ABBELLIRE TAVOLO DI NATALE CON IL CIBO CON IL BIMBY E SENZA…

Oggi voglio proporvi qualche idea su come abbellire il vostro tavolo di Natale con il cibo per cercare di ammortizzare gli spreghi dello stesso !!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE SULLE MIE RICETTE ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA!!

BISCOTTI SEGNA POSTO

Ispiratevi per creare qualcosa di unico anche per casa vostra. Io ho utilizzato i biscotti a pasta di mandorla perché sono morbidi e si possono bucare facilmente senza romperli. Se volete fare voi dei biscotti, dal classico pan di zenzero o pasta frolla, sbizzarritevi con le forme, i colori e i nastri per legarli.

Per “incollare” i biscotti, ho utilizzato un bianco d’uovo e zucchero a velo, circa 150 gr per ogni bianco. Ne basta poco e secca in fretta. I biglietti li ho inseriti dopo aver fatto i segnaposti.

biscotti-segnaposto-2

BISCOTTI PASTA DI MANDORLA CON IL BIMBY

  • 200 gr di mandorle pelate
  • 200 gr di zucchero
  • 50 gr di albumi
  •  1 cucchiaino di essenza di vaniglia

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale lo zucchero: 30 sec vel turbo
Unire dal foro del coperchio con le lame in movimento a vel.7, le mandorle pelate: 30 sec vel turbo
Aggiungere l’albume e l’essenza di vaniglia : 30 sec vel 4Riempire una sac a poche con l’impasto ottenuto e ricavare dei pasticcini spremendo l’impasto direttamente sulla placca del forno rivrestita di carta oleataDecorare ogni pasticcino di pasta di mandorle con mezza ciliegia candita

Fare asciugare i pasticcini di pasta di mandorle per 12 ore, tempo necessario affinché i dolcetti si asciughino e non perdano la loro forma durante la cottura.

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • 200 gr di mandorle pelate
  • 200 gr di zucchero
  • 50 gr di albumi
  •  1 cucchiaino di essenza di vaniglia

PREPARAZIONE

1) Bisogna utilizzare mandorle pelate di ottima qualità (e non la farina di mandorle) che poi andranno tritate in un mixer insieme allo zucchero
2) E’ necessario che una volta ottenuti i dolcetti riposino almeno 12 ore prima di essere infornati
3) La cottura deve essere di 8/10 minuti in forno già caldo e i pasticcini devono solo dorare
4) I pasticcini di pasta di mandorle sono ancora più buoni se consumati il giorno dopo
5) Si conservano per diversi giorni se messi in una scatola con chiusura ermetica

Se siete amanti dei dolci di pasta di mandorle non lasciatevi scappare questa ricetta, vi consiglio di raddoppiare le dosi perché io ho fatto giusto in tempo ad assaggiarne un paio prima che si volatilizzassero sotto ai miei occhi 😛  La settimana dei biscotti si conclude qua, vi auguro un dolce week end e a lunedì per la prossima ricetta… la settimana prossima saranno solo ricette salate, promesso ;)Tritate insieme mandorle e zucchero, in modo da ridurle in una specie di farina piuttosto fine.

Aggiungere l’albume e  l’aroma di vaniglia e far amalgamare il tutto. L’impasto della pasta di mandorle dovrà risultare abbastanza soda.Riempire una sac a poche con l’impasto ottenuto e ricavare dei pasticcini spremendo l’impasto direttamente sulla placca del forno rivestita di carta oleata.Fare asciugare i pasticcini per tutta la notte o per almeno 10 ore, tempo necessario affinché i dolcetti si asciughino e non perdano la loro forma durante la cottura.
Il mattino seguente preriscaldare  il forno a 180 gradi, infornare e cuocere per 8/10 minuti.

