COME STERILIZZARE E CONSERVARE LA PASSATA DI POMODORO FATTA IN CASA CON IL BIMBY E SENZA…

La passata di pomodoro per la conserva invernale si prepara da sempre nel periodo estivo dove il sole rende i pomodori succosi e sopratutto maturi per farne così il sugo che si gusterà tutto l’inverno.

SE VUOI ESSERE AGGIORNATA SEMPRE SULLE MIE RICETTE , CONSIGLI E TRUCCHI E ALTRO ISCRIVITI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO…VI ASPETTO NUMEROSE

La preparazione della passata di pomodoro è laboriosa e vi richiederà del tempo, ma sappiate che avrete dei vantaggi, perché mangerete delle pietanze davvero gustose e saporite.

Vediamo ogni passaggio da fare per la preparazione della vostra conserva di pomodoro.

Esistono due metodi di preparazione della salsa; il metodo cottura a crudo, il primo prevede la cottura dei pomodori prima di metterli nella bottiglia o vasetti,e poi dopo imbottigliati, il secondo metodo invece prevede una sola cottura dopo l’imbottigliamento.

PROCEDIMENTO CON IL BIMBY

INGREDIENTI

  • 1000 gr di pomodori maturi ( vi consiglio i San Marzano)
  • 1 cucchiaio di sale fino

A SCELTA SI PUO’ METTERE GLI ODORI CHE SI PREFERISCONO O CHE HAI IN CASA IN QUEL MOMENTO

  • 1 CIPOLLA
  • BASILICO QUANTO BASTA
  • 1 CAROTA
  • UNA COSTA DI SEDANO
  • UNO SPICCO DI AGLIO
  • PREZZEMOLO QUANDO BASTA

PREPARAZIONE

Lava 1000 gr di pomodori e togli il picciolo  e eventuali punti neri. Inserisci i pomodori nel boccale insieme agli odori che avete scelto e un cucchiaio di sale e frullate per 1 minuto / velocità Turbo.

Cuocere per 30 minuti / tempo Varoma/velocità 1, tenendo il misurino inclinato.

Appena finito versate la passata di pomodoro in vasetti perfettamente puliti. Chiudeteli ermeticamente  e sterilizza in acqua bollente per almeno 30 minuti.

PROCEDIMENTO TRADIZIONALE

  • POMODORI DA SUGO
  • PASSAVERDURE
  • BASILICO, AGLIO, CIPOLLA ( FACOLTATIVI)
  • BOTTIGLIE DI VETRO CON COPERCHIO
  • UN PENTOLONE CON BORDI BASSI
  • UNA PENTOLA CAPIENTE
  • PALETTA DI LEGNO
  • STROFINACCIO DA CUCINA

PREPARAZIONE

1.Lavare bene le bottiglie o vasetti  in modo molto accurato o in lavastoviglie. Se utilizzate le bottiglie o i vasetti dell’anno precedente avrete cura di cambiare i coperchi per maggior sicurezza.

2.Fate cuocere i pomodori nella pentola affinché la densità sia quella desiderata.

3.Passateli nel passaverdure per togliere la buccia.

4.Imbottigliatele immergendo lo spicco di aglio,mezza cipolla e il basilico fresco ( come vi dicevo prima sono facoltativi).

5.Lasciate un paio di cm dal bordo e chiudeteli subito con il coperchio.

6.Mettere le bottiglie in una pentola capiente avendone cura di separare le une dalle altre con dei strofinacci per evitarne la rottura durante la cottura.

7. Mettere nella pentola per procedere alla cottura per 30 minuti.

8. Fate raffreddare  e controllate il sottovuoto sia avvenuto correttamente spingendo con un dito al centro del coperchio; se sentite il classico rumore ” clack” l’operazione è riuscita correttamente, altrimenti bisognerà riaprire e rifare il procedimento da capo.

