NATALE DI ANTIPASTI CON IL BIMBY E SENZA..RICETTE

Ecco oggi voglio proporvi alcune ricette da realizzare per il giorno di Natale, manca solamente un mese, ma meglio portarsi avanti …

SE VUOI ESSERE AGGIORNATO SULLE MIE RICETTE , CONSIGLI E TRUCCHI VI ASPETTO NELLA MIA PAGINA DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO…

SFORMATINI DI GAMBERI E VERDURE

iOxRojuAYfoeIkTw3BOT4QzrYDB6awuHb5mrQf1QsctztkxTSOE12nWFHwEh4N

INGREDIENTI BIMBY 

  • 4 cucchiai di olio extravergine
    di oliva + q.b.
  • 2 fette di pancarré a pezzi
  • 2 – 3 rametti di timo fresco,
    le foglioline lavate ed asciugate
  • 2 – 3 rametti di maggiorana,
  • le foglioline lavate ed asciugate
  • 1 cucchiaino di sale
  • 12 code di gamberi fresche
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 4 cucchiaini di aceto balsamico
    + q.b.
  • 4 cucchiai di acqua
  • 100 g di zucca a dadini (1 cm)
    o di carote a dadini (1 cm)
  • 100 g di sedano rapa a dadini
    (1 cm) o coste di sedano bianco
    a dadini (1 cm)
  • 100 g di patate a dadini (1 cm)

PREPARAZIONE

Preriscaldare il forno a 200°C. Rivestire la placca del forno con carta forno. Spennellare con poco olio extravergine di oliva 4 stampi ad anello ( 7 cm) senza fondo, sistemarli sulla placca e versare un filo di olio extravergine di oliva anche al centro di ciascuno stampo.
Inserire  nel boccale il pancarré, le foglioline di timo e di maggiorana (lasciandone da parte alcune per la decorazione), il sale e tritare per 10 sec./vel. 5.

Trasferire in una ciotola. Suddividere il pane grattugiato alle erbe nei 4 stampi preparati creando un fondo compatto.
Dovrete  sgusciare i gamberi lasciando intatta l’ultima parte della coda. Togliere il filo nero e aprire i gamberi a libro sulla pancia. Infilzare ogni gambero con uno stuzzicadenti penetrando lungo la dorsale. Ungere leggermente il cestello e disporvi i gamberi in un unico strato.
Dovrete inserire nel boccale 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, lo zucchero,
l’aceto balsamico, l’acqua, 1⁄2 cucchiaino di sale, la zucca, il sedano rapa e le patate, posizionare il cestello e cuocere: 10 min./Varoma/ /vel. 1.

 A fine cottura, eliminare gli stuzzicadenti e posizionare sul bordo di ogni stampo 3 gamberi con le code rivolte verso l’alto, in modo cherisultino equidistanti. Suddividere le verdure all’interno degli stampi e avvicinare le code dei gamberi di ogni stampo legandole tra loro con spago da cucina (o avvolgendole con un pezzo di foglio di alluminio).

 Cuocere in forno caldo per 7-10 minuti circa (200°C). Al termine, sistemare gli stampi sui singoli piatti, aiutandosi con una paletta e sformare rimuovendo gli stampi. Eliminare lo spago (o il foglio di alluminio). Guarnire con alcune foglioline delle erbe usate, irrorare
con qualche goccia di aceto balsamico e servire.

INGREDIENTI SENZA BIMBY 

  • 8 Code di gambero
  • 150 gr zucchine
  • 50 gr ricotta ovina
  • 50 gr insalatine miste
  •  3 uova
  • maggiorana fresca
  • olio extravergine d’oliva
  • sale quante basta
  • pepe  quanto basta
  • farina e burro per gli stampini

PREPARAZIONE

Iniziate a spuntare e affettare le zucchine, metterle  nel bicchiere del mixer con le uova, la ricotta, un pizzico di foglie di maggiorana, uno di sale e una macinata di pepe.

Frullare tutto fino fino a quando sarà diventato una crema densa. Dovrete a questo punto, imburrare e infarinare 4 stampini usa e getta in alluminio. Sgusciare le code di gambero, metterne due in ogni stampino che riempirete, per 3/4, con il frullato di zucchine. Infornate a 180 °C per 15’. Sfornare gli stampini, sformateli e serviteli su un letto di insalatine, condito con olio e sale.

