SPECIALE DI RICETTE DI CROSTATE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Oggi voglio proporvi una raccolta di crostate da preparare con l’aiuto del Bimby e senza….

SE VOLETE ESSERE SEMPRE AGGIORNATE SULLE MIE RICETTE VI ASPETTO NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO…VI ASPETTO NUMEROSEE…

Crostata con marmellata

 

crostata-di-marmellata-1.jpg

BIMBY

  • 5 tuorli d’uova
  • 250 g di burro morbido
  • 250 g di zucchero
  • 500 g di farina 00
  • Marmellata q.b.

PREPARAZIONE

Prepara la PASTA FROLLA: inserisci nel boccale 5 tuorli d’uovo, 250 g burro morbido, 250 g di zucchero e 500 g di farina. Impasta 3 Min. Vel. Spiga.Puoi aumentare o diminuire i minuti in base alla morbidezza del burro. Il risultato finale deve essere compatto.Forma una palla con la pasta frolla, avvolgila nella pellicola e lasciala in frigorifero per 15 Min.Taglia 1/4 della pasta frolla e mettila da parte. Col resto della pasta frolla forma una palla e stendila sulla carta da forno col mattarello.Metti questo disco di pasta frolla con la carta da forno in una teglia (28 cm) in modo tale che si formino anche i bordi un po’ alti.Stendi sopra la marmellata che preferisci.

Forma dei serpentelli con la pasta frolla che avevi messo da parte, schiacciandoli leggermente per formare delle striscioline.

Metti queste striscioline di pasta frolla sulla torta intrecciandole tra loro.

Ripiega i bordi della crostata verso l’interno.

Inforna la crostata di marmellata 40 Min. a 220°.

SENZA BIMBY

  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di burro freddo
  • 1 uova
  • 1 tuorlo d’ouvo
  • 1 cucchiaino di lievito per i dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 vasetto di marmellata del gusto preferito

PREPARAZIONE

Mescolate in una ciotola capiente la farina assieme al lievito, allo zucchero e al sale. Quindi aggiungete il burro morbido a pezzetti piccoli oppure grattugiato e lavorate il tutto con la punta delle dita, fino ad ottenere un composto sabbioso.

Fate una conca al centro del composto e procedete aggiungendo l’uovo e il tuorlo. Impastate il tutto fino ad ottenere una pasta morbida ma non appiccicosa.

Prendete la pasta frolla, formateci una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente alimentare. Fatela riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Passato il tempo, riprendetela e mettetene da parte un terzo.

Stendete i due terzi rimanenti su carta da forno fino ad ottenere un disco non troppo sottile (3/4 mm di spessore) e di circa 30 cm di diametro. Sollevatelo con tutta la carta e deponetelo in una teglia rotonda di 25 cm di diametro e 3 cm di bordo. Rivestite bene i bordi facendo sbordare eventualmente la pasta fuori dalla teglia.

Tagliate la pasta eccedente il bordo della teglia e aggiungetela a quella messa da parte in precedenza. Bucherellate la base della crostata con una forchetta e spalmate la marmellata sul disco di pasta in maniera omogenea.

Stendete la pasta frolla rimasta e ricavatene, con il taglia pasta liscio o dentellato, delle strisce di circa 2 cm di larghezza. Utilizzate queste strisce di pasta frolla per rifinire il bordo esterno della crostata e per formare la classica gratella centrale.

Cuocete la crostata alla marmellata in forno ventilato per 30 minuti a 180 °C. Una volta che si sarà ben dorata in superficie, sfornatela e fatela intiepidire prima di toglierla dalla teglia.

Come ottenere una crostata alla marmellata più friabile

Se volete una crostata più friabile togliete dalle dosi indicate 50 grammi di farina 00 e aggiungete 30 grammi di maizena, riducete lo zucchero a 100 grammi e aumentate la quantità di burro di 20 grammi. La maizena aggiungetela insieme a farina e zucchero all’inizio del procedimento.

Crostata alla Nutella

 

crostata-nutella.jpg

BIMBY

Per la pasta frolla
350 g di farina
125 g di burro
125 g di zucchero
2 tuorli
1 uovo intero
1 bustina di vanillina
Per la copertura della crostata:
400 g di nutella

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale lo zucchero e polverizzare 15 sec/ vel 10
Aggiungere il burro a pezzi,la farina, l’uovo e i tuorli e la vanillina e impastare 25-30 sec / vel 5
Togliere dal boccale,formare un panetto e avvolgere nella pellicola è lasciare riposare in frigo per 30 min. Stendete la pasta frolla su un piano infarinato.Rivestite una teglia circolare del diametrodi 26-28 cm, imburrata ed infarinata. bucherellate la base della crostata alla nutella con una forchetta. Mettete in frigo per una quindicina di minuti.