9. Conservare la conserva in luogo fresco riparato dal caldo.

METODO COTTURA A CRUDO

  • POMODORI DA SUGO
  • PASSAVERDURE
  • BASILICO, AGLIO, CIPOLLA ( FACOLTATIVI)
  • BOTTIGLIE DI VETRO CON COPERCHIO
  • UN PENTOLONE CON BORDI BASSI
  • UNA PENTOLA CAPIENTE
  • PALETTA DI LEGNO
  • STROFINACCIO DA CUCINA

PREPARAZIONE

1.Lavate i pomodori , mettere in una pentola dell’acqua e cuocere il pomodoro intero per 5 minuti circa.

2.Trascorso il tempo di 5 minuti si formerà una crepa nella buccia del pomodoro, scolate i pomodori, lasciateli raffreddare e togliere la buccia.

3.Metteteli interi nella bottiglia, con l’aglio, mezza cipolla e basilico, chiudere il coperchio e fateli bollire nella pentola capiente avendo cura di separare le bottiglie o vasetti con degli strofinacci avendo cura che non si rompono durante la cottura.

4. Lasciate bollire un paio di ore.

5.Fate raffreddare  e controllate il sottovuoto sia avvenuto correttamente spingendo con un dito al centro del coperchio; se sentite il classico rumore ” clack” l’operazione è riuscita correttamente, altrimenti bisognerà riaprire e rifare il procedimento da capo.

6. Conservare la conserva in luogo fresco riparato dal caldo.

COME STERILIZZARE I VASETTI E LE BOTTIGLIE DI VETRO

Sterilizzare i vasetti di vetro è una procedura essenziale per poter conservare in sicurezza marmellate fatte in casa. Anche se la sterilizzazione che operiamo in ambito domestico è piuttosto blanda, questa ci dà la possibilità di ridurre o eliminare la carica microbica (batteri, lieviti o funghi) così da proteggere il cibo che sigilliamo nel barattolo. Oggi vedremo come sterilizzare barattoli di vetro in ambito domestico con metodi semplici e più o meno veloci.Attenzione! Dopo la sterilizzazione non aggiungete alimenti eccessivamente caldi in vasetti freddi o al contrario, alimenti eccessivamente freddi in vasetti caldi, il grosso divario di temperature potrebbe mandare in frantumi il barattolo di vetro.

Come sterilizzare vasetti di vetro

-Sterilizzare vasetti in forno o lavastoviglie
Il forno può essere impiegato per sterilizzare i barattoli di vetro nel giro di 20 minuti. Si tratta del mio metodo preferito, infatti per procedere alla sterilizzazione dei vasetti non dovrete fare altro che preriscaldare il forno a una temperatura di 110 °C (non di più altrimenti rischierete di frantumare il vetro), disporre i vasetti sulla teglia, in modo che non si sfiorino tra loro, chiudere la porta del forno e attendere 20 minuti.

Ricordatevi di usare guanti da forno per rimuovere i vasetti dato che questi saranno bollenti, oppure, più saggiamente aprite la porta del forno e attendete che i vasetti si raffreddino prima di rimuoverli. Se avete una lavastoviglie a vapore che vi consente di impostare temperature superiori ai 100 gradi, potete usare quella.

Sterilizzare vasetti nel forno a microonde
Potete sterilizzare i vasetti di vetro anche nel forno a microonde, questo metodo è di gran lunga più rapido e anche economicamente vantaggioso. Per procedere non dovrete fare altro che lavare normalmente i vasetti e porli nel forno a microonde per 35-45 secondi, a seconda della dimensione del barattolo.

Come sterilizzare i tappi

Per quanto riguarda i “tappi” dei barattoli, vi consiglia l’acquisto di nuovi in quanto quelli usati sono difficili da sterilizzare e soprattutto non garantiscono la chiusura ermetica. In ogni caso, per procedere alla sterilizzazione dei coperchi dovrete seguire questi semplici passi:

  1. In una pentola, inserite abbastanza acqua da coprire i tappi da sterilizzare.
  2. Portate l’acqua a ebollizione e inserite i coperchi
  3. Lasciateli in acqua bollente per pochi minuti, spegnete il fornello e rimuovete immediatamente i tappi sterilizzati dall’acqua.

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...