O BISCOTTI PAN DI ZENZERO

Per l’impasto

  • 80 g di acqua
  • 70 g di miele
  • 60 g di zucchero di canna
  • 20 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • ½ cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • Noce moscata q. b.
  • 80 g di burro
  • 300 g di farina 00
  • Un cucchiaino di bicarbonato

Per la glassa

  • 250 g di zucchero
  • 10 g di albume
  • 10 g di succo di limone

PREPARAZIONE

Inserisci nel boccale 80 g di acqua, 70 g di miele, 60 g di zucchero di canna, 20 g di zucchero semolato, 2 cucchiaini di cannella in polvere, 2 cucchiaini di zenzero in polvere, ½ cucchiaino di chiodi di garofano in polvere, una grattata di noce moscata e scalda 3 Min. 100° Vel. 1.

Aggiungi 80 g di burro a pezzetti e mescola 30 Sec. Vel. 2. Trasferisci in una brocca.

Inserisci nel boccale senza lavarlo 300 g di farina 00, 1 cucchiaino di bicarbonato e mescola 2 Min. Vel. 3, aggiungendo a filo dal foro nel coperchio il liquido speziato tenuto da parte.

Metti il composto ottenuto a freddare in una ciotola, prima a temperatura ambiente 60 Min. e poi in frigorifero 60 Min.

Riprendi l’impasto, mettilo su un piano di lavoro infarinato e con un matterello stendilo in una sfoglia dello spessore di circa 3-4 mm.

Taglia l’impasto con coppapasta di varie forme e metti i biscotti su una teglia rivestita di carta forno.

Cuoci in forno già caldo 20 Min. 160°, poi lascia in forno spento per 20 Min.

Metti nel boccale 250 g di zucchero e polverizza 20 Sec. Vel. 9.

Aggiungi 10 g di albume e 10 g di succo di limone e mescola 20 Sec. Vel. 6.

Trasferisci la glassa in un sac à poche con punta sottile e decora i biscotti.

INGREDIENTI SENZA BIMBY

PER I BISCOTTI

  • 350 gr farina 00
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di miele
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • 1/4 cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • 1 pizzico di sale

 PER LA DECORAZIONE

  • 200 gr di zucchero a velo
  • 1 albume
  • coloranti alimentari

PREPARAZIONE

In un recipiente setacciate la farina e unite tutte le spezie in polvere, il bicarbonato e il sale. In un’altra ciotola invece sbattete il burro con lo zucchero, aggiungendo l’uovo e alla fine il miele.

A poco a poco unite a quest’ultimo composto la farina con le spezie. Lavorate per bene l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente. Mettetela a riposare in frigorifero per qualche ora. Ottimo sarebbe preparare l’impasto il giorno prima di cuocere i biscotti.

Trascorso il tempo di riposo, aiutandovi con della farina per non far attaccare l’impasto al piano, stendete la pasta col mattarello fino a formare una sfoglia di 5 mm di altezza.

CANDELE DI DOLCE

come-fare-decorazioni-gastronomiche-di-natale

INGREDIENTI 

  • 320 gr di farina 00
  • 120 gr di margarina
  • 100 gr di  zucchero
  •  1 di uova
  •  1 di tuorlo
  •  1 cucchiaino di cannella
  •  1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  •  1 pizzico di sale
Ingredienti per la crema:
  •  400 ml di latte
  •  3 di tuorli
  •  80 gr di zucchero
  •  40 gr di fecola di patata
  •  200 gr di cioccolata al latte
  •  200 gr di ciccolato binaco
  • granella di nocciole
Ingredienti per le fiammelle:
  • 4 cucchiai di zucchero
  •  1 cucchiaio raso di acqua

PREPARAZIONE

Mettete in una ciotola farina, zucchero, sale, uova, margarina e aromi. Iniziate a impastare.Una volta ottenuto un composto compatto e omogeneo, formate una palla, rivestitela di pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno 30 minuti.Quindi riprendete la frolla e stendetela in una sfoglia alta circa 3 mm.Aiutandovi con i tubolari, ricavate delle strisce delle misure che preferite: le mie erano da circa 7 e circa 10 cm.Sempre prendendo la misura con le formine tubolari, ricavate i rettangoli di dimensione tale da poter avvolgere il tubo senza sovrapporre i lembi di frolla.Ungete leggermente i tubolari e rivestiteli di frolla, poggiandoli man mano su una teglia rivestita di carta forno.
Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180°C e cuocete per circa 20 minuti.Lasciate intiepidire.