Cuocete la pasta frolla in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti.Mettete la nutella sulla pasta frolla, coprite con le strisce e spennellatele con del latte o un po’ d’albume.

Nel frattempo stendete la pasta frolla avanzata e ricavatene le strisce.Finite di cuocere la crostata alla nutella per altri dieci minuti.

SENZA BIMBY

per la frolla

  • 250 gr di farina
  • 125 gr di zucchero
  • 90 gr di burro
  • 2 uova
  • un cucchiaino di lievito per dolci

per la farcitura

  • crema alla nutella

PREPARAZIONE

Preparate la frolla, facendo una fontana con la farina sul spianatoia. Mettete al centro il burro ammorbidito a temperatura ambiente e amalgamatelo alla farina con la punta delle dita.

Aggiungete le uova, lo zucchero e il lievito, continuando ad impastare. Il segreto per la riuscita di una buona pasta frolla è quello di maneggiarla il meno possibile per non scaldarla.

Formate una palla, rivestitela con la pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Più rimane in frigo è migliore sarà il risultato.

Nel frattempo che la pasta frolla riposa, preparate la crema alla nutella utilizzando la nostra ricetta.

Imburrate una teglia del diametro di 24 cm. Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela con il mattarello o con le mani ad un altezza di 4/5 mm. Adattate il disco alla teglia, ritagliando le eccedenze di pasta. Ricordatevi di bucherellare tutto il fondo con una forchetta.

Riempite con la crema di Nutella e formate sulla superficie il classico motivo incrociato di striscioline di pasta frolla. Striscioline di pasta che avrete ovviamente ottenuto stendendo la pasta frolla rimasta.

Cuocete la crostata alla Nutella in forno a 180 °C per circa 20/25 minuti avendo l’accortezza di coprirla con la carta argentata per non farla seccare.

 

Crostata ricotta e pinoli

 

a730-2

BIMBY

  • Per la frolla:
  • 300 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 120 gr di margarina
  • 1 uovo intero
  • buccia di mezzo limone senza parte bianca
  • Per la farcia:
  • 400 gr di ricotta
  • 120 gr di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • 50 gr di pinoli
  • latte q.b.

PREPARAZIONE

  1. Prepariamo la frolla:
  2. Mettiamo nel boccale lo zucchero con la buccia del limone e polverizziamo: 15 sec, vel.7.
  3. Aggiungiamo margarina, farina, uovo e lievito: 1 min, vel. 4
  4. Togliamo l’impasto dal boccale, avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare in frigo mezz’ora
  5. Prepariamo quindi la farcia:
  6. Mettiamo zucchero, uovo e tuorli nel boccale: 20 sec, vel.4
  7. Aggiungiamo la ricotta: 30 sec, vel.2.
  8. Aggiungiamo i pinoli: 5 sec, vel.3
  9. Dividiamo l’impasto in 3 parti: lavoriamo insieme 2 parti per fare la base della crostata, stendendola in una teglia imburrata o ricoperta di carta forno facendo attenzione ad alzare i bordi.
  10. Versare la farcia sopra la base e decorare la superficie con le strisce della frolla rimanente
  11. Spennellare le strisce con il latte per far colorire in forno la crostata
  12. Infornare a 180° per 35 min

SENZA BIMBY

  • 250 g di ricotta
  • 150 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 130 g di burro
  • 3 uova
  • 30 g di pinoli
  • 80 g di uvetta
  • scorza di 1 limone
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo per decorare

PROCEDIMENTO

Ammollare l’uvetta sultanina in acqua tiepida per una decina di minuti.In una ciotola mescolare con le fruste elettriche la ricotta con lo zucchero.Unire il burro fuso intiepidito.Mescolare, sempre con le fruste, poi aggiungere i 3 tuorli (mettere gli albumi in un’altra ciotola e montarli a neve ferma con un pizzico di sale).Amalgamare i tuorli al resto del composto, quindi unire, a poco a poco, la farina facendola cadere a pioggia attraverso un colino a maglie fitte.Quando la farina sarà tutta ben amalgamata aggiungere gli albumi montati.

Incorporarli al composto con delicati movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare il tutto.

Aggiungere la scorza di limone grattugiata (io l’ho ottenuta con un rigalimoni),poi l’uvetta sultanina ben strizzata ed asciugata ed i pinoli.

Mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Infine unire il lievito.

Incorporarlo perfettamente.

Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata oppure rivestita con carta da forno.

Cuocere la torta ricotta e pinoli in forno già caldo a 180° per 35/40 minuti. Fare la prova stecchino.

Sfornare la torta e lasciarla completamente raffreddare, poi spolverizzarla con dello zucchero a velo.

Io la conservo in frigorifero.