BIGNE’ ALLA CREMA DI FUNGHI E SPECK CON IL BIMBY

BIGNE’ AI FUNGHI METODO TRADIZIONALE

 

bignè-ai-funghi1

INGREDIENTI BIMBY

  • Pasta choux:
  • 150 g di acqua
  • 80 g di burro a pezzi
  • 1 pizzico di sale
  • 10 g di zucchero
  • 120 g di farina bianca tipo 00
  • 3 uova
  • Crema di funghi e speck:
  • 60 g di cipolla in quarti
  • 100 g di speck a cubetti
  • 10 g di olio extravergine di oliva
  • 400 g di funghi champignon a fette sottili
  • 50 g di latte
  • 120 g di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 50 g di farina bianca tipo 00
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • 10 g di burro

PREPARAZIONE

 PER LA PREPARAZIONE DELLA Pasta choux:
Dovrete mettere nel boccale l’acqua, il burro, il sale e lo zucchero, scaldare: 5 min./100°C/vel. 1.
Aggiungere la farina e mescolare: 20 sec./vel. 4. Togliere il boccale e mettere da parte. Far raffreddare per 10 minuti.
Iniziate a  preriscaldare il forno a 200°C. Rivestire la placca del forno con carta forno e mettere da parte. Posizionare il boccale e, con lame in movimento a vel. 5, aggiungere
le uova, uno per volta, attraverso il foro del coperchio.  Dopo aver aggiunto l’ultimo uovo, mescolare: 30 sec./vel. 5.
Dovrete  mettere l’impasto in una tasca da pasticceria e formare i bignè, lasciando 5 cm di spazio tra uno e l’altro. Cuocere in forno caldo per 20-25 minuti (200°C) o finché i bignè saranno dorati.  Dopo la cottura, aprire il forno e lasciare asciugare i bignè all’interno del forno per 10 minuti. Togliere la placca dal forno e far raffreddare
completamente i bignè.

PREPARARE LA Crema di funghi e speck:
Inserire nel  boccale pulito e asciutto mettere la cipolla e tritare: 4 sec./vel. 7. Riunire sul fondo con la spatola.

Unire lo speck, l’olio extravergine di oliva e i funghi, cuocere:
15 min./120°C/vel. 1. Aggiungere il latte, l’acqua, il sale, il pepe, la farina e la noce moscata, frullare: 30 sec./vel. 8. Riunire sul fondo con la spatola. Cuocere: 10 min./100°C/ vel. 1. Controllare la cottura dal foro del coperchio. La crema deve essere corposa ma non troppo densa. Far intiepidire la crema per 2 minuti poi frullare: 40 sec./vel. 9.
Dovrete unire il prezzemolo tritato, il burro e mescolare: 10 sec./ /vel 4.

Aiutatevi  con una tasca da pasticceria con beccuccio sottile farcire
i bignè con la crema di funghi e servire subito.

INGREDIENTI SENZA BIMBY ( due versioni differenti)

  • 250 gr di bignè pronti
  • 200 gr di funghi
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Salvia
  • 1 tuorlo
  • 40 ml di aceto balsamico
  • 120 gr di fontina
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 gr di fontina grattugiata
  • ¼ di foglio di gelatina

PREPARAZIONE

Bisognerà iniziare a lavare  i funghi e tagliarli a fettine.

In  una padella dovrete mettete l’olio e l’aglio, dopo un minuto aggiungete i funghi, bisognerà bagnarli con il vino bianco e farlo evaporare.

Insaporire con la salvia lavata e tritata e continuare la cottura per circa 10-15 minuti.

 

Nel frattempo potrete iniziare a  tagliare la fontina a dadini, dovrete scolare i funghi e metterli  in una ciotola, aggiungere la fontina e mescolare con un cucchiaio di legno.

Prendere una teglia e rivestitela con la carta da forno.Tagliare i bignè a metà usando un coltellino affilato, farciteli con i funghi e man mano disponeteli sulla teglia.

Accendere il forno a 200°, spennellare i bignè con il tuorlo sbattuto e cospargeteli con la fontina grattugiata, mettete la teglia in forno per circa 5 minuti, deve solo fondere il formaggio.

