Cosa sarebbe meglio evitare nell’utilizzo del nostro amico bimby

Il Bimby, è un elettrodomestico molto utile e pratico per chi ama spesso stare ai fornelli. Comodo, veloce e silenzioso, il Bimby è ormai presente in quasi tutte le cucine degli italiani, grazie alle sue molteplici funzioni. Il Bimby, è infatti in grado di cuocere gli alimenti, di tagliarli, tritarli, amalgamarli e di creare ricette davvero uniche semplicemente impostando la macchina nella corretta funzione desiderata. Per chi volesse sapere qualcosa in più su come si usa questo comodo accessorio da cucina, eccovi un breve elenco sugli errori da evitare nell’utilizzo del Bimby.

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE RICETTE ISCRIVITI NEL NOSTRO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO…

Il misurino del Bimby, ha una doppia funzione: misurare e tappare. Il misurino del Bimby, ha infatti la capacità non solo di essere un vero e proprio dosatore da 50 ml a 140 ml, ma anche di tappare la macchina al momento delle sue funzioni. Attivate dunque la macchina sempre con l’apposito tappo, perché altrimenti il cibo fuoriuscirebbe e schizzerebbe ovunque.

Nel Bimby, come in tutti gli elettrodomestici di avanguardia, oltre alla cottura e alle differenti funzioni della macchina, è possibile stabilire a priori quali gradi di cottura sono adatti ad un determinato cibo. Cuocere determinati alimenti, senza impostare i gradi che vanno dai 37 ai 120, significa utilizzare in modo errato questa speciale macchina da cucina.

Il Varoma, è una parte del macchinario, che si posiziona nella fessura del coperchio chiuso. Quando si usa il Varoma, non è necessario applicare il tappo/misurino sul coperchio, perché sarà necessario far uscire fuori la condensa o il vapore dei cibi che state cucinando. Posizionare male questa parte della macchina, vuol dire non saper utilizzare il Bimby.

La cottura di vellutate, brodini, zuppe, pesce, ecc., necessita di una velocità “soft” della macchina, altrimenti, ogni alimento potrebbe cuocersi eccessivamente, bruciarsi o perdere qualsiasi traccia di sapore. Impostare una velocità bassa (40 giri al minuto) per la cottura di cibi delicati, è il modo giusto per cuocerli a puntino. Evitate dunque di superare la velocità 1.

L’ultimo errore che è meglio evitare quando si utilizza un elettrodomestico potente come il Bimby, è quello di impostare una velocità bassa quando si cucinano sorbetti, gelati o si devono creare degli omogeneizzati di frutta, di carne o di verdura. La velocità giusta per creare un buon omogeneizzato è sicuramente da 4 a 10, mentre per creare un delizioso gelato o un gustoso sorbetto va sicuramente da 6 a 7.

Annunci

2 pensieri riguardo “Cosa sarebbe meglio evitare nell’utilizzo del nostro amico bimby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...