Crostata cioccolato fondente

 

crostata_al_cioccolato.jpg

SENZA BIMBY

Per la pasta frolla:
  •  150 gr di burro
  •  150 gr di zucchero
  •  1 uovo
  • 6 gr di lievito dei dolci
  •  280 gr di farina 00
  •  25 gr di cacao amaro
  •  essenza di vaniglia in polvere
  •  un pizzico di sale
Per la crema pasticcera:
  • 250 gr di latte
  • 15 gr di farina 00
  • 5 gr di fecola di patata
  •  2 tuorli
  •  40 gr di zucchero
  •  essenza di vaniglia
Per la glassa al cioccolato:
  • 125 gr di panna
  • 190 gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Iniziate a preparare la pasta frolla lavorando il burro con lo zucchero.
Aggiungete l’uovo e la vaniglia e fate amalgamare il tutto alla crema al burro.Unite ora i restanti ingredienti lievito, farina, cacao e sale setacciati.
Impastate velocemente fino a quando non otterrete un composto compatto ed omogeneo.
Formate una palla, rivestitela di pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per almeno 2 ore.Nel frattempo preparate la crema pasticcera lavorando lo zucchero con i tuorli.
Aggiungete successivamente la farina e la fecola e rimescolate accuratamente.Mette il latte caldo a filo in cui avrete fatto sobbollire una stecca di vaniglia, amalgamate e fate cuocere fino a fare addensare.
Mescolate di tanto in tanto. Una volta pronta la crema, coprite con una pellicola a contatto e lasciatela raffreddare.Fate sciogliere il cioccolato in un pentolino con la panna, poi lasciatelo raffreddare.Riprendete la frolla e stendetela su una spianatoia infarinata con uno spessore di circa 4 mm
Foderate quindi con la frolla uno stampo imburrato. Ritagliate la frolla in eccesso lungo i bordi. Poi con i rebbi di una forchetta praticate dei forellini sulla base.Una volta raffreddato il cioccolato unitelo alla crema pasticcera amalgamando.
Trasferite la crema ottenuta all’interno dello stampo.Con la frolla avanzata formate delle striscioline spesse da mettere, incrociate, sulla crostata.
Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per 40 minuti.Lasciate raffreddare, quindi la vostra crostata al cioccolato è pronta per essere portata in tavola.

BIMBY

Per la frolla

  • 280 gr farina 00
  • 150 gr burro
  • 150 gr zucchero
  • 25 gr cacao amaro in polvere
  • 1 uova
  • 6 gr lievito per dolci
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia (o vanillina)
  • 1 pizzico sale

Per la crema pasticciera

  • 250 gr latte intero
  • 2 tuorli
  • 40 gr zucchero
  • 15 gr farina 00
  • 5 gr fecola di patate
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia (o vanillina)

Per la ganache al cioccolato

  • 190 gr cioccolato fondente di ottima qualità già tritato
  • 125 gr panna fresca

PREPARAZIONE

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale, amalgamare: 30 sec. vel. 5. Prendere il composto ottenuto e lavorarlo brevemente dandogli la forma di un panetto. Coprire con la pellicola trasparente e riporre in frigo per almeno 4 ore.

Per la crema pasticciera:

Unire tutti gli ingredienti nel boccale pulito e cuocere: 7 min. 90° vel. 4. Mettere da parte in un contenitore, coprire a contatto con la pellicola trasparente e lasciar raffreddare completamente.

Per la ganache al cioccolato:

Mettere la panna fresca nel boccale pulito e cuocere: 5 min. 80° vel. 2. Aggiungere il cioccolato fondente già tritato, mescolare: 1 min. vel. 3 e mettere da parte a raffreddare.Una volta raffreddate le due creme unirle insieme.Riprendere l’impasto dalla frolla in frigo, stenderne una parte in una sfoglia spessa circa 1 cm e foderare una teglia (da 22 cm di diametro) rivestita di carta forno (o imburrata e infarinata).Bucherellare in fondo con i rebbi di una forchetta.Crostata di mele e crema mascarpone.Versare al suo interno la crema di cioccolato.Con la parte di pasta rimata fare delle strisce e decorare la superficie della crostata incrociandole.Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa. Lasciar raffreddare completamente prima di sformarla dallo stampo e successivamente servire.