Nel frattempo, preparate la crema.
Sciogliete il cioccolato nel latte caldo. Sbattete i tuorli con lo zucchero.
Quindi aggiungete fecola e vaniglia e amalgamate.Infine aggiungete il composto di latte e cioccolato, amalgamate e cuocete a fuoco medio fino ad ottenere una crema densa.Sciogliete il cioccolato bianco (a bagnomaria o nel microonde).
Intingete un cannolo per volta nel cioccolato bianco, cospargendolo da tutti i lati.Quindi passatelo nella granella (sempre cospargendolo da tutti i lati).

Man mano, poggiate i cannoli su una teglia rivestita di carta forno.Infine, con il cioccolato restante, spennellate i bordi superiori dei cannoli. Non vi preoccupate se dovesse colare un po’ lungo le candele: le renderà più realistiche.Nel frattempo preparate le fiammelle.
Mettete in una padella antiaderente zucchero e acqua.
Lasciate solidificare bene il cioccolato.Iniziate a riscaldare a fuoco medio, girando ogni tanto per farlo sciogliere uniformemente.Una volta ottenuto un bel caramello dorato, non troppo scuro, formate le fiammelle con un cucchiaino su della carta forno, poggiandoci subito sopra degli stuzzicadenti.Mentre il caramello si solidifica, con l’aiuto di una siringa per dolci, farcite di crema i cannoli di frolla.Infine infilate uno stecchino di fiammella in ciascuna candela e posizionate come preferite le vostre candele dolci di Natale su un piatto da portata.

ALBERO DI NATALE DI FRUTTA

albero-di-natale-di-frutta

MUFFIN SALATI A FORMA DI STELLE

IMG_01622-640x477

INGREDIENTI BIMBY

  • 200 ml di latte
  • 50 gr di burro
  • 2 uova
  • 250 gr. di farina
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 100 gr prosciutto cotto
  • 100 gr formaggio tagliato a dadini
  • 1 cucchiaino di sale

PREPARAZIONE

Mettere latte, burro e uova nel boccale lavorando 2 min. 50° vel.3.

Aggiungere farina, parmigiano grattugiato, lievito istantaneo per torte salate; 40 sec vel 7

Unire prosciutto cotto , formaggio tagliato a dadini e il sale, 40 sec vel. spiga.

Riempire i pirottini per 2/3 e cuocere a 180° per 20 minuti

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • Ingredienti per l’impasto di base:
    200 g di farina
    50 g di fecola
    1/2 bicchiere di olio di semi
    1 cucchiaino di zucchero
    1 cucchiaino di sale
    1/2 bustina di lievito in polvere
    latte di soia qb
  • Ingredienti per il ripieno:
    pomodori, origano, olive nere
    funghi, prezzemolo, noci
    melanzane, curry, semi di papavero
    latte di soia qb
    farina di ceci qb

PREPARAZIONE

Mescolare  la prima parte di ingredienti creando un composto omogeneo ma non troppo liquido (consistenza cremosa). A parte ho creato una salsa con le verdure frullandole con il minipinner ed aggiungendo latte di soia dove gli ingredienti erano un pò consistenti (ad esempio per i funghi) e aggiungendo farina di ceci dove i composti erano troppo liquidi (ad esempio pomodori e melanzane). A queste salsine ho aggiunto l’impasto di base già mescolati ed ho inserito anche la frutta secca o le olive (a seconda dei gusti) a pezzetti. Ho cotto in forno a 180° per 15-20 minuti.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...