattempo tagliare i peperoni a metà nel senso della lunghezza e pulirli dai filamenti e dai semi.

Riempire ogni metà con il composto di seitan ottenuto e posizionarli nel varoma. Nel boccale pulito aggiungere 1 litro di acqua, chiudere il coperchio e posizionare sopra il varoma con i peperoni, cuocere: 40 min. Varoma vel. 2.

Lasciar intiepidire leggermente e servirli con un filo d’olio

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • 4 peperoni di forma regolare
  • 2 carote
  • 1 melanzana
  • 250 gr. seitan
  • 50 gr. parmigiano grattugiato
  • 40 gr. pane grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai basilico, prezzemolo, timo tritati
  • olio EVO

PREPARAZIONE
Tritare grossolanamente il seitan, le carote, la melanzana e aggiungere un pizzico di sale e un po’ d’olio. Stufare a fuoco basso e pentola coperta per circa 10 minuti.

Tagliare i peperoni a metà nel verso della lunghezza, pulirli e lavarli.
Quando le verdure si saranno raffreddate, aggiungere il parmigiano e il pane grattugiato, le erbe e l’aglio tritati.

Con questo composto riempire le metà dei peperoni, dopo averle spolverate all’interno con un pizzico di sale. Aggiungere un filo d’olio sui peperoni ripieni e far cuocere in forno a calore medio per circa 50 minuti.

Lasciar raffreddare un po’ prima di servire.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...