Crostata mele e mascarpone

 

crostata-di-mele-e-mascarpone-bimby-604x270

BIMBY

Per la frolla

  • 4 tuorli
  • 200 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • 400 g di farina

Per il ripieno

  • 3 mele golden
  • 400 g di mascarpone
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • Un limone (succo)
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

PREPARAZIONE

Prepara la frolla: metti nel boccale 4 tuorli, 200 g di burro, 200 g di zucchero, 400 g di farina e impasta 2 Min. Vel. Spiga.Forma un panetto con l’impasto, avvolgilo nella pellicola e metti in frigorifero per circa 30 Min.Sciacqua il boccale con l’autopulizia veloce.Sbuccia 3 mele golden, tagliale a fettine sottili e irrorale man mano con il succo di un limone per non farle annerire.Metti 400 g di mascarpone nel boccale, aggiungi 2 uova, 100 g di zucchero, 1/2 cucchiaino di cannella in polvere e amalgama 1 Min. Vel. 5.Stendi la frolla su un foglio di carta da forno e ritaglia un disco sovrapponendo alla frolla la cerniera della teglia di 24 cm di diametro (il cerchio).

Metti il disco di frolla sul fondo della teglia, aggancia la cerniera e ritaglia la carta da forno in eccesso.

Accendi in forno a 180°.

Su un piano di lavoro infarinato, stendi la frolla che resta in un bordo alto 4-5 cm e fodera l’anello della tortiera, facendolo aderire bene alla base.

Bucherella la base con i rebbi di una forchetta.

Versa la crema al mascarpone e disponi a raggiera le fette di mela immergendole verticalmente nella farcia.

Cuoci in forno già caldo 40 Min. a 180°.

Sforna, lascia freddare e servi.

SENZA BIMBY

Ingredienti per una crostata di 24 centimetri di diametro.

Per la frolla 
200 grammi di farina 00 debole
60 grammi di farina di riso (dona una nota croccante unica alla frolla)
110 grammi di burro a crema
80 grammi di zucchero Muscovado(se non ne avete, potete sostituire con 100 grammi di zucchero semolato)
un uovo e due tuorli
un pizzico abbondante di sale
un pizzico di cannella
scorza di limone grattugiata

Per il ripieno:
700 grammi di mele (io uso le mele golden, secondo me una delle qualità più adatta per i dolci) succo di un limone
un cucchiaino di cannella
500 grammi di mascarpone a temperatura ambiente
3 tuorli
8 cucchiai di zucchero

inoltre:
burro per la superficie  e zucchero semolato o di canna

Procedimento:

E’ davvero una ricetta semplice. Come si può notare dalla lista degli ingredienti, troviamo lo zucchero Muscovado è uno zucchero grezzo di ottima qualità che conferisce un buon sapore ai dolci. Ma, logicamente non si trova con tanta facilità, quindi potete sostituirlo con la stessa quantità di zucchero di canna grezzo, oppure con 100 grammi di zucchero semolato.

Crostata sbriciolata alla Nutella

 

sbrisolona-alla-nutella-bimby

BIMBY

  • 400 g farina 00
  • 150 g burro
  • 150 g zucchero semolato
  • 1 bustina vanillina
  • mezza bustina lievito per dolci
  • 2 uova
  • 450 g nutella
 PREPARAZIONE
  1. Mettere nel boccale farina e burro: 10 sec. vel 5.
  2. Aggiungere gli altri ingredienti: 15 sec. vel. 5.
  3. Il risultato sarà una frolla molto granulosa e non liscia e compatta come la frolla classica.
  4. Rivestire con carta forno uno stampo per torte da 24 cm, distribuire meta’ della frolla sbriciolata sulla base e compattare molto bene con il dorso di un cucchiaio.
  5. Ricoprire la base con la Nutella e infine distribuire l’altra metà della pasta sbriciolandola con le mani sulla Nutella.
  6. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 30 minuti circa.
  7. Sfornare, lasciar raffreddale leggermente e servire.

SENZA BIMBY

400 g di farina 00
• 2 uova
• 150 g di burro freddo
• 140 g di zucchero di canna
• 2 cucchiaini di lievito
• 300 g di Nutella

PREPARAZIONE

Preparate la base della Sbriciolata alla Nutella. Tagliate il burro a cubetti e lavoratelo velocemente con la farina. Aggiungete lo zucchero di canna, le uova, il lievito e amalgamante il tutto con le punte delle dita fino a quando otterrete un composto sbriciolato. Imburrate una teglia da circa 25 cm di diametro e versate metà dell’impasto. Spalmate la Nutella lasciando almeno 1 cm dal bordo e coprite con il resto dell’impasto.Cuocete in forno a 180° per 30/40 minuti. La sbriciolata alla Nutella è deliziosa sia tiepida sia fredda magari con una pallina di gelato accanto.

SE VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATA SULLE MIE RICETTE ISCRIVITI NEL MIO GRUPPO DI FACEBOOK PECCATI DI GOLA 568-RICETTE BIMBY E NON SOLO..VI ASPETTO NUMEROSE

 

 

 

 

 

 

Annunci

5 pensieri riguardo “SPECIALE DI RICETTE DI CROSTATE CON IL BIMBY E METODO TRADIZIONALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...