PREPARARE LA CREMA DI ACETO BALSAMICO

Versare l’aceto balsamico in un pentolino e aggiungere la gelatina scolata e strizzata, mescolate e fatela sciogliere.

Sistemare i bignè a piramide su un piatto da portata e poi versate la gelatina di aceto balsamico a filo sui bignè.

TARTUFI AL FORMAGGIO

tartufini-al-formaggio (1).png

INGREDIENTI BIMBY

  • 150 gr ricotta
  • 50 gr pecorino grattugiato
  • granella di pistacchio q. b.
  • pepe q. b.

PREPARAZIONE

Inserire  nel boccale la ricotta, il pecorino e il pepe, amalgamare: 1 min. vel. 5.

Conservare in un contenitore a chiusura ermetica e mettere in frigorifero per almeno 2 ore.

Successivamente dovrete formare delle palline della grandezza di una noce, passarle nella granella di pistacchio e metterle in un pirottino di carta.

Da tenere in frigorifero fino al momento di servirle

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • 150 gr ricotta
  • 50 gr pecorino grattugiato
  • granella di pistacchio q. b.
  • pepe q. b.

PREPARAZIONE

Amalgamare i due formaggi aiutandovi con un mixer. Tritate i pistacchi con il mixer (potete anche utilizzare i pistacchi già tritati).

Aiutandovi con due cucchiaini prelevate delle piccole quantità di crema al formaggio e posatele su di un piatto dove avrete disposto la granella di pistacchi.

Cospargete delicatamente il formaggio messo nel piatto con la granella e solo a questo punto create con le mani delle palline.

Una volta formati i vostri tartufi al formaggio metteteli in frigo a rassodare per almeno un paio d’ore. Io ho messo i miei nei pirottino di carta.

FAGOTTINI DI ASPARAGI

fagottini-agli-asparagi-bimby (1)

INGREDIENTI BIMBY

  • 500 gr di asparagi
  • 3 patate
  • 1 cipollotto
  • 100 gr di ricotta
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 15 gr di olio EVO
  • latte q. b. (va bene anche quello vegetale)
  • 1 litro di acqua
  • sale q. b.

PREPARAZIONE

Mettere le patate pelate e tagliate a cubetti nel cestello, nel boccale l’acqua con il sale, chiudere il coperchio e posizionare il varoma con all’interno gli asparagi puliti e tagliati a pezzetti (non troppo piccoli), cuocere: 25 min. Varoma vel. 2. Nel boccale pulito mettere il cipollotto, tritare: 5 sec. vel. 7, riunire sul fondo con l’aiuto della spatola e aggiungere l’olio, soffriggere: 3 min. 100° vel. 1. Unire gli asparagi e le patate, insaporire: 4 min. 100° Antiorario vel. Soft (tranquilli le patate tenderanno a disfarsi) e lasciare nel boccale a raffreddare. Successivamente unire la ricotta e con l’aiuto della spatola e amalgamare a mano il composto. Stendere la pasta sfoglia su una teglia ricoperta della sua carta forno e tagliare la pasta sfoglia in 4 quadrati. Farcirli con il composto ottenuto, richiuderli unendo e sovrapponendo i lati al centro del fagottino. Spennellare con del latte e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Lasciar intiepidire leggermente e servire

INGREDIENTI SENZA BIMBY

1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
• 1 mazzetto di asparagi
• 100 g di speck a fette
• 1 confezione di panna da Cucina da 65 ml
• 60 g circa di Parmigiano Reggiano grattugiato

PREPARAZIONE

Iniziate a pulire gli asparagi e bolliteli in acqua salata. Dovrete ritagliate dei quadrati di pasta sfoglia di circa 5-7 centimetri per lato. Adagiate mezza fetta di speck su ogni quadrato e, al centro, due asparagi. Ripiegate gli angoli fino a formare un fagottino. Premete leggermente la pasta sfoglia per sigillarla e adagiateli su una teglia foderata con carta da forno. Cuocete a 200° per circa 5-8 minuti.

Nel frattempo fate scaldare la panna da Cucina a fuoco dolce e unitevi il Parmigiano grattugiato. Lasciate che fonda, mescolando continuamente. Non appena risulterà una crema omogenea togliete dal fuoco. Adagiare i fagottini su un piatto e serviteli con un paio di cucchiaini di crema di parmigiano.

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...