SFINCETTE DI NATALE RICETTA CON IL BIMBY E SENZA…

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE RICETTE , ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!!

 

INGREDIENTI BIMBY

  • 450 gr di acqua tiepida
  • 25 gr di ievito di birra fresco
  • 10 gr di zucchero
  • 500 gr di farina 00
  • 10 gr di sale
  • olio per friggere
  • zucchero semolato q.b.

PREPARAZIONE

Inserire la farfalla nel boccale del bimby e mettere il lievito, l’acqua e lo zucchero 2 min. 37° vel. 2, unire la farina e il sale e lavorare 10 min. vel. 4.

Lasciare lievitare nel boccale chiuso col misurino per circa 1 ora.

Riscaldate abbondante olio per friggere in una pentola e quando è caldo versate il composto a cucchiaiate, dorate da ambedue i lati e scolate su carta assorbente.

Quando tiepide cospargete di zucchero semolato e gustatele.

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • 350 gr. di farina 00
  • 200 gr. di patate
  • 1 uovo
  • 25 gr. di lievito di birra
  • circa 200 ml. di acqua
  •  1 cucchiaino di zucchero
  • una presa abbondante di sale
  • olio di arachidi per friggere
  • zucchero semolato e cannella q.b.

PREPARAZIONE
Per prima cosa, lessate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Sciogliete il lievito in 100 ml d’acqua tiepida a cui avrete aggiunto anche lo zucchero (serve per attivare i lieviti). Mettete la farina e il passato di patate in una terrina capiente con i bordi alti – può andare bene, all’occorrenza, anche una bacinella – fate il classico buco nel mezzo e aggiungete l’uovo e l’acqua con il lievito. Cominciate ad impastare con l’aiuto di una forchetta e poi continuate con le mani, sbattendo bene l’impasto fino a quando non formerà le prime bolle (ci vorranno circa 20 minuti). A questo punto aggiungete il sale, lavorate l’impasto per altri 10 minuti e, quindi, avvolgete il contenitore in una coperta. Lasciate lievitare per circa 2 ore o fino a quando il composto non avrà raddoppiato il volume.

Scaldate l’olio nella friggitrice o in una casseruola con i bordi alti, le sfince devono galleggiare nell’olio per avere una cottura ottimale, quindi cominciate a friggere le “palline”: con un cucchiaio prendete un po’ di impasto e con l’aiuto di un dito fatelo cadere nell’olio bollente. Lasciatele friggere fino a quando non avranno un bel colore dorato. Scolatele con una schiumarola e mettetele su della carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso. Quando saranno tiepide, riponetele in un contenitore dove vi verrà facile mescolarle, e aggiungete zucchero semolato e cannella in quantità (devono essere tutte ricoperte). Disponetele in un bel piatto da portata e servitele accompagnate da un buon Marsala secco o con un distillato.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...