FRICASSEA DI POLLO E CARCIOFI

Il termine fricassea deriva dal francese fricassée,che ha origine dal latino “frixura”, che  il suo significato deriva da  friggere, arrostire, rosolare la carne, di solito pollo o coniglio, ma anche l’agnello, il vitello, il manzo, il maiale, il fegato, le animelle o altre frattaglie e le verdure e il pesce.

La sua ricetta originale prevede che la carne venga tagliata a pezzetti, cotta a lungo con vino, burro ed erbe aromatiche e successivamente insaporita con una salsa a base di uovo e limone.

In molti casi la carne viene impanata prima della cottura, e alla preparazione di base si possono aggiungere anche verdure, come i carciofi, i funghi, le carote.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE NOSTRE RICETTE, CONSIGLI E TRUCCHI ISCRIVETEVI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E NELLA NOSTRA PAGINA RICETTE DI CUCINA CON IL SIMBOLO DEL DIAVOLETTO ROSSO…

Ingredienti:

fettine di vitello, g 400
farina, tre cucchiai
olio extravergine di oliva, g 12
vino bianco, ½ bicchiere
succo di limone
parmigiano a scaglie, g 40
pepe

Procedimento:
Pulite i carciofi tenendo solo la parte più tenera e metteteli in acqua acidulata con il limone. Tagliateli a julienne sottili e fateli soffriggere con un poco d’olio in padella insieme allo scalogno tritato; aggiungete mezze bicchiere di vino e fatelo evaporare. Tagliate le fettine di pollo a listarelle e disponetele in una padella diversa, rosolate con un po’ d’olio, se fosse necessario aggiungete un po’ di brodo. Dopo unite al pollo i carciofi, il prezzemolo tritato e lasciate insaporire, spolverate di parmigiano e servite.

Annunci

2 pensieri riguardo “FRICASSEA DI POLLO E CARCIOFI

    1. Pulite i carciofi tenendo solo la parte più tenera e metteteli in acqua acidulata con il limone. Tagliateli a julienne sottili e fateli soffriggere con un poco d’olio in padella insieme allo scalogno tritato; aggiungete mezze bicchiere di vino e fatelo evaporare. Tagliate le fettine di pollo a listarelle e disponetele in una padella diversa, rosolate con un po’ d’olio, se fosse necessario aggiungete un po’ di brodo. Dopo unite al pollo i carciofi, il prezzemolo tritato e lasciate insaporire, spolverate di parmigiano e servite.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...