SENZA LIEVITO RICETTE CON IL BIMBY E SENZA…

Oggi voglio vi voglio proporre una raccolta di  ricette senza lievito….

SE VUOI ESSERE ESSERE AGGIORNATA SULLE MIE RICETTE , CONSIGLI E TRUCCHI ISCRIVETEVI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO…E SEGUITEMI SULLA MIA PAGINA DI FACEBOOK RICETTE DI CUCINA CON IL LOGO DEL DIAVOLETTO ROSSO.

PITA

pita

INGREDIENTI PER IL BIMBY

  • 200 g farina per pane
  • 2 g lievito fresco
  • 1 cucchiaino raso sale
  • 120 g acqua calda

PREPARAZIONE

Mettete nel boccale  il lievito con l’acqua 2 min vel 3.

Unire la farina e il sale e impastare per 3 min a vel spiga.

Se dovesse risultare un impasto troppo morbido aggiungere un po’ di farina poco prima della fine dei 3 min.

Fare una palla e lasciare riposare per 10 min. coperto con una ciotola.

PREPARAZIONE

Dopo 10 min impastate delicatamente con le mani.

Coprite di nuovo con la ciotola e fate riposare per 10 min.

Ripetere per 2 volte questa operazione.

Coprite e lasciate riposare 1 ora.

Quando l’impasto è raddoppiato sgonfiatelo con il pugno.

Spolverate di farina un piano di lavoro pulito e dividete l’impasto in 6 porzioni uguali.

Formare una palla con ogni pezzo.

Coprite con un panno e lasciate riposare per 10 min.

Stendete ogni pasta usando un mattarello.

Coprite e fate lievitare per 10 min.

A lievitazione terminata spolverate di farina le pite e mettetele nella teglia in forno.

Cuocete in forno caldo a 220 gr finché non si gonfiano.

I tempi possono variare quindi tenetele d’occhio!

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 500 gr di farina 00
  • 300 gr di acqua
  • 20 gr di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • olio di oliva
PREPARAZIONE
Sciogliete il lievito in una ciotola con l’acqua appena intiepidita.Aggiungete la farina ed iniziate ad impastare.Quando l’impasto inizierà a prendere consistenza, aggiungete il sale.Formate un panetto e mettete a lievitare per 1 ora.Dividete il panetto in 8 palline.Poi schiacciate leggermente ogni pallina, mettetela su una spianatoia e stendetela in un cerchio.Fate lievitare i dischi ottenuti per 30 minuti, poi spennellate con un po’ d’olio e infornate in forno già caldo a 250°C e cuocete per 5 minuti.In alternativa, cuocete il pane in padella: fate scaldare una piastra antiaderente, ungetela leggermente di olio con un tovagliolo di carta e cuocete il pane pita.Non appena si formeranno le bolle sulla superficie, rigirate e cuocete anche dall’altro lato.Servite il pane pita per accompagnare i vostri piatti.

PANE AZZIMO

pane-azzimo

 

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

Ingredienti per 4 sfoglie

  • acqua fredda 135 g
  • farina 00 300 g

PREPARAZIONE

Per realizzare il pane azzimo iniziate a scaldare il forno a 250° , poi ponete la farina setacciata in una ciotola, versate a filo l’acqua fredda  e iniziate ad impastare energicamente a velocità sostenuta per 2-3 minuti per amalgamare gli ingredienti.Poi proseguite ad impastare a mano su una spianatoia con movimenti decisi e rapidi, ripiegando su se stesso l’impasto sempre per altri 2-3 minuti ( il tempo può variare in base alla dimestichezza che si ha nell’impastare a mano). Dovete ottenere un panetto elastico , dividetelo in 4 pezzi uguali e stendeteli con l’apposito mattarello lungo e stretto Per ottenere una buona resa si consiglia di non lasciare riposare l’impasto ma di stenderlo subito.Dovete stendere ciascun pezzo ad uno spessore di 3 mm, non è necessario che abbia una forma definita, deve risultare una sorta di disco del diametro di circa 22 cm .Con queste dosi otterrete 4 sfoglie di pane azzimo. Con i rebbi di una forchetta o con una rotella dentellata, forate tutta la superficie del pane .Cuocete i dischi di pane in forno statico a 250° direttamente a contatto con la parte bassa del forno per 7 minuti, poi girateli e proseguite la cottura per altri 7 minuti ( potete cuocerli uno alla volta). A cottura ultimata sfornate il pane azzimo e lasciatelo raffreddare prima di portarlo in tavola.

INGREDIENTI BIMBY

  • 250 g di farina 0
  • Un cucchiaino di sale
  • 125 g di acqua
  • Olio extravergine di oliva q.b

PREPARAZIONE

Metti nel boccale 250 g di farina 0 e un cucchiaino di sale.

Metti un bicchiere sul boccale, attiva la bilancia e pesa 125 g di acqua. Versa lentamente dal foro del coperchio l’acqua mentre lavori 40 Sec. Vel. Spiga. Otterrai un impasto piuttosto sodo.

Trasferisci l’impasto sul piano di lavoro, forma una palla e avvolgilo nella pellicola per alimenti. Lascia riposare 1 Ora.

Accendi il forno a 200°.

Stendi l’impasto in una sfoglia sottile con il matterello o con la macchina per la pasta fino a 2 mm di spessore.

Taglia dei rettangoli di sfoglia con una rotella tagliapasta o un coltello e mettili su una teglia rivestita con carta da forno.

Bucherella ogni sfoglia con i rebbi di una forchetta, poi fai delle righe parallele tra loro nel senso della lunghezza con una rotella tagliapasta dentata, evitando però di tagliare la pasta (come si vede nella foto in alto).

Spennella le sfoglie con olio extravergine di oliva e cuoci 4-5 Min. a 200°.

Appena inizieranno a colorarsi, girale e cuoci altri 4-5 Min.

DORAYAKI: PANCAKE GIAPPONESI

ricetta-dorayaki.jpg

INGREDIENTI BIMBY

Per l’impasto

  • 25 g di acqua
  • 20 g di miele
  • 150 g di farina 00
  • 90 g di zucchero
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 3 uova

Per farcire

  • Nutella Bimby q.b.
PREPARAZIONE
Metti nel boccale 25 g di acqua, 20 g di miele, 150 g di farina 00, 90 g di zucchero, ½ cucchiaino di bicarbonato e 3 uova. Amalgama 30 Sec. Vel. 4.

Scalda bene una padella con fondo antiaderente e versa un mestolino (o una cucchiaiata generosa) di impasto.

Appena la frittella comincia a formare delle bollicine in superficie, girala e cuocila anche sull’altro lato.

Quando l’impasto sarà terminato, prendi una frittella, spalma sopra la Nutella poi chiudi a panino con un’altra frittella.

Ripeti l’operazione finché tutti i dorayaki non saranno assemblati.

INGREDIENTI SENZA BIMBY

  • 2 uova
  • 70 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 120 g di farina 00
  • una tazzina di acqua
  • farcitura

PREPARAZIONE

Sbattere le uova con lo zucchero e il miele fino ad ottenere un composto spumoso. Setacciare la farina e il bicarbonato e amalgamarli delicatamente al composto. Aggiungete acqua fino ad ottenere un composto liquido, simile a quello delle crepes.

Fate scaldare una padella antiaderente (io ho usato quella delle crepes e non l’ho nemmeno dovuta ungere). Versate circa un cucchiaio e mezzo di pastella per ogni Dorayaki e lasciatelo cuocere a fuoco basso finché sulla superficie non si formeranno delle bollicine. A quel punto girate il vostro Dorayaki e cuocetelo per altri secondi. State attenti perché basta pochissimo per bruciarli, hanno una cottura davvero veloce. Quando li tirate via dalla pentola conservateli su un piatto pulito sotto un pezzo di Scottex bagnato e strizzato (in questo modo si conserveranno morbidi).

TORTA TENERINA

tenerina

INGREDIENTI BIMBY

  • 6 uova medie
  • Un pizzico di sale
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 150 g di burro
  • 180 g di zucchero

PREPARAZIONE

Mettere la farfalla nel boccale. Separare i tuorli dagli albumi di 6 uova.

Mettere gli albumi nel boccale con un pizzico di sale e monta a neve ferma 5 Min. Vel. 4. Mettere da parte in una ciotola capiente.

Togliere la farfalla, lava il boccale e asciugalo bene.

Accendere il forno a 150° (statico).

Mettere nel Bimby 250 g di cioccolato fondente a pezzetti e trita con Qualche Colpo di Turbo.

Aggiungere 150 g di burro e sciogli 2 Min. 80° Vel. 1. Lasciare raffreddare.

Aggiungere 180 g di zucchero, i 6 tuorli e mescola 2 Min. Vel. 5-6.

Con un leccapentole, incorpora il composto nella ciotola con albumi montati. Procedere con movimenti lenti, dal basso verso l’alto, per ottenere un impasto soffice.

Versare il composto ottenuto in una tortiera di 26 cm di diametro imburrata, il fondo foderato di carta da forno, e cuoci in forno 1 Ora e 30 Min. a 150°.

Lasciare raffreddare e servi.

INGREDIENTI SENZA IL BIMBY

  • 300 grammi di cioccolato fondente
  • 150 grammi di burro
  • 150 grammi di zucchero
  • 4 tuorli
  • 3 albumi
  • 3 cucchiai di farina
  • 2 bustine di vanillina
  • zucchero a velo per decorare

PREPARAZIONE

In un ciotola a parte, unire i tuorli con zucchero, farina e vanillina setacciati insieme. Amalgamare per bene evitando che si creino grumi.

Unire il cioccolato fuso intiepidito al composto appena formato.

Montare a neve ferma gli albumi aggiungendo un goccio di succo di limone. Unire molto delicatamente gli albumi al composto con dei movimenti dal basso verso l’alto ultizzando una palettina di silicone per evitare che si smontino.

Amalgamare bene il tutto sin quando non si sarà formato un impasto omogeneo da versare in una tortiera da 22 cm circa, precedentemente imburrata e infarinata.

Cuocere la torta a 180 °C per 30/40 minuti.

Una volta sfornata e raffreddata decorate la torta tenerina con lo zucchero a velo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...