Come Liberarsi Facilmente Delle Mosche Usando Un Sacchetto E Alcune Monete

Le mosche trascorrono la maggior parte del tempo ronzando attorno alla spazzatura, a resti animali ed altri punti ricchi di batteri: se entrano in casa e si poggiano sul cibo, o su oggetti che entrano in contatto con l’uomo, possono essere davvero un veicolo di trasmissione di molte malattie, per questo è bene tenerle sempre lontane.

Quello che vi mostriamo oggi è un trucco per allontanare le mosche, in maniera del tutto naturale, senza usare prodotti chimici o dispositivi che le uccidano. L’effetto repellente si basa sulla biologia di questi piccoli esseri, in particolare sul funzionamento dei loro occhi. 

Per realizzare questa efficiente trovata, procuratevi un sacchetto di plastica trasparente, delle monete (sono ottimi i centesimi), succo di limone e sale.

Versate tutto all’interno della bustina e riempitela con l’acqua: assicuratevi che possa sostenere il peso dell’acqua senza rompersi! 

Ma qual è il principio su cui si basa? E a cosa servono in particolare tutti i componenti?

Gli entomologi affermano che le mosche usano la luce solare per orientarsi: quando i loro occhi sperimentano l’effetto della luce rifratta, ne rimangono confuse e volano via.

8988_2.jpg

La rifrazione avviene quando un oggetto opaco o lucido, come può essere un bicchiere d’acqua o una busta piena d’acqua, altera il corso e la velocità della luce: i raggi normalmente viaggiano su una linea retta, ma quando colpiscono qualcosa del genere si piegano.

Ogni occhio non può focalizzarsi su un oggetto in particolare, ma contribuisce alla visione completa del mondo circostante, proprio come se fossero i pixel di uno schermo più grande.

Alcuni inseriscono all’interno della busta delle monetine, per confondere ancor di più le mosche.

8988_4

Il succo di limone e il sale, aggiunti all’acqua, servono a rendere più luminose le monete, e a mantenerle tali nel tempo.

Un semplice trucco che potrà risolvere in maniera definitiva il problema delle mosche in casa! Appendete il sacchetto fuori la porta, e vi accorgerete della differenza!

Bufala o verità? I biologi hanno dato una motivazione scientifica per cui questo trucco potrebbe funzionare, ma vogliamo conoscere da voi l’esito, dopo averlo provato! Teneteci informati 🙂

Ecco un semplice video in cui è mostrata la realizzazione del sacchetto.

OGGI VOGLIO PROPORVI QUESTO ECCEZIONALE MACCHINARIO PER FRULLATO CHE VI AIUTERA’ A PREPARARE FRULLATI, SORBETTI E TUTTO QUELLO CHE VOLETE REALIZZARE, CLICCA IL LINK …..

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=qf_sp_asin_til&t=wwwpeccatidig-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=B01417XUCC&linkId=ed5b1cfbc60dbcff55daccea8f928676&bc1=FFFFFF<1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: