COME EVITARE CHE LA POLVERE SI RIPRESENTI IN CASA DOPO AVER PULITO (GLI INGREDIENTI)

Spolverare può essere un’operazione davvero antipatica e la maggior parte delle persone che rimettono a posto casa vorrebbero tranquillamente farne a meno. Tutto ciò specialmente se il tempo disponibile non è molto. Cosa si può fare per evitare di dover rimuovere la polvere tutti i giorni? Vi voglio mostrare una tecnica davvero infallibile, facilmente realizzabile e in grado di velocizzare in maniera netta i vostri compiti.

Si tratta di un sistema che vi consentirà di pulire con maggiore facilità i vostri mobili in legno, dagli armadi ai pavimenti. Per smettere di spolverare tutti i giorni, dovete essere in possesso di pochi e semplici prodotti.

 Ingredienti

Per creare il nuovo composto, avete bisogno di 500 millilitri di acqua, 60 millilitri di aceto bianco e 30 millilitri di olio di oliva, 10-15 gocce di olio essenziale di limone o di lavanda. A tutto questo dovete aggiungere un imbuto, di una bottiglietta spray e di un panno in microfibra. Come potete vedere, sono tutti oggetti che potete reperire senza alcuna difficoltà e la maggior parte degli stessi è presente nelle case di ciascuna famiglia media.

Procedimento

Ora non vi resta altro da fare che scoprire il procedimento per mantenere una casa pienamente pulita con il minimo sforzo.
Prima di tutto, dovete mescolare tutti gli ingredienti citati con calma e precisione. Con l’ausilio dell’imbuto, versate il composto finale all’interno della vostra bottiglietta, facendo in modo che possiate realizzare una sorta di spray fatto in casa.

Ora iniziate ad apporre questo prodotto a bordo di un piccolo panno in microfibra. Ponete quest’ultimo a bordo della superficie che avete intenzione di far tornare a splendere. Con pochi e semplici tocchi non vi sarà più necessario effettuare una lunga serie di spolverate. Ogni giorno, pavimenti, sedie, tavoli, armadi e tutto ciò che nella vostra casa è fatto in legno sarà sempre più pulito. Ovviamente, quello citato non è l’unico metodo perfetto per non spolverare tutti i giorni.

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATA SULLE MIE RICETTE ISCRIVITI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO ..VI ASPETTO NUMEROSEEEE

Ad esempio, puoi aiutarti con un semplice aspirapolvere, da preferire assolutamente rispetto ad una scopa tradizionale perché in grado di eliminare davvero la polvere, senza limitarsi a spostarla da un punto ad un altro. Al posto del panno in microfibra, una valida alternativa è rappresentata da un panno di cotone imbevuto in una paraffina liquida e nell’aceto di vino bianco.

Con l’aspirapolvere una spazzola, nel giro di pochi minuti potete compiere autentici miracoli. Se invece dovete ripulire il vostro guardaroba, servitevi di un aspirabriciole. Sta a voi selezionare il metodo più adatto per fare in modo che il proliferarsi della polvere sia sempre più dilazionato nel tempo. Tuttavia, ricordatevi che la polvere non potrà mai scomparire del tutto e si formerà in qualsiasi modo. Potrete soltanto limitarla, ma non eliminarla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...