MELANZANE GRIGLIATE , SENZA GRIGLIA!

Non le avete mai fatte le melanzane grigliate….senza griglia….Oggi vi voglio spiegare come grigliare le verdure con o senza griglia. I benefici delle verdure grigliate sono davvero tanti. La cosa che però dobbiamo tenere in considerazione è che è corretto modo di grigliare a rendere il cibo sano. Infatti, se lasciamo troppo abbrustolire il cibo, vengono rilasciate delle sostanze che sono tutt’altro che salutari. Sicuramente questo tipo di cottura eviterà l’aggiunta di grassi come ad esempio l’olio che potete aggiungere a crudo ed è sicuramente più sano. Inoltre, con la cottura alla griglia potete realizzare delle verdure da servire come contorno oppure per arricchire primi piatti.

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE MIE RICETTE , CONSIGLI, TRUCCHI ISCRIVITI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO…

INGREDIENTI

  • Verdure Miste (Peperoni, Melanzane, Zucchine): 500 Gr
  • Sale

PREPARAZIONE

Per prima cosa dovete tagliare le verdure. Ovviamente in base al tipo di forma che più vi piace. Ad esempio melanzane e zucchine possono essere tagliate sia a rondelle che a fette lunghe. I pomodori devono essere tagliati a fette. Per i peperoni il discorso è diverso perché potete tagliarli a strisce oppure grigliarli per intero.

Tagliate le verdure dovete passare alla cottura. Fate riscaldare la griglia fino a che la temperatura è bella alta. Distribuite poche verdure alla volta e cuocetele da ogni lato per lo stesso periodo di tempo. Ad esempio per le melanzane bastano 3 minuti, per le altre verdure ci vuole un po’ di tempo in più. Aggiungete sale a piacere.

Consigli

Servite le verdure grigliate come contorno oppure per arricchire primi piatti. Come grigliare le verdure senza griglia Se non avete una griglia o un barbecue, non è detto che dovete rinunciare alla leggerezza e alla bontà delle verdure grigliate.

Un metodo alternativo di cottura può essere quella al forno.

PREPARAZIONE COTTURA IN FORNO

Melanzane olio extravergine d’oliva sale succo di limone origano secco
Tagliare le melanzane in fette da circa un centimetro e sistemarle in una teglia coperta con carta da forno.
Ungere la parte esposta con poco olio usando un pennello da cucina e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti.
Tirarle fuori, girarle, ungerle anche dall’altro lato e rimettere in forno per altri 10 minuti.
I tempi di cottura sono indicativi, potrebbe servire qualche minuto in più o in meno a seconda del forno usato.
Disporle quindi a strati in una ciotola condendo ciascuno con sale, abbondante succo di limone, origano ed olio.

Servire a temperatura ambiente o fredde di frigo.

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATA ISCRIVITI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO E SEGUITECI NELLE NOSTRE PAGINE RICETTE DI CUCINA CON IL LOGO DEL DIAVOLETTO ROSSO, IN CUCINA CON KATIA E MICHELE SERENO…VI ASPETTO NUMEROSEE……

NOTE

– si conservano tre-quattro giorni in frigo, in un contenitore ermetico. Anzi, diventano ancora più buone!

– se vi piace ci sta benissimo anche un pizzico di peperoncino secco.

– buonissime da sole, ottime per accompagnare le bruschette

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...