RICCIARELLI DI SIENA RICETTA CON IL BIMBY E SENZA..

I ricciarelli di siena , sono dei biscotti preparati a base di mandorle, sono dei dolci tipici di Natale, sono come i famosi Cantucci!!

Allora perché non li preparate anche voi per Natale, anche se in Toscana diciamo la verità vanno tutto l’anno!! vi lascio , comunque le due ricette da realizzare con il Bimby e con il metodo tradizionale!

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE, CONSIGLI E TRUCCHI VI ASPETTO NUMEROSE NELLA NOSTRA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA E NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO!!

INGREDIENTI BIMBY

  • Scorza di un’arancia
  • 175 g di zucchero
  • 200 g di mandorle pelate
  • 35 g di farina 00
  • 10 g di acqua
  • 20 g di zucchero a velo + q.b. per spolverare
  • Una punta di cucchiaino di ammoniaca per dolci
  • Una punta di cucchiaino di lievito per dolci
  • Un albume
  • Amido di mais q.b. per spolverare

PREPARAZIONE

Dovrete iniziare a pelare un’arancia e mettere la scorza nel boccale.

Aggiungere poi 150 g di zucchero e impostare per  7 Sec. Vel. 7.

Unire 200 g di mandorle pelate, 25 g di farina 00 e dai 5-6 colpi Vel. Turbo. Dovrete poi  tenere da parte.

Mettere nel boccale 25 g di zucchero e 10 g di acqua. 1 Min. Temp. Varoma Vel. Soft.

Aggiungi il composto di mandorle e zucchero tenuto da parte, 10 g di farina 00, 10 g di zucchero  a velo insieme a una punta di ammoniaca per dolci e  una punta di cucchiaino di lievito per dolci. 30 Sec. Vel. 4.

Trasferire il composto in una ciotola, coprire con un tovagliolo bagnato e strizzato, facendo molta attenzione che non sia a contatto con l’impasto.

Lasciate riposare a temperatura ambiente per tutta la notte.

Accendere il forno a 110°.

Dovrete inserire la farfalla nel boccale  e mettere  un albume  insieme 10 g di zucchero a velo. 1 Min. Vel. 4.

Aggiungere l’impasto tenuto a riposo la notte e lavorare 15 Sec. Vel. 3.

Dovrete mettere  in un piatto abbondante amido di mais e zucchero a velo.

Compattare l’impasto e formare un salsicciotto di circa 4-5 cm di diametro.

A questo punto , dovrete tagliare il salsicciotto a fette (circa 20 cm).

Dovrai dare ad ogni biscotto la forma del rombo, passarlo  molto bene nello zucchero e nell’amido e dovrete metterli  man mano su una teglia foderata con carta forno.

Cospargere ancora la superficie dei biscotti con abbondante zucchero a velo setacciato.

Cuocere poi in forno 13 Min. a 110°.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • Mandorle dolci 300 gr (intere o già in polvere)
  • Mandorle amare 15 gr (intere o già in polvere)
  • Zucchero bianco semolato 300 gr
  • Scorza d’arancio dolce candito 25 gr
  • Zucchero bianco 70 gr
  • Zucchero a velo 15 gr
  • Albumi di 3 uova
  • Zucchero a velo vanigliato 15 gr
  • Cialda

PREPARAZIONE

Dovrete lavare e polverizzare le mandorle pelate (300 gr dolci, 15 gr amare), macinandole un pò alla volta insieme ad un pò di zucchero altrimenti non si polverizzano bene; per togliere l’eventuale buccia, lasciarle qualche minuto in acqua bollente.

Dovrete aggiungere zucchero bianco semolato (250 gr) e scorza di arancia candita polverizzata finemente (25 gr) oppure tritare una buccia sottile di mezza arancia compresa la parte bianca, fino a formare una pasta omogenea.

A questo punto dovrete  sciogliere sul fuoco vivo zucchero bianco semolato (50 gr) in circa 20 gr di acqua (un quinto di bicchiere), fino a formare un denso sciroppo e forma il filo, e unire alla pasta assieme a zucchero a velo (gr 15); se si salta questo passaggio, nel punto precedente usare 300 grammi di zucchero.

Dovrete lasciare riposare l’impasto per 3-8 ore, coperto con un panno umido (i tempi più brevi sono per chi ha usato farina di mandorle).

Accendete il forno a 150 °C.

Provvedete  a montare a neve gli albumi d’uovo di gallina (n. 3) mescolando zucchero a velo vanigliato (15 gr), ed aggiungerlo pian piano alla pasta preparata in precedenza, mescolando il tutto per renderlo più omogeneo possibile.

Preparate una miscela in parti uguali di farina 00 e zucchero a velo vanigliato, e con questa impolversarsi le mani per dividere l’impasto in cilindretti di circa 30 grammi, in modo che la pasta non si appiccihi al tavolo ed alle mani.

Dare ai cilindretti una forma a losanga alta circa 1-1,5 cm, con le mani o usando uno stampo.

Teglionarli sopra una cialda di farina di grano molto sottile messa sulla placca del forno e spolverarli con lo zucchero a velo vanigliato.

Cuocere in forno a 150 °C per 15-16 minuti. Passato questo tempo, anche se non sembrano cotti, non lasciarsi ingannare e spengere il forno, altrimenti diventano troppo duri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...